Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 105
Totale: 105
Chi è online:
 Visitatori:
01: Search
02: coppermine
03: Forums
04: Forums
05: Home
06: News
07: Forums
08: Search
09: Home
10: Home
11: Home
12: Home
13: Home
14: coppermine
15: Stories Archive
16: Home
17: Search
18: coppermine
19: News
20: Home
21: coppermine
22: Home
23: Home
24: Home
25: News
26: News
27: Home
28: Home
29: News
30: Home
31: Stories Archive
32: Home
33: Home
34: Forums
35: Home
36: Home
37: coppermine
38: Search
39: coppermine
40: Home
41: Home
42: Home
43: Home
44: Search
45: Stories Archive
46: Search
47: Home
48: Home
49: Home
50: Home
51: Home
52: Home
53: Home
54: News
55: Home
56: Home
57: Home
58: Home
59: Forums
60: Home
61: Home
62: Home
63: Home
64: Home
65: Home
66: News
67: Home
68: Stories Archive
69: Home
70: Home
71: Search
72: Home
73: Home
74: Home
75: Home
76: coppermine
77: coppermine
78: Stories Archive
79: Home
80: Home
81: coppermine
82: News
83: Stories Archive
84: Stories Archive
85: Home
86: Home
87: Home
88: Home
89: Search
90: coppermine
91: News
92: Home
93: Stories Archive
94: Home
95: News
96: Home
97: Stories Archive
98: coppermine
99: Home
100: Home
101: Stories Archive
102: Search
103: Stories Archive
104: Stories Archive
105: News

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9076
  · Viste: 1924712
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › Buon Agosto
Buon Agosto
Postato da Grazia01 il Venerdì, 03 agosto @ 15:02:26 CEST (1034 letture)
Poesie tematiche III




Agosto è un mese particolare per me, in questo mese era nato il mio papà e sono nati due dei miei nipoti, Elisabetta e Nicolò.
In questo periodo lo amo un po' meno a causa dell 'ondata di caldo più intensa dall'inizio dell'estate.
A casa stanno andando in tilt anche i condizionatori, in giardino si può stare solo all’alba.



Agosto mette a fuoco e fa furiosamente bollire tutto ciò che hai ascoltato nella primavera e nei primi mesi d’estate. (Henry Rollins)




Agosto non è crudele. È feroce. Si presenta come un mese del passato e ti costringe a ricordare.
Ferocemente smette di essere tutto ciò che era. Aspettavo agosto tutto l’anno da bambino.
La spiaggia, i templi di Paestum, la sensazione che tutto l’anno valesse la pena viverlo per rotolarsi nel bagnasciuga con mio fratello, con i miei cugini.
La sensazione che la vita vera fosse agosto. L’attesa dell’agosto più bella dell’agosto persino. Vivere agosto da adulti non vale la pena.
(Roberto Saviano)




In Italia nel mese d’agosto, persino Dio è in vacanza. (Gabriel García Márquez)




Ricordai agosto, quelle sere lunghe e attonite in cui ci lasciavamo morire sotto il peso dell’ora, con i vestiti appiccicati al corpo per il sudore,
mentre sentivamo fuori il ronzio insistente e sordo dell’ora che mai trascorreva. (Gabriel García Márquez)



Una notte di agosto, di quelle agitate da un vento tiepido e tempestoso, camminavamo sul marciapiede indugiando e scambiando rade parole.
Il vento che ci faceva carezze improvvise, m’impresse su guance e labbra un’ondata odorosa,
poi continuò i suoi mulinelli tra le foglie già secche del viale.
Ora, non so se quel tepore sapesse di donna o di foglie estive, ma il cuore mi traboccò improvvisamente, tanto che mi fermai.
(Cesare Pavese)




La Linea della vita
di Giorgio Vigolo

Ho sentito l’odore della terra
dopo mesi di sole;
ho sentito l’odore della pioggia
vasta che scende dai monti
col turbine d’agosto come un fumo
e il giorno s’oscura;
ho sentito l’odore della terra
portato di lontano dal vento
che era passato nei canneti
e dentro i boschi arati dall’uragano;
ho sentito l’odore dei cespugli
zuppati dallo scroscio;
ho sentito l’odore delle radiche
che avidamente suggevano l’acqua
dal gonfio lievitato terreno.





Paragonando le espressioni dell’entusiasmo umano agli agenti atmosferici Toti Scialoja scrive ne
L’orchestrina tra i glicini

L’orchestrina tra i glicini
attira la bufera
d’agosto – estremi applausi
a un valzer che si oscura.
Il vento gira in tondo
svita i violini vili
– poi da un cielo di piombo
l’argento scende a fili.




Per lo spagnolo Jordi Doce (1967) il solleone di questo mese avvolge tutto; scrive infatti nella poesia

Sul colle
(tradotta da Raffaella Marzano):

Si offusca lo sguardo, e l’aria della sera
fumiga come brace su uno sfondo
di vele gonfie e schiuma infranta.
Il mare è il respiro, l’attesa.
Avvolte dal pieno sole d’agosto,
le rocce scivolano fino all’acqua.
Una pozzanghera si consuma in scintillio.
Il sale brilla sui fianchi stillanti.
Estate, nel tuo tremore abbacinato
apprendo la costanza dell’azzurro.
Sotto il volo tenace dei gabbiani,
son tutt’uno col tempo dell’acqua che ristagna.



Terra rossa, terra nera
di Cesare Pavese

Terra rossa terra nera,
tu vieni dal mare,
dal verde riarso,
dove sono parole
antiche e fatica sanguigna
e gerani tra i sassi –
non sai quanto porti
di mare parole e fatica,
tu ricca come un ricordo,
come la brulla campagna,
tu dura e dolcissima
parola, antica per sangue
raccolto negli occhi;
giovane, come un frutto
che è ricordo e stagione –
il tuo fiato riposa
sotto il cielo d’agosto,
le olive dei tuo sguardo
addolciscono il mare,
e tu vivi rivivi
senza stupire, certa
come la terra, buia
come la terra, frantoio
di stagioni e di sogni
che alla luna si scopre
antichissimo, come
le mani di tua madre,
la conca del braciere.



Ecco ora tre poesie di Sandro Penna per riflettere sul sole di agosto

Era la mia città, la città vuota
all’alba, piena di un mio desiderio.
Ma il mio canto d’amore, il mio più vero
era per gli altri una canzone ignota.



Ditemi, grandi alberi sognanti,
a voi non batte il cuore quando amore
fa cantar la cicala, quando il sole
sorprende e lascia immobile nel tempo
il batticuore alla tenera lucertola
perduta fra due mani in un dolce far niente?
Anche a me batte il cuore, e pur non sono
io del fanciullo vittima innocente.



Amore in elemosina chiedendo
andavo per la strada polverosa.
E il sole mi rideva intorno, intento
a una mia novità meravigliosa.


Buon agosto a tutti gli amici di Casatea







"Buon Agosto" | Login/Crea Account | 0 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.


Toggle Content Links Correlati
 Inoltre Poesie tematiche III

Articolo più letto relativo a Poesie tematiche III:
La montagna nelle poesie

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 5
Voti: 2


Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Poesie d’amore [ 0 commenti - 26 letture ]
 Consacrazione dell’istante [ 0 commenti - 22 letture ]
 Licenza [ 0 commenti - 29 letture ]
 Oh, my Darling Mary and Benny! Racconto Western [ 0 commenti - 477 letture ]
 La vera fine della guerra [ 0 commenti - 71 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 26
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy