Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 62
Totale: 62
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: Home
03: Home
04: Home
05: Home
06: Stories Archive
07: Home
08: Home
09: Home
10: News
11: Home
12: News
13: Home
14: Search
15: Home
16: Home
17: Home
18: Home
19: Home
20: News
21: Home
22: News
23: Home
24: Home
25: Home
26: Home
27: Home
28: Home
29: News
30: Forums
31: Search
32: Home
33: Home
34: News
35: Home
36: Search
37: Home
38: Home
39: Home
40: Home
41: Home
42: News
43: Home
44: News
45: Home
46: Home
47: Search
48: News
49: Home
50: News
51: Home
52: Home
53: Search
54: Home
55: Home
56: Search
57: News
58: Home
59: Stories Archive
60: Home
61: Home
62: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9085
  · Viste: 1925927
  · Voti: 432
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › Eravamo due al principio di un tempo
Eravamo due al principio di un tempo
Postato da Letty il Martedì, 28 marzo @ 19:35:03 CEST (14994 letture)
Le poesie di Letty - II





Eravamo due al principio di un tempo, quello che ci apparteneva

due, ci eravamo scavati un senso

il mio correva lungo i tuoi fianchi,
il tuo dalla gola scendeva inesorabile dritto a picco nello stomaco…

Adoravo quel tuo amore malevolo,
dolce il meno possibile,
che ti rendeva continua astinenza

Oh mani
quelle tue mani
le sentivo cantare mentre mi aprivano lente

Come potessi chiamarti Amore
non me lo spiego ancora, mio Demone

Eri il mio angolo di infernale paradiso
esigevi un sacrificio che si compiesse in ogni amplesso, tra le labbra o negli occhi!

Cuore e Anima estirpate a vivo, bevute avide tra le parole…
tra i mille silenzi imbastiti quando volevi di più… quel più che non potevo darti!

Ho una cicatrice che avresti potuto far diventare un solco fertile

avevo due semi da far germogliare,

avevo preparato per loro il letto, vedi? Per te!

T’ho aspettata, sempre
ma non sei mai tornata a vederli…

Lei mi sfiora, si addormenta con me
la sento respirare
a volte vorrei dirglielo
non inizio nemmeno
è che qualsiasi altra mano non mi profana e non mi immola tanto quanto la tua

dovunque hai portato le tue mani io vivo, in punta di dita.

[Yelena b.]







"Eravamo due al principio di un tempo" | Login/Crea Account | 5 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Re: Eravamo due al principio di un tempo (Voto: 1 )
di dada il Martedì, 28 marzo @ 21:37:58 CEST
Sublime! E l'immagine?

| Parent


Toggle Content Links Correlati
 Inoltre Le poesie di Letty - II

Articolo più letto relativo a Le poesie di Letty - II:
Eravamo due al principio di un tempo

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 5
Voti: 1


Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Con il tempo ho imparato... [ 0 commenti - 31 letture ]
 Sognare [ 0 commenti - 30 letture ]
 addio Casatea [ 2 commenti - 195 letture ]
 Milano mia [ 0 commenti - 61 letture ]
 COME MUORE UN ANZIANO OGGI? [ 1 commenti - 100 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 28
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy