Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 129
Totale: 129
Chi è online:
 Visitatori:
01: Your Account
02: coppermine
03: coppermine
04: Home
05: Search
06: coppermine
07: Home
08: Home
09: Home
10: Stories Archive
11: Home
12: Stories Archive
13: Home
14: Home
15: coppermine
16: Home
17: Home
18: Home
19: Home
20: Home
21: coppermine
22: coppermine
23: News
24: coppermine
25: Home
26: Home
27: News
28: coppermine
29: Search
30: Search
31: Home
32: Search
33: News
34: Search
35: News
36: Home
37: News
38: Stories Archive
39: Search
40: coppermine
41: Home
42: Home
43: Your Account
44: Stories Archive
45: Home
46: Home
47: coppermine
48: Home
49: Forums
50: Home
51: Home
52: Home
53: coppermine
54: Search
55: Stories Archive
56: coppermine
57: Home
58: Stories Archive
59: coppermine
60: Search
61: Search
62: News
63: Home
64: Forums
65: Search
66: Home
67: Home
68: Home
69: Home
70: Home
71: coppermine
72: coppermine
73: News
74: Home
75: News
76: coppermine
77: Home
78: coppermine
79: Home
80: Home
81: News
82: Home
83: Home
84: Search
85: Home
86: Statistics
87: Home
88: Home
89: coppermine
90: Home
91: coppermine
92: News
93: Home
94: Search
95: Home
96: Home
97: Stories Archive
98: Home
99: News
100: News
101: Home
102: Home
103: Stories Archive
104: Home
105: Home
106: Stories Archive
107: Home
108: Home
109: Home
110: Forums
111: Forums
112: Home
113: Home
114: coppermine
115: Home
116: coppermine
117: Home
118: Home
119: Home
120: Home
121: Home
122: Home
123: Home
124: Stories Archive
125: Home
126: Home
127: News
128: Forums
129: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9078
  · Viste: 1925354
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › Un blasfemo
Un blasfemo
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 30 gennaio @ 21:05:03 CET (1608 letture)
Antologia di Spoon River






Wendell P. Bloyd
(Un blasfemo)


Cominciarono ad accusarmi di libertinaggio,
non essendoci leggi antiblasfeme.
Poi mi rinchiusero per pazzo,
e qui un infermiere cattolico mi uccise di botte.
La mia colpa fu questa:
dissi che Dio mentì ad Adamo, e gli assegnò
di condurre una vita da scemo,
d'ignorare che al mondo c'è il bene e c'è il male.
E quando Adamo imbrogliò Dio mangiando la mela
e si rese conto della menzogna,
Dio lo scacciò dall'Eden per impedirgli di cogliere
Il frutto della vita immortale.
Santo cielo, voi gente assennata,
ecco ciò che Dio stesso ne dice nel Genesi:
«E il Signore Iddio disse: Ecco che l'uomo
è diventato come uno di noi» (un po' d'invidia, vedete)
«a conoscere il bene e il male» (la menzogna che tutto sia bene!);
«e allora, perché non allungasse la mano a prendere
anche dell'albero della vita e mangiarne, e non vivesse eterno;
per questo il Signore Iddio lo scacciò dal giardino dell'Eden».
(La ragione per cui io credo che Dio crocifiggesse suo figlio,
per uscire da quel brutto pasticcio, è che ciò è proprio degno di Lui).

Traduzione di
Fernada Pivano







Commenti a "Un blasfemo"

Fabrizio De Andrè: E' chiaro che le poesie le hai tutte rifatte. Ma per esempio, nella poesia del blasfemo tu hai aggiunto un'ídea che non era in Masters, quella della « mela proibita », cioè della possibilità di conoscenza, non più detenuta da Dio ma detenuta dal potere poliziesco del sistema.

Pivano: Non mi bastava il fatto traumatico che il blasfemo venisse ammazzato a botte: volevo anche dire che forse è stato il blasfemo a sbagliare, perché nel tentativo di contestare un determinato sistema, un determinato modo di vivere, forse doveva indirizzare il suo tipo di ribellione verso qualcosa di più consistente che non contro un'immagine così metafisica.
Mi diceva Bentivoglio che se la « mela proibita » non è in mano a un Dio ma al potere poliziesco, è il potere poliziesco che ci costringe a sognare in un giardino incantato. Cioè ' il giardino incantato non è più quello divino dove secondo Masters l'uomo non avrebbe dovuto sapere che oltre al bene esiste il male.

Fabrizio: Sì. In realtà per il blasfemo il giardino incantato non è stato creato da Dio ma è stato addirittura inventato dall'uomo e comunque « la mela proibita » è ancora sulla terra e noi non l'abbiamo ancora rubata. A questo punto hai capito che cosa voglio dire io per sognare: voglio dire pensare nel modo in cui si è costretti a pensare dopo che il sistema è intervenuto a staccarci decisamente dalla realtà.




Wendell P. Bloyd

Prima mi accusarono di condotta indisciplinata,
non essendoci statuto contro la blasfemia.
Poi mi rinchiusero come folle
e fui percosso a morte da una guardia cattolica. ,
La mia offesa era questa:
dissi che Dio mentì ad Adamo, e lo destinò .
a una vita da stolto,
ignorante che c'è il male nel mondo così come. c'è il bene
e quando Adamo mise nel saccO Dio mangiando la mela
e s'accorse della menzogna,
Dio lo cacciò dall'Eden per impedire che cogliesse
il frutto della vita immortale.
Ma Cristo Santo, voi gente di buon senso,
ecco ciò che Dio stesso dice nel Libro della Genesi:
~(E il Signore Iddio disse: Ecco che l'uomo
è diventato come uno di noi» (un po' d'invidia, yedete)
«a conoscere il bene e il male» (la bugia che tutto è bene
smascherata) :
«e allora, perché non allungasse la mano a prendere'
anche dell'albero della vita e mangiarne, e non vivesse eterno:
per questo il Signore Iddio lo scacciò dal giardino dell'Eden».
(La ragione per cui, secondo me, Dio crucifisse il proprio Figlio
per sbrogliarsi da quel brutto pasticcio, è perché è proprio
da par Suo).

Traduzione di Letizia Ciotti Miller



Wendell P. Bloyd

They first charged me with disorderly conduct,
There being no statute on blasphemy.
Later they locked me up as insane
Where I was beaten to death by a Catholic guardo
My offense was this:
I said God lied to Adam, and destined him
To le ad the life of a fool,
Ignorant that there is evil in the world as well as good.
And when Adam outwitted God by eating the apple
And saw through the lie,
God drove him out of Eden to keep him from taking
The fruit of immortal life. --
For Christ's sake, you sensible people,
Here's what God Himself says about it in the book of Genesis:
«And the Lord God said, behold the man
Is become as one of us» (A little envy, you see),
«To know good and evil» (The all-is-good lie exposed);
«And now lest he put forth his hand and take
Also of the tree of life and eat, and live forever:
Therefore the Lord God sent Him forth from the garden of
Eden».
(The reason I believe God crucified His Own Son
To get out of the wretched tangle is, because it sounds just
like Him).

Edgar Lee Masters








"Un blasfemo" | Login/Crea Account | 0 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.


Toggle Content Links Correlati
 Inoltre Antologia di Spoon River

Articolo più letto relativo a Antologia di Spoon River:
Francis Turner

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Sono triste senza un motivo. Perchè? [ 0 commenti - 11 letture ]
 Poesie d’amore [ 0 commenti - 36 letture ]
 Consacrazione dell’istante [ 0 commenti - 32 letture ]
 Licenza [ 0 commenti - 39 letture ]
 Oh, my Darling Mary and Benny! Racconto Western [ 0 commenti - 668 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 27
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy