Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 82
Totale: 82
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: Search
03: Home
04: Home
05: Stories Archive
06: News
07: Home
08: Stories Archive
09: News
10: coppermine
11: Home
12: Home
13: coppermine
14: Stories Archive
15: coppermine
16: coppermine
17: Stories Archive
18: Search
19: Home
20: News
21: News
22: Search
23: Home
24: News
25: Home
26: Home
27: Home
28: Home
29: Home
30: News
31: Home
32: Search
33: Home
34: News
35: News
36: coppermine
37: Home
38: Home
39: Home
40: Home
41: Stories Archive
42: Home
43: Stories Archive
44: News
45: News
46: Forums
47: Home
48: Home
49: Home
50: Home
51: News
52: Home
53: Home
54: Home
55: Home
56: News
57: News
58: News
59: coppermine
60: Home
61: News
62: News
63: Home
64: Home
65: Home
66: News
67: News
68: Home
69: Home
70: News
71: News
72: Home
73: Home
74: Home
75: Home
76: News
77: Stories Archive
78: News
79: coppermine
80: News
81: Home
82: coppermine

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9069
  · Viste: 1924459
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › La leggenda dei mandorli in fiore
La leggenda dei mandorli in fiore
Postato da dada il Sabato, 16 settembre @ 19:47:43 CEST (1541 letture)
Leggende e fiabe III

Molto,molto tempo fa, l'Algarve era abitato dagli Arabi. C'era, a quel tempo, un giovane re arabo, con la pelle scura come la notte e coraggioso come un leone, che stava per sposare una principessa proveniente dal Nord Europa di nome Gilda. Gilda era così bella che tutti la chiamavano "La Bella del Nord".

Fu celebrato il matrimonio con feste che durarono settimane, il re innamorato fece meravigliosi regali alla sua bella principessa e tutto sembrava andare molto bene.
Qualche tempo dopo il re si accorse che la sua sposa era sempre triste e che ormai non sorrideva quasi più. Cosa stava accadendo? La principessa, abbracciando il suo sposo, gli confessò singhiozzando che ormai era inverno, ma lei non avrebbe visto la neve in un paese così caldo come l'Algarve. Insomma, la bella Gilda aveva nostalgia del suo freddo e innevato paese!
Il re capì e subito diede l'ordine ai suoi giardinieri di piantare, sotto le mura del castello, file e file di mandorli...
Giunse il mese di gennaio ed un giorno il re chiese alla sua sposa di seguirlo nella passeggiata fuori dal castello perchè doveva mostrargli una cosa. I due giovani montarono a cavallo e, passato il ponte levatoio... Sorpresa! I mandorli erano coperti di minuscoli, meravigliosi fiori bianchi e rosa, pur non avendo alcuna foglia! - Ecco la tua neve!- disse il re alla bella Gilda. La principessa fu felicissima ed è così che, da quel giorno, i mandorli fioriscono presto, in Algarve.






"La leggenda dei mandorli in fiore" | Login/Crea Account | 0 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.


Toggle Content Links Correlati
 Inoltre Leggende e fiabe III

Articolo più letto relativo a Leggende e fiabe III:
Il miracolo di San Gennaro

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Se saprai starmi vicino [ 0 commenti - 16 letture ]
 Indovinami, indovino [ 0 commenti - 27 letture ]
 il tempo [ 0 commenti - 17 letture ]
 Buone Feste [ 0 commenti - 14 letture ]
 La notte si era accasxiata [ 0 commenti - 23 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 24
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy