Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 263
Totale: 263
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: Home
03: Home
04: News
05: Home
06: Stories Archive
07: Home
08: coppermine
09: Home
10: News
11: Search
12: coppermine
13: Home
14: Home
15: Forums
16: News
17: Topics
18: coppermine
19: Home
20: Home
21: News
22: Home
23: coppermine
24: Home
25: Home
26: Home
27: Home
28: coppermine
29: Home
30: Home
31: Home
32: Stories Archive
33: Home
34: Home
35: coppermine
36: Stories Archive
37: Home
38: Home
39: Home
40: coppermine
41: coppermine
42: Home
43: coppermine
44: Home
45: Home
46: Home
47: Home
48: News
49: News
50: Stories Archive
51: Home
52: Home
53: News
54: Home
55: Home
56: News
57: Home
58: Home
59: Home
60: Home
61: Home
62: Forums
63: Home
64: Home
65: Home
66: News
67: coppermine
68: coppermine
69: Home
70: Forums
71: Home
72: News
73: Home
74: Forums
75: News
76: Home
77: Home
78: Home
79: Home
80: Home
81: coppermine
82: Home
83: News
84: Home
85: Home
86: Home
87: Home
88: Search
89: Home
90: Home
91: Home
92: Search
93: Home
94: Search
95: Home
96: Home
97: Home
98: Home
99: Home
100: Home
101: Home
102: News
103: News
104: Forums
105: Home
106: Home
107: Home
108: Home
109: Home
110: Home
111: Home
112: News
113: coppermine
114: Home
115: Search
116: Home
117: Home
118: Home
119: Home
120: Home
121: Home
122: coppermine
123: Home
124: Home
125: Home
126: coppermine
127: News
128: Home
129: Home
130: Home
131: Home
132: Home
133: Home
134: Home
135: Stories Archive
136: coppermine
137: Stories Archive
138: Home
139: Home
140: Home
141: Home
142: News
143: Home
144: Home
145: Home
146: Home
147: Home
148: Stories Archive
149: Home
150: coppermine
151: coppermine
152: Home
153: Home
154: Home
155: Home
156: Search
157: Home
158: Home
159: Home
160: Your Account
161: News
162: Home
163: Home
164: Home
165: Home
166: News
167: Stories Archive
168: coppermine
169: Search
170: Home
171: Home
172: Home
173: Home
174: Home
175: Home
176: Home
177: Home
178: coppermine
179: Home
180: Surveys
181: Home
182: Search
183: Home
184: Stories Archive
185: News
186: Search
187: coppermine
188: News
189: Home
190: Home
191: Home
192: Home
193: Home
194: Stories Archive
195: Home
196: News
197: Home
198: Home
199: Home
200: Search
201: Home
202: News
203: Home
204: Home
205: Home
206: coppermine
207: Home
208: Stories Archive
209: coppermine
210: Home
211: News
212: Home
213: Stories Archive
214: Home
215: Home
216: Home
217: Home
218: Home
219: Your Account
220: Home
221: Home
222: Home
223: Stories Archive
224: Home
225: Home
226: Home
227: Your Account
228: Home
229: Home
230: Search
231: Home
232: Home
233: Home
234: Home
235: News
236: Home
237: Home
238: Home
239: Home
240: Home
241: Home
242: Home
243: Search
244: Home
245: News
246: Home
247: Home
248: Home
249: News
250: Stories Archive
251: News
252: Home
253: Home
254: Home
255: News
256: Home
257: Home
258: Home
259: Home
260: Home
261: Home
262: Home
263: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9053
  · Viste: 1924124
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › 13 aprile 2000 Quindici anni fa l'addio a Giorgio Bassani
13 aprile 2000 Quindici anni fa l'addio a Giorgio Bassani
Postato da Grazia01 il Lunedì, 13 aprile @ 21:49:10 CEST (15151 letture)
In ricordo



13 aprile 2000 Quindici anni fa l'addio a Giorgio Bassani




Muore a Roma lo scrittore Giorgio Bassani. Era nato a Bologna nel 1916 da una famiglia di origine ebraica. Mostra da subito mostra un vivo interesse per la musica, ma presto rinuncia a questa passione per dedicarsi alla letteratura. Un'altra passione che l'accompagnerà tutta la vita è il tennis.
Nel 1935 si iscrive alla facoltà di Lettere dell'Università di Bologna, che frequenta da pendolare e dove, nonostante le leggi razziali, si laurea nel 1939 con una tesi su Niccolò Tommaseo. Nel 1940 esce la sua prima opera "Una città di pianura", che pubblica sotto lo pseudonimo di Giacomo Marchi. Insegna italiano e storia agli studenti ebrei espulsi dalle scuole pubbliche, preparati privatamente nella scuola ebraica di via Vignatagliata, e si trasforma in attivista politico clandestino. Probabilmente il suo romanzo più celebre è "Il giardino dei Finzi Contini" che fa parte del ciclo "Il romanzo di Ferrara" insieme a "Cinque storie ferraresi", "Gli occhiali d'oro", "Dietro la porta", "L'airone" e "L'odore del fieno".



La paura è sempre una pessima consigliera.





I luoghi dove si ha pianto, dove si ha sofferto, e dove si trovarono molte risorse interne per sperare e resistere, sono proprio quelli a cui ci si affeziona di più.





Certo, che sono di origine borghese. Però, siccome non sono un borghese decadente, ed ho il senso delle mie responsabilità, proprio per questo milito in un partito di sinistra






Dopo Freud, l'origine di tutto quanto accade nel nostro cuore non ha più nulla di misterioso. Il meccanismo è quello che è, certo. Eppure lo Spirito, l'Amore, anche se sono il prodotto di quel meccanismo stesso, esistono di per sé, ben di là dal nostro cuore e dal nostro ventre. Come una volta, prima della rivoluzione freudiana, continuano imperterriti a rappresentare un valore autonomo, assoluto: l'unico in fondo davvero esistente






DOVE VIVI?

Dove vivi? - mi chiede corrugando la
fronte e stringendo le palpebre – Dov’è
che diavolo stai?

A Roma? A Ferrara? Laggiù a
Maratea? Oppure nuovamente
altrove?

Nessuno pensando a te saprebbe darti oggi il più
piccolo posto un po’ tuo- concludo – proprio tu che fino
all’altro ieri soltanto
non ne hai abitato in fondo che
uno

Giorgio Bassani






a MOMI

Gli anni – quaranta almeno dei tuoi sessanta – tutti una ritmica
alternanza d’autunnali nebbie ineffabili di inverni
del pari inesprimibili nelle opache loro o fulgenti
nevi urbane e collinari d’estati
anch’esse da non dirsi nei loro padani
polverosi ori
supremi


o nel frattempo tu sempre lì in attesa di un’improbabile
inaudita primavera giammai
avere tu fretta anzi marcissero
in te cose ed eventi prossimi sempre a una mirabile
epifania ad una imminente
caduta….


Era alla Poesia che tiravi a quella

Giorgio Bassani








"13 aprile 2000 Quindici anni fa l'addio a Giorgio Bassani" | Login/Crea Account | 0 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.


Toggle Content Links Correlati
 Inoltre In ricordo

Articolo più letto relativo a In ricordo:
Roberto Murolo nasce a Napoli il 19 gennaio 1912

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Rotonda terra [ 0 commenti - 7 letture ]
 Verso Luino [ 0 commenti - 8 letture ]
 E per sopravvivere [ 1 commenti - 25 letture ]
 A VOLTE IN CERTI CAUSALI MOVIMENTI [ 0 commenti - 88 letture ]
 Spiegami la fioritura [ 0 commenti - 19 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 20
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy