Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 169
Totale: 169
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: coppermine
03: Home
04: Home
05: News
06: News
07: Search
08: News
09: coppermine
10: Stories Archive
11: Stories Archive
12: Home
13: Home
14: News
15: coppermine
16: coppermine
17: News
18: Search
19: Home
20: coppermine
21: coppermine
22: Home
23: News
24: Home
25: News
26: coppermine
27: Home
28: Your Account
29: Home
30: Home
31: Home
32: coppermine
33: Home
34: News
35: Topics
36: News
37: Home
38: coppermine
39: News
40: News
41: News
42: News
43: coppermine
44: Home
45: Home
46: Forums
47: coppermine
48: Home
49: Stories Archive
50: Stories Archive
51: Stories Archive
52: Home
53: Stories Archive
54: Stories Archive
55: coppermine
56: Home
57: coppermine
58: News
59: News
60: News
61: Home
62: News
63: Home
64: Home
65: Search
66: Home
67: coppermine
68: coppermine
69: Stories Archive
70: Home
71: Home
72: Search
73: Home
74: Home
75: Forums
76: News
77: Stories Archive
78: Stories Archive
79: Stories Archive
80: News
81: Stories Archive
82: coppermine
83: Stories Archive
84: Home
85: Home
86: Stories Archive
87: Home
88: Home
89: Home
90: coppermine
91: Home
92: News
93: Home
94: News
95: coppermine
96: coppermine
97: Home
98: News
99: News
100: News
101: coppermine
102: Home
103: Home
104: Home
105: coppermine
106: Home
107: News
108: Home
109: News
110: Search
111: Home
112: Home
113: News
114: Stories Archive
115: News
116: News
117: News
118: Stories Archive
119: Stories Archive
120: News
121: coppermine
122: coppermine
123: News
124: Home
125: coppermine
126: coppermine
127: News
128: coppermine
129: coppermine
130: News
131: Home
132: Home
133: coppermine
134: coppermine
135: Home
136: News
137: Forums
138: Stories Archive
139: Home
140: Home
141: Home
142: Stories Archive
143: coppermine
144: News
145: Home
146: Home
147: coppermine
148: Home
149: Home
150: Home
151: Home
152: coppermine
153: Search
154: News
155: coppermine
156: Home
157: Stories Archive
158: Home
159: coppermine
160: News
161: coppermine
162: Home
163: News
164: coppermine
165: News
166: News
167: Home
168: News
169: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 8525
  · Viste: 1264141
  · Voti: 430
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità
Poesie d'autore, poesie inedite, Biografie, immagini e molto altro...: Poesie di Bukowski

Cerca in questo Argomento:   
[ Vai alla Home | Seleziona un nuovo Argomento ]

Mi guardo bene dal tenermi in gola le parole
Postato da Grazia01 il Martedì, 02 ottobre @ 18:59:50 CEST (807 letture)
Poesie di Bukowski




Mi guardo bene dal tenermi in gola le parole: ho passato gran parte della mia vita a non dire le cose che volevo dire, e me ne sono pentito. La nostra natura ci impone di mandare messaggi subliminali, comunicare con i gesti, perchè abbiamo paura di esporci per come siamo. Anche a noi stessi. Quando tutto sarà finito sono sicuro che mi verrà concesso un minuto per ripensare a tutte le volte che volevo urlare cosa sentivo, ma sono stato zitto per paura di non essere capito, e rimpiangerò gli obbiettivi che ho abbandonato perchè il timore di fallire mi ha impedito di perseguirli. Questa vita è una puttana e probabilmente mi spezzerà il cuore, ma cazzo, sono innamorato. Va così, Rhum e Pera, perchè ci sono dei momenti forti che ti lasciano l’amaro in bocca, e altri talmente belli da farti dimenticare quel retrogusto sgradevole che ha la vita. Se davvero Dio mi odia, mi accorgerò di aver finito il succo di frutta soltanto dopo aver bevuto l’ultimo bicchiere di rhum, e resterà un cattivo sapore sul mio palato. Ma sarò troppo ubriaco per rendermene conto.



Charles Bukowski

commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Che cosa diranno i vicini?
Postato da Grazia01 il Martedì, 26 giugno @ 20:49:00 CEST (860 letture)
Poesie di Bukowski







Che cosa diranno i vicini?


I miei genitori erano sempre dietro a
Chiederlo
Naturalmente non mi importava un fico di
Che cosa diranno i vicini
Mi facevano pena i vicini
Codardi
che spiavano da dietro le
Tendine
L’intero quartiere si spiava
Addosso
E negli anni trenta non c’era molto
Da vedere
Eccetto me che tornavo a casa ubriaco
A tarda notte
“finirai per uccidere tua madre”
diceva mio padre
“e inoltre che cosa diranno
i vicini?”
Leggi Tutto... | 2293 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


da qualche parte in Texas
Postato da Grazia01 il Martedì, 19 giugno @ 20:26:38 CEST (717 letture)
Poesie di Bukowski







da qualche parte in Texas

seduto in una bella fattoria con una nonna
e un nonno (non miei)
e la nonna mi dice che ha "terribili emicranie"
e non sa cosa fare.
so che ne ha una in quel momento e la ragione
sono io seduto nella sua fattoria.
il nonno chiede se voglio un drink
e gli dico di sì
e mi versa un whisky con acqua
e viene fuori mia moglie e dice:"non farlo
cominciare troppo presto, poi finisce male".
butto giù il drink, guardo il nonno, chiedo:
"che ne dici di un altro cicchetto così?".
mia moglie sparisce.
Leggi Tutto... | 1060 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Vagabondo
Postato da Grazia01 il Venerdì, 06 gennaio @ 22:55:16 CET (820 letture)
Poesie di Bukowski







Vagabondo

girando di città in città
avevo sempre due paia
di scarpe,
le scarpe per-cercare-lavoro
e le scarpe da lavoro.
Leggi Tutto... | 1498 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


gioco di specchi
Postato da Grazia01 il Venerdì, 18 novembre @ 23:49:35 CET (677 letture)
Poesie di Bukowski





gioco di specchi

Peter era un mostro, Peter era grasso, Peter
era scemo, Peter era goffo, Peter balbettava
e Peter inciampava e le ragazze ridevano di
Peter e i ragazzi lo punzecchiavano, e Peter
era costretto a restare a scuola dopo le lezioni
e a Peter cadevano gli occhiali e aveva le scarpe
slacciate e la camicia di fuori e vestiva come non
s'era mai visto e Peter sedeva sempre nell'ultimo
banco con il moccio che gli colava dal naso.

questo succedeva allora. cioè alle elementari e
alle medie, e il tempo passava
e passava e
Peter cambia ogni anno la sua fuoriserie e
ha sempre una ragazza nuova e graziosa e
non porta più gli occhiali ed è dimagrito,
sembra quasi bello comunque certo sicuro di sé,
ha una casa in Messico e una a Hollywood.
Peter commercia in arte e in borsa, parla
tre lingue, ha lo yacht e un jet e inoltre
qualche volta produce dei film.

chi lo conosceva allora non lo conosce
adesso.
è successo
qualcosa, che diavolo
è stato?

e la maggior parte dei fighi di allora
che ancora si vedono in giro
sono deformi, sconfitti, ingloriosi,
idioti, senzacasa, senili o
moribondi.

di rado va come ci aspettiamo che
vada.
per la precisione,
mai.



Charles Bukowski

Biografia
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Anormale
Postato da Grazia01 il Giovedì, 03 novembre @ 17:09:49 CET (706 letture)
Poesie di Bukowski






Anormale


Quando facevo le elementari
il maestro ci raccontò la storia
di un marinaio
che disse al capitano:
“la bandiera? Spero di non
vederla più, la bandiera!
“molto bene” gli fu risposto
“il tuo desiderio
sarà esaudito!”
e lo chiusero nella
stiva
e ce lo tennero
mandandogli il cibo
di sotto
e morì laggiù
senza vederla mai
più
la bandiera.
Leggi Tutto... | 593 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Un sorriso nel buio
Postato da Grazia01 il Lunedì, 01 agosto @ 12:57:28 CEST (700 letture)
Poesie di Bukowski







Un sorriso nel buio


Quando seppellii mio padre, vidi la morte
E poi salii sulla mia vecchia auto
E andai alle corse
E rimasi a guardare i numeri
Sul totalizzatore
E la morte era di nuovo lì
A fissare tutta quella
gente

Leggi Tutto... | 2079 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Posta
Postato da Grazia01 il Giovedì, 09 giugno @ 20:44:09 CEST (859 letture)
Poesie di Bukowski



Posta



la posta aumenta.
lettere su lettere per dirmi
che grande scrittore
che sono,
e poesie, romanzi, novelle,



Leggi Tutto... | 881 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Confessione
Postato da Grazia01 il Domenica, 18 ottobre @ 18:32:53 CEST (968 letture)
Poesie di Bukowski



aspettando la morte
come un gatto
che sta per saltare sul letto


Leggi Tutto... | 754 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


La tragedia delle foglie
Postato da Antonio il Martedì, 01 maggio @ 12:17:57 CEST (1068 letture)
Poesie di Bukowski

mi destai alla siccità e le felci erano morte,
le piante in vaso gialle come grano;
la mia donna era sparita
e i cadaveri dissanguati delle bottiglie vuote
mi cingevano con la loro inutilità;
c'era ancora un bel sole, però,
e il biglietto della padrona ardeva d'un giallo caldo
e senza pretese; ora quello che ci voleva
era un buon attore, all'antica, un burlone capace di scherzare
sull'assurdità del dolore; il dolore è assurdo
perché esiste, solo per questo;
sbarbai accuratamente con un vecchio rasoio
l'uomo che un tempo era stato giovane e,
così dicevano, geniale; ma
questa è la tragedia delle foglie,
le felci morte, le piante morte;
ed entrai in una sala buia
dove stava la padrona di casa
insultante e ultimativa,
mandandomi all'inferno,
mulinando i braccioni sudati
e strillando
strillando che voleva i soldi dell'affitto
perché il mondo ci aveva tradito
tutt'e due.
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Il cuore che ride
Postato da Antonio il Martedì, 01 maggio @ 12:13:52 CEST (1237 letture)
Poesie di Bukowski

la tua vita è la tua vita.
non lasciare che le batoste la sbattano nella cantina dell'arrendevolezza.
stai in guardia.
ci sono delle uscite.
da qualche parte c'è luce.
forse non sarà una gran luce ma la vince sulle tenebre.
stai in guardia.
gli dei ti offriranno delle occasioni.
riconoscile, afferrale.
non puoi sconfiggere la morte ma puoi sconfiggere la morte in vita, qualche volta.
e più impari a farlo di frequente, più luce ci sarà.
la tua vita è la tua vita.
sappilo finché ce l'hai.
tu sei meraviglioso gli dei aspettano di compiacersi in te.
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0



Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Metodo Pilates [ 0 commenti - 15 letture ]
 Il 18 settembre del 1922 nacque Luciano Erba [ 0 commenti - 15 letture ]
 Il 18 settembre del 1902 nacque Jorge Carrera Andrade [ 0 commenti - 14 letture ]
 CON GLI OCCHI DELLA FENICE. [ 0 commenti - 24 letture ]
 Ho ancora 5 anni [ 2 commenti - 41 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content .
www.casatea.com

Toggle Content *
sito web

Toggle Content
Sito d'argento

Toggle Content .

Toggle Content -
10000 punti ottenuti

Toggle Content Magicamente

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Ultimi messaggi
Last 10 Forum Messages

Bentornato carissimo signor Paolo
Last post by Grazia01 in Messaggi on Lug 05, 2017 at 13:33:15

Il mio benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Feb 21, 2013 at 20:40:04

Il nostro benvenuto a samei
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Ago 22, 2012 at 07:42:26

Benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Mag 03, 2012 at 21:20:53

Il nostro benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Apr 08, 2012 at 18:22:04

Benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Mar 21, 2012 at 09:38:09

Il nostro benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Dic 02, 2011 at 23:31:20

Benvenuta in Casatea
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Nov 29, 2011 at 14:12:49

Benvenuto Jael
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Nov 28, 2011 at 10:46:15

domanda
Last post by Grazia01 in Informazioni on Nov 04, 2011 at 20:06:58


Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy