Eterno
Domenica, 12 giugno @ 20:52:19 CEST

Postato da Letty










Io entrerò in lei, non so quando
Ti sembrerò pazzo a dire questo
Ma tu non la conosci
Lei ha maree dentro che improvvisamente salgono e ti ricoprono per intero,
Resti prigioniero dei suoi occhi
Dei suoi silenzi!
La senti cantarti sulla pelle come una musa
Ti chiedi da dove è uscito tanto stupore
Chi l'ha fatta così assurda
Sale delle tue ferite!
Lei è come un'onda,
nell'argento, al buio, si ritira
Si nasconde, torna fra le sue paure
Diventa lama, fredda!
Un giorno
Io lo so
Entrerò in lei
aprirò quelle dannate finestre e sarò la sua luce
quel suo sorriso cosi acceso e vivido
Mi regalerà l'attimo che cerco
L'eterno che lei custodisce per me.

Letty





Content received from: Poesie d'autore, poesie inedite, Biografie, immagini e molto altro..., http://www.casatea.com