Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 414
Totale: 414
Chi è online:
 Visitatori:
01: coppermine
02: coppermine
03: Search
04: News
05: Stories Archive
06: Home
07: Home
08: Home
09: Home
10: Home
11: Home
12: Home
13: Home
14: Search
15: Home
16: News
17: coppermine
18: Home
19: Contact
20: News
21: Home
22: Home
23: Home
24: Home
25: coppermine
26: Home
27: Home
28: Home
29: Home
30: coppermine
31: Home
32: coppermine
33: Home
34: Stories Archive
35: Home
36: Home
37: News
38: Home
39: Home
40: coppermine
41: Home
42: Home
43: Home
44: Home
45: Home
46: Home
47: coppermine
48: Home
49: Home
50: Home
51: Topics
52: Home
53: Home
54: Home
55: Home
56: Home
57: Home
58: Home
59: Home
60: Home
61: Home
62: Home
63: Home
64: Home
65: Home
66: Home
67: Home
68: Home
69: Home
70: Search
71: Home
72: Home
73: Home
74: News
75: Home
76: coppermine
77: Home
78: Home
79: Forums
80: Home
81: Home
82: coppermine
83: Home
84: Home
85: Home
86: Home
87: Home
88: Home
89: coppermine
90: Home
91: News
92: coppermine
93: Home
94: Home
95: Home
96: Stories Archive
97: Home
98: Search
99: coppermine
100: Search
101: Home
102: Home
103: Home
104: Home
105: Home
106: Home
107: Home
108: Home
109: coppermine
110: Home
111: Home
112: Home
113: Statistics
114: Home
115: Home
116: Home
117: Home
118: News
119: Home
120: Home
121: Home
122: Home
123: Home
124: Home
125: Home
126: Home
127: Home
128: Home
129: coppermine
130: coppermine
131: Home
132: Stories Archive
133: Home
134: Home
135: News
136: Home
137: Home
138: Home
139: Home
140: Home
141: Home
142: Home
143: Home
144: News
145: Home
146: Home
147: Home
148: Home
149: Home
150: Home
151: Home
152: Home
153: Home
154: Home
155: Home
156: Stories Archive
157: Home
158: Home
159: Home
160: Home
161: Home
162: Search
163: coppermine
164: Home
165: Home
166: News
167: Home
168: Home
169: Home
170: Home
171: Home
172: Home
173: News
174: Top
175: coppermine
176: Forums
177: Forums
178: Home
179: Home
180: Home
181: coppermine
182: Home
183: Home
184: Home
185: Home
186: Home
187: Home
188: coppermine
189: Home
190: Home
191: Home
192: Home
193: News
194: News
195: Home
196: Home
197: Forums
198: Home
199: Home
200: Home
201: Search
202: Home
203: Home
204: Home
205: Home
206: Home
207: Stories Archive
208: Home
209: Home
210: coppermine
211: Home
212: Home
213: Home
214: Home
215: Home
216: Stories Archive
217: Home
218: Home
219: Statistics
220: Your Account
221: Search
222: Home
223: Home
224: Home
225: Home
226: Home
227: Home
228: Home
229: Home
230: Home
231: Home
232: Home
233: Home
234: Home
235: coppermine
236: Home
237: Home
238: coppermine
239: Home
240: Home
241: Home
242: Home
243: Home
244: Search
245: Home
246: Stories Archive
247: Home
248: News
249: Home
250: Home
251: Home
252: Home
253: Home
254: Home
255: Home
256: News
257: Home
258: Home
259: Home
260: Home
261: Home
262: Home
263: Home
264: Home
265: News
266: Home
267: coppermine
268: Home
269: coppermine
270: Home
271: Home
272: Home
273: Home
274: Home
275: Home
276: Home
277: coppermine
278: Home
279: Home
280: Home
281: Home
282: News
283: Home
284: Home
285: Home
286: Stories Archive
287: Home
288: Your Account
289: Home
290: coppermine
291: News
292: Home
293: Home
294: Search
295: Forums
296: News
297: Home
298: Home
299: coppermine
300: Home
301: Home
302: Home
303: Forums
304: Home
305: Home
306: Home
307: Home
308: Home
309: Home
310: Home
311: Home
312: Home
313: Home
314: Home
315: Home
316: coppermine
317: Forums
318: Home
319: Home
320: Home
321: Home
322: Home
323: Home
324: News
325: Statistics
326: Home
327: Home
328: coppermine
329: Home
330: Home
331: Home
332: Home
333: News
334: Home
335: News
336: Home
337: Home
338: coppermine
339: Home
340: Statistics
341: coppermine
342: Home
343: Home
344: News
345: Home
346: News
347: Home
348: coppermine
349: Home
350: Home
351: Home
352: Home
353: Forums
354: coppermine
355: Home
356: Home
357: Home
358: News
359: Home
360: Home
361: Home
362: Stories Archive
363: Home
364: coppermine
365: Home
366: Home
367: Home
368: coppermine
369: Home
370: Home
371: Search
372: Home
373: Home
374: Home
375: Search
376: Home
377: Home
378: Home
379: Home
380: Home
381: Home
382: Home
383: Home
384: News
385: Home
386: Home
387: Home
388: Home
389: Home
390: Home
391: Home
392: Home
393: Home
394: Home
395: Home
396: Home
397: Home
398: Home
399: News
400: Home
401: Home
402: Home
403: Forums
404: Home
405: Home
406: Home
407: Home
408: Home
409: Home
410: Stories Archive
411: Home
412: News
413: Home
414: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9049
  · Viste: 1924122
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › RIFLESSIONI D'AMORE
RIFLESSIONI D'AMORE
Postato da Grazia01 il Sabato, 19 gennaio @ 17:15:14 CET (4251 letture)
POESIE TEMATICHE II°







Siamo nati tutti per amare.
E’ il principio dell’esistenza
e il suo unico fine.

Benjamin Disreali



L’amore non muore mai per morte naturale, muore per abbandono e negligenza.
Muore per cecità e indifferenza.
Avendolo dato per scontato,
spesso le omissioni sono più letali degli errori consumati.



Non ci si uccide per amore di una donna.
Ci si uccide perché un amore,
ci rivela nella nostra nudità, miseria, inermità, nulla."

Cesare Pavese





Lento sorridi al riflettore, attento,
amore in elemosina chiedendo.
Di me non sai. Non sai della tua eco
entro una barca vuota, ombra nell'ombra.

Sandro Penna



Riflessioni


È dal cuore
Che iniziano sempre i miei pensieri
e le mie azioni.
La testa poi
tenta di mettere ordine creando, a volte,
più confusione che razionalità.

Prima di fare qualcosa ascolta il tuo cuore.

Aldo Bordoni







Basta coi dubbi

Diletta
non era la voce dell'usignolo
né il mormorio del torrente nel bosco
questa mattina a sussurrare dolcemente
al mio risveglio,
ma le tue parole di miele e nettare.
Quando vuoi la tua voce è tutto questo.

Tu giochi come la luna fra i rami
e disegni arabeschi di luce nelle mie pupille.
Il tuo sguardo è chiaro e pacato
come chiaro e pacato è il mare
quando le onde sono chiare e pacate
nel silenzio della notte
mentre il cielo scolora in una nuova pallida alba
con tenera promessa d'amore

Ma se l'ombra del dubbio cade
nei recessi della tua mente,
le tue parole sollevano tempeste che devastano
i giardini dove vive il mio cuore.
mentre il pensiero si riempie di ombre
nelle mie pupille si addensano nere le tenebre della perdita

allora vorrei il silenzio
vorrei essere come la collina brulla e lontana
e stendermi sull'erba disseccata separato da ogni sguardo,
vorrei essere oltre il tramonto
lontano da ogni sogno
in attesa della notte cui non segue alba


Felice Pagnani



Amore

Il silenzio
a me caro ,
non posso lasciarti che quello....
e non confonderlo ti prego
con l'indifferenza ,
l'ipocrisia
o la superbia
di tutti
e d' ogni giorno...
A me mancano le parole,
sono mancate sempre
ma il mio , ti giuro
mentre mordo la polvere,
è amore.


Carlo Bramanti



DI SE STESSO

Perché taccia il rumor di mia catena
Di lagrime, di speme, e di amor vivo,
E di silenzio; ché pietà mi affrena,
Se con lei parlo, o di lei penso e scrivo.

Tu sol mi ascolti, o solitario rivo,
Ove ogni notte Amor seco mi mena,
Qui affido il pianto e i miei danni descrivo.
Qui tutta verso del dolor la piena.

E narro come I grandi occhi ridenti
Arsero d'immortal raggio il mio core,
Come la rosea bocca, e i rilucenti

Odorati capelli, ed il candore
Delle divine membra, e i cari accenti
M'insegnarono alfin pianger d'amore.


Ugo Foscolo



Filosofia dell'amore


Le fonti si confondono col fiume
i fiumi con l'Oceano
i venti del Cielo sempre
in dolci moti si uniscono
niente al mondo e' celibe
e tutto per divina legge
in una forza si incontra e si confonde.
Perche' non io con te ?

Vedi che le montagne baciano l'alto
del Cielo, e che le onde una per una
si abbracciano. Nessun fiore-sorella
vivrebbe piu' ritroso verso il fratello-fiore.
E il chiarore del sole abbraccia la terra
e i raggi della luna baciano il mare.
Per che cosa tutto questo lavoro tenero
se tu non vuoi baciarmi ?


Percy Bysshe Shelley



L'AMORE

Che hai, che abbiamo,
che ci accade?
Ahi il nostro amore è una corda dura
che ci lega ferendoci
e se vogliamo
uscire dalla nostra ferita,
separarci,
ci stringe un nuovo nodo e ci condanna
a dissanguarci e a bruciarsi insieme.
Che hai? Ti guardo
e nulla trovo in te se non due occhi
come tutti gli occhi, una bocca
perduta tra mille bocche che baciai, più belle,
un corpo uguale a quelli che scivolarono
sotto il mio corpo senza lasciar memoria.
E come andavi vuota per il mondo
quale una giara color di frumento,
senz'aria, senza suono, senza sostanza!
Invano cercai in te
profondità per le mie braccia
che scavano, senza posa, sotto la terra:
sotto la tua pelle, sotto i tuoi occhi,
nulla,
sotto il tuo duplice petto sollevato,
appena
una corrente d'ordine cristallino
che non sa perché corre cantando.
Perché, perché, perché,
amore mio, perché?


Pablo Neruda







Cari amici ed amiche, amanti come me della poesia, le poesie di questa settimana hanno per tema
tanto per cambiare... l'amore...

Bè cosa di più dell'amore, in fondo, influenza la nostra vita?



Ma non riguarderanno l'amore atteso nè quello trionfante nè quello perduto...bensì l'amore come riflessione... concezione... meditazione... pensiero..

In pratica una ricerca tramite la poesia... del senso profondo dell'amore... ma prima sul tema... qualche aforisma attraverso i secoli...





Nulla è difficile per chi ama...
Marco Tullio Cicerone

Il cuore ha delle ragioni che la ragione non conosce.
Blaise Pascal

Perduto è tutto il tempo che in amor non si spende.
Torquato Tasso



E' dunque con queste poesie tutte di grandi autori che vi auguro
una felicissima domenica... rivolgendo... perché no... un pensiero all'amore...


COS'E' L'AMORE
~ Alan Douar ~
Quando ti chiedi cos'è l'amore,
immagina due mani ardenti
che si incontrano,
due sguardi perduti l'uno nell'altro,
due cuori che tremano
di fronte all'immensità di un sentimento,
e poche parole
per rendere eterno un istante.





E' QUEL CHE E'...
~ Erich Fried ~
È assurdo dice la ragione
È quel che è dice l'amore
È infelicità dice il calcolo
Non è altro che dolore dice la paura
È vano dice il giudizio
E' quel che è dice l'amore
È ridicolo dice l'orgoglio
È avventato dice la prudenza
È impossibile dice l'esperienza
È quel che è dice l'amore

IL VERO AMORE NON LASCIA TRACCE
~ Leonard Cohen ~
Come la bruma non lascia sfregi
Sul verde cupo della collina
Così il mio corpo non lascia sfregi
Su di te e non lo farà mai
Oltre le finestre nel buio
I bambini vengono, i bambini vanno
Come frecce senza bersaglio
Come manette fatte di neve
Il vero amore non lascia tracce
Se tu e io siamo una cosa sola
Si perde nei nostri abbracci
Come stelle contro il sole
Come una foglia cadente può restare
Un momento nell'aria
Così come la tua testa sul mio petto
Così la mia mano sui tuoi capelli
E molte notti resistono
Senza una luna, senza una stella
Così resisteremo noi
Quando uno dei due sarà via, lontano

LA FILOSOFIA DELL'AMORE
~ Percy Bysshe Shelley ~
Le fonti si confondono col fiume
i fiumi con l'Oceano
i venti del Cielo sempre
in dolci moti si uniscono
niente al mondo è celibe
e tutto per divina
legge in una forza
si incontra e si confonde.
Perché non io con te?
Vedi che le montagne baciano l'alto
del Cielo, e che le onde una per una
si abbracciano. Nessun fiore-sorella
vivrebbe più ritroso
verso il fratello-fiore.
E il chiarore del sole abbraccia la terra
e i raggi della Luna baciano il mare.
Per che cosa tutto questo lavoro tenero
se tu non vuoi baciarmi?

Tony Kospan




Riflessioni sull’amore



Quanti modi ci sono d’amare, e quanti tipi d’amore esistono?

Chi ama veramente dovrebbe desiderare solo il bene e la felicità della persona amata,
anche a costo di proprie sofferenze,
ma quali sono gli amori così, forse solo l’amore materno,
ma nemmeno sempre.



Qui soffermiamoci ad analizzare l’amore di coppia.

Ci sono gli amori a prima vista che nascono in un istante ma che spesso svaniscono con la stessa rapidità. Sono in genere, amori passionali, che agiscono quasi come una droga, ma che si bruciano velocemente, in questi amori raramente vi sono una vera intimità e un impegno psicologico.

Poi c’è l’amore romantico, un connubio d’intimità e passione, simpatia e attrazione fisica, ma spesso anche in questo caso, senza impegno, come un’avventura estiva.



L’amore vero si ha quanto tutti questi sentimenti sono sentiti contemporaneamente, attrazione fisica, simpatia, intimità, passione e impegno. Il difficile è tenerlo in vita quest’amore, con tutte i suoi elementi che lo alimentino sempre.
Per questo è difficile giudicare all'inizio di una relazione: l'idea che l'amore vinca tutti gli ostacoli è molto romantica, ma poco reale.



Gli elementi indispensabili quindi sono: l'attrazione fisica, il piacere di stare insieme, gli interessi in comune, la capacità di ascoltare, il rispetto reciproco, il trasporto romantico.
Ed è importante esprimere l'amore nei comportamenti, affinché l’altro possa esserne gratificato, e in questo modo i due, rinforzano in continuazione il loro sentimento.
Senza dialogo, senza la dimostrazione continua del proprio amore, anche il sentimento più grande inaridisce.



Cupido, monello testardo!

Cupido, monello testardo!
M'hai chiesto un riparo per poche ore,
e quanti giorni e notti sei rimasto!
Adesso il padrone in casa mia sei tu!

Sono scacciato dal mio ampio letto;
sto per terra, e di notte mi tormento;
il tuo capriccio attizza fiamma su fiamma nel fuoco,
brucia le scorte d'inverno
e arde me misero.

Hai spostato e scompigliato gli oggetti miei,
io cerco, e sono come cieco e smarrito.
Strepiti senza ritegno, e io temo che l'animula
fugga via per sfuggire te, e abbandoni questa capanna.

Goethe



Grazia






Cari amici ed amiche, amanti come me della poesia,
in questi primi giorni del 2007...
mentre fuori l'inverno si traveste quasi da primavera...
le poesie di questa settimana hanno per tema
tanto per cambiare ... l'amore...

Bè cosa di più dell'amore, in fondo, influenza la nostra vita?

Ma non riguarderanno
l'amore atteso nè quello trionfante nè quello perduto...
bensì l'amore come riflessione... concezione... meditazione.


DOPO UN PO'
Veronica A. Shoffstall

Dopo un po’ impari la sottile differenza
tra tenere una mano e incatenare un’anima.
E impari che l’amore non è appoggiarsi a qualcuno
e la compagnia non è sicurezza.
Ed inizi a imparare che i baci non sono
contratti e i doni non sono promesse.
E cominci ad accettare le tue scon(edited)
a testa alta con gli occhi aperti
con la grazie di un adulto,
non con il dolore di un bimbo.
E impari a costruire tutte le tue strade oggi,
perché il terreno di domani è troppo
incerto per fare piani.
Dopo un po’ impari che il sole scotta
se ne prendi troppo.
Perciò pianti il tuo giardino
e decori la tua anima, invece di aspettare
che qualcuno ti porti i fiori.
E impari che puoi davvero sopportare,
che sei davvero forte, e che vali davvero.

LA FILOSOFIA DELL'AMORE
Percy Bysshe Shelley

Le fonti si confondono col fiume
i fiumi con l'Oceano
i venti del Cielo sempre
in dolci moti si uniscono
niente al mondo è celibe
e tutto per divina
legge in una forza
si incontra e si confonde.
Perché non io con te?
Vedi che le montagne baciano l'alto
del Cielo, e che le onde una per una
si abbracciano. Nessun fiore-sorella
vivrebbe più ritroso
verso il fratello-fiore.
E il chiarore del sole abbraccia la terra
e i raggi della Luna baciano il mare.
Per che cosa tutto questo lavoro tenero
se tu non vuoi baciarmi?

PERICOLOSO E TENERO IL VOLTO DELL'AMORE
Jacques Prévert

Pericoloso e tenero
il volto dell'amore
m'è apparso la sera
d'un lunghissimo giorno
Forse era un arciere
con l'arco
o un musicante
con l'arpa
Non so più
Non so niente
La sola cosa che so
è che mi ha feri to
forse con una freccia
forse con una canzone
La sola cosa che so
è che mi ha ferito
ferito al cuore
ferito per la vita
E come brucia
la ferita dell'amore

AMARE UNA PERSONA
Omar Faworth

Amare una persona...
è .........
averla senza possederla.
Dare il meglio di sé
senza pensare di ricevere.
Voler stare spesso con lei,
ma senza essere mossi dal bisogno
di alleviare la propria solitudine.
Temere di perderla,
ma senza essere gelosi.
Aver bisogno di lei,
ma senza dipendere.
Aiutarla, ma senza aspettarsi gratitudine.
Essere legati a lei,
pur essendo liberi.
Essere un tutt’uno con lei,
pur essendo se stessi.
Ma per riuscire in tutto ciò,
la cosa più importante da fare è...
accettarla così com'è,
senza pretendere che sia come si vorrebbe.


E' con queste poesie quindi che vi auguro una felicissima domenica.

Tony Kospan









IL SENSO... IL SIGNIFICATO... DELL'AMORE... IN POESIA
a cura di Tony Kospan

Care amiche ed amici amanti come me della poesia, il tema di questa settimana sarà… tanto per cambiare … l'amore…

Bè… d'altronde… cosa di più dell'amore, in fondo, influenza la nostra vita?



Ma le poesie non riguarderanno l'amore atteso… nè quello trionfante… nè quello perduto… bensì l'amore come… riflessione, concezione, significato, meditazione.

Sul punto non azzardo nemmeno una mia interpretazione dato che da millenni i filosofi hanno tentato di svelarne il mistero senza riuscirci e dunque mi limito ad associarmi alle sublimi parole di Emily Dickinson

"Che l'amore è tutto, è tutto ciò che sappiamo dell'amore."





Il tema, com’è ovvio, ha da sempre affascinato i poeti… che forse hanno più di altri la capacità di svelarci se non tutti almeno buona parte dei suoi segreti .

E' con queste poesie che vi auguro dunque una felicissima domenica e come sempre mi piacerebbe leggere le poesie vostre o di altri autori che, sul tema, amate voi…





E' QUEL CHE E'
Erich Fried

E' assurdo dice la ragione
E' quel che è dice l'amore
E' infelicità dice il calcolo
Non è altro che dolore dice la paura
E' vano dice il giudizio
E' quel che è dice l'amore
E' ridicolo dice l'orgoglio
E' avventato dice la prudenza
E' impossibile dice l'esperienza
E' quel che è dice l'amore





COS'E' L'AMORE
Alan Douar

Quando ti chiedi cos'è l'amore,
immagina due mani ardenti
che si incontrano,
due sguardi perduti l'uno nell'altro,
due cuori che tremano
di fronte all'immensità di un sentimento,
e poche parole
per rendere eterno un istante.


AMARE UNA PERSONA
Omar Faworth

Amare una persona
è………
averla senza possederla.
Dare il meglio di sé
senza pensare di ricevere.
Voler stare spesso con lei,
ma senza essere mossi dal bisogno
di alleviare la propria solitudine.
Temere di perderla,
ma senza essere gelosi.
Aver bisogno di lei,
ma senza dipendere.
Aiutarla, ma senza aspettarsi gratitudine.
Essere legati a lei,
pur essendo liberi.
Essere un tutt’uno con lei,
pur essendo se stessi.
Ma per riuscire in tutto ciò,
la cosa più importante da fare è…
accettarla così com'è,
senza pretendere che sia come si vorrebbe.



CHE GIORNO E'
Jacques Prevert

Che giorno è
E' tutti i giorni amica mia
E' tutta la vita amore mio
Noi ci amiamo noi viviamo
Noi viviamo noi ci amiamo
E non sappiamo cosa sia la vita
Cosa sia il giorno
E non sappiamo cosa sia l'amore.


ARCANO D'AMORE
Rumi

Mi chiedi chi ama davvero? Chi è in preda alle pene.
E quale organo scherza quando il cuore è ansioso?
La medicina che cura l'amore non si trova dall'erborista:
resta un mistero divino al pari dell'astrolabio.
Correte pure, insensati, rincorrendo passioni effimere,
ma guai a voi se l'Amore regale d'improvviso vi ghermisce.
Ma come pretendete che quell'Amore sia descrivibile,
se spesso ci fa vergognare delle nostre stesse parole?
Pensate che le parole ve lo rendano più presente,
mentre quell'Amore è bello come Mistero inesplicabile?
Certo, corre la penna mentre vergo queste sue lodi,
ma se scrivo di quell'Amore la sua punta si spezza.
Ecco, guai a scrivere sull'amore sublime!
S'infrange la penna, e la pergamena si lacera.
L'intelletto s'affanna, eppur non lo comprende:
sì, solo l'Amore spiega quel suo mistero agli amanti.
Potrebbe forse il Sole splendere senza Luce?
O mia Lampada, se lo scorgi non distogliere lo sguardo.
La sua traccia è resa manifesta dalle ombre,
ma solo il suo splendore ha alito di vita.
L'ombra induce al riposo, come le confidenze serali,
ma quando il Sole sorge all'alba la Luna viene spaccata.
Nulla al mondo ferisce più nel profondo,
ma il Sole dell'Anima mia non tramonta e non ha passato.
Il cielo di questo mondo ci mostra un unico sole,
ma un cielo dai soli molteplici chi ci vieta d'immaginarlo?
Eppure il Sole dell'Amata non s'interseca col firmamento:
nessuno l'ha mai visto, né in astratto, né in concreto.
E' Amore d'Unione, essenza inconcepibile;
non lo comprende l'intelletto, né lo coglie lo sguardo.



Orso Tony



Il tema poetico che vi proponiamo è

Il senso dell’amore




Conosciamo moltissime poesie d’amore e innumerevoli storici amori. Romanzi, film, in cui l’amore, come nella vita è quasi sempre il tema dominante, ma l'amore cos’è? Nasce dal cuore, dai sensi, dal destino? Da elementi superiori? Domande senza risposta, amare ora è diverso da come si amava in passato? Nella cultura recente l’amore diventa anelito all’essenza e tentativo di confrontarsi con la sua presenza da parte di una “persona cosciente e libera. Sono in parte cambiati i complessi rapporti tra amore e sessualità, anche alla luce dei cambiamenti culturali. Forse dovremmo imparare a comprendere ogni amore individuale come immagine e segno della grande destinazione umana dell’amore: del comune essere avvolti dal sonno e doverci ridestare.




Amami quando lo merito meno, perché sarà allora che ne avrò più bisogno.

Gaio Valerio Catullo

Se per l'uomo che ritiene di essere devoto,
di non aver tradito la parola data, né giurato
in nome degli dei per ingannare la fiducia
nei rapporti umani, è fonte di gioia il ricordo
del bene compiuto; gli anni futuri ti riservano
molte gioie, Catullo, per questo amore ingrato.
Tutto il bene che a un essere umano è possibile
fare o dire, tu l'hai detto e fatto: e tutto
si è perduto nell'ingratitudine di un cuore.
Perché dunque continui a tormentarti?
e non cerchi con tutta la volontà di liberarti
di una infelicità che gli dei non vogliono?
Difficile troncare a un tratto un lungo amore,
difficile certo, ma in qualche modo devi riuscire.
È l'unica salvezza, quindi devi ottenerla:
che sia possibile o no, lo devi fare.
Se vi è pietà in voi, dei, se in punto di morte,
nell'ora estrema, recaste mai aiuto a qualcuno,
guardate la mia infelicità e se ho vissuto onestamente
strappatemi da questo male che mi consuma,
che insinuatosi dentro di me nel più profondo
come un torpore ha cancellato ogni gioia dal mio cuore.
Non chiedo più che lei ricambi il mio amore,
né l'impossibile, che mi rimanga fedele:
voglio solo guarire e scordarmi di questo male oscuro.
O dei, per la mia devozione, accordatemi questo.





L'AMORE DORME SUL PETTO DEL POETA
di Federico Garcia Lorca

Tu mai potrai capire quanto ti amo
perché in me dormi e resti addormentato.
Io ti nascondo in lacrime, braccato
da una voce di penetrante acciaio.

Norma che scuote insieme carne e stella
trapassa già il mio petto addolorato
e le fosche parole hanno addentato
le ali della tua anima severa.

Gruppo di gente salta nei giardini
e attende il corpo tuo, la mia agonia
su cavalli di luce e verdi crini.

Ma continua a dormire, vita mia,
Senti il mio sangue rotto nei violini!
Attento, ché c'è ancora chi ci spia!









Eterna presenza
di Pedro Salinas

Non importa che non ti abbia,
non importa che non ti veda.
Prima ti abbracciavo,
prima ti guardavo,
ti cercavo tutta,
ti desideravo intera.
Oggi non chiedo più
né alle mani, né agli occhi,
le ultime prove.
Di starmi accanto
ti chiedevo prima,
sì, vicino a me, sì,
sì, però lì fuori.
E mi accontentavo
di sentire che le tue mani
mi davano le tue mani,
che ai miei occhi
assicuravano presenza.
Quello che ti chiedo adesso
è di più, molto di più,
che bacio o sguardo:
è che tu stia più vicina
a me, dentro.
Come il vento è invisibile, pur dando
la sua vita alla candela.
Come la luce è
quieta, fissa, immobile,
fungendo da centro
che non vacilla mai
al tremulo corpo
di fiamma che trema.
Come è la stella,
presente e sicura,
senza voce e senza tatto,
nel cuore aperto,
sereno, del lago.
Quello che ti chiedo
è solo che tu sia
anima della mia anima,
sangue del mio sangue
dentro le vene.
» che tu stia in me
come il cuore
mio che mai
vedrò, toccherò
e i cui battiti
non si stancano mai
di darmi la mia vita
fino a quando morirò.
Come lo scheletro,
il segreto profondo
del mio essere, che solo
mi vedrà la terra,
però che in vita
è quello che si incarica
di sostenere il mio peso,
di carne e di sogno,
di gioia e di dolore
misteriosamente
senza che ci siano occhi
che mai lo vedano.
Quello che ti chiedo
è che la corporea
passeggera assenza,
non sia per noi dimenticanza,
né fuga, né mancanza:
ma che sia per me
possessione totale
dell'anima lontana,
eterna presenza.






SENZA DI TE
di JOHN KEATS

Non posso esistere senza di te.
Mi dimentico di tutto tranne che di rivederti:
la mia vita sembra che si arresti lì,
non vedo più avanti.
Mi hai assorbito.
In questo momento ho la sensazione
come di dissolvermi:
sarei estremamente triste
senza la speranza di rivederti presto.
Avrei paura a staccarmi da te.
Mi hai rapito via l'anima con un potere
cui non posso resistere;
eppure potei resistere finché non ti vidi;
e anche dopo averti veduta
mi sforzai spesso di ragionare
contro le ragioni del mio amore.
Ora non ne sono più capace.
Sarebbe una pena troppo grande.
Il mio amore è egoista.
Non posso respirare senza di te.







Due
di Cesare Pavese

Uomo e donna si guardano supini sul letto:
i due corpi si stendono grandi e spossati.
L'uomo è immobile, solo la donna respira più a lungo
e ne palpita il molle costato. Le gambe distese
sono scarne e nodose, nell'uomo. Il bisbiglio
della strada coperta di sole è alle imposte.
L'aria pesa impalpabile nella grave penombra
e raggela le gocciole di vivo sudore
sulle labbra. Gli sguardi delle teste accostate
sono uguali, ma più non ritrovano i corpi
come prima abbracciati. Si sfiorano appena.
Muove un poco le labbra la donna, che tace.
Il respiro che gonfia il costato si ferma
a uno sguardo più lungo dell'uomo. La donna
volge il viso accostandogli la bocca alla bocca.
Ma lo sguardo dell'uomo non muta nell'ombra.
Gravi e immobili pesano gli occhi negli occhi
al tepore dell'alito che ravviva il sudore,
desolati. La donna non muove il suo corpo
molle e vivo. La bocca dell'uomo s'accosta.
Ma l'immobile sguardo non muta nell'ombra.

Grazia










AMORE COME MEDITAZIONE... IN POESIA...
by Tony Kospan



Cari amici ed amiche, le poesie di questa settimana hanno per tema tanto per cambiare... l'amore...

Esse però non riguarderanno l'amore atteso, nè quello trionfante, nè quello perduto... etc...
bensì l'amore come riflessione... meditazione... pensiero..



In pratica una ricerca
del senso profondo e del significato...
dell'amore vero
attraverso la poesia.



L`amore è un bellissimo fiore,
ma bisogna avere il coraggio
di coglierlo sull`orlo di un precipizio.
Stendhal


Il tema, com'è ovvio, ha affascinato i poeti...
ma anche pensatori... scrittori... filosofi...
fin dall'antichità...

Come sempre mi piacerebbe leggere le poesie che, sul tema, amate voi...



DOPO UN PO'
Veronica A. Shoffstall

Dopo un po’ impari la sottile differenza
tra tenere una mano e incatenare un’anima.
E impari che l’amore non è appoggiarsi a qualcuno
e la compagnia non è sicurezza.
Ed inizi a imparare che i baci non sono
contratti e i doni non sono promesse.
E cominci ad accettare le tue sconfitte
a testa alta con gli occhi aperti
con la grazie di un adulto,
non con il dolore di un bimbo.
E impari a costruire tutte le tue strade oggi,
perché il terreno di domani è troppo
incerto per fare piani.
Dopo un po’ impari che il sole scotta
se ne prendi troppo.
Perciò pianti il tuo giardino
e decori la tua anima, invece di aspettare
che qualcuno ti porti i fiori.
E impari che puoi davvero sopportare,
che sei davvero forte, e che vali davvero.




SE DEVI AMARMI
Elizabeth Barrett Browning

Se devi amarmi, per null'altro sia
se non che per amore. Mai non dire:
"L'amo per il sorriso, per lo sguardo,
la gentilezza del parlare, il modo
di pensare così conforme al mio,
che mi rese sereno un giorno". Queste
son tutte cose che posson mutare,
Amato, in sé o per te, un amore
così sorto potrebbe poi morire.
E non amarmi per pietà di lacrime
che bagnino il mio volto. Può scordare
il pianto chi ebbe a lungo il tuo conforto,
e perderti. Soltanto per amore
amami - e per sempre, per l'eternità.




PERICOLOSO E TENERO
IL VOLTO DELL'AMORE
Prevert

Pericoloso e tenero
il volto dell'amore
m'è apparso la sera
d'un lunghissimo giorno
Forse era un arciere
con l'arco
o un musicante
con l'arpa
Non so più
Non so niente
La sola cosa che so
è che mi ha feri to
forse con una freccia
forse con una canzone
La sola cosa che so
è che mi ha ferito
ferito al cuore
ferito per la vita
E come brucia
la ferita dell'amore.





AMARE UNA PERSONA
Omar Faworth

Amare una persona
è .........
averla senza possederla.
Dare il meglio di sé
senza pensare di ricevere.
Voler stare spesso con lei,
ma senza essere mossi dal bisogno
di alleviare la propria solitudine.
Temere di perderla,
ma senza essere gelosi.
Aver bisogno di lei,
ma senza dipendere.
Aiutarla, ma senza aspettarsi gratitudine.
Essere legati a lei,
pur essendo liberi.
Essere un tutt’uno con lei,
pur essendo se stessi.
Ma per riuscire in tutto ciò,
la cosa più importante da fare è...
accettarla così com'è,
senza pretendere che sia come si vorrebbe.


ETERNO AMORE
Garcia Lorca

Non so come andrà... come finirà
quello che mi hai dato
è qualcosa di grande
che porterò sempre con me.
Il tuo amore ha riempito
ogni singola cellula del mio corpo
per non poter essere dimenticato.
Ogni tua carezza resterà sul mio viso
la sentirò anche fra mille anni.
Ogni tuo bacio rimarrà sulle mie labbra.
Il tuo sguardo sarà impresso nella mia mente
Finché vita vorrà.
Non so come andrà come finirà
so che non dimenticherò mai
le emozioni, le sensazioni splendide
che mi ha donato il nostro amore
e resteranno sempre lì
nel mio cuore.

TONY KOSPAN







"RIFLESSIONI D'AMORE" | Login/Crea Account | 0 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.


Toggle Content Links Correlati
 Inoltre POESIE TEMATICHE II°

Articolo più letto relativo a POESIE TEMATICHE II°:
AMICIZIA

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 E per sopravvivere [ 1 commenti - 7 letture ]
 A VOLTE IN CERTI CAUSALI MOVIMENTI [ 0 commenti - 9 letture ]
 Spiegami la fioritura [ 0 commenti - 12 letture ]
 Dal manuale del nomade [ 0 commenti - 28 letture ]
 Tu non ricordi [ 0 commenti - 32 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 20
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy