Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 210
Totale: 210
Chi è online:
 Visitatori:
01: News
02: Home
03: Home
04: News
05: Home
06: Home
07: Home
08: Home
09: News
10: Stories Archive
11: Statistics
12: coppermine
13: Home
14: Home
15: Home
16: Home
17: Home
18: News
19: News
20: Home
21: Search
22: Home
23: Home
24: News
25: Home
26: Home
27: coppermine
28: Home
29: News
30: Home
31: Home
32: News
33: Home
34: Home
35: Home
36: News
37: Home
38: coppermine
39: Home
40: Home
41: Home
42: News
43: Home
44: coppermine
45: Search
46: News
47: Home
48: Home
49: Home
50: Home
51: coppermine
52: Home
53: Home
54: Home
55: coppermine
56: Home
57: Home
58: Home
59: Home
60: News
61: Stories Archive
62: Home
63: Home
64: Home
65: Stories Archive
66: News
67: Home
68: Home
69: coppermine
70: Home
71: Home
72: Home
73: Stories Archive
74: News
75: Home
76: Your Account
77: Home
78: Search
79: Your Account
80: Home
81: Home
82: Home
83: Home
84: coppermine
85: Home
86: Home
87: Stories Archive
88: Forums
89: Home
90: Home
91: News
92: Home
93: Home
94: Home
95: Home
96: News
97: Home
98: News
99: News
100: coppermine
101: coppermine
102: Home
103: Search
104: News
105: News
106: Home
107: coppermine
108: Home
109: Home
110: Home
111: Home
112: Home
113: Home
114: News
115: Home
116: Home
117: News
118: News
119: Stories Archive
120: Home
121: Home
122: coppermine
123: coppermine
124: coppermine
125: News
126: News
127: News
128: News
129: Home
130: Home
131: Home
132: News
133: Home
134: Home
135: News
136: Home
137: Home
138: News
139: coppermine
140: News
141: Home
142: Home
143: Home
144: Home
145: Home
146: Home
147: News
148: Home
149: Home
150: Home
151: Home
152: coppermine
153: coppermine
154: Home
155: Home
156: Home
157: News
158: Forums
159: Home
160: Home
161: News
162: coppermine
163: News
164: News
165: coppermine
166: Home
167: Home
168: News
169: Home
170: Home
171: Home
172: Home
173: Statistics
174: Search
175: Home
176: coppermine
177: Home
178: Home
179: Home
180: News
181: News
182: Home
183: News
184: Home
185: Search
186: Home
187: News
188: Home
189: News
190: Stories Archive
191: Home
192: Home
193: News
194: Home
195: Home
196: Home
197: Home
198: Home
199: News
200: Home
201: Home
202: Forums
203: News
204: Home
205: Home
206: coppermine
207: Home
208: Home
209: News
210: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9048
  · Viste: 1924121
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › Gaspare Campari
Gaspare Campari
Postato da Grazia01 il Giovedì, 18 marzo @ 19:35:48 CET (163 letture)
Un pensiero al giorno
Siamo in una notte del 1842 e Gaspare sta cercando di prendere sonno perchè domani lascerà la sua famiglia di agricoltori per trasferirsi a Torino. Ha solo 14 anni e il sogno è quello di lasciare i campi di Cassolnovo, nel cuore della Lomellina, per seguire la sua passione per le erbe e i distillati trasferendosi a nella città sabauda. Per uno strano gioco del destino conosce il maestro pasticcere di Casa Savoia, Teofilo Barla, che lo presenta a Giacomo Bass proprietario di una rinomata liquoreria in Piazza Castello, sempre a Torino. Dopo 8 anni decide di spiccare il volo: si trasferisce a Novara e apre il suo primo locale:; il Caffè dell’Amicizia in quello che era detto l’angolo delle ore, tra Corso Cavour e Corso Italia.




Foto bellissima di Luca Bisceglia (Photophonico)


La sua incessante ricerca lo porta a scoprire alcuni liquori innovativi cui dà nomi stravaganti come l’Elisir di Lunga Vita, l’Olio di Rhum o il Liquote Rosa. Ma quello per cui diventerà celebre è il suo "Bitter all'uso d'Hollanda" che diventò presto il "Bitter del Signor Campari"perché Gaspare di cognome faceva Campari e quello sarebbe diventato il nome del suo impero: Il Campari appunto.
Nel 1862 si trasferisce a Milano dove apre un bar nel Coperto dei Figini che verrà abbattuto per la costruzione della galleria Vittorio Emanuele nel 1867 dove il locale, e il suo Bitter, diventeranno leggenda.
Originariamente il Cafè Campari non era dove lo vediamo adesso ma poco distante, nell’angolo della Galleria verso il Duomo. La famiglia di Gaspare abitava al piano superiore e suo figlio Davide, nato nel novembre 1867, è stato il primo bambino a nascere “in galleria”.
Sarà proprio Davide, alla morte di Gaspare nel 1882, a prendere le redini dell'azienda, mentre Guido, fratello di Davide, si occuperà del Caffè inaugurando, nel 1915, il Caffè Camparino, all’angolo opposto rispetto al Caffè Campari. Il locale, arredato in stile liberty con un artistico bancone intarsiato, un lampadario monumentale e mosaici alle pareti diventerà luogo d'incontro di artisti come Giacomo Puccini, Giuseppe Verdi, Giulio Ricordi e Arrigo Boito.
Insomma se non fosse stato per il coraggio e la passione di quel ragazzo, nato nella Lomellina più profonda, Milano forse non sarebbe stata la città degli aperitivi!






"Gaspare Campari" | Login/Crea Account | 0 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.


Toggle Content Links Correlati
 Inoltre Un pensiero al giorno

Articolo più letto relativo a Un pensiero al giorno:
Estate

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 5
Voti: 1


Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 A VOLTE IN CERTI CAUSALI MOVIMENTI [ 0 commenti - 6 letture ]
 Spiegami la fioritura [ 0 commenti - 12 letture ]
 Dal manuale del nomade [ 0 commenti - 27 letture ]
 Tu non ricordi [ 0 commenti - 26 letture ]
 Mattino di settembre [ 0 commenti - 30 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 20
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy