Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 272
Totale: 272
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: Home
03: Home
04: Home
05: Home
06: Home
07: Home
08: Home
09: coppermine
10: Home
11: Home
12: Home
13: Home
14: Home
15: Surveys
16: News
17: Home
18: coppermine
19: Home
20: Surveys
21: Home
22: Home
23: News
24: Home
25: Home
26: Home
27: coppermine
28: Home
29: Home
30: Home
31: Surveys
32: News
33: Home
34: Home
35: coppermine
36: Your Account
37: Tell a Friend
38: Home
39: Forums
40: Home
41: Home
42: Forums
43: Search
44: Home
45: News
46: Home
47: Home
48: Home
49: Home
50: News
51: coppermine
52: Home
53: News
54: News
55: News
56: Home
57: Home
58: coppermine
59: News
60: Search
61: Search
62: coppermine
63: Home
64: Home
65: News
66: Home
67: Home
68: Forums
69: Home
70: coppermine
71: Home
72: coppermine
73: coppermine
74: News
75: News
76: Home
77: Search
78: Home
79: Stories Archive
80: Home
81: Home
82: News
83: Home
84: Home
85: Forums
86: Home
87: Home
88: Home
89: News
90: Forums
91: Home
92: News
93: Search
94: Home
95: Home
96: coppermine
97: Home
98: Home
99: News
100: Home
101: Home
102: Forums
103: Home
104: Home
105: Home
106: Home
107: Home
108: coppermine
109: Home
110: Forums
111: Home
112: Home
113: Home
114: coppermine
115: coppermine
116: Stories Archive
117: Stories Archive
118: Home
119: News
120: Home
121: News
122: coppermine
123: coppermine
124: coppermine
125: News
126: Home
127: Forums
128: coppermine
129: Home
130: Home
131: coppermine
132: Home
133: Home
134: Home
135: Home
136: Home
137: Home
138: Home
139: Home
140: Home
141: Home
142: Home
143: Tell a Friend
144: Home
145: News
146: Stories Archive
147: Home
148: Home
149: coppermine
150: Home
151: Home
152: Home
153: Home
154: coppermine
155: Home
156: coppermine
157: News
158: Home
159: Home
160: News
161: Home
162: coppermine
163: Home
164: Home
165: coppermine
166: coppermine
167: Home
168: News
169: Home
170: News
171: Stories Archive
172: coppermine
173: News
174: Home
175: News
176: Home
177: Home
178: Home
179: Home
180: Home
181: Home
182: coppermine
183: coppermine
184: Stories Archive
185: Home
186: Home
187: Home
188: News
189: Home
190: Home
191: Home
192: Home
193: Home
194: Home
195: Home
196: News
197: coppermine
198: Home
199: Forums
200: Home
201: coppermine
202: Home
203: News
204: News
205: Home
206: Home
207: coppermine
208: Home
209: Stories Archive
210: News
211: Home
212: Home
213: Home
214: Stories Archive
215: Home
216: Home
217: News
218: Home
219: Home
220: Forums
221: Home
222: Home
223: Home
224: coppermine
225: Stories Archive
226: Home
227: Home
228: Home
229: Home
230: coppermine
231: coppermine
232: coppermine
233: Home
234: Home
235: Home
236: Home
237: Home
238: Home
239: Home
240: News
241: Home
242: Home
243: Home
244: News
245: Home
246: Your Account
247: Home
248: Home
249: Home
250: Home
251: News
252: Home
253: Home
254: Home
255: Home
256: Home
257: Home
258: Home
259: News
260: Forums
261: coppermine
262: Home
263: News
264: Home
265: Home
266: News
267: Home
268: News
269: coppermine
270: Home
271: Home
272: News

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9047
  · Viste: 1924120
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità › Com'è cambiata l'igiene nei secoli?
Com'è cambiata l'igiene nei secoli?
Postato da Grazia01 il Venerdì, 28 maggio @ 18:33:53 CEST (104 letture)
Un pensiero al giorno
Com'è cambiata l'igiene nei secoli?

Ci è voluto molto tempo per capire l'importanza dell'igiene. Un esempio? Il Re Sole, in 72 anni di regno, fece solamente due bagni.


Luigi XIV di Borbone di Francia, detto il re Sole (1638 – 1715)

La storia dell'igiene ha dell'incredibile: ci sono voluti secoli per poter arrivare alle sane abitudini odierne. Basti pensare che in Europa, dal Rinascimento fino all'Illuminismo, fare il bagno era vietato dai medici perché ritenevano che l'acqua aprisse i pori della pelle, attraverso i quali potevano entrare gravi malattie.


Ecco dunque spiegato perché, per esempio, Luigi XIV, detto il re Sole, durante i suoi 72 anni di regno (dal 1643, quando aveva meno di cinque anni, fino alla morte nel 1715), fece soltanto due bagni. In compenso, ogni giorno si sciacquava le mani con acqua profumata e a giorni alterni si sfregava il viso con un asciugamano inumidito.

CATTIVE ABITUDINI.
Inoltre, si cambiava più volte durante il giorno, perché in quel secolo l'idea era che fossero gli abiti puliti a garantire l'igiene personale, asportando lo sporco dalla pelle. Di qui il grande sfoggio di colletti e polsini, come si vede, per esempio, nella pittura barocca olandese. «In un'epoca in cui erano leciti in pubblico perfino gli sputi», dice Peter Ward nel saggio The clean body, «questi dettagli esprimevano con il loro lindore la raffinatezza di chi li indossava».
Dalla fine del 1700, l'idea di doversi fare un bagno settimanale guadagnò consensi tra le classi agiate, mentre la pulizia delle classi inferiori divenne oggetto di preoccupazione delle autorità solo dall'inizio del secolo XIX, perché l'industrializzazione spinse le masse ad assembrarsi nelle città.

LETAME E RIFIUTI.
La sporcizia delle strade e delle persone preoccupava a causa della teoria medica dei miasmi, che spiegava l'origine delle malattie infettive attraverso la diffusione nell'aria di "miasmi" appunto, cioè microparticelle velenose provenienti da rifiuti, sporcizia e letame.
Più tardi, con l'avvento della teoria dei germi di Pasteur, che vede nei microbi la causa principale di molte malattie, i governanti decisero di costruire impianti fognari e di fornitura dell'acqua, ampliare la raccolta dei rifiuti e inaugurare i primi bagni pubblici (in Italia il primo fu aperto a Firenze nel 1869), mentre la comparsa della stanza da bagno nelle case dei ricchi fu gradualmente imitata in quelle borghesi, e poi passò dalle città alle campagne.

Fonte: FOCUS






"Com'è cambiata l'igiene nei secoli?" | Login/Crea Account | 0 commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.


Toggle Content Links Correlati
 Inoltre Un pensiero al giorno

Articolo più letto relativo a Un pensiero al giorno:
Estate

Toggle Content Valutamento Articolo
Punteggio medio: 5
Voti: 2


Per favore prenditi un secondo e vota l'articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Regolare
Pessimo


Toggle Content Opzioni

Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Spiegami la fioritura [ 0 commenti - 12 letture ]
 Dal manuale del nomade [ 0 commenti - 21 letture ]
 Tu non ricordi [ 0 commenti - 18 letture ]
 Mattino di settembre [ 0 commenti - 29 letture ]
 Un giorno tu ti sveglierai [ 0 commenti - 61 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 20
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy