Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 454
Totale: 454
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: Home
03: Home
04: Home
05: Home
06: Home
07: Home
08: Home
09: Home
10: News
11: Home
12: Home
13: Home
14: Home
15: Home
16: Home
17: Home
18: Home
19: Home
20: Home
21: Home
22: Home
23: Home
24: Home
25: News
26: Home
27: coppermine
28: Home
29: Home
30: Home
31: Home
32: Home
33: Home
34: Home
35: Home
36: Home
37: Home
38: Home
39: Home
40: Home
41: coppermine
42: Home
43: Home
44: Home
45: Home
46: coppermine
47: Home
48: Home
49: Home
50: Home
51: Home
52: Home
53: Home
54: Home
55: Home
56: Home
57: Home
58: Home
59: Home
60: Home
61: Home
62: Home
63: Home
64: Home
65: Home
66: Home
67: Home
68: Home
69: Home
70: Home
71: Home
72: Home
73: Home
74: News
75: Home
76: Home
77: Home
78: Home
79: Home
80: Home
81: Home
82: Search
83: Home
84: Home
85: Home
86: coppermine
87: Home
88: Home
89: Home
90: Home
91: Home
92: Home
93: News
94: Home
95: Home
96: News
97: Home
98: Home
99: Home
100: Home
101: Home
102: Home
103: Home
104: Home
105: Home
106: Home
107: Home
108: Home
109: Home
110: Forums
111: Home
112: Home
113: Home
114: Home
115: Home
116: Home
117: Home
118: Search
119: Home
120: Home
121: Home
122: Home
123: Home
124: Home
125: Home
126: Home
127: Home
128: Home
129: Home
130: Home
131: Home
132: News
133: coppermine
134: Home
135: Home
136: Home
137: Stories Archive
138: Home
139: Home
140: Home
141: Home
142: Home
143: Home
144: Home
145: Home
146: Home
147: Home
148: Home
149: News
150: Forums
151: Home
152: Home
153: Home
154: Home
155: Home
156: Home
157: Home
158: Home
159: Home
160: Home
161: Home
162: Home
163: Home
164: Home
165: Home
166: Surveys
167: News
168: Home
169: Home
170: coppermine
171: Home
172: Home
173: Home
174: Home
175: Home
176: Home
177: coppermine
178: Home
179: Home
180: Home
181: Home
182: Home
183: Home
184: Home
185: Home
186: Home
187: Home
188: Home
189: Home
190: Forums
191: Home
192: coppermine
193: Home
194: Home
195: Home
196: Home
197: Home
198: Home
199: Home
200: Home
201: Home
202: Home
203: Home
204: Home
205: Home
206: Home
207: Home
208: Search
209: Home
210: Home
211: News
212: Home
213: Home
214: Home
215: Home
216: News
217: coppermine
218: coppermine
219: Home
220: News
221: Home
222: Home
223: Home
224: Search
225: Home
226: Home
227: Home
228: News
229: Home
230: Home
231: Home
232: Home
233: Home
234: Home
235: Home
236: Home
237: Home
238: Home
239: Home
240: Home
241: Home
242: Home
243: Home
244: Home
245: Home
246: Home
247: Home
248: coppermine
249: Home
250: Home
251: Home
252: News
253: Home
254: Home
255: coppermine
256: Home
257: Home
258: Home
259: Home
260: Home
261: Home
262: Home
263: Home
264: Home
265: Home
266: Home
267: Home
268: Home
269: Home
270: Home
271: Home
272: Home
273: Home
274: Home
275: Home
276: Home
277: Home
278: Home
279: Home
280: Home
281: Home
282: Home
283: Home
284: Home
285: Home
286: Home
287: Home
288: Home
289: Home
290: coppermine
291: Home
292: News
293: Home
294: Home
295: Home
296: Home
297: Home
298: Home
299: Home
300: Home
301: Home
302: Home
303: Home
304: Home
305: Home
306: coppermine
307: coppermine
308: Home
309: Home
310: Home
311: Home
312: Home
313: Home
314: News
315: Home
316: Home
317: Forums
318: Home
319: Home
320: Home
321: coppermine
322: Home
323: Home
324: Home
325: Home
326: Home
327: Home
328: Home
329: Home
330: Home
331: Home
332: Home
333: Home
334: Home
335: Home
336: Home
337: Home
338: Home
339: Home
340: Home
341: Home
342: Home
343: Stories Archive
344: Home
345: Home
346: Home
347: Home
348: Home
349: Home
350: Home
351: coppermine
352: Home
353: Home
354: Home
355: Home
356: Home
357: Home
358: Home
359: Home
360: Home
361: coppermine
362: Home
363: News
364: Home
365: Home
366: Home
367: Home
368: Home
369: Home
370: Home
371: Home
372: Home
373: Home
374: Home
375: Home
376: Home
377: Home
378: News
379: Home
380: Home
381: coppermine
382: Home
383: Home
384: coppermine
385: Home
386: Home
387: Home
388: Home
389: Home
390: Home
391: Home
392: Home
393: Home
394: Home
395: Home
396: Home
397: Home
398: Home
399: News
400: News
401: Home
402: Home
403: Home
404: Home
405: Home
406: coppermine
407: Home
408: Home
409: Search
410: Home
411: Home
412: Home
413: Home
414: Home
415: Home
416: Home
417: Home
418: Home
419: coppermine
420: Home
421: Home
422: Home
423: Home
424: Home
425: Home
426: News
427: Home
428: News
429: Stories Archive
430: Home
431: Home
432: Home
433: Home
434: Home
435: Home
436: Home
437: Home
438: Home
439: Home
440: Home
441: Home
442: Home
443: Home
444: Home
445: Home
446: Home
447: Home
448: Home
449: News
450: Home
451: Home
452: Home
453: News
454: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9054
  · Viste: 1924125
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità
Poesie d'autore, poesie inedite, Biografie, immagini e molto altro...: Argomenti vari II

Cerca in questo Argomento:   
[ Vai alla Home | Seleziona un nuovo Argomento ]

Il trench
Postato da fataorsetta il Sabato, 22 marzo @ 23:13:52 CET (1678 letture)
Argomenti vari II


Il trench-coat è un cappotto impermeabile, generalmente lungo fino ai polpacci, molto usato dai soldati durante la Prima e la Seconda Guerra mondiale.

Da non confondere con lo spolverino che è un soprabito lungo dal collo alle caviglie, leggero, con maniche abbondanti , collo pronunciato, alto, abbottonato, adatto a riparare dal vento e dalla pioggia.

I primi trench vengono realizzati da Burberry

Fondata nel 1856, la maison Burberry deve il suo successo a un'idea geniale di Thomas Burberry.
Nel 1879, Thomas Burberry sta cercando un materiale che permetta di creare un indumento confortevole e che ripari da pioggia, vento e freddo. I suoi studi portano alla nascita della gabardine.
Si tratta di un tessuto composto da fili cosi' stretti da proteggere dall'umidità. Thomas Burberry non si accontenta e riveste con una formula segreta i suoi primi impermeabili.

Il successo è immediato. Gli ordini affluiscono, a iniziare dall'esercito.
Thomas Burberry riprende il design dei vecchi cappotti degli ufficiali inglesi, che aveva lui stesso disegnato tredici anni prima per il War Office. Vi aggiunge delle spalline e degli anelli in metallo: è nato il trench-coat!
Al ritorno dal fronte, i soldati continuano a portare il trench, che passa cosi' alla vita civile.

Il trench attraversa gli anni, conservando la sua forma iniziale: 26 pezzi in gabardine, doppiopetto, spalline, sottogola - per evitare che l’acqua entri nel colletto -, fodera tartan, mantella corta sulle spalle per ripararle dal freddo, falda triangolare di stoffa sul davanti che, sovrapponendosi all’allacciatura, permette una chiusura migliore, maniche stringibili intorno ai polsi per mezzo di cinturini con fibbie, cintura con anelli di ottone, lungo spacco posteriore chiudibile con un bottone.
Molto imitato ma sempre ineguagliabile, il trench Burberry spicca sia per strada che al cinema.

I punk si impadroniscono del soprabito militare alla fine degli anni 70' e negli anni '80 il trench è indossato da intellettuali di tutte le categorie, trasformandosi così in un capo intramontabile e passe-partout, seppur classico.

Solo negli anni '90 Burberry rinnova il suo modello.
Roberto Menichetti, il direttore artistico della griffe, stampa su un nuovo modello il famoso motivo tartan, che fino ad allora aveva caratterizzato la fodera del trench Burberry.
Il modello diventa un cult, subendo una spietata contraffazione....


Articolo rivisto da Fataorsetta
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 3


Dubbi sulla “meteorite” caduta in Perù
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 26 settembre @ 08:55:37 CEST (1541 letture)
Argomenti vari II Dubbi sulla “meteorite” caduta in Perù

Alcuni abitanti della cittadina di Puno, in una regione peruviana prossima al confine con la Bolivia, hanno avuto dei malori.
Intorno al mezzogiorno di domenica scorsa, la gente ha udito un'esplosione e visto una "palla di fuoco" (secondo alcuni si trattava di un aereo) precipitare a terra in uno dei loro campi, sulle Ande nella regione di Desaguadero, a pochi chilometri dal lago Titicaca.


Leggi Tutto... | 1617 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Cos'è per voi la poesia?
Postato da Grazia01 il Domenica, 23 settembre @ 13:26:16 CEST (1798 letture)
Argomenti vari II

Davanti ad opere di poeti famosi si è, naturalmente, più portati a leggerle,
e per chi si accinge a scrivere poesie il problema è soprattutto quello
di avere fiducia nelle proprie parole, senza aspettarsi giudizi esterni.
Nelle nostre poesie mettiamo i nostri sentimenti del momento con la speranza un po' folle
che le nostre parole arrivino comunque al cuore di qualcuno.
Leggi Tutto... | 1642 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


"A me gli occhi, telespettatori ... "
Postato da Grazia01 il Martedì, 18 settembre @ 20:02:23 CEST (1317 letture)
Argomenti vari II

Attenti, la tv ci ipnotizza
Ora la dico grossa: noi stiamo sottovalutando la televisione. Lo so che c'è chi (in televisione, per lo più) sta da anni sostenendo il contrario, ma secondo me non ci sono dubbi: la stiamo sottovalutando, come in famiglia si sottovaluta il fratello strano. che da bambino molestava le compagne di classe e da grande, chiuso in camera, cova odio per tutti, e prima o poi, alla fine, la combina grossa.
Leggi Tutto... | 1866 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


È TEMPO DI.... GARBATI SALUTI
Postato da Grazia01 il Lunedì, 17 settembre @ 23:14:55 CEST (1332 letture)
Argomenti vari II

È TEMPO DI.... GARBATI SALUTI

La Chiesa anglicana pubblica un libro di «preghiere sul lavoro» che prevede invocazioni specifiche per ogni tipo di attività.
Prima di aprir bocca, per esempio, c'è «Padre, dammi una lingua garbata» (il che dovrebbe escludere, per cominciare, l'uso del piercing).
Leggi Tutto... | 1534 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Tracce della nostra insicurezza, .....
Postato da Grazia01 il Lunedì, 17 settembre @ 23:06:07 CEST (1366 letture)
Argomenti vari II

Tracce della nostra insicurezza,
tra gelosie retrospettive e timori futuri


"Ma come hai potuto innamorarti di un'altra prima di conoscermi?".
Non me la ricordavo, questa battuta, anche se l'ho scritta io parecchi anni fa.
Leggi Tutto... | 2634 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Letture (e lettori) eccellenti
Postato da Antonio il Mercoledì, 12 settembre @ 19:09:50 CEST (2448 letture)
Argomenti vari II

Letture (e lettori) eccellenti
di Carlo Mazzoni


A Milano una rassegna mette insieme attori e autori.
Perchè la cultura è il nuovo show.
Più avvincente dei reality
Leggi Tutto... | 2711 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


La solitudine delle donne
Postato da Grazia01 il Martedì, 11 settembre @ 23:23:24 CEST (1808 letture)
Argomenti vari II

C’è chi di solitudine non ti parla e ti inonda di mille sensazioni, mondi fantastici a cui si aggrappa, amori impossibili a cui vuole ostinatamente credere, spendono gran parte delle loro energie per creare un evento, anche fantastico, che si illudono che sia reale e te lo partecipano.
Leggi Tutto... | 1555 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4


Il mio cane ha molti segreti.....
Postato da Antonio il Domenica, 09 settembre @ 13:41:38 CEST (1572 letture)
Argomenti vari II

Il mio cane ha molti segreti.
E me li rivela quando dorme.


Di solito si parla dei propri cani quando sono morti.
Gli scrittori scrivono dei propri cani quando sono morti.
I grandi scrittori scrivono pagine straordinarie sui propri cani, quando sono morti.
Memorabili quelle che John Fante ha scritto del suo bull terrier Rocco, nel romanzo breve "Al mio cane stupido".
lo invece voglio parlare del mio cane mentre è ancora vivo.
Leggi Tutto... | 1839 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 3


Gli annunci a pagamento
Postato da Antonio il Domenica, 09 settembre @ 13:08:51 CEST (1382 letture)
Argomenti vari II

Gli annunci a pagamento più pazzi d'Italia apparsi sul Corriere della Sera

RARA mens intelligit quod interiore condidit cura angulo: parliamo di pittura e meraviglie. (Pubblicato nel 1991)

SONO un fotografo, faccio calendari casalinghi erotici. Hai mai pensato di regalare a tuo marito un tuo calendario? A prezzi molto bassi farai un regalo molto originale. Max serietà, foto senza negativo, consegna immediata. Chiamami.
(Pub. nel 1982)
Leggi Tutto... | 1763 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Il cielo del mese di Settembre
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 05 settembre @ 22:42:10 CEST (1205 letture)
Argomenti vari II

Il cielo del mese di Settembre

L'aria è ora trasparente, come se nemmeno fosse li;
solo un vento leggero passa e addensa,
all'orizzonte grossi cumuli di soffici bianchissime nubi,
che, un attimo dopo, disperde sfilacciandole in tenui fiocchi vaganti.
Leggi Tutto... | 2992 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Esiste un corpo celeste gemello della Terra?
Postato da Grazia01 il Giovedì, 23 agosto @ 22:39:58 CEST (1233 letture)
Argomenti vari II Esiste un corpo celeste gemello della Terra?
La domanda, che da sempre affascina gli astrofisici, è il cuore dell' impegno di Giovanna Tinetti.
Che ha trovato un indizio.
Su un pianeta rovente e lontano anni luce da noi.



Ricostruzione grafica del pianeta HD 189733b
Leggi Tutto... | 4216 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 2


Alzati e cammina...
Postato da Grazia01 il Giovedì, 23 agosto @ 22:35:59 CEST (1338 letture)
Argomenti vari II Alzati e cammina
Siamo un'umanità seduta.
Ma per capire quanto ci nuoce conviene ascoltare David Le Breton.
Lo studioso suggerisce una forma di resistenza che esalta il primato dei sensi.
Partendo dai piedi.


Leggi Tutto... | 6191 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Ferragosto
Postato da spalato il Martedì, 14 agosto @ 18:35:12 CEST (1322 letture)
Argomenti vari II Se guardate sul calendario al 15 di agosto troverete l’Assunzione della Santissima Vergine.
Quel giorno la Chiesa festeggia Maria madre di Gesù accolta in Paradiso.

Segnalata la curiosità che soltanto nel 1950 l’evento ha ricevuto il sigillo di dogma, passiamo a capirne qualcosa di questa data estiva, che per la maggior parte di noi è l’apoteosi delle vacanze!


Leggi Tutto... | 1828 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4


Estate 2007: errori da evitare....
Postato da Grazia01 il Domenica, 29 luglio @ 19:01:42 CEST (1022 letture)
Argomenti vari II
Estate 2007:
errori da evitare o forse no


Può mancare, in un’estate che si rispetti, il decalogo delle nefandezze estetiche che i nostri occhi dovranno sopportare in spiaggia, nelle città d’arte, nelle mete turistiche più famose?


Leggi Tutto... | 1418 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Un nido per Pollicino
Postato da Antonio il Venerdì, 06 luglio @ 19:02:15 CEST (2676 letture)
Argomenti vari II
Un nido per Pollicino

Un progetto per i neonati prematuri a rischio


Leggi Tutto... | 2723 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Perché impariamo dai nostri errori
Postato da Grazia01 il Lunedì, 02 luglio @ 23:42:44 CEST (1180 letture)
Argomenti vari II

Un meccanismo si attiva quando stiamo per ripetere uno sbaglio
Manda un'allerta in tempi rapidissimi, per avvertirci del pericolo

Perché impariamo dai nostri errori
E' il cervello a metterci in guardia
di ALESSIA MANFREDI
Leggi Tutto... | 2464 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Quante energie per un maschio!
Postato da Grazia01 il Lunedì, 02 luglio @ 23:30:01 CEST (900 letture)
Argomenti vari II

Per assicurarsi i partner migliori le iguane marine femmine sono pronte a ogni fatica. Tanto da esaurirsi completamente.

In spiaggia per "cuccare". La ricerca di un partner migliore può costare cara - in termini di dispendio di energia - per le femmine di iguana marina.
Leggi Tutto... | 2501 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


"Sono stato ingaggiato per ucciderti"
Postato da Antonio il Martedì, 26 giugno @ 15:30:48 CEST (1086 letture)
Argomenti vari II

Una nuova forma di imbroglio telematico: il "killer" vi scrive e chiede soldi
per risparmiare la vostra vita.
Molti hanno pagato, altri hanno denunciato

L'Fbi indaga sull'ultima truffa e-mail
Il sedicente assassino si firma "Hitman" e scrive almeno due volte
"Alla prima - racconta una vittima - ho pensato a uno scherzo, poi è arrivata la paura"

di VALERIO MACCARI
Leggi Tutto... | 3096 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


La fine del mondo secondo Newton
Postato da Antonio il Mercoledì, 20 giugno @ 08:04:29 CEST (1077 letture)
Argomenti vari II

La data fatidica, indicata in una lettera del 1704 scoperta domenica a Gerusalemme, sarebbe il 2060
Lo scienziato inglese era arrivato alla conclusione attraverso la Bibbia

La lettera di Newton (da Huji.ac.il)
Leggi Tutto... | 2119 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Il genio di Monet? Dovuto a guai alla vista
Postato da Antonio il Venerdì, 18 maggio @ 12:17:48 CEST (1939 letture)
Argomenti vari II Il grande artista, uno dei padri dell'impressionismo,«dipingeva così perché vedeva tutto sfuocato: soffriva di cataratta agli occhi»



Il risultato di una ricerca condotta all’università americana di Stanford
Monet vedeva tutto sfocato, secondo una ricostruzione dei ricercatori dell’università americana di Stanford

LONDRA – Il successo di Claude Monet, uno dei padri fondatori dell’impressionismo, considerato uno dei più grandi pittori del 19esimo secolo, potrebbe essere dovuto ai suoi problemi di vista. La straordinaria ipotesi è stata avanzata da un gruppo di scienziati dell’università americana di Stanford, che hanno cercato di spiegare il mistero del suo genio, scoprendo che l’artista, nato a Parigi nel 1840, soffriva di cataratta in ambedue gli occhi.
Leggi Tutto... | 2283 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4


Notizie curiose
Postato da Grazia01 il Lunedì, 07 maggio @ 19:25:39 CEST (1267 letture)
Argomenti vari II

La caffeina come il Viagra
Problemi di libido? La vostra carica erotica non si attiva alla massima potenza? Nessun problema: una tazza di caffè al giorno, e sarete più in forma di prima. Secondo una ricerca condotta dall'Università del Michigan il caffè aiuta la sessualità. Tutto merito della caffeina, che, nel tempo, pare abbia un effetto di prevenzione nei confronti delle disfunzioni erettili per gli uomini e del calo della libido per le donne. Non si tratta di una novità: da tempo ormai è chiaro, stando alle ricerche scientifiche, che un moderato consumo di caffeina, pari a tre o quattro tazzine al giorno, ha effetti positivi sulla salute. Nello studio americano, che ha coinvolto circa 800 coppie di persone over sessanta, si è scoperto che nel 62 per cento dei casi i bevitori di caffè avevano mantenuto una vita sessuale più attiva e soddisfacente.
A buon intenditor…
Leggi Tutto... | 1849 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Cane di paglia
Postato da Antonio il Lunedì, 07 maggio @ 12:57:56 CEST (978 letture)
Argomenti vari II

Le notizie sono un bollettino di guerra.
Ogni giorno bambini violati, uccisi, pensionati fatti a pezzi nel loro letto, malati trattati negli ospedali come carne da macello, donne stuprate, politici (ma cosa vuole ormai dire questa parola?) ignoranti, pregiudicati, pappagalli da piccolo schermo.
Le violazioni della legge (ma cosa vuole ormai dire questa parola?) sono in ogni strada, in ogni morto sulle strisce pedonali, in ogni parcheggio abusivo, in ogni accattone violento, in ogni prescrizione, condono, indulto.
Le malattie debellate nel secolo dei lumi stanno tornando, lebbra e tbc sono di nuovo tra noi. Sono ritornati anche gli usurai, i monti dei pegni, i ghetti.
E’ un medioevo moderno.
Leggi Tutto... | 998 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Il gusto degli altri
Postato da Grazia01 il Giovedì, 03 maggio @ 18:25:51 CEST (945 letture)
Argomenti vari II

Tra cultura e piacere, la cucina di casa è una cosa alla quale ci abituiamo fin da piccoli. Forse è per questo che lo stesso piatto mangiato in famiglia a volte può sembrare diverso (e meno buono) se mangiato al ristorante o da amici. Oltre ai gusti personali quindi ci sono quelli “familiari” e “nazionali”.
Molte popolazioni hanno tra i piatti tipici ingredienti per noi disgustosi: topi, cavallette, scarafaggi.
Ma anche noi non siamo da meno. Ecco una piccola guida per conoscere i gusti degli altri.
Tailandia. Scorpioni neri fritti alla fermata del tram.
Molti ambulanti da queste parti vendono croccanti insetti caldi da passeggio.
Leggi Tutto... | 2107 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Antiche atmosfere
Postato da Grazia01 il Giovedì, 03 maggio @ 16:03:14 CEST (1015 letture)
Argomenti vari II Antiche atmosfere

Si può andare ad Apricale o a Castelli, a Poffabro o a Compiano.
Per scoprire l'affascinante atmosfera di piazze raccolte e silenziose, tra arte e cultura

Sono piccoli, ricchi di fascino, arte e cultura; sono sensibili alla tutela dell'ambiente ma purtroppo rischiano di spopolarsi e di venire trascurati dai turisti.
Stiamo parlando delle centinaia di piccoli borghi, spesso lontani dalle grande vie di comunicazioni e privi di blasonati alberghi, dove è ancora possibile ritrovare il piacere di passeggiare tra architetture armoniose e piccole botteghe, in quell'Italia minore in molti casi sconosciuta e nascosta.
Leggi Tutto... | 3719 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Vorrei che tu.....
Postato da Antonio il Giovedì, 26 aprile @ 09:48:21 CEST (1060 letture)
Argomenti vari II

Vorrei che tu che vai a 200 all’ora in autostrada.
Tu che parcheggi in doppia fila e il ciclista che ti scansa finisce morto sotto una macchina.
Tu che con un autotreno in città travolgi una donna sulle strisce pedonali.
Tu che, ubriaco, uccidi quattro ragazzi con un furgone contromano.
Tu che non realizzi piste ciclabili protette in città.
Tu che pubblicizzi la velocità fuori dai limiti consentiti.
Tu che permetti di fare pubblicità alla velocità fuori dai limiti consentiti.
Tu che sei al governo, che auspichi e non fai mai un c...o.
Vorrei che tu, ovunque ti trovi, in parlamento, in comune, in salotto, ti avvicinassi un attimo allo schermo.
E senza staccare gli occhi leggessi questo VAFF...., scritto solo per te.

Eleonora Allevi, 19 anni, Alex Luciani, 16 anni, Danilo Traini 17 anni e Davide Corradetti, 16 anni, sono morti ieri su una strada d’Italia.
Valevano meno di Mastrogiacomo o di qualunque giornalista che finisce ostaggio?
Valevano meno dei congressi dei partiti sotto vuoto spinto di questi giorni?
Valevano meno di una partita di calcio?
E di tutto il circo mediatico che li accompagna? Possiamo dirlo con assoluta certezza: valevano meno.
Leggi Tutto... | 1248 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4


Nomi di marca
Postato da spalato il Giovedì, 19 aprile @ 23:35:47 CEST (1458 letture)
Argomenti vari II L'origine di alcuni dei più famosi nomi di marca:


COCA-COLA: il nome del marchio più famoso e più forte del mondo (si calcola il suo valore in 68.9 miliardi di dollari) deriva dal nome della coca, un arbusto sudamericano e da quello della cola, un estratto della noce di kola.

GOOGLE: il nome del motore di ricerca più famoso del mondo deriva dalla parola del gergo matematico googol che indica la cifra formata da un 1 seguito da 100 zeri: chiaro il riferimento all'obbiettivo di indicizzare un numero di pagine web enorme. Da notare che il termine venne "coniato" dal nipote (di 9 anni) del matematico che introdusse l'uso del googol.

ADIDAS: Adolf Dassler fu il fondatore dell'azienda di abbigliamento sportivo che creò questo nome prendendo spunto dal suo: il suo soprannome era Adi e da Adi e Dassler nacque Adidas.
Leggi Tutto... | 3660 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 3


La strada la consiglia il cellulare
Postato da Grazia01 il Sabato, 10 marzo @ 14:56:35 CET (1242 letture)
Argomenti vari II

Presentato alla fiera annuale TechFest.
Microsoft ha illustrato una tecnologia in grado di inviare ai cellulari la mappa della zona, riconoscendo i palazzi dalla fotocamera.


REDMOND (Stati Uniti) – Si apre oggi il TechFest 2007, settima edizione dell'evento annuale organizzato da Microsoft in cui vengono presentate le innovazioni più interessanti per il futuro dell'elettronica di consumo. L'inaugurazione che si è tenuta ieri ha avuto come protagonista Rick Rashid, vicepresidente di Microsoft Research, il ramo dedicato alla ricerca e sviluppo dell'azienda di Redmond. Durante questa conferenza, molti sono stati gli spunti per il futuro della ricerca tecnologica, affinché i partecipanti fossero incuriositi dai software presentati in questi due giorni. A partecipare a questo evento sono 750 ricercatori, provenienti da diversi settori, che presentano oltre 40 idee e progetti.
Leggi Tutto... | 1487 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Diamo più spazio a Chopin & c. nelle scuole
Postato da Grazia01 il Venerdì, 02 febbraio @ 21:10:04 CET (1087 letture)
Argomenti vari II

"In modo da offrire ai giovani un altro punto di vista" Il pianista e compositore Ludovico Einaudi spiega com'è riuscito a conquistare le nuove generazioni con il suo ultimo cd, che in tre mesi ha già raggiunto le trentamila copie di vendita.
Leggi Tutto... | 2139 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Floyd "Big Bang" Gottfredson
Postato da spalato il Sabato, 02 dicembre @ 23:10:08 CET (2203 letture)
Argomenti vari II

Con queste parole d'affetto, Rota sintetizza l'importanza di Gottfredson nel panorama Disney internazionale.

Posso dire che, personalmente, lo considero il più grande artista Disney di tutti i tempi! Ho cercato di sintetizzare in tre parole il mio pensiero, paragonando Floyd Gottfredson al Big Bang, l'esplosione primordiale che ha dato origine all'universo: nel nostro caso, a... quello disneyano. Dobbiamo tutti riconoscenza a questo impareggiabile disegnatore: i lettori, per le splendide storie che ha realizzato, e i disegnatori, anche per gli insegnamenti che hanno potuto trarre dal suo lavoro (Marco Rota)
Il suo esordio è in una storia noir scritta con lo stesso zio Walt e disegnata con Win Smith e molto probabilmente con Hardie Gramatky. Quindi viene lasciato come unico signore e padrone delle strisce topoliniane.
Leggi Tutto... | 4268 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 1



Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Sera d’ottobre [ 0 commenti - 9 letture ]
 Rotonda terra [ 0 commenti - 9 letture ]
 Verso Luino [ 0 commenti - 8 letture ]
 E per sopravvivere [ 1 commenti - 27 letture ]
 A VOLTE IN CERTI CAUSALI MOVIMENTI [ 0 commenti - 89 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 20
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy