Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 493
Totale: 493
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: Home
03: Home
04: Home
05: News
06: Home
07: coppermine
08: Search
09: Home
10: Home
11: Home
12: Home
13: Home
14: Home
15: Home
16: Home
17: Home
18: Home
19: News
20: Home
21: Home
22: Home
23: coppermine
24: Stories Archive
25: News
26: Home
27: Home
28: Home
29: Home
30: News
31: Home
32: Search
33: Home
34: coppermine
35: Home
36: Home
37: Search
38: News
39: Home
40: News
41: Home
42: Home
43: Home
44: Home
45: Home
46: News
47: Home
48: Home
49: News
50: Home
51: Home
52: Home
53: Home
54: Home
55: Home
56: News
57: Home
58: coppermine
59: Home
60: Forums
61: Home
62: coppermine
63: Home
64: Home
65: Home
66: Stories Archive
67: Home
68: Home
69: Home
70: Home
71: Home
72: News
73: Home
74: News
75: Home
76: coppermine
77: Home
78: Home
79: Home
80: News
81: News
82: Home
83: Home
84: Forums
85: Home
86: Home
87: Home
88: Home
89: Home
90: Home
91: Home
92: Home
93: Home
94: News
95: News
96: Search
97: Home
98: Home
99: Home
100: Home
101: Home
102: Home
103: Home
104: Home
105: Home
106: Home
107: Home
108: Topics
109: Home
110: Home
111: Home
112: Home
113: Home
114: Home
115: Forums
116: coppermine
117: Home
118: Stories Archive
119: Home
120: Home
121: Search
122: coppermine
123: Home
124: Stories Archive
125: Home
126: Home
127: Home
128: Home
129: Home
130: coppermine
131: Home
132: Home
133: News
134: Home
135: Home
136: Home
137: Home
138: Home
139: Home
140: Home
141: Home
142: News
143: Home
144: coppermine
145: Home
146: Home
147: Home
148: News
149: Home
150: Home
151: Home
152: Home
153: Home
154: Home
155: Home
156: Home
157: Search
158: Home
159: Home
160: Home
161: Home
162: Home
163: Home
164: Home
165: Home
166: Home
167: Home
168: News
169: coppermine
170: Stories Archive
171: Home
172: Statistics
173: Home
174: Home
175: Home
176: Home
177: Home
178: Home
179: Stories Archive
180: Home
181: Home
182: Home
183: Home
184: Home
185: Home
186: Home
187: Home
188: Search
189: Home
190: Home
191: coppermine
192: Home
193: News
194: Home
195: Home
196: Home
197: Home
198: Home
199: Home
200: Home
201: coppermine
202: Search
203: News
204: Home
205: Home
206: Forums
207: Home
208: Search
209: Home
210: News
211: Home
212: Home
213: News
214: coppermine
215: Home
216: News
217: Home
218: Home
219: Home
220: Home
221: Search
222: Home
223: Home
224: Home
225: Home
226: Search
227: Home
228: Home
229: coppermine
230: Home
231: Home
232: Home
233: Stories Archive
234: Forums
235: News
236: Home
237: Home
238: Home
239: coppermine
240: Home
241: News
242: Home
243: Home
244: coppermine
245: Home
246: Home
247: Home
248: Search
249: Home
250: Home
251: Home
252: Home
253: Home
254: Home
255: Home
256: Home
257: Home
258: Stories Archive
259: Home
260: Stories Archive
261: coppermine
262: News
263: Home
264: News
265: Forums
266: coppermine
267: Home
268: Home
269: Home
270: Home
271: Home
272: Home
273: Home
274: Search
275: Home
276: Home
277: Stories Archive
278: Home
279: Home
280: Home
281: Search
282: Home
283: Home
284: Home
285: Home
286: Home
287: Home
288: News
289: Search
290: Home
291: Home
292: Home
293: Home
294: Home
295: coppermine
296: Home
297: Your Account
298: Home
299: News
300: Search
301: Home
302: Home
303: Home
304: Home
305: Home
306: Stories Archive
307: Home
308: Home
309: Home
310: News
311: Home
312: Home
313: Home
314: Home
315: Stories Archive
316: Home
317: Home
318: Stories Archive
319: coppermine
320: Home
321: Home
322: News
323: Home
324: coppermine
325: Home
326: Home
327: Home
328: Home
329: Home
330: News
331: News
332: Home
333: Home
334: coppermine
335: News
336: Home
337: Home
338: Home
339: Home
340: Home
341: News
342: Stories Archive
343: Home
344: Your Account
345: News
346: Home
347: Home
348: coppermine
349: Home
350: Home
351: Home
352: Home
353: Home
354: Home
355: Home
356: Home
357: Home
358: Home
359: Search
360: Search
361: Home
362: Home
363: coppermine
364: Home
365: Home
366: Home
367: Home
368: Home
369: Home
370: Home
371: Stories Archive
372: Home
373: Home
374: News
375: Home
376: Home
377: Home
378: Home
379: Search
380: Search
381: Home
382: Home
383: Home
384: Home
385: News
386: Home
387: Home
388: Home
389: Home
390: Home
391: coppermine
392: coppermine
393: Home
394: Home
395: Home
396: Home
397: Home
398: News
399: Home
400: Home
401: Search
402: Home
403: Home
404: Home
405: Home
406: Home
407: Home
408: News
409: Stories Archive
410: News
411: Stories Archive
412: Home
413: coppermine
414: Home
415: Home
416: Home
417: Home
418: Home
419: Home
420: coppermine
421: News
422: Home
423: Home
424: Home
425: Home
426: Home
427: Home
428: Home
429: News
430: Home
431: Home
432: Home
433: News
434: Home
435: Home
436: Home
437: Home
438: coppermine
439: Home
440: Home
441: Home
442: Home
443: Home
444: News
445: Home
446: coppermine
447: Home
448: Home
449: News
450: Home
451: Home
452: Home
453: Home
454: coppermine
455: Home
456: Stories Archive
457: News
458: coppermine
459: Home
460: Home
461: Home
462: News
463: coppermine
464: News
465: Stories Archive
466: News
467: Home
468: Search
469: coppermine
470: Home
471: Home
472: Home
473: Home
474: Home
475: Home
476: Home
477: Home
478: Home
479: Home
480: News
481: Home
482: News
483: Home
484: News
485: Home
486: Home
487: Home
488: Home
489: Home
490: News
491: Home
492: Home
493: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9049
  · Viste: 1924122
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › IL BACIO
IL BACIO
Postato da Tony-Kospan il Domenica, 02 marzo @ 00:45:21 CET (17099 letture)
POESIE TEMATICHE I°




IL BACIO IN POESIA E NON SOLO (2011)
a cura di Tony Kospan

Proseguendo il percorso dell’amore umano.. dopo lo sguardo… il cuore… e l’incontro…
qual'è l’atto che ne è il naturale coronamento... se non il bacio?


Infatti esso rappresenta la cartina di tornasole della validità di una storia d'amore che sta iniziando…

Mi piace molto quest'aforisma...

Nel primo bacio d'amore rivive il paradiso terrestre.
(George Byron)

Dunque stavolta parleremo di un atto… il più sublime e forse anche il più intimo che ci sia tra 2 persone che si amano…

Del bacio ovviamente si sono, fin dall’antichità, interessati i poeti…, e tutti gli artisti in genere.

Le poesie che seguono sono quelle prescelte… quest'anno... ma come sempre mi piacerebbe leggere quelle che amate voi…

Le immagini che le accompagnano sono tra le più note foto d'arte sul bacio.





APPARIZIONE
Stephane Mallarmé

Intristiva la luna. Serafini in lacrime
sognando, l'archetto alzato nella calma
dei fiori vaporosi,
rapivano da morbide viole bianchi
singhiozzi, in un glissando sull'azzurro
delle corolle. - Ed era quello il giorno
benedetto del tuo primo bacio.
Alla mia fantasia piacendo un martirio
s'inebriava sapiente
di quel profumo di tristezza che lascia
anche senza disagio o rimpianto
il cogliere un Sogno all'anima che l' ha colto.
Dunque vagavo, l'occhio fitto al selciato
consunto, quando col sole dentro i capelli,
nella via, nella sera tu m'apparisti ridente
e credetti vedere la fata dal cappello di luce
che un tempo sui miei bei sonni di bimbo viziato
passava, lasciando sempre dalle sue mani dischiuse
fioccare bianchi mazzetti di stelle odorose.





AMORE
Hermann Hesse

La mia felice bocca nuovamente incontrare vuole
le tue labbra che baciando mi benedicono,
le tue dita care voglio tenere
e giocando congiungerle con le mie dita,
saziare il mio assetato sguardo col tuo,
avvolgere il mio capo nei tuoi folti capelli,
con le mie membra giovani e sempre sveglio voglio
rispondere a ogni movimento delle tue membra
e da sempre nuovi fuochi d’amore
rinnovare mille volte la tua bellezza,
finché entrambi appagati e grati
ci troviamo felicemente sopra ogni dolore,
finché senza desideri salutiamo il giorno e la notte,
l’oggi e l’ieri come fratelli amati
finché camminiamo sopra ogni fare e ogni agire
come raggianti in una pace completa.




"SCRIVE L'AMANTE"
Goethe

Uno sguardo dai tuoi occhi nei miei,
un bacio dalla tua bocca alla mia;
chi come me ne sa qualcosa
può ancora in altro trovare gioia?

Lontana da te, separata dai miei,
i miei pensieri girano in tondo,
e sempre tornano a quell’ora,
quell’unica ora; e piango.

Poi d’improvviso si secca la lacrima;
il suo amore, penso, raggiunge questa quiete,
e tu non dovresti spaziare lontano?

Senti come sussurra questo soffio d’amore,
l’unica mia gioia è il tuo volere.





BACIAMI
Prevert

In un quartier della ville Lumiere
Dove fa sempre buio e manca l'aria
E d'inverno come d'estate è sempre inverno
Lei era sulle scale
Lui accanto a lei e lei accanto a lui
Faceva notte
C'era un odore di zolfo
Perché nel pomeriggio avevano ucciso le cimici
E lei gli diceva
è buio qui
Manca l'aria
E d'inverno come d'estate è sempre inverno
Il sole del buon Dio non brilla da noi
Ha fin troppo lavoro nei quartieri ricchi
Stringimi tra le braccia
Baciami
Baciami a lungo
Baciami
Più tardi sarà troppo tardi
La nostra vita è ora
Qui si crepa di tutto
Dal caldo e dal freddo
Si gela si soffoca
Manca l'aria
Se tu smettessi di baciarmi
Credo che morirei soffocata
Hai quindici anni ne ho quindici anch'io
In due ne abbiamo trenta
A trent'anni non si è più ragazzi
Abbiamo l'età per lavorare
Avremo pure diritto di baciarci
Più tardi sarà troppo tardi
La nostra vita è ora
Baciami!





IN TE LA TERRA
Neruda

Piccola
rosa,
rosa piccina,
a volte,
minuta e nuda,
sembra
che tu mi stia in una
mano,
che possa rinchiuderti in essa
e portarti alla bocca,
ma
d'improvviso
i miei piedi toccano i tuoi piedi e la mia bocca le tue labbra,
sei cresciuta,
le tue spalle salgono come due colline,
i tuoi seni si muovono sul mio petto,
il mio braccio riesce appena a circondare la sottile
linea di luna nuova che ha la tua cintura:
nell'amore come acqua di mare ti sei scatenata:
misuro appena gli occhi più ampi del cielo
e mi chino sulla tua bocca per baciare la terra.



Il tema poetico di questa domenica è

il bacio







Queste gioie violente hanno fini violenti.
Muoiono nel loro trionfo come la polvere da sparo
e il fuoco che si consumano al primo bacio…

William Shakespeare ROMEO E GIULIETTA, atto II, scena VI







Il bacio

Il bacio colpisce come la folgore,
l’amore passa come un temporale,
poi la vita torna a calmarsi come il cielo
e ricomincia come prima.
Si può ricordare una nuvola?

Guy de Maupassant






Il bacio


Il bacio appena sognato
in una notte di tradimenti,
dove tutti consumano amplessi
che non hanno profumo,
il tuo bacio febbricitante,
il candore delle tue labbra,
somiglia alla mia porta
che non riesco ad aprire.
Il bacio è come una vela,
fa fuggire lontano gli amanti,
un amore che non ti gela
che ti dà mille duemila istanti.
Ho cercato di ricordare
che potevi tornare indietro,
ma ahimè il tuo bacio
è diventato simile a un vetro.
Io come un animale
mi rifugio nel bosco
per non lasciare ovunque
il mio candido pelo.
Il pelo della mia anima
è così bianco e così delicato
che persino un coniglio ne trema.
Tu mi domandi quanti amanti ho avuto
e come mi hanno scoperto.
Io ti dico che ognuno scopre la luce
e ognuno sente la sua paura,
ma la mia parte più pura è stata il bacio.
Io tornerei sui monti d’Abruzzo,
dove non sono mai stata.
Ma se mi domandano
dove traggono origine i miei versi,
io rispondo:
mi basta un’immersione nell’anima
e vedo l’universo.
Tutti mi guardano con occhi spietati,
non conoscono i nomi delle mie scritte sui muri
e non sanno che sono firme degli angeli
per celebrare le lacrime che ho versato per te.


Alda Merini





Guerra di baci


Feritevi, ferite,
viperette mordaci,
dolci guerriere ardite
del Diletto e d'Amor, bocche sagaci!
Saettatevi pur, vibrate ardenti
l'armi vostre pungenti!
Ma le morti sien vite,
ma le guerre sien paci,
sian saette le lingue e piaghe i baci

Giovan Battista Marino








Prolungamento di un bacio

Ieri ti ho baciato sulle labbra.
Ti ho baciato sulle labbra.Intense,
rosse.Un bacio così corto
durato più di un lampo,
di un miracolo,più ancora.
Il tempo
dopo averti baciato
non valeva più a nulla
ormai,a nulla
era valso prima.
Nel bacio il suo inizio e la sua fine.
Oggi sto baciando un bacio;
non solo con le mie labbra.
Le poso
non sulla bocca,no,non più
-dov'è fuggita?-
Le poso
sul bacio che ieri ti ho dato,
sulle bocche unite
dal bacio che hanno baciato.
E dura questo bacio
più del silenzio,della luce.
Perché io non bacio ora
né una carne né una bocca,
che scappa,che mi sfugge.
No.
Ti sto baciando più lontano.

Pedro Salinas






Cosa e parola


Felicita', cosa che sa d'amaro,
parola che si lascia dire e ride,
fior che fiorisce come un frutto raro,
gioia che il cuor sopisce e non uccide;
felicita', larva di donna, riso
di donna, occhio di donna, ombra di donna,
seppi io forse il tuo gran rombo improvviso,
rabbrividii nel tuo bacio che assonna?
E se la stringo al mio cuore soave
la chiave della mia casa solinga,
felicita', forse t'ho chiusa a chiave,
fior, gioia, donna, ombra, infelicita'?

Marino Moretti -





Un bacio

Ti manderò un bacio con il vento
e so che lo sentirai,
ti volterai senza vedermi ma io sarò lì
Siamo fatti della stessa materia
di cui sono fatti i sogni
Vorrei essere una nuvola bianca
in un cielo infinito
per seguirti ovunque e amarti ogni
istante.
Se sei un sogno non svegliarmi
Vorrei vivere nel tuo respiro
Mentre ti guardo muoio per te
Il tuo sogno sarà di sognare me
Ti amo perchè ti vedo riflessa
in tutto quello che c'é di bello
Dimmi dove sei stanotte
ancora nei miei sogni ?
Ho sentito una carezza sul viso
arrivare fino al cuore
Vorrei arrivare fino al cielo
e con i raggi del sole scriverti ti amo
Vorrei che il vento soffiasse ogni
giorno
tra i tuoi capelli,
per poter sentire anche da lontano
il tuo profumo!

Vorrei fare a te quello
che la primavera fa ai ciliegi.


Pablo Neruda






DAMMI MILLE BACI


Viviamo, Lesbia mia, e amiamo
e non badiamo alle chiacchiere dei soliti vecchi troppo severi.
Il sole tramonta e poi risorge,
ma noi, una volta che il nostro breve giorno si è spento,
dobbiamo dormire una lunga notte senza fine.
Dammi mille baci, poi cento
poi altri mille, poi ancora cento
poi altri mille, poi cento ancora.
Quindi, quando saremo stanchi di contarli,
continueremo a baciarci senza pensarci,
per non spaventarci e perché nessuno,
nessuno dei tanti che ci invidiano,
possa farci del male sapendo che si può,
coi baci, essere tanto felici.

CATULLO










Un bacio

Il sigillo per non dimenticarti più,
il bacio che mi darai.

Aldo Bordoni




L'ADDIO


Parole stonate nell'abisso
mosse dai fili dell'ipocrisia
anticiparono dell'ultimo bacio
l'amara dolcezza
sotto gli occhi della luna,
unica luce in tanta oscurità.
Poi l'addio freddo
gettò nel fuoco i nostri sogni.
Com'è crudele,o vita, questa
tortura nel guardar il sole
che nelle nubi grigie s'immerge
e poi... nella polvere non si trovano
neppur le nostre impronte.

Baldo Bruno



Se sono felice
(Sognando)

Stelle cadenti
raccolte
in una botte di vino a metà,
bevute
dal desiderio espresso
di prati sconfinati
dove cielo è tramonto
e io ti bacio
mio sogno dalle labbra più morbide
e rosse ....
da mordere quando mi chiedi
se sono felice.

Carlo Bramanti




Guerra di baci

Feritevi, ferite,
viperette mordaci,
dolci guerriere ardite
del Diletto e d'Amor, bocche sagaci!
Saettatevi pur, vibrate ardenti
l'armi vostre pungenti!
Ma le morti sien vite,
ma le guerre sien paci,
sian saette le lingue e piaghe i baci.


Giovan Battista Marino







Un sogno dentro un sogno


Questo mio bacio accogli sulla fronte!
E, da te ora separandomi,
lascia che io ti dica
che non sgabi se pensi
che furono un sogno i miei giorni;
e, tuttavia, se la speranza volo' via
in una notte o in un giorno,
in una visione o in nient' altro,
e' forse per questo meno svanita?
Tutto quello che vediamo, quel che sembriamo
non e' che un sogno dentro un sogno.

Sto nel fragore
di un lido tormentato dalla risacca,
stringo in una mano
granelli di sabbia dorata.
Soltanto pochi! E pur come scivolano via,
per le mie dita, e ricadono sul mare!
Ed io piango - io piango!
O Dio! Non potro' trattenerli con una stretta piu' salda?
O Dio! Mai potro' salvarne
almeno uno, dall' onda spietata?
Tutto quel che vediamo, quel che sembriamo
non e' che un sogno dentro un sogno?


E. A. Poe



L'AMORE


Che hai, che abbiamo,
che ci accade?
Ahi il nostro amore è una corda dura
che ci lega ferendoci
e se vogliamo
uscire dalla nostra ferita,
separarci,
ci stringe un nuovo nodo e ci condanna
a dissanguarci e a bruciarsi insieme.
Che hai? Ti guardo
e nulla trovo in te se non due occhi
come tutti gli occhi, una bocca
perduta tra mille bocche che baciai, più belle,
un corpo uguale a quelli che scivolarono
sotto il mio corpo senza lasciar memoria.
E come andavi vuota per il mondo
quale una giara color di frumento,
senz'aria, senza suono, senza sostanza!
Invano cercai in te
profondità per le mie braccia
che scavano, senza posa, sotto la terra:
sotto la tua pelle, sotto i tuoi occhi,
nulla,
sotto il tuo duplice petto sollevato,
appena
una corrente d'ordine cristallino
che non sa perché corre cantando.
Perché, perché, perché,
amore mio, perché?


Pablo Neruda



Bacio

Morbida carezza fra cielo e terra,
sfumatura dei pensieri che portano
lontano, chiudere gli occhi e ascoltare
l’amore che dentro porta il tonfo
del cuore, cosi forte che sembra
scoppiare.

Anima mia racchiudi l’attimo
non lasciare che tutto
sbiadisca, trattieni intatto questo
momento, che posso sentirlo
come vero immortale nel tempo.

Mio unico segno racchiuso
in questo bacio.

Andrea Suzzani








E di fronte all'estasi di un
bacio,
la luna abbassa le palpebre
per non turbarne l'incanto...

Luigi Locapo





FERMATI SUL MIO CUORE
di Baldo Bruno

Se la mia bocca cerca le tue labbra
rendimi il bacio alla follia
chè il respiro possa sublimar la passione
...fermati sul cuor mio per esistere
quando non avrai la forza del canto del mare
e quando i silenzi dei desideri giaceranno
sulle mie parole che sanno d'amor
per poter toccare il cielo e le stelle
...io t'accarezzerò pensando a te
stringendo il mio corpo alla tua pelle libera
per preparar delle anime l'incontro
...niente così può esser cancellato se porterò con me
i colori intensi...i suoni...i profumi
il calore del tuo essere
solo così mi sentirò felice
...ciò che conta è l'immensità dell'amore





A volte un bacio
di Antonio Blunda


A volte un bacio
è una ferita aperta...
Si consuma come una ruota
come una ruota per strada...
E' un passaggio atteso,
una spina nel fianco...
A volte un bacio
è l'ultimo dei baci,
sembra velluto
eppure è sale...
A volte un bacio
è all'improvviso
nasce soltanto per sparire
sembra che viva, poi va perduto...
A volte un bacio
è un girotondo di pensieri
Mille t'offuscano la mente
Cento t'avvolgono stretto
Dieci ti danno amore
Uno soltanto ti fa sognare...
Ma il bacio che mi hai dato
è su un binario
e ancora adesso corre
e mi trasporta, credi,
ovunque ne abbia voglia...






Se sono felice
di Carlo Bramanti

Stelle cadenti
raccolte
in una botte di vino a metà,
bevute
dal desiderio espresso
di prati sconfinati
dove cielo è tramonto
e io ti bacio
mio sogno dalle labbra più morbide
e rosse ....
da mordere quando mi chiedi
se sono felice.





Guerra di baci
di Giovan Battista Marino

Feritevi, ferite,
viperette mordaci,
dolci guerriere ardite
del Diletto e d'Amor, bocche sagaci!
Saettatevi pur, vibrate ardenti
l'armi vostre pungenti!
Ma le morti sien vite,
ma le guerre sien paci,
sian saette le lingue e piaghe i baci





I ragazzi che si amano
di Jacques Prevert

I ragazzi che si amano si baciano in piedi
Contro le porte della notte
E i passanti che passano li segnano a dito
Ma i ragazzi che si amano
Non ci sono per nessuno
Ed è la loro ombra soltanto
Che trema nella notte
Stimolando la rabbia dei passanti
La loro rabbia il loro disprezzo le risa la loro invidia
I ragazzi che si amano non ci sono per nessuno
Essi sono altrove molto più lontano della notte
Molto più in alto del giorno
Nell'abbagliante splendore del loro primo amore






IERI SERA ERA AMORE
di Alda Merini

Ieri sera era amore,
io e te nella vita
fuggitivi e fuggiaschi
con un bacio e una bocca
come in un quadro astratto:
io e te innamorati
stupendamente accanto.
Io ti ho gemmato e l'ho detto;
ma questa mia emozione
si è spenta nelle parole.









IL BACIO IN POESIA (E NON SOLO)
a cura di Tony Kospan

Come avranno capito coloro che hanno seguito il percorso dell'amore umano..
dopo lo sguardo... il cuore... e l'incontro...
non può che eserci l'atto che ne è il naturale coronamento...
e dal quale abbiamo la conferma (o meno)
della validità della storia che sta iniziando...





Dunque stavolta parleremo di un atto...
che forse è il più intimo che ci sia tra 2 persone che si amano...
e come molti affermano (e tra loro anch'io)
perfino più del rapporto fisico...

Ecco come genialmente ne parlano... 2 grandi scrittori....

Del primo è la più universalmente nota definizione del bacio

- Un apostrofo rosa messo tra le parole "t'amo" -
Edmond Rostand (Cyrano de Bergerac)

Del secondo è la geniale constatazione della maggior infelicità...
di chi ebbe la ventura di "gustare" un grande bacio d'amore ma poi gli fu negato...

- Se infelice è l'innamorato che invoca baci di cui non sa il sapore,
mille volte più infelice è chi questo sapore gustò appena e poi gli fu negato. -
(Italo Calvino)






Del bacio ovviamente si sono, fin dall'antichità, interessati i poeti...,
e tutti gli artisti in genere.
Le poesie che seguono sono le mie prescelte... e di esse una è davvero originale...
ma come sempre mi piacerebbe leggere quelle che invece amate voi...

Le immagini che le accompagnano sono tra le più note rappresentazioni del bacio nell'arte.



DAMMI MILLE BACI
Catullo

Viviamo, Lesbia mia, e amiamo
e non badiamo alle chiacchiere
dei soliti vecchi troppo severi.
Il sole tramonta e poi risorge, ma noi,
una volta che il nostro breve giorno si è spento,
dobbiamo dormire una lunga notte senza fine.
Dammi mille baci, poi cento
poi altri mille, poi ancora cento
poi altri mille, poi cento ancora.
Quindi, quando saremo stanchi di contarli,
continueremo a baciarci senza pensarci,
per non spaventarci e perché nessuno,
nessuno dei tanti che ci invidiano,
possa farci del male sapendo che si può,
coi baci, essere tanto felici.



Il bacio - Touluse Lautrec


LA SIGNORA ED I BACI
Viviane Lamarque

Una signora voleva tanto dargli dei baci,
non dico troppi, anche solo 7 - 8 (mila).
Invece era proibito perciò non glieli dava.
Se però non fosse stato proibito
glieli avrebbe dati tutti,
dal primo all'ultimo.
A cosa servono i baci se non si danno?



Il bacio - Gaetano Previati


PROLUNGAMENTO DI UN BACIO
Pedro Salinas

Ieri ti ho baciato sulle labbra.
Ti ho baciato sulle labbra. Intense, rosse.
Un bacio così corto
durato più di un lampo,
di un miracolo, più ancora.
Il tempo,
dopo averti baciato,
non valeva più nulla ormai,
nulla era valso prima.
Nel bacio il suo inizio e la sua fine.
Oggi sto baciando un bacio;
non solo con le mie labbra.
Le poso
non sulla bocca, no, non più
-dov'è fuggita?-
Le poso
sul bacio che ieri ti ho dato,
sulle bocche unite
dal bacio che hanno baciato.
E dura questo bacio
più del silenzio, della luce.
Perché io non bacio ora
né una carne né una bocca,
che scappa,che mi sfugge.
No.
Ti sto baciando più lontano.


LASCIA COLARE IL TUO BACIO
Juan Ramon Jimenez

Lascia colare il tuo bacio
come una fonte -
filo fresco nella tazza
del mio cuore!
Il mio cuore, poi, sognando,
ti restituirà, doppia, l'acqua del tuo bacio,
dal canale del sogno,
da sotto la vita.
E l'acqua del tuo bacio
- o nuova aurora della fonte!
sarà eterna,
perché il mio cuore sarà la sua sorgente.



Il bacio - Francesco Hayez (particolare)


IL BACIO
Pablo Neruda

Ti manderò un bacio con il vento
e so che lo sentirai,
ti volterai senza vedermi ma io sarò li
Siamo fatti della stessa materia
di cui sono fatti i sogni
Vorrei essere una nuvola bianca
in un cielo infinito
per seguirti ovunque e amarti ogni istante
Se sei un sogno non svegliarmi
Vorrei vivere nel tuo respiro
Mentre ti guardo muoio per te
Il tuo sogno sarà di sognare me
Ti amo perché ti vedo riflessa
in tutto quello che c’è di bello
Dimmi dove sei stanotte
ancora nei miei sogni?
Ho sentito una carezza sul viso
arrivare fino al cuore
Vorrei arrivare fino al cielo
e con i raggi del sole scriverti ti amo
Vorrei che il vento soffiasse ogni giorno
tra i tuoi capelli,
per poter sentire anche da lontano
il tuo profumo!
Vorrei fare con te quello
che la primavera fa con i ciliegi.






Un bacio

Il sigillo per non dimenticarti più,
il bacio che mi darai.
Aldo Bordoni



L'ADDIO
di Baldo Bruno

Parole stonate nell'abisso
mosse dai fili dell'ipocrisia
anticiparono dell'ultimo bacio
l'amara dolcezza
sotto gli occhi della luna,
unica luce in tanta oscurità.
Poi l'addio freddo
gettò nel fuoco i nostri sogni.
Com'è crudele,o vita, questa
tortura nel guardar il sole
che nelle nubi grigie s'immerge
e poi... nella polvere non si trovano
neppur le nostre impronte.



Lontana
di Carlo Bramanti

Quando riposo ,
quando vago e penso
a straziarmi
il tuo bacio nel vento
riaffiora.
E allora ,
solo allora avvolgo
nel lenzuolo
caduto al crepuscolo
le mie ali di carta .






Ricordo di Marie A.
di B.Brecht

Un giorno di settembre, il mese azzurro,
tranquillo sotto un giovane susino
io tenni l'amor mio pallido e quieto
tra le mie braccia come un dolce sogno.
E su di noi nel bel cielo d'estate
c'era una nube ch'io mirai a lungo:
bianchissima nell'alto si perdeva
e quando riguardai era sparita.
E da quel giorno molte molte lune
trascorsero nuotando per il cielo.
Forse i susini ormai sono abbattuti:
Tu chiedi che ne è di quell'amore?
Questo ti dico: più non lo ricordo.
E pure certo, so cosa intendi.
Pure il suo volto più non lo rammento,
questo rammento: l'ho baciato un giorno.
Ed anche il bacio avrei dimenticato
senza la nube apparsa su nel cielo.
Questa ricordo e non potrò scordare:
era molto bianca e veniva giù dall'alto.
Forse i susini fioriscono ancora
e quella donna ha forse sette figli,
ma quella nuvola fiorì solo un istante
e quando riguardai sparì nel vento.









Il tema di questa domenica... è certo non nuovo e di sicuro sempre gettonatissimo...ed amatissimo anche in questa nostra era virtuale..., nella quale non ha perso nulla... ma proprio nulla...del suo fascino... e della sua importanza... che ha sempre avuto... nel campo dell'amore...

IL BACIO




Stiamo parlando del bacio vero e proprio, quello che dura più di due secondi e che regala emozioni sublimi e la sensazione che non esista nessun altro, oltre noi ed il nostro amore, sulla faccia della terra.

I baci sono di tanti tipi da quello dolcissimo a quello passionale.





Il primo bacio è spesso la cartina di tornasole di un amore...
Se ci si perde in esso... nella sua magia...l'amore vivrà... in caso contrario...

Il potere afrodisiaco del bacio tra innamorati è fuori discussione:
procura... insieme alla fusione di animi e corpi una vera e propria esplosione erotica.


Ma veniamo alle poesie prescelte... che spero piaceranno come piacciono a me... e come al solito sarò felice di leggere quelle che piacciono a voi...

Come concludere se non augurandovi una domenica al... bacio?


MILLE BACI
Catullo
Donami mille baci, poi altri cento
Poi altri mille, poi ancora altri cento,
poi di seguito mille, poi di nuovo altri cento.
Quando poi ne avremo dati migliaia,
confonderemo le somme, per non sapere,
e perché nessun malvagio ci invidi,
sapendo che esiste un dono così grande di baci.



Edvard Munch

LA SIGNORA ED I BACI
Vivien Lamarque
Una signora voleva tanto dargli dei baci,
non dico troppi, anche solo 7 - 8 (mila).
Invece era proibito perciò non glieli dava.
Se però non fosse stato proibito
glieli avrebbe dati tutti,
dal primo all'ultimo.
A cosa servono i baci se non si danno?



Francesco Hayez

IL GIARDINO
Jaques Prévert
mille anni e poi mille
nn possono bastare
per dire
la microeternità
di quando m'hai baciato
di quando t'ho baciata
un mattino nella luce dell'inverno



Touluse Lautrec

AMORE
Hermann Hesse
La mia felice bocca nuovamente incontrare vuole
le tue labbra che baciando mi benedicono,
le tue dita care voglio tenere
e giocando congiungerle con le mie dita,
saziare il mio assetato sguardo col tuo,
avvolgere il mio capo nei tuoi folti capelli,
con le mie membra giovani e sempre sveglio voglio
rispondere a ogni movimento delle tue membra
e da sempre nuovi fuochi d'amore
rinnovare mille volte la tua bellezza,
finché entrambi appagati e grati
ci troviamo felicemente sopra ogni dolore,
finché senza desideri salutiamo il giorno e la notte,
l'oggi e l'ieri come fratelli amati
finché camminiamo sopra ogni fare e ogni agire
come raggianti in una pace completa



Gaetano Previati

IL BACIO
Pablo Neruda
Ti manderò un bacio con il vento
e so che lo sentirai,
ti volterai senza vedermi ma io sarò li
Siamo fatti della stessa materia
di cui sono fatti i sogni
Vorrei essere una nuvola bianca
in un cielo infinito
per seguirti ovunque e amarti ogni istante
Se sei un sogno non svegliarmi
Vorrei vivere nel tuo respiro
Mentre ti guardo muoio per te
Il tuo sogno sarà di sognare me
Ti amo perché ti vedo riflessa
in tutto quello che c’è di bello
Dimmi dove sei stanotte
ancora nei miei sogni?
Ho sentito una carezza sul viso
arrivare fino al cuore
Vorrei arrivare fino al cielo
e con i raggi del sole scriverti ti amo
Vorrei che il vento soffiasse ogni giorno
tra i tuoi capelli,
per poter sentire anche da lontano
il tuo profumo!
Vorrei fare con te quello
che la primavera fa con i ciliegi.







Vento della sera
di Giovanni Formaggio

Questa tua anima
racchiusa nella conca della mano
è il mio mare
è chiarore d'alba, indaco di tramonto
la mia vita.
Questo tuo cuore
così vivo tra le braccia
è il mio cielo
è calore di bacio, roveto di passione
la mia storia.
Queste tue mani
intrecciate nelle mie come filigrana
sono incanto di memorie
i miei fiori di pesco
al vento della sera.







A volte un bacio
di Antonio Blunda


A volte un bacio
è una ferita aperta...
Si consuma come una ruota
come una ruota per strada...
E' un passaggio atteso,
una spina nel fianco...
A volte un bacio
è l'ultimo dei baci,
sembra velluto
eppure è sale...
A volte un bacio
è all'improvviso
nasce soltanto per sparire
sembra che viva, poi va perduto...
A volte un bacio
è un girotondo di pensieri
Mille t'offuscano la mente
Cento t'avvolgono stretto
Dieci ti danno amore
Uno soltanto ti fa sognare...
Ma il bacio che mi hai dato
è su un binario
e ancora adesso corre
e mi trasporta, credi,
ovunque ne abbia voglia...




Sensi
di Giusiarc

Non desidero altro:
lievi le tue mani sfiorarmi il collo
e lentamente sprofondare
nel sonno d’amore,
poggiare il capo sopra la tua spalla
mentre mi sciogli i capelli ed i pensieri
sussurrandomi dolci parole.

E poi quel bacio:
il suo ricordo dal profumo intenso
mi assale all’improvviso
stordisce e dà piacere
come un nodo che stringe la gola
e riaffiora alle labbra
che attendono ancora.



LISETTA CON IL SIGNORINO
Trilussa


Su, mi faccia stirare la biancheria,
dia confidenza a chi le pare e piace:
non mi faccia adirare, mi lasci in pace:
la finisca, signorino, vada via...

Che gran birbante, mamma mia.
No, tolga quella mano, mi dispiace,
altrimenti la brucio, badi che ne sono capace...
Dio, che forza ha! Gesù e Maria!

Un bacio?.. È matto! No, o chiamo gente:
me lo vuole dare per amore o per forza!
Eh! Ce l'ha fatta! Quanto è prepotente!

Però... Te n'è costata di fatica!
Dimmi la verità, con le signore
Questa resistenza non la incontri mica!











IL BACIO...
E' ILTEMA DELLE POESIE STAVOLTA...

Oggi festeggiamo la donna in tutto il mondo... com'è giusto che sia... per tutto quanto ha dato e dà all'umanità... e per la consacrazione dei suoi diritti... che si sperano sempre più presenti negli uomini al di là delle leggi formali... ma noi oggi completiamo questa mini antologia sulla nascita dell'amore umano...
che partita dagli occhi raggiunge il suo epilogo nel bacio...



Ovvviamente non parliamo dei mille tipi di baci da quello fraterno a quello sociale... ma solo del bacio in... amore...Sì... quello che dura più di due secondi e che ci regala la sensazione che il corpo si stia dissolvendo, che il tempo si fermi... e che non esista nient'altro al mondo...

Esso è dunque un vero e proprio atto erotico... probabilmente più intimo dello stesso rapporto sessuale... in quanto col bacio non solo si incontrano i corpi ma anche i cuori. In senso figurato poi il bacio è il suggello... il timbro confirmatorio dell'intesa d'amore...








PROLUNGAMENTO DI UN BACIO
Pedro Salinas
Ieri ti ho baciato sulle labbra.
Ti ho baciato sulle labbra. Intense, rosse.
Un bacio così corto
durato più di un lampo,
di un miracolo, più ancora.
Il tempo,
dopo averti baciato,
non valeva più nulla ormai,
nulla era valso prima.
Nel bacio il suo inizio e la sua fine.
Oggi sto baciando un bacio;
non solo con le mie labbra.
Le poso
non sulla bocca, no, non più
-dov'è fuggita?-
Le poso
sul bacio che ieri ti ho dato,
sulle bocche unite
dal bacio che hanno baciato.
E dura questo bacio
più del silenzio, della luce.
Perché io non bacio ora
né una carne né una bocca,
che scappa,che mi sfugge.
No.
Ti sto baciando più lontano.



IL GIARDINO
Jaques Prévert
mille anni e poi mille
non possono bastare
per dire
la microeternità
di quando m'hai baciato
di quando t'ho baciata
un mattino nella luce dell'inverno



AMORE
Hermann Hesse
La mia felice bocca nuovamente incontrare vuole
le tue labbra che baciando mi benedicono,
le tue dita care voglio tenere
e giocando congiungerle con le mie dita,
saziare il mio assetato sguardo col tuo,
avvolgere il mio capo nei tuoi folti capelli,
con le mie membra giovani e sempre sveglio voglio
rispondere a ogni movimento delle tue membra
e da sempre nuovi fuochi d'amore
rinnovare mille volte la tua bellezza,
finché entrambi appagati e grati
ci troviamo felicemente sopra ogni dolore,
finché senza desideri salutiamo il giorno e la notte,
l'oggi e l'ieri come fratelli amati
finché camminiamo sopra ogni fare e ogni agire
come raggianti in una pace completa








Cos'è il bacio se non l'emozionante timbro... suggello... d'ogni storia d'amore?

Sì vero oggi sembra un pò svalutato... e pare sia diventato una cosa di routine...
e che tutte-i baciano tutti-e con estrema facilità... ma se appena appena passiamo oltre la soglia della superficialità... e diamo valore a nostri sentimenti ed a quelli degli altri allora l'importanza del bacio appare ancora forte ed intatta rispetto ai secoli ed ai millenni passati...



Sono sicuro che per tanti di noi retserano sempre impressi sulle labbra... nel cuore... e nella mente alcuni baci che ci hanno fatto... toccare il cielo...

E' di questo tipo di baci che le poesie prescelte parleranno stavolta.






FERVIDO DELIRIO
Baldo Bruno

L'occhio furbo delle stelle
sorveglia la dolce follia
e...sei mia sotto le palpebre gialle
...il tuo corpo mi chiama
oscilla... nell'urlo che freme
al sapor d'un fosforico miele.
Il mio alito s'accosta alle tue labbra
dischiuse come una rosa
...abbracciami ancora
voglio perdermi tra i respiri
come preda dei tuoi baci
in un fervido delirio
ove tutto prende fuoco.



UBRIACARSI DI BACI
Catullo Gaio Valerio

Godiamoci la vita, mia Lesbia,
e l'amore,
e dei vecchi che brontolan sempre
non teniam conto più di un soldo.

Giorno e notte s'alternan nel tempo:
ma per l'uomo giunge presto il tramonto
e la notte che vien è per sempre.

Dammi mille baci e poi cento baci,
di continuo altri mille e poi cento.

Quando poi ne avrem fatto un gran mucchio
mescoliamoli tutti in fretta
perchè noi non si possa contarli
o non sorga a tal conto l'invidia.



POESIA D'AMORE
Alfonso Gatto
Le grandi notti d' estate
che nulla muove oltre il chiaro
filtro dei baci, il tuo volto
un sogno nelle mie mani.
Lontana come i tuoi occhi
tu sei venuta dal mare
dal vento che pare l' anima.
E baci perdutamente
sino a che l' arida bocca
come la notte è dischiusa
portata via dal suo soffio.
Tu vivi allora, tu vivi
il sogno ch' esisti è vero.
Da quanto t' ho cercata.
Ti stringo per dirti che i sogni
son belli come il tuo volto,
lontani come i tuoi occhi.



IL BACIO
Pablo Neruda
Ti manderò un bacio con il vento
e so che lo sentirai,
ti volterai senza vedermi ma io sarò li
Siamo fatti della stessa materia
di cui sono fatti i sogni
Vorrei essere una nuvola bianca
in un cielo infinito
per seguirti ovunque e amarti ogni istante
Se sei un sogno non svegliarmi
Vorrei vivere nel tuo respiro
Mentre ti guardo muoio per te
Il tuo sogno sarà di sognare me
Ti amo perché ti vedo riflessa
in tutto quello che c’è di bello
Dimmi dove sei stanotte
ancora nei miei sogni?
Ho sentito una carezza sul viso
arrivare fino al cuore
Vorrei arrivare fino al cielo
e con i raggi del sole scriverti ti amo
Vorrei che il vento soffiasse ogni giorno
tra i tuoi capelli,
per poter sentire anche da lontano
il tuo profumo!
Vorrei fare con te quello
che la primavera fa con i ciliegi.




Giaccio da solo nella casa silenziosa,
la lampada è spenta,
e stendo pian piano le mie mani
per afferrare le tue,

e lentamente spingo la mia fervente bocca
verso di te e bacio me fino a stancarmi e ferirmi
- e all'improvviso son sveglio,
ed intorno a me la fredda notte tace,
luccica nella finestra una limpida stella -
o tu, dove sono i tuoi capelli biondi,
dov'è la tua dolce bocca?
Ora bevo in ogni piacere la sofferenza
e veleno in ogni vino;
mai avrei immaginato che fosse tanto amaro
essere solo
essere solo e senza di te!

Federico Garcia Lorca



UN SOGNO DENTRO UN SOGNO

Questo mio bacio accogli sulla fronte!
E, da te ora separandomi,
lascia che io ti dica
che non sbagli se pensi
che furono un sogno i miei giorni;
e, tuttavia, se la speranza volò via
in una notte o in un giorno,
in una visione o in nient'altro,
è forse per questo meno svanita?
Tutto quello che vediamo, quel che sembriamo
non è che un sogno dentro un sogno.

Sto nel fragore
di un lido tormentato dalla risacca,
stringo in una mano
granelli di sabbia dorata.
Soltanto pochi! E pur come scivolano via,
per le mie dita, e ricadono sul mare!
Ed io piango - io piango!
O Dio! Non potrò trattenerli con una stretta più salda?
O Dio! Mai potrò salvarne
almeno uno, dall'onda spietata?
Tutto quel che vediamo, quel che sembriamo
non è che un sogno dentro un sogno?

ALLAN POE




SOGNATO PER L'INVERNO A... LEI

Andremo, d'inverno, in un vagoncino rosa
con tanti cuscini blu.
Sarà dolce. Un nido di baci folli posa
nei cantucci molli. Tu

chiuderai gli occhi, per non vedere dai vetri
smorfiare l'ombre delle sere,
la plebaglia di démoni e di lupi tetri,
mostruosità arcigne e nere.

Poi la tua guancia graffiare si sentirà...
un bacetto, un ragno matto, ti correrà
sul collo... Intanto

tu mi dirai: "Cerca!", chinando a me la testa
- prenderemo tempo a scovare quella bestia
- che viaggia così tanto...

ARTHUR RIMBAUD



L'ultimo addio

T'amai, dunque, t'amai, e t'amo ancor
di un amore che non si può concepire
che da me solo. E' poco prezzo,
o mio angelo, la morte per chi
ha potuto udir che tu l'ami,
e sentirsi scorrere in tutta
l'anima la voluttà del tuo bacio,
e pianger teco - io sto col piè
nella fossa; eppure tu anche
in questo frangente ritorni,
come solevi, davanti a questi occhi
che morendo si fissano in te,
in te che sacra risplendi
di tutta la tua bellezza...
Io muoio... pieno di te,
e certo del tuo pianto...

UGO FOSCOLO

[b]



UN BACIO
Baldo Bruno
Emozioni di un bacio
attimi inebrianti
che del mio cuore sfogliano le pagine
...frammenti di desideri
nel silenzio più dolce
del respiro delle emozioni
tra il mare che gorgheggia
increspando le onde
sino al silenzio dell'orizzonte
...carezze eccelse
delle tue labbra socchiuse
sino a toccare il cielo
...quell' infinito
in cui io no so
se vivere o morire per te.

IL GIARDINO
Jacques Prévert
Mille anni e poi mille
Non possono bastare
Per dire
La microeternità
Di quando m'hai baciato
Di quando t'ho baciata
Un mattino nella luce dell'inverno
Al Parc Montsouris a Parigi
A Parigi
Sulla terra
Sulla terra che è un astro.



LASCIA COLARE IL TUO BACIO
- Juan Ramon Jimenez -
Lascia colare il tuo bacio
come una fonte -
filo fresco nella tazza
del mio cuore!
Il mio cuore, poi, sognando,
ti restituirà, doppia, l'acqua del tuo bacio,
dal canale del sogno,
da sotto la vita.
E l'acqua del tuo bacio
- o nuova aurora della fonte!
sarà eterna,
perché il mio cuore sarà la sua sorgente.


AMORE
Hermann Hesse
La mia felice bocca nuovamente incontrare vuole
le tue labbra che baciando mi benedicono,
le tue dita care voglio tenere
e giocando congiungerle con le mie dita,
saziare il mio assetato sguardo col tuo,
avvolgere il mio capo nei tuoi folti capelli,
con le mie membra giovani e sempre sveglio voglio
rispondere a ogni movimento delle tue membra
e da sempre nuovi fuochi d'amore
rinnovare mille volte la tua bellezza,
finché entrambi appagati e grati
ci troviamo felicemente sopra ogni dolore,
finché senza desideri salutiamo il giorno e la notte,
l'oggi e l'ieri come fratelli amati
finché camminiamo sopra ogni fare e ogni agire
come raggianti in una pace completa




IL BACIO IN POESIA




Mi piace molto quest'aforisma…
perfetto per il primo bacio d'amore...


Nel primo bacio d'amore rivive il paradiso terrestre.
(George Byron)



Le immagini che le accompagnano
sono tra le più note opere d'arte sul bacio.



Il bacio – Touluse Lautrec


BOCCA
Umberto Saba

La bocca
che prima mise
alle mie labbra il rosa dell'aurora,
ancora
in bei pensieri ne sconto il profumo.
O bocca fanciullesca,bocca cara,
che dicevi parole ardite ed eri
così dolce da baciare.


Il bacio – Gaetano Previati

QUANDO TI BACIO
Erich Fried

Quando ti bacio
non è solo la tua bocca
non è solo il tuo ombellico
non è solo il tuo grembo
che bacio
Io bacio anche le tue domande
e i tuoi desideri
bacio il tuo riflettere
i tuoi dubbi
e il tuo coraggio
il tuo amore per me
e la tua libertà da me
il tuo piede
che è giunto qui
e che di nuovo se ne va
io bacio te
così come sei
e come sarai
domani e oltre
e quando il mio tempo sarà trascorso.


Il bacio – Edvard Munch

PROLUNGAMENTO DI UN BACIO
Pedro Salinas

Ieri ti ho baciato sulle labbra.
Ti ho baciato sulle labbra.
Intense, rosse.
Un bacio così corto
durato più di un lampo,
di un miracolo, più ancora.
Il tempo,
dopo averti baciato,
non valeva più nulla ormai,
nulla era valso prima.
Nel bacio il suo inizio e la sua fine.
Oggi sto baciando un bacio;
non solo con le mie labbra.
Le poso
non sulla bocca, no, non più
-dov'è fuggita?-
Le poso
sul bacio che ieri ti ho dato,
sulle bocche unite
dal bacio che hanno baciato.
E dura questo bacio
più del silenzio, della luce.
Perché io non bacio ora
né una carne né una bocca,
che scappa,che mi sfugge.
No.
Ti sto baciando più lontano.


Il bacio – Francesco Hayez (particolare)


POESIA D'AMORE
Alfonso Gatto

Le grandi notti d' estate
che nulla muove oltre il chiaro
filtro dei baci, il tuo volto
un sogno nelle mie mani.
Lontana come i tuoi occhi
tu sei venuta dal mare
dal vento che pare l' anima.
E baci perdutamente
sino a che l' arida bocca
come la notte è dischiusa
portata via dal suo soffio.
Tu vivi allora, tu vivi
il sogno ch' esisti è vero.
Da quanto t' ho cercata.
Ti stringo per dirti che i sogni
son belli come il tuo volto,
lontani come i tuoi occhi.
E il bacio che cerco è l' anima.



Il bacio – Auguste Rodin


LASCIA COLARE IL TUO BACIO
Juan Ramon Jimenez

Lascia colare il tuo bacio
come una fonte –
filo fresco nella tazza
del mio cuore!
Il mio cuore, poi, sognando,
ti restituirà, doppia, l’acqua del tuo bacio,
dal canale del sogno,
da sotto la vita.
E l’acqua del tuo bacio
- o nuova aurora della fonte!
sarà eterna,
perché il mio cuore sarà la sua sorgente.








in poesia e non solo





L’origine del bacio, a detta degli antropologi, risale alla preistoria, quando le nostre antenate per nutrire i loro piccoli sminuzzavano il cibo nella loro bocca prima di passarlo, attraverso una sorta di bacio alimentare, ai fantolini. Questa ipotesi è stata avanzata anche da Desmond Morris, il celebre etologo inglese autore di numerosi libri sul comportamento umano, che la elabora, precisando come le madri svezzavano i loro figli masticando il cibo e dandolo loro con un bocca a bocca che implicava una notevole quantità di pressioni reciproche della lingua e delle labbra, un modo di nutrire i bambini simile a quello degli uccelli ci sembra oggi bizzarro ed estraneo, ma - scrive Morris nel libro "L'uomo e i suoi segreti" - la nostra specie l'ha probabilmente praticato per più di un milione di anni.
Gli amanti che si esplorano reciprocamente la bocca con la lingua ritroverebbero, quindi, il benessere arcaico e la sensazione di gratificazione e fiducia della nutrizione bocca a bocca. Questo, per il biologo, rafforzerebbe la loro confidenza e il loro legame.





Pochissimi gesti hanno mantenuto nei millenni e nei diversi continenti lo stesso valore, come invece è accaduto al bacio, e la sua forza è ulteriormente accresciuta dalla ricchezza e dalla varietà dei significati simbolici e dalle implicazioni sentimentali.
Il bacio è un ingrediente essenziale, sia nei preliminari dell'innamoramento, sia anche nel vivo del rapporto amoroso. Esempi figurativi suggestivi di antichi baci vengono offerti dalle sculture ellenistiche e romane.





«Ma poi che cosa è un bacio?
Un giuramento fatto un poco più da presso,
un più preciso patto,
una confessione che sigillar si vuole,
un apostrofo rosa messo tra le parole t'amo.»

(Cyrano de Bergerac - Edmond Rostand)


Se infelice è l'innamorato che invoca baci di cui non sa il sapore,
mille volte più infelice è chi questo sapore gustò appena e poi gli fu negato.
Italo Calvino

Il sigillo per non dimenticarti più,il bacio che mi darai.
Aldo Bordoni


E' dolce quello che tu mi dici,
ma più dolce è il bacio che ho rubato alla tua bocca.
Heinrich Heine





Bacio
di Andrea Suzzani


Morbida carezza fra cielo e terra,
sfumatura dei pensieri che portano
lontano, chiudere gli occhi e ascoltare
l’amore che dentro porta il tonfo
del cuore, cosi forte che sembra
scoppiare.

Anima mia racchiudi l’attimo
non lasciare che tutto
sbiadisca, trattieni intatto questo
momento, che posso sentirlo
come vero immortale nel tempo.

Mio unico segno racchiuso
in questo bacio.








La Fiera

di Corrado Govoni

Non ricordi la turbinante fiera?
I pagliacci e la giostra coi lumini?
Tutto fu bello, musica e lustrini,
solo al ritorno nella buia sera.

Tu pedalavi vaporosa in avanti,
ed io a volo dietro il tuo cappello,
come in un delizioso carosello
mosso da Dio sol per noi amanti.

Sull’erba della darsena intrecciammo
le nostre impolverate biciclette
come in gelosa lotta due caprette.
Sul loro esempio, muti, ci avvinghiammo.

E quando entrammo a piedi dalla porta
tra gli sguardi dei pochi curiosi
composti e seri come vecchi sposi,
la città non mi parve più così morta.

I baci nella sera freddolina
riscaldato mi avevano d’amore,
dandomi dei sussulti dolci al cuore
come quei colpi, là, di carabina.

Ed io ti vedevo in un barbaglio,
per effetto dei tuoi baci brucianti,
sotto le stelle, strane e doloranti,
come le bianche pipe del bersaglio.





Se sono felice
di Carlo Bramanti

Stelle cadenti
raccolte
in una botte di vino a metà,
bevute
dal desiderio espresso
di prati sconfinati
dove cielo è tramonto
e io ti bacio
mio sogno dalle labbra più morbide
e rosse ....
da mordere quando mi chiedi
se sono felice.






A volte un bacio
di Antonio Blunda

A volte un bacio
è una ferita aperta...
Si consuma come una ruota
come una ruota per strada...
E' un passaggio atteso,
una spina nel fianco...
A volte un bacio
è l'ultimo dei baci,
sembra velluto
eppure è sale...
A volte un bacio
è all'improvviso
nasce soltanto per sparire
sembra che viva, poi va perduto...
A volte un bacio
è un girotondo di pensieri
Mille t'offuscano la mente
Cento t'avvolgono stretto
Dieci ti danno amore
Uno soltanto ti fa sognare...
Ma il bacio che mi hai dato
è su un binario
e ancora adesso corre
e mi trasporta, credi,
ovunque ne abbia voglia...











Frank Diksee – Giulietta e Romeo


IL BACIO IN POESIA E NON SOLO (2012)
a cura di Tony Kospan





Proseguendo il percorso dell’amore umano..
dopo lo sguardo… il cuore… e l’incontro…
qual'è l’atto che ne è il naturale coronamento
se non il bacio?

Infatti esso rappresenta la cartina di tornasole
della validità di una storia d'amore che sta iniziando…
e se positivo... nè il perfetto sigillo...





Mi piace molto quest'aforisma…
perfetto per il primo bacio d'amore...


Nel primo bacio d'amore rivive il paradiso terrestre.
(George Byron)



Dunque stavolta parleremo di un atto… il più sublime
e forse anche il più intimo che ci sia
tra 2 persone che si amano…

Del bacio ovviamente si sono, fin dall’antichità,
interessati i poeti…, e tutti gli artisti in genere.




Le poesie che seguono, sono quelle prescelte… quest'anno,
ma come sempre mi piacerebbe leggere quelle che amate voi…

Le immagini che le accompagnano
sono tra le più note opere d'arte sul bacio.



Il bacio – Touluse Lautrec


BOCCA
Umberto Saba

La bocca
che prima mise
alle mie labbra il rosa dell'aurora,
ancora
in bei pensieri ne sconto il profumo.
O bocca fanciullesca,bocca cara,
che dicevi parole ardite ed eri
così dolce da baciare.


Il bacio – Gaetano Previati

QUANDO TI BACIO
Erich Fried

Quando ti bacio
non è solo la tua bocca
non è solo il tuo ombellico
non è solo il tuo grembo
che bacio
Io bacio anche le tue domande
e i tuoi desideri
bacio il tuo riflettere
i tuoi dubbi
e il tuo coraggio
il tuo amore per me
e la tua libertà da me
il tuo piede
che è giunto qui
e che di nuovo se ne va
io bacio te
così come sei
e come sarai
domani e oltre
e quando il mio tempo sarà trascorso.


Il bacio – Edvard Munch

PROLUNGAMENTO DI UN BACIO
Pedro Salinas

Ieri ti ho baciato sulle labbra.
Ti ho baciato sulle labbra.
Intense, rosse.
Un bacio così corto
durato più di un lampo,
di un miracolo, più ancora.
Il tempo,
dopo averti baciato,
non valeva più nulla ormai,
nulla era valso prima.
Nel bacio il suo inizio e la sua fine.
Oggi sto baciando un bacio;
non solo con le mie labbra.
Le poso
non sulla bocca, no, non più
-dov'è fuggita?-
Le poso
sul bacio che ieri ti ho dato,
sulle bocche unite
dal bacio che hanno baciato.
E dura questo bacio
più del silenzio, della luce.
Perché io non bacio ora
né una carne né una bocca,
che scappa,che mi sfugge.
No.
Ti sto baciando più lontano.


Il bacio – Francesco Hayez (particolare)


POESIA D'AMORE
Alfonso Gatto

Le grandi notti d' estate
che nulla muove oltre il chiaro
filtro dei baci, il tuo volto
un sogno nelle mie mani.
Lontana come i tuoi occhi
tu sei venuta dal mare
dal vento che pare l' anima.
E baci perdutamente
sino a che l' arida bocca
come la notte è dischiusa
portata via dal suo soffio.
Tu vivi allora, tu vivi
il sogno ch' esisti è vero.
Da quanto t' ho cercata.
Ti stringo per dirti che i sogni
son belli come il tuo volto,
lontani come i tuoi occhi.
E il bacio che cerco è l' anima.



Il bacio – Auguste Rodin


LASCIA COLARE IL TUO BACIO
Juan Ramon Jimenez

Lascia colare il tuo bacio
come una fonte –
filo fresco nella tazza
del mio cuore!
Il mio cuore, poi, sognando,
ti restituirà, doppia, l’acqua del tuo bacio,
dal canale del sogno,
da sotto la vita.
E l’acqua del tuo bacio
- o nuova aurora della fonte!
sarà eterna,
perché il mio cuore sarà la sua sorgente.







"IL BACIO" | Login/Crea Account | 0 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.


Toggle Content Links Correlati
 Inoltre POESIE TEMATICHE I°

Articolo più letto relativo a POESIE TEMATICHE I°:
EMOZIONI

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 5
Voti: 8


Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 E per sopravvivere [ 1 commenti - 7 letture ]
 A VOLTE IN CERTI CAUSALI MOVIMENTI [ 0 commenti - 9 letture ]
 Spiegami la fioritura [ 0 commenti - 12 letture ]
 Dal manuale del nomade [ 0 commenti - 28 letture ]
 Tu non ricordi [ 0 commenti - 32 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 20
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy