Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 161
Totale: 161
Chi è online:
 Visitatori:
01: Stories Archive
02: Home
03: Home
04: coppermine
05: Home
06: Home
07: coppermine
08: Home
09: Home
10: Statistics
11: News
12: News
13: Home
14: News
15: Home
16: coppermine
17: Home
18: Home
19: News
20: Search
21: Home
22: Home
23: News
24: Home
25: News
26: Home
27: Home
28: coppermine
29: Home
30: Home
31: Home
32: coppermine
33: Home
34: Home
35: News
36: Home
37: Home
38: Home
39: coppermine
40: Home
41: News
42: Home
43: News
44: Home
45: News
46: Home
47: Stories Archive
48: Search
49: Search
50: Home
51: Home
52: Home
53: Home
54: Home
55: News
56: Stories Archive
57: Stories Archive
58: Stories Archive
59: Home
60: Home
61: Home
62: Forums
63: Home
64: Home
65: Home
66: Home
67: Home
68: Home
69: Home
70: Home
71: coppermine
72: News
73: coppermine
74: Stories Archive
75: Home
76: Home
77: Home
78: News
79: Home
80: News
81: Home
82: Stories Archive
83: Home
84: Home
85: News
86: News
87: News
88: Home
89: Stories Archive
90: Stories Archive
91: News
92: Stories Archive
93: Stories Archive
94: Home
95: Home
96: News
97: News
98: News
99: Stories Archive
100: coppermine
101: Home
102: Home
103: Stories Archive
104: Home
105: coppermine
106: News
107: Home
108: Your Account
109: Home
110: coppermine
111: Home
112: Home
113: Forums
114: coppermine
115: Home
116: News
117: Home
118: Home
119: News
120: coppermine
121: Home
122: Home
123: coppermine
124: News
125: Stories Archive
126: coppermine
127: Home
128: News
129: News
130: Stories Archive
131: Home
132: coppermine
133: Home
134: Home
135: News
136: coppermine
137: Home
138: coppermine
139: Home
140: Home
141: Search
142: Home
143: News
144: coppermine
145: Your Account
146: Home
147: Home
148: Home
149: Home
150: Stories Archive
151: Forums
152: Home
153: Home
154: News
155: Home
156: Home
157: coppermine
158: Stories Archive
159: News
160: Forums
161: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9078
  · Viste: 1925354
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › LE COMMEDIE DI EDUARDO SI LEGGONO COME ROMANZI
LE COMMEDIE DI EDUARDO SI LEGGONO COME ROMANZI
Postato da Grazia01 il Domenica, 23 dicembre @ 14:58:04 CET (1266 letture)
Recensioni V

IL TERZO E ULTIMO VOLUME DEI MERIDIANI MONDADORI CHE RACCOLGONO LE SUE OPERE.
LA DIMOSTRAZIONE CHE NON ERA SOLO UN UOMO DI TEATRO MA UNO SCRITTORE

Rolando Damiani, grande studioso di Leopardi, guardando una volta Filomena Marturano cominciò a gridare (e nella sua famiglia lo ricordano ancora): «Ma questo è uno Shakespeare napoletano! ». Damiani aveva ragione. La grandezza di Eduardo ha sempre dato un po' fastidio in Italia (tutte le vere grandezze danno fastidio in Italia, è un tratto antropologico nazionale: potrei fare mille esempi). Eppure più passa il tempo più la potenza di scrittore di Eduardo ci sovrasta. Una dimostrazione, a questo proposito, è stata fornita dall'allestimento di Sabato, domenica e lunedì da parte di Toni Servillo.


Lo spettacolo ha registrato un successo caloroso in Italia e in Europa e ha tenuto il cartellone per anni. L'Eduardo di Servillo è stata la smentita di un luogo comune che pareva ormai consolidato.
Questo luogo comune sosteneva che Eduardo era uno scrittore mediocre di commedie e che era stata la sua bravura di attore la chiave di TuttO. Per cui ne conseguiva che le commedie di Eduardo senza Eduardo erano poca cosa.
Servillo ha fatto giustizia di queste falsità. Sabato, domenica e lunedì è un testo superbo. Eduardo (come Shakespeare) è un autore che ti fa godere sia quando lo vedi messo in scena, sia quando lo leggi semplicemente.
Eduardo è un grande scrittore, tra i più grandi che abbiamo avuto nel Novecento. Prendiamo una pagina di Bene mio e core mio (per non citare solo Sabato, domenica e lunedì), prendiamo il monologo di Chiarina, zitella quarantenne che vive in compagnia del fratello, restauratore di quadri, accudendolo come una madre o una moglie (ma, per carità, senza cattivi pensieri). Sentiamo Chiarina che descrive in un soprassalto di coscienza come è stata la sua esistenza: «E che me ne sono vista della vita? Tengo quarantadue anni, sarò andata a teatro sì e no quattro cinque volte. Non conosco cinematografo, non tengo amicizie. Ero giovanetta, sapete... a quattordici quindici anni cominciavano i primi grilli per la testa.Niente mi diceva la buonanima di mammà... che possa stare nella schiera degli angeli... ma mi guardava mestamente, come per dire: "Chiarì, ma ti metti ad amoreggiare? E la casa?".
Mammà era delicata come una libellula, con un polmone solo, stava sempre tienimi che mi tengo... Papà occupato a fare il decoratore... quando tornava a casa voleva trovare tutto pronto».
Nel terzo volume del suo teatro ci sono le commedie, i drammi dell'ultimo periodo, fino a Il monumento e al finale Gli esami non finiscono mai. I due curatori, Nicola De Blasi e Paola Quarenghi, hanno ricostruito anche la storia della preparazione e delle rappresentazioni dei lavori e quindi il clima delle "prime", l'attesa del responso del pubblico e della critica, l'entusiasmo o le polemiche che seguivano. Quest'ultimo Eduardo, riserva molte belle sorprese: è inquieto, modernissimo.
Uno scrittore vero, ancora tutto da scoprire.

magazine del corriere






"LE COMMEDIE DI EDUARDO SI LEGGONO COME ROMANZI" | Login/Crea Account | 0 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.


Toggle Content Links Correlati
 Inoltre Recensioni V

Articolo più letto relativo a Recensioni V:
Una giornata nell'antica Roma di Alberto Angela

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Sono triste senza un motivo. Perchè? [ 0 commenti - 13 letture ]
 Poesie d’amore [ 0 commenti - 38 letture ]
 Consacrazione dell’istante [ 0 commenti - 34 letture ]
 Licenza [ 0 commenti - 41 letture ]
 Oh, my Darling Mary and Benny! Racconto Western [ 0 commenti - 688 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 27
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy