Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 73
Totale: 73
Chi è online:
 Visitatori:
01: coppermine
02: coppermine
03: Home
04: Home
05: Home
06: Home
07: Home
08: Home
09: Home
10: Home
11: Home
12: Home
13: Search
14: coppermine
15: News
16: Stories Archive
17: Home
18: Home
19: Home
20: News
21: Home
22: Home
23: Home
24: News
25: coppermine
26: Home
27: Forums
28: coppermine
29: Home
30: Forums
31: Home
32: Home
33: coppermine
34: Home
35: Forums
36: Home
37: Home
38: Home
39: coppermine
40: Your Account
41: Home
42: Your Account
43: Home
44: Your Account
45: coppermine
46: Home
47: coppermine
48: Home
49: Home
50: Home
51: Forums
52: News
53: Home
54: Home
55: Forums
56: Stories Archive
57: Home
58: Stories Archive
59: Home
60: Home
61: Home
62: Search
63: Home
64: Home
65: coppermine
66: Stories Archive
67: Home
68: News
69: coppermine
70: Home
71: News
72: News
73: coppermine

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9069
  · Viste: 1924459
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › Katolike Aksie in Genua
Katolike Aksie in Genua
Postato da Paolo il Giovedì, 03 maggio @ 19:06:44 CEST (4781 letture)
Le opere di Paolo III
A Parigi, Freud notò che i suoi maestri neurologi, quando erano in ospedale, commentavano i disturbi in un certo modo. Quando invece erano tra di loro a un party, dicevano la verità e raccontavano l’influenza della vita affettiva e sessuale sui loro pazienti. Perché non scriverlo apertamente?




L’uomo ha bisogno di esercitare l’attività e la donna di amministrare la recettività. Questo può anche non essere fatto e il mondo non si ferma per questo. Con l’esclusione del Sud America, nelle altre parti la Chiesa Cattolica è ormai poco più di un’enclave. Io scrivo in Italiano e non posso escludere la formazione dell’identità nazionale, neanche quando è rifiutata. In questa identità c’è però il modello del Papa, più di quanto non siano disposti ad ammettere gli stessi cattolici. Prendendo spunto da una citazione di Renan, non disturbo l’agonia di Genova morente. I giovani non sono adatti a patire: a 18 anni il mio professore di Religione lesse in classe ‘Discorso alla gioventù tedesca’ (1945) di E. Wiechert. C’era scritto che, dopo tutte le tragedie provocate dai padri, i figli superstiti potevano ancora fare qualcosa. Di migliore, s’intendeva. L’autore, nell’attesa, decideva di non fare nulla e si trasferiva in Svizzera. Nell’incertezza di potere rimediare agli errori comuni, non è salutare invitare gli altri a farlo. Per questo, racconto una fiction, con le sue premesse storiche.


Katolike Aksie in Genua
Di Giuseppe Paolo Mazzarello

Verso la fine del diciannovesimo secolo, in Sud Africa, si combatté la seconda e ultima guerra Anglo Boera. I simpatici Afrikaner avevano costituito due stati indipendenti, ma dalla colonia del Capo i tallonatori Britannici li inseguirono fino a quell’interno e vicino oriente. Là c’erano un po’ d’oro e qualche diamante, ma c’erano anche un altopiano da rendere abitato e tanta terra da dovere lavorare. I coloni Olandesi, e affini, avrebbero preferito essere indipendenti. Gli imperiali preferirono controllare tutto direttamente loro: non era simpatico, ma era comprensibile. A Mafeking, una cittadina di frontiera, il colonnello Inglese Baden-Powell si trovò assediato: lui aveva poco più di un migliaio di soldati, gli avversari qualche migliaio di più. Lui arruolò i ragazzi della città, finse di avere campi minati e filo spinato per ingannare i nemici. Resisté per qualche mese, fino all’arrivo dei suoi nel maggio del 1900. Pochi anni dopo, quello stesso Sir Robert fondò gli Scout, le Guide, nonché le Coccinelle. Mentre Lord B.-P. faceva proseliti per combattere l’egoismo con l’esplorazione naturale, in quegli stessi primi anni, si fondò l’Azione Cattolica. AC fu benedetta dal Papa San Pio X per formare gli apostoli, o quasi. Qualche migliaio di qua, qualche migliaio di là.
*Genova, 2012. Willie Orange stava nella zona della città destinata al comando degli Albanesi. Non ci stava male. Un medico generico poteva fare il suo lavoro. Qualche problema poteva nascere, quando si aveva a che fare con il centro. Qualcuno s’illudeva, o faceva finta, che ci fosse un controllo pubblico. Willie sapeva, o capiva presto, come andavano le cose. La città era in tutto divisa in quattro zone periferiche d’occupazione. Delle tre rimanenti, la prima era quella degli Ecuadoriani che avevano i compiti secondo il genere: quello maschile all’edilizia, quello femminile alla badatura. Nel loro dominion, i Rumeni mantenevano una divisione simile: maschietti al mestiere della finanza e femminucce, beh, a quello più antico del mondo. Gli Ucraini si occupavano della famiglia e gli Albanesi facevano un po’ di tutto, senza stancarsi troppo. C’era posto per tutti e tutti s’intendevano a meraviglia. Willie faceva il medico molto bene, il che voleva dire guadagnare poco. Voleva rovesciare la situazione di quel tale della poesia di Orazio (Sat.I, 1, 64-67)in questo modo: hoc genus omne me sibilat; at mihi plaudo ipse domi – che gentaglia se la prende con me; il fisco mi fischia ma io a casa mi applaudo da solo. La possibilità era maggiore di farsela con donne sposate (Sat. I, 2, 41-46) e pagarne le conseguenze come un tipo al quale era toccato uno…sfalcio là in basso. Nei loro film Martha Dreyer (King, Queen, Knave, 1972) e Viola (All Things Fair, 1995) erano intente a Venere, un poco perturbanti, seduttrici o sedotte dalla gioventù. Insomma, però qualche cosa anche loro la dovevano pur fare!
Infine, con tutte le modifiche del caso, propose una libera traduzione bilingue di ulteriori versi (Sat. I, 5, 82-85):
“Wisely, here I wait for a nice girl till midnight or more;/
However, I fall asleep and my Venus’ intention gets away from it./
Then, exciting dream is my visa for nocturnal country where staining fluid runs, you know –
Saggiamente, qui aspetto una ragazza carina fino a mezzanotte e oltre;/
tuttavia, il sonno arriva e si porta via il mio programma di Vera Molnár./
Allora, un sogno eccitante è il mio visto per il paese notturno segnato dalle acque, ci siamo capiti vero?”
Il torpedone con i Giovanissimi dell’Azione Cattolica è in partenza per la Provenza. I nostri odierni pontifici indossano i jeans e calzano le scarpe da ginnastica urbana. Se il maggio alle porte sarà caldo, le Giovanissime esibiranno le canottierine colorate. I ragazzi sfoggeranno T-shirt stampate. Per tutti, ammessi berrettini da baseball e occhiali da sole Police. Qualcuno dice ancora che non sono moderni?
Romeo è un ‘Giovanissimo’AC e Juliet è una ‘Guida’B.-P.
JULIET Non so che cosa sia a cantare. Anche se andiamo ‘in caccia’ nella wilderness, è difficile orientarsi.
ROMEO Non sono allodole o usignoli a cantare, quelli sono del passato. Questo è un ragazzo di Quito che fa casino con l’autoradio. Non fa capire che ora è di giorno né di notte.
JULIET Quando è l’ora, tu parti con il tuo gruppo in pullman ed io con il mio in treno. Questa sera tu cammini tra la lavanda che deve fiorire a Sénanque. Io esploro il sentiero che sale a Entracque.
ROMEO Tanto i fiori germogliano, quanto i boschi si aprono nelle radure. Ti amo quanto è vero che sono Romeo.
JULIET Ti amo quanto è vero che sono Juliet.
Da un maxischermo in una pizzeria: ‘Guardie Svizzere in tenuta da combattimento sono uscite dal Vaticano e, nel corso di operazioni iniziate dalla zona di Porta Pia, sembrano volere occupare la città di Roma.’
La piccola formazione politica Spring Beleid presenta una giovane adulta come candidato sindaco di bandiera Cattolica. Un volantino elettorale li ritrae tutti insieme in gruppo: in prima fila è visibile un neonato avvolto in bianco-rosa, cuffietta compresa. A leggere ‘America’ (1927) di Kafka, si potrebbe riconoscere il personale del Teatro naturale di Oklahama, una grande unità in attuale controtendenza sulle assunzioni. C’è bisogno di tutti e c’è posto per tutti. Pellizza da Volpedo dipinge il suo ‘Quarto stato’ e possono essere ritrovati tutti lì, in movimento o come se vogliano muoversi. Quel pittore piemontese, alla morte della moglie, commette suicidio. Meno male che, in quegli anni, nasce qualcuno. Il Primo Barone Baden-Powell di Gilwell soffre di mal di testa e ricorre alla psicanalisi. Di notte, deve andare a dormire da solo sul poggiolo di casa, proprio come Karl R. in ‘America’ prima di trasferirsi al grande teatro di Oklahama.
I boeri hanno una piccola terra d’origine e una grande destinazione, molta capacità e troppa intraprendenza. Dal cuore di Witwatersrand SA, presto ritornerà il Professore d’italiano di Johannesburg Frank Ploughed. Farà di nuovo il professore d’Italiano da queste parti e ci porterà il suo diario da quella terra lontana. Qui troverà un nuovo mayor che, al solito, non conterà nulla. Non troverà più un capo di stato che, come racconta Guzzanti, in quegli stessi giorni del 1992 partì per l’Irlanda con impermeabile e cappello da pioggia. Fa brutto tempo anche da queste parti e i boeri badano alle proprie case da soli. Willie esce dall’ufficio e, nel garage dalle tariffe miliardarie, incontra una piccola comitiva familiare per una visita turistica, chissà, all’acquario. All’interno, spicca una bionda non proprio giovane ma con belle gambe che la gonna corta lascia bene in vista. E’ abbronzata, ha un’aria robusta e salutare. Sarà l’esercizio nelle palestre delle sue nebbiose città, o il lavoro nei pressi di qualche diga, mulino a vento, birreria, museo, canale, latteria, vascello, trattoria o…altro. Guarda la targa automobilistica: NL. Willie smiles, smiles and thinks: “It’s funny.”.








"Katolike Aksie in Genua" | Login/Crea Account | 1 commento
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Re: Katolike Aksie in Genua (Voto: 1 )
di Paolo il Giovedì, 03 maggio @ 22:11:10 CEST
Die voorblad-foto is baie suggestief. Ne circolano altre, con lo stesso soggetto. Vi compaiono Freud, lo scultore Nemon e la scultura. Ne ho due appese in studio, ma questa è molto familiare. Nemon: "Chissà se è riuscita bene?" Freud: "Perchè tacere l'origine sessuale delle nevrosi?" Vi assicuro ce la psicanalisi fa molto bene, ma ci vogliono sia un buon psicanalista che un buon soggetto e...Vera Molnàr. Questo lavoro resterà tra quelli che amo di più perchè c'è molta gioventù. Goeie aand vir almal. Dit weer.

| Parent


Toggle Content Links Correlati

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 5
Voti: 1


Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Se saprai starmi vicino [ 0 commenti - 14 letture ]
 Indovinami, indovino [ 0 commenti - 26 letture ]
 il tempo [ 0 commenti - 14 letture ]
 Buone Feste [ 0 commenti - 13 letture ]
 La notte si era accasxiata [ 0 commenti - 22 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 23
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy