Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 182
Totale: 182
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: coppermine
03: Home
04: Home
05: coppermine
06: Home
07: Home
08: coppermine
09: Home
10: Home
11: Home
12: Home
13: Home
14: Home
15: Stories Archive
16: Home
17: Home
18: Home
19: Home
20: Home
21: Topics
22: Home
23: Home
24: Home
25: coppermine
26: Home
27: News
28: coppermine
29: coppermine
30: News
31: Home
32: Stories Archive
33: Home
34: Home
35: Search
36: Home
37: Home
38: coppermine
39: coppermine
40: News
41: coppermine
42: Search
43: coppermine
44: coppermine
45: Search
46: Stories Archive
47: News
48: Stories Archive
49: Stories Archive
50: coppermine
51: News
52: coppermine
53: Home
54: News
55: Home
56: Forums
57: Home
58: coppermine
59: Home
60: Home
61: Home
62: News
63: Search
64: coppermine
65: Home
66: Home
67: Home
68: coppermine
69: coppermine
70: coppermine
71: coppermine
72: Forums
73: coppermine
74: coppermine
75: coppermine
76: coppermine
77: News
78: coppermine
79: coppermine
80: Home
81: Home
82: News
83: Stories Archive
84: Home
85: Home
86: Home
87: Home
88: Home
89: Home
90: coppermine
91: Home
92: coppermine
93: coppermine
94: News
95: coppermine
96: Home
97: coppermine
98: Home
99: News
100: coppermine
101: Home
102: coppermine
103: Search
104: Stories Archive
105: Your Account
106: News
107: Stories Archive
108: Forums
109: Stories Archive
110: coppermine
111: coppermine
112: Stories Archive
113: Home
114: Search
115: coppermine
116: coppermine
117: Home
118: Stories Archive
119: Home
120: Home
121: Home
122: News
123: coppermine
124: Stories Archive
125: Stories Archive
126: coppermine
127: Home
128: coppermine
129: Stories Archive
130: Stories Archive
131: Home
132: Home
133: Stories Archive
134: Home
135: coppermine
136: Home
137: coppermine
138: coppermine
139: News
140: Home
141: coppermine
142: coppermine
143: Home
144: Home
145: Home
146: News
147: coppermine
148: Home
149: coppermine
150: News
151: coppermine
152: coppermine
153: coppermine
154: Home
155: Home
156: Home
157: Stories Archive
158: Stories Archive
159: Home
160: Home
161: coppermine
162: coppermine
163: Search
164: Home
165: News
166: coppermine
167: coppermine
168: News
169: News
170: Home
171: Home
172: Home
173: coppermine
174: coppermine
175: Home
176: coppermine
177: coppermine
178: Home
179: Home
180: Home
181: News
182: coppermine

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 8748
  · Viste: 1461541
  · Voti: 430
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › Stranger under the Sun
Stranger under the Sun
Postato da Paolo il Venerdì, 28 luglio @ 21:17:54 CEST (173 letture)
Le opere di Paolo III







A tutti capita, di questi tempi. Stare sotto un sole implacabile in un'aria lattescente. Gli effetti sui nostri cervelli, nonché sulle nostre azioni, sono variabili. La narrativa più stimolante ha per oggetto i giovani: si pensi a quanto coinvolgono Romeo e Giulietta; erano poco più che adolescenti e, oltre a combinare tutto quello che ricordiamo, confinano in un'area asfittica tutti i maturi comprimari della loro tragedia. Il riferimento proposto oggi prevede un protagonista di età indefinita, non vecchio comunque, al quale le attuali pratiche da web avrebbero probabilmente mutato la sorte. E' nell'opera di Albert Camus 'Lo straniero', del 1942.[php]




Non mi dilungo troppo su Meursault perché non lo merita: lui, anzi, fa apparire accettabili quasi tutti gli altri personaggi del racconto. Impiegato quale è, oggi lo vedremmo dietro al suo terminale tutto il giorno: senza tempo per tutti quegli incontri deleteri che caratterizzano la sua vicenda. E' uno che ha spedito la mamma all'ospizio, a Mondovi in Algeria non quella vicina a Cuneo, dove è prevedibilmente e ben presto deceduta. Senza perdere tempo, dopo la dipartita lui intreccia una relazione con la ex collega Marie e un'altra – alquanto peggiore – con il magnaccia Raymond. In un contesto assurdo, Meursault fa fuori un tizio che ce l'aveva con Raymond e pure con ragione. Il magnaccia in questione, infatti, le aveva suonate a sua sorella che non gli rendeva abbastanza. E' proprio una cosa da vecchi. Ci consoliamo con Romeo e Giulietta che si amano troppo da giovani. Un amico ha osservato che Meursault, oltre che rabbioso, è saccente: comunque, finisce in tribunale per il suo misfatto. Nel corso del procedimento, alla specifica domanda del presidente, risponde di avere agito a causa del sole.

Giuseppe Paolo Mazzarello







"Stranger under the Sun" | Login/Crea Account | 1 commento
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Re: Stranger under the Sun (Voto: 1 )
di Grazia01 il Venerdì, 28 luglio @ 23:25:57 CEST
Lo straniero ha coinciso, per me, con estraneità.Leggere questo libro è stato come trovarsi in un acquario; vedere le immagini, scorgere i gesti, le parole ma in modo attutito, senza nessun rumore. Sentirsi lontani, osservare il protagonista senza la possibilità di toccarlo ,di essere partecipi, di viverlo. Straniero a me e a se stesso.
Non sentirsi toccato da nulla, guardare la vita come se accadesse e non si vivesse, rendersi conto che "è uguale", non è così importante mentre tutto quello che, in realtà, sta accadendo è ciò che dà senso al tutto. La morte, la vita, l'amore, il male, la colpa.
Ho avvertito un grande senso di contemporaneità, di affinità con questi tempi, soprattutto con le vicende che ogni giorno ci vengono raccontate: l'estraneità di quei ragazzi che sfidano la morte come se fosse un gioco, l'estraneità di chi uccide a calci e pugni un emigrato solo perché "deve" tornarsene al proprio paese, l'estraneità di chi rimane solo e nessuno se ne accorge.....la mancanza di solidarietà, la paura, il disinteresse.
Sempre più stranieri a se stessi gli uomini di oggi,sempre più soli e sempre più incapaci di rendersene conto.

Come Sisifo, Meursault è un eroe "assurdo": la sua lucida coscienza del reale gli permette di giungere attraverso una logica esasperata alla verità di essere e sentire. "E' una verità ancora negativa", ebbe a scrivere Camus in una prefazione per un'edizione americana dello "Straniero", "senza la quale però nessuna conquista di sé e del mondo sarà mai possibile

Leggo poco di Camus, mi sconvolge. Shoccato

| Parent


Toggle Content Links Correlati

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 I fiori di giugno [ 2 commenti - 31 letture ]
 Giugno [ 1 commenti - 28 letture ]
 Poeti milanesi contemporanei [ 1 commenti - 48 letture ]
 Affondare [ 0 commenti - 28 letture ]
 Immagine [ 3 commenti - 48 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content .
www.casatea.com

Toggle Content *
sito web

Toggle Content
Sito d'argento

Toggle Content .

Toggle Content -
10000 punti ottenuti

Toggle Content Magicamente

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Ultimi messaggi
Last 10 Forum Messages

Bentornato carissimo signor Paolo
Last post by Grazia01 in Messaggi on Lug 05, 2017 at 13:33:15

Il mio benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Feb 21, 2013 at 20:40:04

Il nostro benvenuto a samei
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Ago 22, 2012 at 07:42:26

Benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Mag 03, 2012 at 21:20:53

Il nostro benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Apr 08, 2012 at 18:22:04

Benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Mar 21, 2012 at 09:38:09

Il nostro benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Dic 02, 2011 at 23:31:20

Benvenuta in Casatea
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Nov 29, 2011 at 14:12:49

Benvenuto Jael
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Nov 28, 2011 at 10:46:15

domanda
Last post by Grazia01 in Informazioni on Nov 04, 2011 at 20:06:58


Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy