Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 228
Totale: 228
Chi è online:
 Visitatori:
01: News
02: Home
03: Home
04: Home
05: Home
06: Home
07: Home
08: coppermine
09: Home
10: Home
11: Home
12: Home
13: Home
14: Home
15: Home
16: Home
17: Home
18: Home
19: Home
20: Home
21: Home
22: coppermine
23: Home
24: Search
25: Home
26: coppermine
27: Home
28: Home
29: coppermine
30: coppermine
31: Home
32: Home
33: Home
34: News
35: coppermine
36: Home
37: coppermine
38: Home
39: Home
40: Search
41: Home
42: Home
43: Forums
44: Home
45: Home
46: Home
47: Home
48: Home
49: Home
50: Home
51: Search
52: Home
53: Home
54: Search
55: Home
56: News
57: Home
58: Home
59: Home
60: Home
61: Home
62: Home
63: coppermine
64: coppermine
65: Home
66: News
67: Home
68: Home
69: Home
70: coppermine
71: Stories Archive
72: Home
73: Search
74: Home
75: Home
76: Home
77: Home
78: Home
79: Home
80: Home
81: Statistics
82: Home
83: News
84: coppermine
85: Home
86: Home
87: Home
88: Home
89: Home
90: coppermine
91: Search
92: Home
93: Contact
94: coppermine
95: News
96: Stories Archive
97: Home
98: Stories Archive
99: Home
100: Home
101: Home
102: Forums
103: News
104: Home
105: Home
106: News
107: News
108: News
109: Home
110: Home
111: Home
112: Search
113: Search
114: Home
115: Home
116: Home
117: Home
118: Forums
119: coppermine
120: Home
121: coppermine
122: coppermine
123: Home
124: Stories Archive
125: Home
126: Stories Archive
127: Home
128: Stories Archive
129: Stories Archive
130: Home
131: Home
132: Home
133: Home
134: Your Account
135: Home
136: Home
137: News
138: Home
139: coppermine
140: Search
141: Search
142: Home
143: Home
144: coppermine
145: Forums
146: coppermine
147: Home
148: Stories Archive
149: Home
150: News
151: coppermine
152: Home
153: Statistics
154: Stories Archive
155: Home
156: Home
157: Home
158: Stories Archive
159: Home
160: Search
161: Home
162: Home
163: Home
164: Home
165: Home
166: Home
167: Home
168: Home
169: Home
170: coppermine
171: Home
172: Home
173: Home
174: Home
175: Home
176: News
177: coppermine
178: Home
179: Home
180: News
181: Home
182: Home
183: Home
184: Home
185: Home
186: coppermine
187: Home
188: Forums
189: Home
190: Home
191: Home
192: coppermine
193: Home
194: Home
195: Home
196: Home
197: Home
198: coppermine
199: coppermine
200: Home
201: Home
202: News
203: Home
204: Home
205: Home
206: Home
207: Home
208: Home
209: Home
210: Home
211: Home
212: Home
213: Home
214: Home
215: Home
216: coppermine
217: Home
218: coppermine
219: Home
220: Stories Archive
221: Home
222: Home
223: Home
224: coppermine
225: Home
226: Stories Archive
227: Home
228: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9081
  · Viste: 1925361
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › Cos'è un Haiku
Cos'è un Haiku
Postato da Grazia01 il Domenica, 06 novembre @ 11:40:35 CET (1489 letture)
Invenzioni e origini II

Nella letteratura giapponese, gli Haiku rappresentano una parte molto importante e caratteristica dell'essenza più profonda della cultura nipponica. La condizione alla base di questo tipo di poesia è la convinzione dell'inadeguatezza del linguaggio, rispetto al compito di testimoniare la verità. C'è molta cultura Zen alla base della poesia Haiku, il cui intento è quello di far tornare il linguaggio alla sua essenza pura, ovvero alla sua nudità


Nessuna manifestazione del reale, neppure la più semplice, è indegna di essere trattata dai Maestri di Haiku: in ogni cosa è l'energia vitale a svelarsi alla mente, se questa è scevra da schemi e pregiudizi, dalle proprie abitudini e dai limiti del razionale. E poiché l'energia vitale è movimento, anche l'Haiku, seppure nella sua semplicità, dovrà permettere a questo movimento di esprimersi, attraverso le sillabe, e di esprimere a sua volta la comunione, l'esigenza dell'uomo di essere tuttuno con la natura. Anche se veicolo di questa comunione, l'Haiku, però, non diventa mai semplice descrizione realistica, ma và sempre interpretato come testimonianza di una visione che va appunto oltre gli schemi di cui sopra.

Esistono almeno due modi di scrivere Haiku che danno vita a due stili diversi.
Il primo stile è caratterizzato dal fatto che uno dei tre versi (normalmente il primo) introduce un argomento che viene ampliato e concluso negli altri due versi. Il secondo stile produce Haiku che trattano due argomenti diversi messi fra loro in opposizione o in armonia. Questo secondo stile può attuarsi con due modalità: il primo verso introduce un argomento, il secondo verso lo amplia e lo approfondisce, il terzo verso produce un'opposizione di contenuto, un capovolgimento semantico che in qualche modo ha però relazione con il primo argomento. Questo sbalzo semantico può anche essere sottilissimo. Ma potrebbe anche essere che il primo verso introduce un argomento, e sono i due versi successivi che introducendo un nuovo argomento lo mettono in relazione con l'argomento trattato nel primo verso (in opposizione o in armonia).

Basho, uno dei massimi poeti di Haiku, dopo aver letto una composizione del discepolo Kikaku, gli disse: "Hai la debolezza di voler stupire. Cerchi versi splendidi per cose lontane; dovresti trovarli per cose che ti sono vicine".
Nelle poesie di Basho l'intera natura è chiamata ad esprimersi: l'acqua, le rocce, i fiori, il sole, le nuvole e le stelle, gli animali, le piante, il mare e il vento e insieme a tutto ciò, il dolore e la gioia dell'uomo. Tutto è Kami, divinità, e al cospetto del divino il poeta si colloca, anima e corpo in un'unità inscindibile, nella condizione estatica della contemplazione.

L'Haiku è nato in Giappone nel XVII secolo.
Deriva dal Tanka, componimento poetico di trentun sillabe. Si scrivevano poesie Tanka già nel IV secolo. Il Tanka è formato da cinque versi con una quantità precisa di sillabe per ogni verso: il primo verso contiene cinque sillabe, il secondo sette sillabe, il terzo cinque sillabe, il quarto sette sillabe, il quinto sette sillabe. Eliminando gli ultimi due versi si è formato l'Haiku.La prima antologia di poesia giapponese intitolata "Manyoshu" risale all' VIII secolo; comprende 20 volumi con 4.500 poesie in diverso stile. In Giappone si calcola che più di dieci milioni di persone si diletta a scrivere Haiku. Ci sono attivissimi gruppi di poeti (chiamati Haijin) che si riuniscono per parlare di Haiku. Tutte le maggiori riviste e quotidiani giapponesi hanno una rubrica dedicata agli Haiku.







"Cos'è un Haiku" | Login/Crea Account | 1 commento
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Re: Cos'è un Haiku (Voto: 1 )
di Letty il Domenica, 06 novembre @ 16:39:57 CET
Adoro gli haiku! grazie

| Parent


Toggle Content Links Correlati
 Inoltre Invenzioni e origini II

Articolo più letto relativo a Invenzioni e origini II:
Le origini della lingua italiana (3a parte)

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Milano mia [ 0 commenti - 24 letture ]
 COME MUORE UN ANZIANO OGGI? [ 1 commenti - 53 letture ]
 Sono triste senza un motivo. Perchè? [ 0 commenti - 155 letture ]
 Poesie d’amore [ 0 commenti - 51 letture ]
 Consacrazione dell’istante [ 0 commenti - 47 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 27
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy