Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 102
Totale: 102
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: Home
03: News
04: News
05: Home
06: Home
07: News
08: News
09: Home
10: Search
11: News
12: Home
13: Home
14: Home
15: Stories Archive
16: coppermine
17: coppermine
18: News
19: News
20: News
21: News
22: Home
23: Home
24: News
25: coppermine
26: Stories Archive
27: Search
28: Home
29: News
30: coppermine
31: Home
32: coppermine
33: coppermine
34: Home
35: Home
36: Home
37: Stories Archive
38: News
39: Home
40: News
41: Home
42: Stories Archive
43: coppermine
44: Stories Archive
45: Home
46: Home
47: Home
48: coppermine
49: Home
50: Stories Archive
51: News
52: Home
53: Home
54: Home
55: Home
56: Home
57: Home
58: Home
59: coppermine
60: Home
61: Home
62: News
63: Home
64: Stories Archive
65: coppermine
66: Home
67: News
68: News
69: coppermine
70: Home
71: News
72: Home
73: Home
74: News
75: Home
76: Home
77: News
78: coppermine
79: Home
80: Search
81: Home
82: Home
83: Stories Archive
84: News
85: News
86: News
87: coppermine
88: Home
89: Home
90: coppermine
91: Home
92: News
93: Home
94: Home
95: News
96: Stories Archive
97: Home
98: News
99: Surveys
100: News
101: Home
102: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9021
  · Viste: 1924041
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › PASQUA
PASQUA
Postato da Tony-Kospan il Lunedì, 24 marzo @ 15:21:44 CET (26578 letture)
POESIE TEMATICHE I°


E' Pasqua...


una delle più importanti feste religiose
del Cristianesimo



e dell'Ebraismo

e pertanto buona parte del mondo è in festa...

Ma qual'è il fascino vero di questa festa?

A mio parere la Pasqua, situata all'inizio della Primavera...,
oltre allo specifico significato religioso...
della Ressurrrezione di Cristo... o della fuga dall'Egitto,
rappresenta... per noi dell'emisfero boreale
un vero e proprio rito di passaggio...
in cui si riconoscono tutti...
credenti e non credenti... da millenni.

Rappresenta un rito di passaggio fondamentale...
nel ciclo dell'anno... dall'inverno alla primavera...



che segnala la profonda ed eterna necessità,
che avvertiamo..., ahimé sempre di più...,
di pace e di speranza per un mondo migliore
e che è ben simboleggiata dall'arcobaleno...



Quindi il tema prescelto per le poesie stavolta...
è la Pasqua... intesa soprattutto
quale simbolo sia di pace che di speranza...
racchiuse nell'eterno mito dell'arcobaleno...



PENSIERI
Baldo Bruno

Folla nella mia mente
pensieri....
verso il mare
immagini di un tempo
ruotano...
mosse
dalle mie illusioni
e penso... e mi perdo
lontano
dai tentacoli della realtà
e guardo....
libero
l'orizzonte
che le onde nasconde della mia felicità
ove nuotano
le dolci speranze
spazi...
que' sogni che tendon le braccia

ARCOBALENO
Terenzio Formenti

polvere di stelle
inondata di sole
colori dell'universo
ordinati nel cielo
da un pittore onnipotente
ponte di magia
che raccorda i confini del mondo
rigo musicale dell'armonia cosmica
taboga dell'immenso
voglio costruirmi un arcobaleno
scalarne la cima
e sprofondare in un mare
di stupore... e colori.




HO DIPINTO LA PACE
T. Sorek

Avevo una scatola di colori
brillanti, decisi, vivi.
Avevo una scatola di colori,
alcuni caldi, altri molto freddi.
Non avevo il rosso
per il sangue dei feriti.
Non avevo il nero
per il pianto degli orfani.
Non avevo il bianco
per le mani e il volto dei morti.
Non avevo il giallo
per la sabbia ardente,
ma avevo l'arancio
per la gioia della vita,
e il verde per i germogli e i nidi,
e il celeste dei chiari cieli splendenti,
e il rosa per i sogni e il riposo.
Mi sono seduta e ho dipinto la pace"


EMOZIONI
Gino Rodi

Nell’acquario siderale dello sguardo
frammenti d’immagini azzurre.
Attraverso cristalli di lacrime
ho visto la grandezza del cielo
e la luce delle parole mai dette.
La speranza mi vestì da maschera
a camminare il credo del cuore,
ma nelle fiamme, abbandonate dal sole,
le vibrazioni raschiavano il silenzio
per la cieca libertà del vivere.
Poi, vidi la verità.
Stava seduta sulla nuda roccia
come un’amante segreta
a tracciare sentieri d’infinito.
Il cielo, aperto al nuovo domani,
m’apparve con i colori dell’arcobaleno,
si soffermò nel vento dell’ignoto
e incominciò a ricacciare le paure
per abbracciare la purezza
e l’ingenua incoscienza degli eroi.
Chimiche reazioni si fecero insistenti
per divenire sabbia già caduta
dalla parte più bassa della clessidra.



Orso Tony - Tony Kospan

kospan@msn.com

P.S. POST GIA' INVIATO MA NON PUBBLICATO...









PASQUA... PACE E SPERANZA... POESIE E... AUGURI...
a cura di Tony Kospan

E’ Pasqua…
una delle più importanti feste religiose del Cristianesimo e dell’Ebraismo e pertanto buona parte del Mondo è in festa.







La Festa della Pasqua rappresenta… infatti il momento più alto delle nostre speranze…
di un mondo migliore ed è anche auspicio di pace.

Personalmente l'immagino raffigurata nell’arcobaleno che, quale metafora della fine dell'inverno e simbolo di pace, rappresenta un ponte di luce che ci traghetta da una realtà spesso difficile per tanti di noi, qui ed in ogni parte del mondo...,
verso la solidarietà tra le persone...
e verso il sogno dell'Amore Universale.







Quindi il tema delle poesie stavolta è la Pasqua… l’arcobaleno… la pace... e la speranza.

Come sempre mi piacerebbe leggere le poesie che, sul tema, parlano al vostro cuore.







MATTINO DI PASQUA
David Maria Turoldo

Io vorrei donare una cosa
al Signore,
ma non so che cosa.
Andrò in giro per le strade
e mi fermerò soprattutto
coi bambini
a giocare in periferia,
e poi lascerò un fiore
ad ogni finestra dei poveri
e saluterò chiunque incontrerò
per via.
E poi suonerò con le mie mani
le campane sulla torre.
Andrò nel bosco questa notte
e abbraccerò gli alberi
e starò in ascolto dell’usignolo,
quell’usignolo che canta
sempre solo
da mezzanotte all’alba.
E poi andrò a lavarmi nel fiume
e all’alba passerò sulle porte
di tutti i miei fratelli
e dirò a ogni casa: – Pace!







L'ARCOBALENO DELLA VITA
Silvano Notari

Il colore del vento di una sera d’aprile,
il colore dei tanti pensieri
che sempre affollano la mente di ognuno.
Il colore dei respiri e dei sospiri
che riempiono i cuori e le anime.
Il colore delle anime e dei sentimenti.
Il colore della felicità e del dolore.
Il colore delle emozioni.
Quello puro dell’amore!
Un infinito arcobaleno,
adagiato morbidamente nella volta
del grande orizzonte celeste della vita.
Vestire la propria vita
di questo fascio di luce e colori,
prima che il grigio dell’ultima età
oscuri l’arcobaleno!





NON DOVRESTI CONOSCERE LA DISPERAZIONE
Emily Bronte

Non dovresti conoscere la disperazione
se le stelle scintillano ogni notte;
se la rugiada scende silenziosa a sera
e il sole indora il mattino.
Non dovresti conoscere la disperazione,
seppure le lacrime scorrano a fiumi:
non sono gli anni più amati
per sempre presso il tuo cuore?
Piangono, tu piangi, così deve essere;
il vento sospira dei tuoi sospiri,
e dall'inverno cadono lacrime di neve
là dove giacciono le foglie d'autunno;
pure, presto rinascono, e il tuo destino
dal loro non può separarsi:
continua il tuo viaggio, se non con gioia,
pure, mai con disperazione!







SPERANZA
Pablo Neruda

Ti saluto, Speranza, tu che vieni da lontano
inonda col tuo canto i tristi cuori.
Tu che dai nuove ali ai sogni vecchi.
Tu che riempi l'anima di bianche illusioni.

Ti saluto, Speranza, forgerai i sogni
in quelle deserte, disilluse vite
in cui fuggì la possibilità di un futuro sorridente,
ed in quelle che sanguinano le recenti ferite.

Al tuo soffio divino fuggiranno i dolori
quale timido stormo sprovvisto di nido,
ed un'aurora radiante coi suoi bei colori
annuncerà alle anime che l'amore è venuto.







UN MONDO D'AMORE
Jayan Walter

Ho sognato un mondo d'amore:
verdi prati e fiori colorati,
farfalle libere che giocano col vento,
le onde del mare che limpido s'infrange
sulle dorate spiagge
e sui massi di granito e di cemento.
Senza più i ricordi della rabbia e del rancore,
senza i pregiudizi del colore,
né il gioco crudele del potere,
né il perpetuo rincorrere del valore:
non più oro, non più città oscure
di nubi tossiche e di catrame nero,
ma un mondo nuovo, una nuova progenie,
dove speranza è viva e acceso è l'amore,
e la vita scorre come il fiume al sole.







FELICISSIMA E SERENA E PERCHE' NO... POETICA... PASQUA
a voi... ed ai vostri cari con tutto il cuore...
da Tony Kospan



CIAO DA TONY KOSPAN







PER IL POST CON COLORI E MUSICHE E PER LE NOVITA' DEL BLOG CLIKKA QUI GIU'...
IL MONDO DI ORSOSOGNANTE






Elegia pasquale

Pasqua ventosa che sali ai crocifissi
con tutto il tuo pallore disperato,
dov'è il crudo preludio del sole?
e la rosa la vaga profezia?




Pasqua ventosa che sali ai crocifissi
con tutto il tuo pallore disperato,
dov'è il crudo preludio del sole?
e la rosa la vaga profezia?
Dagli orti di marmo
ecco l'agnello flagellato
a brucare scarsa primavera
e illumina i mali dei morti
pasqua ventosa che i mali fa più acuti

E se è vero che oppresso mi composero
a questo tempo vuoto
per l'esaltazione del domani,
ho tanto desiderato
questa ghirlanda di vento e di sale
queste pendici che lenirono
il mio corpo ferita di cristallo;
ho consumato purissimo pane

Discrete febbri screpolano la luce
di tutte le pendici della pasqua,
svenano il vino gelido dell'odio;
è mia questa inquieta
gerusalemme di residue nevi,
il belletto s'accumula nelle
stanze nelle gabbie spalancate
dove grandi uccelli covarono
colori d'uova e di rosei regali,
e il cielo e il mondo è l'indegno sacrario
dei propri lievi silenzi.

Crocifissa ai raggi ultimi è l'ombra
le bocche non sono che sangue
i cuori non sono che neve
le mani sono immagini
inferme della sera
che miti vittime cela nel seno.


Andrea Zanzotto






Nella ricorrenza della Santa Pasqua
un pensiero va a tutti coloro che sono nella sofferenza
e confido che anche per loro esista una Resurrezione
e l'inizio di una nuova vita nella serenità.



Pasqua

A festoni la grigia parietaria
come una bimba gracile s'affaccia
ai muri della casa centenaria.

Il ciel di pioggia è tutto una minaccia
sul bosco triste, ché lo intrica il rovo
spietatamente, con tenaci braccia.

Quand'ecco dai pollai sereno e nuovo
il richiamo di Pasqua empie la terra
con l'antica pia favola dell'ovo.

Guido Gozzano






Pasqua d'Altri Tempi

Tu pensi ai tempi andati
quand'eri ancor bambina
e il cuoricino tuo s'emozionava
per una tavola imbandita
con uova colorate fatte
da mamma tua,
con fior di primavera
con dolci e cioccolata.

Per l'aria odor di fiori
e suoni di campane,
un senso d'allegrezza
tutta ti dominava
ma tu sei sempre quella
ed io così ti vedo
e voglio darti ancora
con questo uovo di Pasqua
insieme a quel ricordo
tutta la gioia piena
d'averti ritrovata.

Antonino Zambotti







E' Pasqua

Sembra che insieme a Dio resuscitato
in Noi torni la Pace un dì sparita
nel triste andare del sentiero usato.

E torna ancora la speranza a vita
d'essere sempre buoni, sempre bravi
a casa, negli uffici e nella vita.

Nei campi vedi fior, vedi le rose
rendere belle tutte le altre cose;
Si sente il cinguettio d'uccelli in festa
che l'usignolo, in canto, hanno alla testa.

Perciò, con la speranza di ben fare,
io Vi saluto e Vi ringrazio tutti
e Buona Pasqua Vi voglio augurare

Prima, però , V'abbraccio fortemente
insieme ai Vostri cari e ad ogni gente
ricordandovi sempre nella mia mente.

Silvio Dionigi





Gesù

E Gesù rivedeva, oltre il Giordano,
campagne sotto il mietitor rimorte,
il suo giorno non molto era lontano.

E stettero le donne in sulle porte
delle case, dicendo: Ave, Profeta!

Egli pensava al giorno di sua morte.

Egli si assise, all'ombra d'una mèta
di grano, e disse: Se non è chi celi
sotterra il seme, non sarà chi mieta.

Egli parlava di granai ne' Cieli:
e voi, fanciulli, intorno lui correste
con nelle teste brune aridi steli.

Egli stringeva al seno quelle teste
brune; e Cefa parlò: Se costì siedi,
temo per l'inconsutile tua veste;

Egli abbracciava i suoi piccoli eredi:

-Il figlio Giuda bisbigliò veloce-
d'un ladro, o Rabbi, t'è costì tra 'piedi:

Barabba ha nome il padre suo, che in croce
morirà.- Ma il Profeta, alzando gli occhi

-No-, mormorò con l'ombra nella voce,
e prese il bimbo sopra i suoi ginocchi.

Giovanni Pascoli



Buona Domenica di Pasqua
Grazia









PASQUA IN POESIA
a cura di Tony Kospan


Siamo a Pasqua...una delle più importanti feste religiose
del Cristianesimo e dell'Ebraismo






A mio parere la Pasqua, situata all'inizio della Primavera...,
oltre allo specifico grande significato religioso...
della Ressurrrezione di Cristo... o della fuga dall'Egitto,
rappresenta... per noi dell'emisfero boreale...
un vero e proprio rito di passaggio...
nel ciclo dell'anno... dall'inverno alla primavera...
ed anche il connubio di pace e speranza
per il bene dell'Umanità...
simboleggiato dall'arcobaleno...
in cui si riconoscono tutti...
credenti e non credenti... da millenni.



Le poesie da me prescelte parleranno della Pasqua
e del suo alto valore simbolico di inno alla pace ed alla speranza...
e come sempre mi piacerebbe leggere le poesie che,
sul tema, amate voi...





DALL'UOVO DI PASQUA
Gianni Rodari

Dall'uovo di Pasqua
è uscito un pulcino
di gesso arancione
col becco turchino.
Ha detto: "Vado,
mi metto in viaggio
e porto a tutti
un grande messaggio".
E volteggiando
di qua e di là
attraversando
paesi e città
ha scritto sui muri,
nel cielo e per terra:
"Viva la pace,
abbasso la guerra".





OGN'ANNO
Luciano Somma

Ogn’anno
Nasci e muori
Poi risorgi
Cristo
Dio padre e figlio
Mio fratello
Sei qui tra noi
Presenza di speranza
In mezzo a quest’incendio
D’odio infame
Di guerre fatte
E irrimediabilmente perse.
Ma come un fiore
Che rinasce sempre
Anche là tra le croci
In mezzo ai sassi
Tra i rovi d’una vita
Esasperata
Sento il nuovo profumo
D’un amore
E sul cammino
Verso un’altra meta
Sembra più tollerabile
Il calvario.




SE CERCHI LA FELICITA'
Osho Rajneesh

Se cerchi la felicità
preparati a far piovere
felicità su chiunque
incontri.
Il mondo è solo un'eco:
qualsiasi cosa fai ti
torna indietro.
Non aspettarti mai amore
da coloro a cui tiri delle
pietre, e se conficchi
spine negli altri non
aspettarti niente di piu'
che una ricca messe di
ortiche.
E' un'eterna legge, che
l'odio genera l'odio e
l'amore genera amore.





MATTINO DI PASQUA
David Maria Turoldo

Io vorrei donare una cosa
al Signore,
ma non so che cosa.
Andrò in giro per le strade
e mi fermerò soprattutto
coi bambini
a giocare in periferia,
e poi lascerò un fiore
ad ogni finestra dei poveri
e saluterò chiunque incontrerò
per via.
E poi suonerò con le mie mani
le campane sulla torre.
Andrò nel bosco questa notte
e abbraccerò gli alberi
e starò in ascolto dell'usignolo,
quell'usignolo che canta
sempre solo
da mezzanotte all'alba.
E poi andrò a lavarmi nel fiume
e all'alba passerò sulle porte
di tutti i miei fratelli
e dirò a ogni casa: - Pace!





UN MONDO D'AMORE
Jayan Walter

Ho sognato un mondo d'amore:
verdi prati e fiori colorati,
farfalle libere che giocano col vento,
le onde del mare che limpido s'infrange
sulle dorate spiagge
e sui massi di granito e di cemento.
Senza più i ricordi della rabbia e del rancore,
senza i pregiudizi del colore,
né il gioco crudele del potere,
né il perpetuo rincorrere del valore:
non più oro, non più città oscure
di nubi tossiche e di catrame nero,
ma un mondo nuovo, una nuova progenie,
dove speranza è viva e acceso è l'amore,
e la vita scorre come il fiume al sole.



DA TONY KOSPAN



E' Pasqua!

Se non ti senti di scalare il Sinai od altri Olimpi,
cerca di salire su un'umile scala di tre gradini
e sosta, se vuoi, dove il tuo cuore trova Pace.
Nel primo gradino c'è scritto: "Non fare del male."
Nel secondo: "Fa' del bene."
Nell'ultimo: "Ama."


Anonimo

Vi auguro una Pasqua felice
e piena di liete promesse
Con affetto
Grazia








E' Pasqua... una delle più importanti feste religiose del Cristianesimo e dell'Ebraismo e pertanto buona parte del mondo è in festa...

Festa quest'anno... un pò triste... in quanto abbiamo toccato quasi con mano la passione di Cristo... partecipando con dolore... alla tragedia d'Abruzzo ed alle ansie... alle difficoltà... e alla disperazione dei sopravvissuti...



[b][size=18][color=GREEN][align=center]

L'ARCOBALENO DELLA VITA
Silvano Notari

Il colore del vento di una sera d’aprile,
il colore dei tanti pensieri
che sempre affollano la mente di ognuno.
Il colore dei respiri e dei sospiri
che riempiono i cuori e le anime.
Il colore delle anime e dei sentimenti.
Il colore della felicità e del dolore.
Il colore delle emozioni.
Quello puro dell’amore!
Un infinito arcobaleno,
adagiato morbidamente nella volta
del grande orizzonte celeste della vita.
Vestire la propria vita
di questo fascio di luce e colori,
prima che il grigio dell’ultima età
oscuri l’arcobaleno!



MATTINO DI PASQUA
David Maria Turoldo

Io vorrei donare una cosa
al Signore,
ma non so che cosa.
Andrò in giro per le strade
e mi fermerò soprattutto
coi bambini
a giocare in periferia,
e poi lascerò un fiore
ad ogni finestra dei poveri
e saluterò chiunque incontrerò
per via.
E poi suonerò con le mie mani
le campane sulla torre.
Andrò nel bosco questa notte
e abbraccerò gli alberi
e starò in ascolto dell'usignolo,
quell'usignolo che canta
sempre solo
da mezzanotte all'alba.
E poi andrò a lavarmi nel fiume
e all'alba passerò sulle porte
di tutti i miei fratelli
e dirò a ogni casa: - Pace!



UN MONDO D'AMORE
Jayan Walter

Ho sognato un mondo d'amore:
verdi prati e fiori colorati,
farfalle libere che giocano col vento,
le onde del mare che limpido s'infrange
sulle dorate spiagge
e sui massi di granito e di cemento.
Senza più i ricordi della rabbia e del rancore,
senza i pregiudizi del colore,
né il gioco crudele del potere,
né il perpetuo rincorrere del valore:
non più oro, non più città oscure
di nubi tossiche e di catrame nero,
ma un mondo nuovo, una nuova progenie,
dove speranza è viva e acceso è l'amore,
e la vita scorre come il fiume al sole.



Ciao da Tony Kospan

Per vedere il post con sfondo e musiche... visita il mio blogghino...
IL MONDO DI ORSOSOGNANTE



E' Pasqua...


una delle più importanti feste religiose
del Cristianesimo



e dell'Ebraismo

e pertanto buona parte del mondo è in festa...

Ma qual'è il fascino vero di questa festa?

A mio parere la Pasqua, situata all'inizio della Primavera...,
oltre allo specifico significato religioso...
della Ressurrrezione di Cristo... o della fuga dall'Egitto,
rappresenta... per noi dell'emisfero boreale
un vero e proprio rito di passaggio...
in cui si riconoscono tutti...
credenti e non credenti... da millenni.

Rappresenta un rito di passaggio fondamentale...
nel ciclo dell'anno... dall'inverno alla primavera...



che segnala la profonda ed eterna necessità,
che avvertiamo..., ahimé sempre di più...,
di pace e di speranza per un mondo migliore
e che è ben simboleggiata dall'arcobaleno...



Quindi il tema prescelto per le poesie stavolta...
è la Pasqua... intesa soprattutto
quale simbolo sia di pace che di speranza...
racchiuse nell'eterno mito dell'arcobaleno...



PENSIERI
Baldo Bruno

Folla nella mia mente
pensieri....
verso il mare
immagini di un tempo
ruotano...
mosse
dalle mie illusioni
e penso... e mi perdo
lontano
dai tentacoli della realtà
e guardo....
libero
l'orizzonte
che le onde nasconde della mia felicità
ove nuotano
le dolci speranze
spazi...
que' sogni che tendon le braccia


ARCOBALENO
Terenzio Formenti

polvere di stelle
inondata di sole
colori dell'universo
ordinati nel cielo
da un pittore onnipotente
ponte di magia
che raccorda i confini del mondo
rigo musicale dell'armonia cosmica
taboga dell'immenso
voglio costruirmi un arcobaleno
scalarne la cima
e sprofondare in un mare
di stupore... e colori.




HO DIPINTO LA PACE
T. Sorek

Avevo una scatola di colori
brillanti, decisi, vivi.
Avevo una scatola di colori,
alcuni caldi, altri molto freddi.
Non avevo il rosso
per il sangue dei feriti.
Non avevo il nero
per il pianto degli orfani.
Non avevo il bianco
per le mani e il volto dei morti.
Non avevo il giallo
per la sabbia ardente,
ma avevo l'arancio
per la gioia della vita,
e il verde per i germogli e i nidi,
e il celeste dei chiari cieli splendenti,
e il rosa per i sogni e il riposo.
Mi sono seduta e ho dipinto la pace"


EMOZIONI
Gino Rodi

Nell’acquario siderale dello sguardo
frammenti d’immagini azzurre.
Attraverso cristalli di lacrime
ho visto la grandezza del cielo
e la luce delle parole mai dette.
La speranza mi vestì da maschera
a camminare il credo del cuore,
ma nelle fiamme, abbandonate dal sole,
le vibrazioni raschiavano il silenzio
per la cieca libertà del vivere.
Poi, vidi la verità.
Stava seduta sulla nuda roccia
come un’amante segreta
a tracciare sentieri d’infinito.
Il cielo, aperto al nuovo domani,
m’apparve con i colori dell’arcobaleno,
si soffermò nel vento dell’ignoto
e incominciò a ricacciare le paure
per abbracciare la purezza
e l’ingenua incoscienza degli eroi.
Chimiche reazioni si fecero insistenti
per divenire sabbia già caduta
dalla parte più bassa della clessidra.



Orso Tony - Tony Kospan






"PASQUA" | Login/Crea Account | 0 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.


Toggle Content Links Correlati
 Inoltre POESIE TEMATICHE I°

Articolo più letto relativo a POESIE TEMATICHE I°:
EMOZIONI

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 5
Voti: 2


Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Attenzione alle anime intense, profonde e antiche [ 0 commenti - 13 letture ]
 I dialetti [ 0 commenti - 9 letture ]
 La trama di "Ettore Fieramosca" di Massimo d'Azeglio [ 0 commenti - 19 letture ]
 ROGGIA VECCHIA (detta anche Rusa Végia) [ 0 commenti - 8 letture ]
 Una bella storia [ 0 commenti - 6 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 20
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Ultimi messaggi
Last 10 Forum Messages

Bentornato carissimo signor Paolo
Last post by Grazia01 in Messaggi on Lug 05, 2017 at 13:33:15

Il mio benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Feb 21, 2013 at 20:40:04

Il nostro benvenuto a samei
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Ago 22, 2012 at 07:42:26

Benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Mag 03, 2012 at 21:20:53

Il nostro benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Apr 08, 2012 at 18:22:04

Benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Mar 21, 2012 at 09:38:09

Il nostro benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Dic 02, 2011 at 23:31:20

Benvenuta in Casatea
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Nov 29, 2011 at 14:12:49

Benvenuto Jael
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Nov 28, 2011 at 10:46:15

domanda
Last post by Grazia01 in Informazioni on Nov 04, 2011 at 20:06:58


Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy