Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 187
Totale: 187
Chi è online:
 Visitatori:
01: Forums
02: News
03: Home
04: Home
05: coppermine
06: coppermine
07: Forums
08: Home
09: Home
10: Search
11: News
12: Home
13: Home
14: Home
15: Home
16: Home
17: coppermine
18: Home
19: Home
20: Home
21: Home
22: Home
23: Home
24: Home
25: Home
26: Forums
27: Home
28: News
29: Home
30: Home
31: coppermine
32: Home
33: Home
34: Home
35: Stories Archive
36: Search
37: Home
38: Home
39: Home
40: Statistics
41: Home
42: Home
43: Home
44: News
45: Home
46: Home
47: Home
48: Home
49: Home
50: News
51: News
52: Home
53: News
54: Home
55: Home
56: Home
57: Home
58: Home
59: Home
60: Home
61: Home
62: coppermine
63: Home
64: Home
65: Home
66: Home
67: Home
68: coppermine
69: Home
70: Home
71: Home
72: Home
73: Home
74: Home
75: Home
76: Home
77: Stories Archive
78: Home
79: Home
80: Search
81: Statistics
82: Home
83: News
84: Home
85: Home
86: Forums
87: Home
88: Home
89: Search
90: Search
91: Stories Archive
92: Home
93: Home
94: Home
95: Home
96: Search
97: Stories Archive
98: Home
99: Home
100: Search
101: Home
102: Home
103: Home
104: Home
105: Stories Archive
106: Home
107: News
108: coppermine
109: Forums
110: Home
111: Home
112: News
113: Home
114: Stories Archive
115: Search
116: Home
117: coppermine
118: coppermine
119: Home
120: Home
121: Home
122: Home
123: coppermine
124: Forums
125: Home
126: Home
127: Search
128: Home
129: Stories Archive
130: News
131: Home
132: Home
133: Search
134: News
135: News
136: Home
137: Home
138: Search
139: Home
140: Home
141: Home
142: Home
143: Home
144: Home
145: Stories Archive
146: Home
147: Home
148: Home
149: Statistics
150: Home
151: News
152: coppermine
153: Home
154: Home
155: Forums
156: News
157: Home
158: Home
159: Home
160: coppermine
161: News
162: News
163: Home
164: Home
165: Home
166: Home
167: Forums
168: Home
169: coppermine
170: Home
171: Home
172: Home
173: Home
174: Home
175: Home
176: Home
177: Home
178: News
179: Home
180: Home
181: Home
182: Home
183: Home
184: Home
185: Stories Archive
186: Stories Archive
187: coppermine

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9054
  · Viste: 1924125
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › Avvento - 9 dicembre 2008
Avvento - 9 dicembre 2008
Postato da Grazia01 il Lunedì, 08 dicembre @ 21:49:38 CET (4197 letture)
Natale - pensieri, poesie, racconti *
Elfi, folletti, nomi e fate: le leggende dell’Avvento

Piccoli ometti con la barba bianca, guerrieri dalle orecchie appuntite, spiritelli dispettosi, mostriciattoli dal naso a punta, minuscole ballerine con le ali di farfalla: secondo le leggende i boschi sarebbero popolati da tutte queste creature sfuggenti e misteriose.





Alcune sono d’indole buona e generosa, altre sono malvagie e pericolose. Alcune parlano con gli animali, altre promettono grandi ricchezze, Le storie e le credenze popolari, rifioriscono nel periodo natalizio, escono dai cassetti, dalle soffitte polverose e dei libri dell’infanzia per creare un’atmosfera magica e affascinante. Gli esseri misteriosi delle leggende di tutti i Paesi, sono spesso legate alla natura e si possono chiamare proprio “spiriti della natura”. Sono la personificazione delle forse naturali, positive e negative. Rappresentano il desiderio dell’uomo di vivere in armonia con la terra, di ritrovare con lei un legame che col tempo è andato perso.



Gli aiutanti di Babbo Natale

Gli elfi sono gli esseri dei boschi più noti, di loro ne ha scritto persino Shakespeare. E John Tolkien nel signore degli anelli gli riserva un ruolo importante. Quando il suo romanzo è diventato un film, nel 2001, gli elfi hanno assunto il volto di Orlando Bloom e Liv Tyler e ogni volta che si parla di loro si pensa ai due grandi attori. Gli elfi sono i protagonisti di gran parte dei romanzi del genere "fantasy". Lo scrittore americano Robert Anthany Salvatore, per esempio, ha costruito attorno a un elfo di nome Drizzt una saga di una decina di libri. Gli elfi sono simili agli esseri umani, anche se più alti e sottili. Hanno orecchie a punta e il potere di leggere il pensiero. Vivono in armonia con la natura e per questo impersonano i 4 elementi fondamentali: aria, acqua, terra e fuoco. Invecchiano lentamente e si dice che siano immortali. In diverse tradizioni natalizie sono considerati gli aiutanti di Santa Claus, ovvero Babbo Natale. Nella sua casa al Polo Nord, costruirebbero i giocattoli da consegnare poi ai bambini di tutto il mondo, la notte di Natale.



Come. angeli custodi

Le fate sono presenti un po' nelle favole di tutti i Paesi. Basti pensare a Pinocchio, a Cenerentola, alla Bella addormentata nel bosco, a Peter Pan. Secondo le credenze, sono spiriti di natura benevola, pronti ad aiutare gli uomini come fossero angeli custodi. Hanno fattezze femminili ma sono di piccole dimensioni. Vestono lunghi abiti di diverso colore, a seconda del loro carattere, e portano un cappello a che si chiama "henning". Secondo le leggende si possono vedere nelle notti di luna piena, ma bisogna lasciasi andare con la fantasia. La notte delle fate è quella di San Giovanni, che cade tra il 23 e il 24 giugno, durante il solstizio d'estate. In Italia, dal Trentino, alla Toscana, alla Puglia, sono numerose le località a loro dedicate: sono valli, boschi, grotte, torrenti, cascate, buche, laghi e altri luoghi legati alle acque.



I medici dei boschi

Gli gnomi popolano, soprattutto, il folklore tedesco e compaiono spesso nelle favole dei fratelli Grimm. Si dice siano uomini minuscoli, con barba e baffi folti, capaci di parlare con gli animali e di usare le piante del bosco come medicine per qualsiasi male. Il primo a parlare di loro fu addirittura Paracelso, il famoso medico e alchimista svizzero del Rinascimento. Paracelso sosteneva che gli gnomi fossero spiriti della terra e che potevano attraversare il sottosuolo come se stessero camminando all'aria aperta. In genere si rappresenta uno gnomo come un vecchietto dal naso a patata, con la barba bianca e un curioso cappello a punta. Questo ritratto, ormai internazionale, si deve al genio artistico del pittore olandese Marinus Harm "Rien" Poortvliet (1932-1995), autore del famosissimo libro Gnomi, che ancora oggi affascina adulti e bambini. Nel libro, scritto insieme all'amico Wil Huygen, viene descritta nei minimi dettagli la vita degli omini dei boschi, con suggestivi disegni che li ritraggono.



CURIOSITÀ NATALIZIE

Il Babbo Natale più famoso del mondo


C'è un simpatico attore americano che da quarant'anni impersona Babbo Natale al punto da essere ormai il "Babbo Natale più famoso del mondo". Si chiama Brady White, ha gli occhi azzurri e una fluente barba candida. Nelle vesti di Babbo Natale ha incontrato il papa, diversi capi di Stato, accende l'albero natalizio della Casa Bianca e organizza eventi benefici in tutto il mondo. I bambini lo adorano e il suo saluto è conosciuto da tutti negli Stati Uniti: "Fate i bravi, obbedite a casa e siate gentili col prossimo!". Brady White è spesso in Italia, a San Giovanni Rotondo, il paese di Padre Pio. Oltre a essere un devoto del santo, cura una trasmissione in inglese a Tele radio Padre Pio, in onda negli Usa e in Canada, dal titolo "Hello from San Giovanni Rotondo".



Il paesino del Presepe
Greccio, borgo nella Valle Reatina (Rieti), è noto come il paese del Presepe. La notte di Natale del 1223 san Francesco, ospite nel locale convento, preparò il primo presepe della storia. A Greccio, per ricordare il fatto, si trova il Santuario del presepe con la grotta dove il santo ricostruì la scena della nascita di Gesù, 800 anni fa.

Airone






"Avvento - 9 dicembre 2008" | Login/Crea Account | 0 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.


Toggle Content Links Correlati
 Inoltre Natale - pensieri, poesie, racconti *

Articolo più letto relativo a Natale - pensieri, poesie, racconti *:
Il Natale Ortodosso - Scontro tra calendari

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Sera d’ottobre [ 0 commenti - 8 letture ]
 Rotonda terra [ 0 commenti - 8 letture ]
 Verso Luino [ 0 commenti - 8 letture ]
 E per sopravvivere [ 1 commenti - 25 letture ]
 A VOLTE IN CERTI CAUSALI MOVIMENTI [ 0 commenti - 88 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 20
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy