Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 113
Totale: 113
Chi è online:
 Visitatori:
01: Search
02: News
03: Forums
04: News
05: News
06: News
07: coppermine
08: Home
09: Home
10: Home
11: News
12: Your Account
13: News
14: Home
15: Home
16: Stories Archive
17: News
18: Home
19: Forums
20: Home
21: Home
22: Statistics
23: Home
24: Home
25: Home
26: Home
27: Home
28: Home
29: Search
30: Home
31: Statistics
32: News
33: News
34: Home
35: Stories Archive
36: Home
37: Search
38: Search
39: Home
40: Home
41: News
42: Stories Archive
43: coppermine
44: coppermine
45: Home
46: News
47: Home
48: coppermine
49: News
50: Search
51: News
52: Home
53: Stories Archive
54: Home
55: Search
56: News
57: Home
58: Home
59: coppermine
60: Home
61: News
62: News
63: News
64: Home
65: Forums
66: Home
67: News
68: Search
69: News
70: Stories Archive
71: Statistics
72: Home
73: Home
74: Home
75: News
76: Home
77: News
78: News
79: Home
80: Statistics
81: Home
82: Stories Archive
83: Home
84: Home
85: News
86: Home
87: News
88: Search
89: Home
90: News
91: Forums
92: Home
93: Forums
94: Home
95: Forums
96: Home
97: News
98: Search
99: News
100: Home
101: Home
102: Search
103: Search
104: Home
105: Search
106: Home
107: Forums
108: Search
109: Home
110: Home
111: Home
112: Stories Archive
113: News

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9076
  · Viste: 1924712
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › Romania: Bimbi offronsi per 200 Euro
Romania: Bimbi offronsi per 200 Euro
Postato da Grazia01 il Venerdì, 27 ottobre @ 22:56:12 CEST (1183 letture)
Attualità I

Tanto costa ai boss di Bucarest portare 3 mila ragazzini a mendicare in Italia.
Magazine ha ricostruito il loro viaggio.
A partire da un paesino della Transilvania > di Roberto Rizzo

FLORIN NON HA POTUTO FINIRE LA CASA.
Pensare che mancava poco, solo i dettagli. Chiamare il giardiniere per il prato all'inglese che avrebbe fatto morire d'invidia tutto il vicinato e aspettare la consegna dei mobili italiani. Della villa, qui a Bistrita in Transilvania, nel nord della Romania, se ne parlava da un pezzo. Costruita appena fuori città. è un misto di stili di un incredibile colore giallo fluorescente.

L'effetto che fa in una mattina di sole è quello di un gigantesco pennarello evidenziatore a due piani (sei camere, tre bagni, doppio soggiorno, più taverna, cantina e doppio garage), con il tetto spiovente e una grande vetrata che guarda sulla vallata. Florin l'ha costruita mattone su mattone con il lavoro dei suoi piccoli schiavi, almeno quaranta ragazzini tra i 13 e i 16 anni "trafficati" in Italia a rubare. Florin è un trafficante di esseri umani e ora sta in prigione. Rischia 20 anni di carcere, la sentenza di primo grado arriverà a giorni. Ed è probabile che il giudice ordini l'abbattimento della villa.
Quello del traffico di esseri umani dalla Romania all'Italia, tutti minorenni, l'80 per cento maschi, è un fenomeno recente e crescenté. Se ne parla poco, ogni tanto qualche riga in cronaca per fatti di microcriminalità: baby gang, prostituzione, accattonaggio. «Secondo statistiche ufficiali, ogni anno mille bambini romeni finiscono nelle mani dei trafficanti. Secondo le nostre indagini, solo nel 2005 più di un migliaio sono arrivati in Italia», dice Gabriela Alexandrescu, responsabile della ong Save the Children di Bucarest. Quanti siano esattamente non si sa. Si sa invece che continuano ad arrivare. Senza clamore, senza zattere in balia delle onde e senza i riflettori delle tv. Nel caso dei bambini romeni tutto avviene in silenzio. Vengono dalle aree più depresse della Romania. Posti che si chiamano Calarasi, lasi, Bacau, Suceava, Botosani. Fino al confine con l'Ungheria viaggiano a bordo di auto private. Arrivati a Bors o a Nadlec, i punti di frontiera più frequentati, i «bagagli», così li chiamano i trafficanti, trasbordano sui microbus che quotidianamente fanno la spola tra le principali città italiane e la Romania. Pulmini che portano di tutto, avanti e indietro. Carichi leciti come merci, rimesse degli immigrati, lavoratori regolari. E carichi illeciti. Come i bambini.





Argomenti associati

Biografie V

"Romania: Bimbi offronsi per 200 Euro" | Login/Crea Account | 0 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.


Toggle Content Links Correlati
 Inoltre Attualità I

Articolo più letto relativo a Attualità I:
Balla con i lupi

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Poesie d’amore [ 0 commenti - 26 letture ]
 Consacrazione dell’istante [ 0 commenti - 23 letture ]
 Licenza [ 0 commenti - 30 letture ]
 Oh, my Darling Mary and Benny! Racconto Western [ 0 commenti - 483 letture ]
 La vera fine della guerra [ 0 commenti - 71 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 26
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy