Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 329
Totale: 329
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: Home
03: Home
04: Home
05: Home
06: Home
07: Home
08: Home
09: Home
10: coppermine
11: Home
12: Home
13: Home
14: Home
15: Home
16: Home
17: coppermine
18: coppermine
19: News
20: coppermine
21: News
22: Home
23: coppermine
24: coppermine
25: Stories Archive
26: News
27: Home
28: coppermine
29: Home
30: Home
31: coppermine
32: coppermine
33: Home
34: Home
35: coppermine
36: Home
37: Home
38: Home
39: Home
40: coppermine
41: Home
42: coppermine
43: Home
44: Home
45: Home
46: News
47: Home
48: Home
49: Home
50: Home
51: Home
52: Home
53: coppermine
54: coppermine
55: Home
56: Home
57: Home
58: Home
59: Home
60: Home
61: Home
62: Home
63: Search
64: Home
65: Contact
66: Home
67: Home
68: Home
69: Home
70: Home
71: coppermine
72: Home
73: Home
74: Home
75: Home
76: coppermine
77: News
78: Home
79: coppermine
80: coppermine
81: coppermine
82: Home
83: coppermine
84: coppermine
85: Home
86: coppermine
87: Home
88: Home
89: coppermine
90: Search
91: Search
92: News
93: Home
94: Stories Archive
95: Home
96: coppermine
97: Home
98: Home
99: Home
100: Home
101: coppermine
102: coppermine
103: coppermine
104: Home
105: News
106: Home
107: Home
108: coppermine
109: Home
110: Home
111: coppermine
112: Stories Archive
113: Home
114: Home
115: Stories Archive
116: Stories Archive
117: Stories Archive
118: coppermine
119: Home
120: Home
121: Home
122: Search
123: Home
124: coppermine
125: Home
126: Home
127: coppermine
128: Home
129: Home
130: Home
131: Home
132: Search
133: Search
134: News
135: Home
136: Search
137: Home
138: Home
139: Home
140: coppermine
141: News
142: Home
143: Home
144: Home
145: Stories Archive
146: coppermine
147: News
148: Home
149: coppermine
150: Home
151: Home
152: Home
153: News
154: coppermine
155: Home
156: Home
157: Home
158: Home
159: Home
160: Home
161: Home
162: News
163: News
164: Home
165: coppermine
166: Home
167: Home
168: Home
169: coppermine
170: coppermine
171: Home
172: Home
173: coppermine
174: Home
175: Home
176: Home
177: Home
178: Home
179: Home
180: Stories Archive
181: Home
182: coppermine
183: Home
184: Home
185: Home
186: Home
187: Home
188: Home
189: Home
190: Home
191: Home
192: Home
193: Home
194: Home
195: coppermine
196: Home
197: Home
198: coppermine
199: coppermine
200: coppermine
201: Home
202: News
203: Home
204: coppermine
205: coppermine
206: Home
207: coppermine
208: News
209: Home
210: Home
211: coppermine
212: Home
213: News
214: Home
215: coppermine
216: Home
217: Stories Archive
218: coppermine
219: Home
220: Your Account
221: Home
222: Home
223: Forums
224: Home
225: Home
226: Home
227: Home
228: Home
229: Home
230: Home
231: Home
232: Home
233: News
234: Home
235: Home
236: Home
237: Home
238: Home
239: Home
240: Home
241: Search
242: Home
243: Home
244: Home
245: coppermine
246: Home
247: Home
248: coppermine
249: Home
250: Home
251: coppermine
252: coppermine
253: Home
254: coppermine
255: Home
256: Home
257: Home
258: Home
259: Home
260: Search
261: Home
262: Home
263: Home
264: Home
265: Home
266: Home
267: coppermine
268: coppermine
269: Home
270: Home
271: coppermine
272: Home
273: Home
274: Stories Archive
275: Home
276: Home
277: coppermine
278: Home
279: Home
280: Home
281: coppermine
282: Home
283: News
284: Home
285: Home
286: Forums
287: Home
288: Home
289: Home
290: Home
291: coppermine
292: coppermine
293: Home
294: coppermine
295: Home
296: Home
297: Home
298: Home
299: Search
300: Home
301: coppermine
302: Home
303: Home
304: Home
305: Home
306: Home
307: Home
308: News
309: Home
310: Home
311: Home
312: Search
313: Home
314: Home
315: Home
316: Home
317: Search
318: coppermine
319: Home
320: Home
321: Search
322: News
323: Home
324: Home
325: Home
326: Home
327: coppermine
328: Home
329: Search

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9054
  · Viste: 1924125
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › Addio Lucio
Addio Lucio
Postato da Grazia01 il Giovedì, 01 marzo @ 21:31:58 CET (3922 letture)
In ricordo

Lucio Dalla è morto d'infarto dopo un concerto in Svizzera
Il cantautore era a Montreux, l'annuncio arriva dai francescani.


E' morto Lucio Dalla. Vittima di un attacco cardiaco, il cantautore si è spento all'improvviso a Montreux, in Svizzera, dove si trovava nel bel mezzo di una tournée internazionale. Il 4 marzo avrebbe compiuto 69 anni.
La notizia che spezza il cuore anche alla musica italiana non è arrivata da un comunicato stampa. I primi a darla sono stati i frati della Basilica di San Francesco d'Assisi. Su twitter, alle 12,10, 23 minuti prima dei lanci d'agenzia, attraverso il profilo della rivista San Francesco patrono d'Italia. Dove è apparso anche un servizio di cordoglio e anche l'ultimo racconto scritto da Dalla, protagonista un francescano. "E' morto Lucio Dalla - si legge nel messaggio -, dolore e sgomento della comunità francescana conventuale di Assisi per l'improvvisa scomparsa del cantautore di Dio...".
Poi, la voce di chi con Lucio lavorava o lo conosceva bene. "Era contento di come era andato il concerto - fanno sapere dalla Midas, società di comunicazione nel mondo della musica e dello spettacolo fondata da Michele Mondella -. Stamattina si è svegliato, ha fatto colazione, un paio di telefonate", poi il malore.
"L'ho sentito ieri sera, vivissimo". E' la testimonianza di Roberto Serra, bolognese amico storico di Lucio Dalla e fotoreporter di professione. Non ci voleva credere. "Non è possibile, mi ha telefonato ieri sera, stava benissimo, ed era felice, tranquillo, divertito e in pace con se stesso. Contento per un'intervista che gli avevano fatto e per il tour europeo appena cominciato. Diceva che era emozionante ritrovare i luoghi di un analogo tour di trent'anni fa e di trovare, pur nella diversità delle situazioni, la stessa positiva risposta di pubblico di allora. Era a Zurigo, stava andando a Montreux. Era felice".


A Montreux, ieri sera, Dalla ha portato regolarmente a termine il suo concerto. Chi non riesce a proferir parola è Ron, a lungo partner musicale di Lucio, autore di un successo come Attenti al lupo. Le sue lacrime, al telefono, soffocano ogni tentativo di aprir bocca. Francesco De Gregori non parla. Ne avrebbe da raccontare, lui che con Dalla cambiò la storia della musica dal vivo in Italia con la tournée in coppia Banana Republic. Lui che con Dalla aveva ripetuto l'esperienza tra 2010 e 2011, riempiendo arene e palazzetti in tutta Italia.
L'ultima tournée di Lucio era cominciata a Lucerna il 27 febbraio ed era proseguita la sera successiva a Zurigo. Dopo la tappa di Montreux, Dalla avrebbe suonato a Basilea, Berna, Ginevra, Lugano, Parigi, Dusseldorf, Amburgo, Brema, Francoforte, Lussemburgo, Stoccarda e Monaco, fino alla tappa conclusiva di Berlino. Il tour seguiva la recente pubblicazione di Questo è Amore, doppio cd contenente alcune rarità della sua sterminata discografia, e la produzione e realizzazione di Nanì e altri racconti..., il nuovo album di Pierdavide Carone.
Assume così una valenza particolarmente simbolica proprio il recentissimo passaggio di Lucio Dalla a Sanremo, manifestazione a cui i cantautori hanno sempre guardato con diffidenza. Col senno di poi, il suo salire sul podio per assumere la direzione dell'orchestra durante il brano di Pierdavide Carone Nanì , di cui era autore, sorridendo a favore di telecamera, appare come l'inconsapevole saluto di un artista indimenticabile ai milioni di telespettatori sintonizzati sul Festival.
Un saluto anche amaro. Perché Lucio Dalla non si era limitato alla passerella e aveva rinunciato a picconare il carrozzone sanremese da cui si era tenuto lontano per moltissimi anni. Durissimo il suo attacco all'intromissione di Celentano in una manifestazione dedicata alla canzone. "Non credo ci sia mai stato un Sanremo peggiore - dichiarava a Repubblica -. Non perché la canzone di Pierdavide Carone è stata subito eliminata dalla giuria demoscopica, ma è inusuale un cantante che s'improvvisa sociologo e per cinquanta minuti tiene in ostaggio l'Ariston quando farebbe bene a cantare e basta". Poi, l'affondo sulla giuria demoscopica: "Ma quale giuria di qualità? Ma li ha visti? Tutti appollaiati lì a far caciara, con l'ansia di apparire in video. E' una giuria fatiscente, in grado di esprimere giudizi sulla festa di piazza che è diventata Sanremo, non certo sulla qualità delle canzoni".
Lucio Dalla, di lui racconteranno tanto i luoghi della nascita e della morte. Bologna e Montreux, sintesi estrema dell'amore di Lucio per il jazz. La Bologna delle cantine fumose, così ben raccontata dal cinema di Pupi Avati, culla di tanto jazz italiano. E la Svizzera Montreux, capitale europea delle "blue notes", sede di uno dei più celebrati festival internazionali dedicati al genere. Simboli nobili e perfetti, Bologna e Montreux, per inquadrare come in due parentesi il viaggio sulla terra di un artista destinato a non farsi inquadrare negli schemi troppo rigidi della canzone, pronto a improvvisare e a sperimentare, a cambiar pelle, da semplice a sofisticato, a divertire e soprattutto a sorprendere.
E che dire di quel mese, marzo, che da oggi ricorderà non solo la sua nascita ma anche la sua morte. Proprio a Sanremo, Lucio Dalla presentò nel 1971 quella straordinaria canzone intitolata con il giorno del suo debutto alla vita: 4 marzo 1943, tratta da un testo della poetessa Paola Pallottino, gli valse il terzo posto assoluto. "Per la gente del porto io sono Gesù Bambino...". La storia era solo all'inizio.
Ora la salma di Lucio Dalla si trova in una cappella a Losanna. Il feretro potrebbe essere trasferito già domani in Italia.

PAOLO GALLORI








"Addio Lucio" | Login/Crea Account | 0 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.


Toggle Content Links Correlati
 Inoltre In ricordo

Articolo più letto relativo a In ricordo:
Roberto Murolo nasce a Napoli il 19 gennaio 1912

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Sera d’ottobre [ 0 commenti - 14 letture ]
 Rotonda terra [ 0 commenti - 10 letture ]
 Verso Luino [ 0 commenti - 11 letture ]
 E per sopravvivere [ 1 commenti - 31 letture ]
 A VOLTE IN CERTI CAUSALI MOVIMENTI [ 0 commenti - 100 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 20
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy