Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 482
Totale: 482
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: Home
03: Home
04: Home
05: News
06: Home
07: coppermine
08: Search
09: Home
10: Home
11: Home
12: Home
13: Home
14: Home
15: Home
16: Home
17: Home
18: Home
19: News
20: Home
21: Home
22: Home
23: coppermine
24: Stories Archive
25: News
26: Home
27: Home
28: Home
29: Home
30: News
31: Home
32: Search
33: Home
34: coppermine
35: Home
36: Search
37: Stories Archive
38: News
39: Home
40: News
41: Home
42: Home
43: Home
44: Home
45: Home
46: News
47: Stories Archive
48: Home
49: Home
50: coppermine
51: Forums
52: Home
53: coppermine
54: Home
55: Home
56: Home
57: Stories Archive
58: Home
59: Home
60: Home
61: Home
62: Home
63: News
64: Home
65: Home
66: News
67: Home
68: Home
69: Stories Archive
70: Home
71: Home
72: Home
73: coppermine
74: News
75: Your Account
76: News
77: Home
78: Home
79: Forums
80: Home
81: Home
82: Home
83: Home
84: Home
85: Home
86: Home
87: Home
88: Home
89: News
90: News
91: Search
92: Home
93: Home
94: Home
95: Home
96: Home
97: Home
98: Home
99: Home
100: Home
101: Home
102: Home
103: Topics
104: Home
105: Home
106: Home
107: Home
108: Home
109: Home
110: Forums
111: coppermine
112: Home
113: Stories Archive
114: Home
115: Home
116: Search
117: coppermine
118: Home
119: Stories Archive
120: Home
121: Home
122: Home
123: Home
124: Home
125: coppermine
126: Home
127: Home
128: News
129: Home
130: Home
131: Home
132: Home
133: Home
134: Home
135: Home
136: Home
137: News
138: Home
139: coppermine
140: Home
141: Home
142: Home
143: News
144: Home
145: Home
146: Home
147: Home
148: Home
149: Home
150: Home
151: Home
152: Search
153: Home
154: Home
155: Home
156: Home
157: Home
158: Home
159: Home
160: Home
161: Home
162: Home
163: News
164: coppermine
165: Stories Archive
166: Home
167: Statistics
168: Home
169: Home
170: Home
171: Home
172: Home
173: Home
174: Stories Archive
175: Home
176: Home
177: Home
178: Home
179: Home
180: Home
181: Home
182: Home
183: Search
184: Home
185: Home
186: coppermine
187: Home
188: News
189: Home
190: Home
191: Home
192: Home
193: Home
194: Home
195: Home
196: Home
197: coppermine
198: Search
199: News
200: Home
201: Home
202: Forums
203: Home
204: Search
205: Home
206: News
207: Home
208: Home
209: News
210: coppermine
211: Home
212: News
213: Home
214: Home
215: Home
216: Home
217: Search
218: Home
219: Home
220: Home
221: Home
222: Search
223: Home
224: Home
225: coppermine
226: Home
227: Home
228: Home
229: Stories Archive
230: Forums
231: News
232: Home
233: Home
234: Home
235: coppermine
236: Home
237: News
238: Home
239: Home
240: coppermine
241: Home
242: Home
243: Home
244: Search
245: Home
246: Home
247: Home
248: Home
249: Home
250: Home
251: Home
252: Home
253: Home
254: Stories Archive
255: Home
256: Stories Archive
257: coppermine
258: News
259: Home
260: News
261: Forums
262: coppermine
263: Home
264: Home
265: Home
266: Home
267: Home
268: Search
269: Home
270: Home
271: Stories Archive
272: Home
273: Home
274: Home
275: Search
276: Home
277: Home
278: Home
279: Home
280: Home
281: Home
282: News
283: Search
284: Home
285: Home
286: Home
287: Home
288: Home
289: coppermine
290: Home
291: Your Account
292: Home
293: News
294: Search
295: Home
296: Home
297: Home
298: Home
299: Home
300: Stories Archive
301: Home
302: Home
303: Home
304: News
305: Home
306: Home
307: Home
308: Home
309: Stories Archive
310: Home
311: Home
312: Stories Archive
313: coppermine
314: Home
315: Home
316: News
317: Search
318: Home
319: Home
320: Home
321: Home
322: News
323: Home
324: News
325: Home
326: Home
327: Home
328: Home
329: Home
330: News
331: Stories Archive
332: Home
333: Your Account
334: News
335: Home
336: Home
337: coppermine
338: Home
339: Home
340: Home
341: Home
342: Home
343: Home
344: Home
345: Home
346: Home
347: Home
348: Search
349: Search
350: Home
351: Home
352: coppermine
353: Home
354: Home
355: Home
356: Home
357: Home
358: Home
359: Home
360: Stories Archive
361: Home
362: Home
363: News
364: Home
365: Home
366: Home
367: Home
368: Search
369: Search
370: Home
371: Home
372: Home
373: Home
374: News
375: Home
376: Home
377: Home
378: Home
379: Home
380: coppermine
381: coppermine
382: Home
383: Home
384: Home
385: Home
386: Home
387: News
388: Home
389: Home
390: Search
391: Home
392: Home
393: Home
394: Home
395: Home
396: Home
397: News
398: Stories Archive
399: News
400: Stories Archive
401: Home
402: coppermine
403: Home
404: Home
405: Home
406: Home
407: Home
408: Home
409: coppermine
410: News
411: Home
412: Home
413: Home
414: Home
415: Home
416: Home
417: Home
418: News
419: Home
420: Home
421: Home
422: News
423: Home
424: Home
425: Home
426: Home
427: coppermine
428: Home
429: Home
430: Home
431: Home
432: Home
433: News
434: Home
435: coppermine
436: Home
437: Home
438: coppermine
439: Home
440: Home
441: Home
442: Home
443: coppermine
444: Home
445: Stories Archive
446: News
447: coppermine
448: Home
449: Home
450: Home
451: News
452: coppermine
453: News
454: Stories Archive
455: News
456: Home
457: Search
458: coppermine
459: Home
460: Home
461: Home
462: Home
463: Home
464: Home
465: Home
466: Home
467: Home
468: Home
469: News
470: Home
471: News
472: Home
473: News
474: Home
475: Home
476: Home
477: Home
478: Home
479: News
480: Home
481: Home
482: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9049
  · Viste: 1924122
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › IN PUNTO DI MORTE
IN PUNTO DI MORTE
Postato da claudiocisco il Lunedì, 04 maggio @ 15:26:21 CEST (170 letture)
Racconti IV


Separato dal mio corpo, come sospeso nell'aria, vigile e cosciente senza però poter comunicare con esseri umani, vedo dall'alto il mio involucro di carne, esanime, quasi abbandonato, circondato da medici, e mi fa quasi pena osservarlo: Come ho potuto sopportare di essere imprigionato dentro quel corpo debole come straccio, limitando tutta la mia immensa potenzialità spirituale? Eppure al tempo stesso comprendo, pur non avendo la benché minima voglia di rientrare dentro quel guscio, che fin quando ero all'interno, esso aveva la stessa importanza d’un cofanetto, contenente una collana preziosa di inestimabile valore. La collana infatti, è importante quanto il cofanetto perché è contenuta dentro, e se si perde il cofanetto, si smarrisce anche la collana. Ma una volta che la si tira fuori, il suo contenitore non serve più. Così è il corpo umano
fin quando un essere creato da Dio vive in esso, è tempio dello Spirito Santo, prezioso quanto l’anima. La sensazione che avverto, riferendomi alla visione di quello che era il mio corpo fisico, è quella di essermi tolto di dosso un abito, un po’ come la tuta spaziale, che è fatta solo per permettere all'astronauta di vagare nello spazio, ma non è la sua vera pelle, solo un adattamento all'ambiente. E’ davvero piacevole e surreale quello che mi sta succedendo; la cosa più bella è che non avverto più dolori, sofferenze, esigenze fisiche e mi trovo in uno stato di profondo benessere, slegato da tutto ciò che è materia. Contemporaneamente rivedo come in dimensione tridimensionale, scorrere il film di tutta la mia vita, dalla nascita sino ad ora, ma con occhi di verità e giustizia, come se io fossi spettatore e giudice di me stesso, soffrendo per gli errori commessi e provando gioia per quanto fatto di buono. E’ sorprendente come tutto sia stato accuratamente registrato, anche la più impercettibile parola, ed io ora posso ascoltare ogni dialogo e ogni discorso come fossero amplificati. Posso rivedere tutto: situazioni, immagini, persone care. Da questa incredibile visione, mi rendo conto di essere da sempre seguito con minuziosa attenzione, e direi con amorevole cura; nella vita non si è mai soli, anche quando lo si crede, ed io ora lo so. Poi, d’improvviso, mi sento chiamare, ma solo col pensiero, senza udire una voce specifica; sono tranquillo, capisco di essere in buone mani, di potermi fidare. Vengo trasportato da una forsa sconosciuta ed amica, lascio la camera dell’ospedale ed entro in un tunnel, che solo all’inizio mi procura una leggera paura, poi, intravedo l’uscita, ritorno sereno e curioso. Una volta fuori, vedo luce, luce, e ancora luce. Sento amore, amore, e ancora amore. Mi sento amato. Sono immerso in una condizione di pura libertà, avverto pace ed un senso di immortalità. Vi è una frase nel Vangelo, che io sento forte in me perché rispecchia perfettamente quello che provo. Sono le parole che Gesù disse sulla croce prima di morire: “Padre, nelle tue mani consegno il mio spirito!”. Ora io comprendo più che mai, che il mio spirito è nelle mani di Dio. Ma lo era anche quando vivevo nel corpo, sulla terra, solo che non ne intuivo la profondità e il vero significato. La vita, sia quella fisica, sia quella spirituale, è tutta un miracolo, se l’uomo potesse finalmente rendersene conto! I meravigliosi colori che vedo sono talmente belli che non si possono descrivere, ma sono colori diversi da quelli terrestri. Così come i suoni e i canti che odo. Vedo ma non con gli occhi, sento ma non con le orecchie, comunico con il Padre ma non con la voce: L’amore è troppo forte per poterlo quantificare, la libertà troppo sconfinata per poter scorgere orizzonti, tutto sa di eternità. E’ un luogo senza fine, sa di cielo.
So che saranno molti quelli che non mi crederanno, ma sono sereno ugualmente, so che ci arriveranno anche loro.


Claudio Cisco







"IN PUNTO DI MORTE" | Login/Crea Account | 0 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.


Toggle Content Links Correlati
 Inoltre Racconti IV

Articolo più letto relativo a Racconti IV:
La storia di Muhammad Din

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 0
Voti: 0

Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 E per sopravvivere [ 1 commenti - 7 letture ]
 A VOLTE IN CERTI CAUSALI MOVIMENTI [ 0 commenti - 9 letture ]
 Spiegami la fioritura [ 0 commenti - 12 letture ]
 Dal manuale del nomade [ 0 commenti - 28 letture ]
 Tu non ricordi [ 0 commenti - 32 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 20
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy