Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 127
Totale: 127
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: coppermine
03: Home
04: coppermine
05: Home
06: coppermine
07: News
08: Home
09: Home
10: Home
11: Home
12: News
13: Home
14: Home
15: coppermine
16: Home
17: Home
18: Home
19: Home
20: coppermine
21: Home
22: Home
23: Home
24: coppermine
25: Stories Archive
26: coppermine
27: Home
28: coppermine
29: coppermine
30: Home
31: Home
32: Home
33: Home
34: Home
35: Home
36: Home
37: coppermine
38: Home
39: Forums
40: Home
41: News
42: Stories Archive
43: Home
44: Home
45: Forums
46: Home
47: Home
48: Stories Archive
49: Stories Archive
50: News
51: Home
52: coppermine
53: coppermine
54: coppermine
55: Home
56: Search
57: Home
58: coppermine
59: News
60: coppermine
61: Home
62: Home
63: Home
64: Home
65: News
66: Home
67: coppermine
68: coppermine
69: Home
70: coppermine
71: Home
72: Home
73: Home
74: Home
75: Home
76: Stories Archive
77: Home
78: coppermine
79: Home
80: Home
81: Home
82: News
83: Search
84: Home
85: Home
86: Home
87: Home
88: Home
89: Home
90: Home
91: Home
92: News
93: Home
94: Home
95: Home
96: News
97: Home
98: Home
99: Home
100: coppermine
101: Home
102: Home
103: Forums
104: Search
105: Home
106: Home
107: News
108: Home
109: Home
110: Search
111: coppermine
112: News
113: Home
114: News
115: Home
116: Home
117: Home
118: Your Account
119: Home
120: News
121: Home
122: Your Account
123: coppermine
124: Home
125: Home
126: Home
127: News

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9085
  · Viste: 1925851
  · Voti: 432
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › NEVE
NEVE
Postato da Grazia01 il Domenica, 03 febbraio @ 16:37:50 CET (4334 letture)
POESIE TEMATICHE II°








LA NEVE ED IL GELO...
IN POESIA IN MUSICA E NON SOLO...2012
a cura di Tony Kospan







Cari amici ed amiche amanti come me delle poesie …
ormai siamo proprio nel cuore dell’inverno…
e quest’anno… capperi... che inverno!

Anche se ogni anno ci sorprende
con il suo freddo… la sua neve… i suoi "problemi"
per noi e per il mondo intorno a noi…
tuttavia quest'anno pare stia un pò esagerando.



Il freddo siberiano e l'incredibile nevicata di questi giorni
che hanno colpito e continuano a colpire la nostra penisola,
come non accadeva dai tempi della mitica nevicata del '56,
mi hanno consigliato di dedicar il tema stavolta
proprio a questi eventi meteorologici.


Forse quel che sta accadendo spingerà molti
a ricordarlo in futuro come la Nevicata del 2012
e scrivendo poesie e canzoni...







Dunque il freddo ed il gelo
saranno il tema delle poesie di questa domenica…

Potrebbe sembrar un tema freddo (ohibò)... arido...
eppure ha sempre colpito l'immaginario dei poeti...
che ne hanno colto visioni di desolazione
o di attesa della primavera.




Un inverno freddo - Sydney Kendrick



Ma veniamo ai versi ed alle musiche… glaciali…
sperando...che ci… scaldino almeno il cuore…

Come sempre sarebbe bello leggere le poesie che,
sul tema, amate voi.







LA NEVE CADE
Boris Pasternak

La neve cade, la neve cade.
Alle bianche stelline in tempesta
si protendono i fiori del geranio
dallo stipite della finestra.
La neve cade, la neve cade
come se non cadessero i fiocchi,
ma in un mantello rattoppato
scendesse a terra la volta celeste.
La neve cade, la neve cade,
la neve cade e ogni cosa è in subbuglio:
il pedone imbiancato, le pinete sorprese..





INVERNO
A. Pozzi

Il ghiaccio inazzurra i sentieri
la nebbia addormenta i fossati
un lento tepore devasta
i colori del cielo.
Scende la notte
nessun fiore è nato...






NUDA E' LA TERRA, E L'ANIMA
A. Machado

Nuda è la terra, e l'anima
ulula contro il pallido orizzonte
come lupa famelica. Che cerchi,
poeta, nel tramonto?
Amaro camminare, perchè pesa
il cammino sul cuore. Il vento freddo,
e la notte che giunge, e l'amarezza
della distanza. Sul cammino bianco,
alberi che nereggiano stecchiti;
sopra i monti lontani sangue ed oro.
Morto è il sole. Che cerchi,
poeta, nel tramonto?







L'ALBERO NUDO
Wang Ya-Pung

Un albero nudo
fuori della mia finestra
solitario
leva nel cielo freddo
i suoi rami bruni.
Il vento sabbioso la neve il gelo
non possono ferirlo.
Ogni giorno quell'albero
mi dà pensieri di gioia:
da quei rami nudi
indovino il verde che verrà.





Charles Courtney Curran - Il paesaggio visto dall'alto




FAMMI UN RITRATTO DEL SOLE
Emily Dickinson

Fammi un ritratto del sole
Così che io possa appenderlo in camera mia
E possa fingere di scaldarmi
Mentre gli altri lo chiamano " Giorno"!
Disegnami un pettirosso su un ramo
Così che io possa ascoltarlo mentre dormo
E quando cesserà il campo nei campi
Anch'io deporrò la mia illusione.
Dimmi se e' vero che fa caldo a mezzogiorno
Se sono i ranuncoli quelli che volano
O le farfalle quelle che fioriscono.
Poi, manda via il gelo dai prati
E scaccia la ruggine dagli alberi
Dammi l'illusione che ruggine e gelo
Non debbano più tornare!





Un affettuoso saluto a tutti voi
sperando che ve ne possiate star
al calduccio davanti al vostro...
caminetto monitor...
da (Orso) Tony Kospan



La neve in poesia e non solo





Dal cielo tutti gli Angeli
videro i campi brulli
senza fronde né fiori
e lessero nel cuore dei fanciulli
che amano le cose bianche.
Scossero le ali stanche di volare
e allora discese lieve lieve
la fiorita neve.


Umberto Saba




La neve pose una tovaglia silenziosa su tutto.
Non si sente se non ciò che accade dentro casa.
Mi avvolgo in una coperta e non penso neppure a pensare.
Sento un piacere d’animale e vagamente penso,
e m’addormento senza minor utilità
di tutte le azioni del mondo.


Fernando Pessoa




Tu


Tu,
screziato sorriso
su nevi gelate -
vento di Marzo,
balletto di rami
spuntati sulla neve,
gemendo e ardendo,
i tuoi piccoli "oh!" -
daina dalle membra bianche,
graziosa,
potessi io sapere
ancora
la grazia volteggiante
di tutti i tuoi giorni,
la trina di spuma
di tutte le tue vie -
domani è gelato
giù nella pianura -
tu, screziato sorriso,
tu, risata ardente


Cesare Pavese





*

CAMERA DI RAGAZZO

*

Mi ricordo ancora
i versi che scrissi
alla pigra passifiora
quando il cuore tremava
al lamento notturno degli infissi.
Lungo l'inverno intero
coi piedi sulla brace
e la testa di ghiaccio.
Più pesante di fuori
era la neve io dentro
spegnevo le candele
e coi tizzi lucenti
stavo solo a far niente.


*

Leonardo Sinisgalli



*


NEVE NEI SOBBORGHI

*

‪Ogni ramo n'è carico,
Ogni rametto incurvato;
Ogni forcella è un candido piede palmato;
Ogni strada e ogni selee è fatta muta;
Alcuni fiocchi si sono smarriti, brancolano indietro verso il cielo:
Incontrando quelli che cadano in lente volute, si volgono e ridiscendono.
Gli steccati sono saldati insieme come un muro,
E non c'è fiato di vento nella pioggia di vello lanoso.

Un passero entra nell'albero,
Ed ecco improvviso
Un grumo di neve tre volte il suo piccolo corpo
S'abbatte sopra di lui, gl'inonda la testa e gli occhi.
Lo rovescia,
Quasi lo inurna,
Si posa su un rametto più basso, e l'urto lieve
Sventaglia via una scarica frusciante d'altri grumi adagiati.

Gli scalini sono un pendio imbiancato:
Lo risale con debole speranza
Un gatto nero, grandi occhi e sparuto;
E noi lo si fa entrare.


*

Thomas Hardy

*




*

LA SERA

Vien da lungi la Sera, camminando
per la pineta tacita, di neve.
Poi, contro tutte le finestre preme
le sue gelide guance; e, zitta, origlia.
Si fa silenzio, allora, in ogni casa.
Siedono i vecchi, meditando. I bimbi
non si attentano ancora ai loro giuochi.
Cade di mano alle fantesche il fuso.

La Sera ascolta, trepida, pei vetri;
tutti - all'interno - ascoltano la Sera.


*

Rainer Maria Rilke



.


L'inverno del profondo

*

Cade la neve gelida
sopra le fragili mura
del nostro egoismo,
ammutolito il pettirosso
adagiato sui rami
profumati del calicantus,
irradia con voce armoniosa
un raggio di speranza e
di umanità,di un inconscio
desiderio di rimozione del
nostro incestuoso peccato
originale:l'assassinio.
Il generale inverno a folate
voluttuose ci avvolge e ci
attende sull'uscio per
spingerci nel precipizio
dell'inconscio.
Solo il canto puro e
istintivo dell'uccellino
del freddo ci riscalderà
come il cuore di una madre:
una stella nuova brilla nel cielo


Sandro Tonini


Grazia






"NEVE" | Login/Crea Account | 0 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.


Toggle Content Links Correlati
 Inoltre POESIE TEMATICHE II°

Articolo più letto relativo a POESIE TEMATICHE II°:
AMICIZIA

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Con il tempo ho imparato... [ 0 commenti - 8 letture ]
 Sognare [ 0 commenti - 7 letture ]
 addio Casatea [ 0 commenti - 64 letture ]
 Milano mia [ 0 commenti - 41 letture ]
 COME MUORE UN ANZIANO OGGI? [ 1 commenti - 69 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 27
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy