Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 253
Totale: 253
Chi è online:
 Visitatori:
01: News
02: coppermine
03: Home
04: coppermine
05: Home
06: Home
07: coppermine
08: Tell a Friend
09: Home
10: Home
11: Forums
12: Home
13: Forums
14: Home
15: Home
16: Stories Archive
17: Your Account
18: Stories Archive
19: coppermine
20: coppermine
21: Home
22: Forums
23: Home
24: Home
25: Home
26: Home
27: Home
28: coppermine
29: coppermine
30: News
31: Search
32: Search
33: News
34: Forums
35: Home
36: coppermine
37: Home
38: Home
39: Home
40: Search
41: coppermine
42: Forums
43: coppermine
44: Home
45: Home
46: Home
47: Home
48: Search
49: Home
50: Home
51: Your Account
52: Home
53: Home
54: Home
55: Forums
56: Home
57: News
58: Forums
59: Home
60: Home
61: Forums
62: Home
63: Home
64: Home
65: coppermine
66: Home
67: Home
68: coppermine
69: Statistics
70: News
71: coppermine
72: Forums
73: Home
74: News
75: Home
76: coppermine
77: Home
78: Home
79: Forums
80: Home
81: Home
82: coppermine
83: Home
84: Contact
85: Home
86: Home
87: Home
88: Home
89: Home
90: coppermine
91: Home
92: coppermine
93: News
94: Home
95: Home
96: coppermine
97: Home
98: Your Account
99: Home
100: Home
101: News
102: News
103: Stories Archive
104: Home
105: Home
106: Home
107: News
108: Home
109: Home
110: coppermine
111: Your Account
112: Home
113: Stories Archive
114: Home
115: coppermine
116: coppermine
117: coppermine
118: Home
119: Home
120: coppermine
121: Home
122: Home
123: News
124: Home
125: Home
126: Home
127: Home
128: News
129: News
130: Home
131: Home
132: Home
133: Home
134: coppermine
135: Home
136: Home
137: Home
138: coppermine
139: Home
140: Home
141: Home
142: Home
143: News
144: Home
145: Home
146: coppermine
147: Home
148: Home
149: coppermine
150: Home
151: Stories Archive
152: Home
153: Forums
154: Home
155: News
156: Home
157: Home
158: Home
159: News
160: Home
161: coppermine
162: Home
163: Home
164: Home
165: coppermine
166: Home
167: Home
168: Home
169: Home
170: Home
171: Search
172: Home
173: coppermine
174: Home
175: Search
176: Forums
177: Home
178: Statistics
179: coppermine
180: News
181: coppermine
182: News
183: Home
184: Home
185: News
186: coppermine
187: coppermine
188: Home
189: Home
190: Home
191: News
192: Home
193: Home
194: coppermine
195: Home
196: coppermine
197: Home
198: coppermine
199: Home
200: Home
201: News
202: Home
203: Home
204: coppermine
205: Stories Archive
206: Home
207: Home
208: Home
209: Home
210: coppermine
211: News
212: News
213: Stories Archive
214: News
215: Forums
216: coppermine
217: News
218: Search
219: Statistics
220: Home
221: Home
222: News
223: Home
224: coppermine
225: News
226: Home
227: Home
228: Home
229: Home
230: Home
231: Home
232: coppermine
233: Home
234: Home
235: Home
236: coppermine
237: Statistics
238: Home
239: Home
240: Groups
241: coppermine
242: coppermine
243: coppermine
244: Stories Archive
245: Home
246: News
247: Home
248: coppermine
249: Home
250: coppermine
251: Home
252: coppermine
253: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 8988
  · Viste: 1923881
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Casatea Photo Gallery › Contemporanei
Galleria Home :: Ultimi arrivi :: Ultimi commenti :: Le più viste :: Le più votate :: I miei Preferiti

Cerca :: AIUTO



Claude Théberge


Claude Théberge

Claude Théberge nasce il 4 settembre 1934, a Edmunston, Nouveau-Brunswick, Canada.
La carriera di Claude Théberge illustra a meraviglia come giorno dopo giorno gli eventi ci spingano verso un domani spesso imprevedibile...
Questo autore canadese diplomato in Québec alla École des Beaux-Arts de Québec, è stato studente borsista del Conseil des Arts del Canada et del Governo del Québec; ha frequentato le più importanti istituzioni francesi che si occupano di Belle Arti e arti decorative e carpito dalle mani di 65.000 altri artisti del suo rango il primo premio in un concorso patrocinato dalla Nazioni Unite. Ha trascorso la sua vita fra Parigi e Montréal dedicandosi sia all'astrazione sia alla rappresentazione , realizzando murales, vetrate, sculture che sono state collocate in diversi luoghi pubblici , creando quadri che ora fanno parte di colllezioni prestigiose come : Aérospatiale, France ; l’Oréal/Lancôme ; Musée d’Art contemporain de Montréal ; Royal British Columbia Museum ; Toronto World Trade Center ; First Canadian Bank ; Esso, Canada ; Collection Kennedy, É.-U. etc.Nel corso degli anni, ha partecipato a manifestazioni artistiche che si sono tenute a Parigi, Londra,Copenhaguen, Berlino, Madrid, Mosca, Tokyo, New-York, Chicago ed altre importanti città.

103 immagini, ultimo arrivo del 21 novembre 2011

Rébecca Dautremer


Rébecca Dautremer

Rebecca Dautremer è nata a Gap nel sud della Francia nel 1971. Dopo varie esperienze come illustratrice, ha cominciato a pubblicare libri di grande successo anche come autrice. Vive a Parigi con il marito Taï-Marc Le Thanh e tre figli. E’ tra gli artisti scelti dallo stilista Kenzo per creare la linea grafica di alcune linee del suo marchio. Il suo motto è: colori caldi e tratto deciso.

14 immagini, ultimo arrivo del 11 gennaio 2013

Salvo ( Salvatore Mangione)


Salvo ( Salvatore Mangione)

Salvo (Salvatore Mangione) nasce a Leonforte in provincia di Enna il 22 maggio 1947.
Trascorre l'infanzia in Sicilia e nel 1956 si trasferisce con la famiglia da Catania a Torino dove, manifestando un precoce interesse per l'arte e, nell'estate seguente, a soli sedici anni, partecipa con un disegno da Leonardo, raffigurante una testa di vecchio, alla 12^ Esposizione della Società Promotrice di Belle Arti. Tra il settembre e il dicembre 1968 è a Parigi, coinvolto dal clima culturale che si crea attorno al movimento studentesco. Rientrato a Torino, inizia a frequentare gli artisti della giovane generazione che operano nell'ambito dell'arte povera. Conosce Boetti, di cui diventa amico, Merz, Zorio, Penone e i critici Renato Barilli, Germano Celant e Achille Bonito Oliva.
Il 1973 è l'anno della svolta nel senso di un ritmo alla pittura con il recupero delle tecniche tradizionali che era già presentito in alcuni Autoritratti benedicenti disegnati tra il 1968 e il 1969. Con l'intento di rivisitare la storia dell'arte Salvo procede nei suoi d'aprés, già iniziati nel '70.
Un'ampia produzione di soggetti mitologici caratterizza il 1978.
Dal 1985 ad oggi sue personali sono state allestite in Italia ed all'estero.
(fonte: www.foliniarte.net)

15 immagini, ultimo arrivo del 02 marzo 2013

Rocco Lentini


Rocco Lentini

Rocco Lentini (Palermo, 17 febbraio 1858 – Venezia, 20 novembre 1943) è stato un pittore e scenografo italiano.

Figlio d'arte, nato dal pittore e decoratore Giovanni, originario di Trapani, allievo di Alessandro Mantovani.

Durante una prova giovanile, illustrò con Enrico Cavallaro il manoscritto Il testamento del Nanno di Antonio Palomes, testo filo-clericale e anti-unitario, adoperando la tecnica ad acquerello. L'anno successivo entrò nello studio del paesaggista Francesco Lojacono.

Nel 1877 fu premiato con una borsa di studio dal comune di Palermo, questo gli permise di frequentare l'Accademia di belle arti di Bologna. Si stabilì poi a Napoli, in un arco di tempo limitato, ma seguì con interesse l'opera di Filippo Palizzi e di altri realisti napoletani. Appena due anni dopo fu rappresentato con suoi dipinti al Salon di Parigi. Dopo la sua presenza alla Promotrice delle belle arti di Torino del 1879, continuò la sua formazione. Rientrato dopo un viaggio all'estero ottenne la cattedra di pittura all'Accademia di Brera, soggiornando a Milano per alcuni anni.

Dal 1888 al 1924 insegnò disegno presso il regio educandato "Maria Adelaide" di Palermo.

In quel periodo partecipò attivamente alla vita culturale della Sicilia e realizzò le imprese più importanti nella città natale, tra le quali le decorazioni e gli affreschi per i teatri Massimo, Politeama, Bellini, per la Stazione centrale, e per gli interni di palazzo delle Aquile con Giuseppe Damiani Almeyda e altri. Organizzò la "I mostra siciliana di pittura, scultura bianco e nero", tenutasi a villa Gallidoro. Fondò e diresse il mensile La Sicilia artistica e archeologica, insieme ai Basile (padre e figlio) e a Francesco Saverio Cavallari.

Fu un assiduo frequentatore dei circoli artistici europei, in particolar modo tedeschi e settentrionali. Oltre alle numerose esposizioni nazionali e internazionali, prese parte alle Biennali di Venezia del 1905 e del 1922. Trasferendosi in seguito al matrimonio con una nobildonna veneta nella città lagunare, vi risiederà fino alla fine dei suoi giorni.

È sepolto con la moglie e la famiglia di lei al cimitero di San Michele.

7 immagini, ultimo arrivo del 17 febbraio 2015

16 albums in 2 pagine 2

Rocco Lentini
Rocco Lentini - 17 febbraio 2015
Salvo ( Salvatore Mangione)
Salvo ( Salvatore Mangione) - 02 marzo 2013
Rébecca Dautremer
Rébecca Dautremer - 11 gennaio 2013
Claude Théberge
Claude Théberge - 21 novembre 2011

opera-lentini_rocco
17 febbraio 2015
opera3-lentini_rocco
17 febbraio 2015
opera2-lentini_rocco
17 febbraio 2015
lentini_rocco-scorcio_del_lago_di_braies_ombab300_10042_20130528_33_628
17 febbraio 2015

nicolo\_
Grazia0116/02/10 alle 22:32E' stupendo! Peccato che non si vedano bene i bril...
immagine13
Grazia0108/10/08 alle 21:11Dolcissima!
immagine8
Grazia0108/10/08 alle 21:10Mi sembra perfino incredibile che sia un dipinto!
immagine3
Grazia0108/10/08 alle 21:10Ma non vi sembra una meraviglia?

Donna
1335 viste
Albero di Natale
672 viste
Festa dei nonni
665 viste
immagine3
641 viste

Donna
(media attuale : 5 / 5 con 3 voti)
5/5 (3 voti)
34804
(media attuale : 5 / 5 con 1 voti)
5/5 (1 voti)
Albero di Natale
(media attuale : 5 / 5 con 1 voti)
5/5 (1 voti)
Elisabetta
(media attuale : 5 / 5 con 1 voti)
5/5 (1 voti)

201006231704007881
franco_gentilini_010
dsc_0011
squilla95



Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy