Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 150
Totale: 150
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: Home
03: coppermine
04: News
05: News
06: coppermine
07: Home
08: Stories Archive
09: Home
10: News
11: Home
12: Stories Archive
13: Search
14: Search
15: Home
16: Home
17: News
18: Home
19: Search
20: Home
21: Home
22: coppermine
23: coppermine
24: News
25: Home
26: Stories Archive
27: Home
28: Home
29: coppermine
30: News
31: Home
32: News
33: Search
34: coppermine
35: Home
36: Home
37: Home
38: coppermine
39: Stories Archive
40: Home
41: Home
42: News
43: News
44: coppermine
45: Home
46: Search
47: Home
48: Stories Archive
49: Stories Archive
50: coppermine
51: Home
52: coppermine
53: coppermine
54: Statistics
55: Stories Archive
56: coppermine
57: coppermine
58: Home
59: coppermine
60: Home
61: Search
62: Home
63: coppermine
64: Home
65: Search
66: coppermine
67: News
68: Stories Archive
69: coppermine
70: Home
71: coppermine
72: coppermine
73: Home
74: News
75: Home
76: Home
77: Home
78: News
79: coppermine
80: Search
81: Home
82: coppermine
83: Home
84: Home
85: Search
86: Home
87: coppermine
88: Home
89: Forums
90: coppermine
91: coppermine
92: Search
93: Home
94: Home
95: Home
96: coppermine
97: Stories Archive
98: Home
99: Home
100: Search
101: Home
102: Home
103: Search
104: Home
105: Home
106: Home
107: Home
108: coppermine
109: Home
110: News
111: coppermine
112: News
113: Home
114: Stories Archive
115: Search
116: Home
117: Stories Archive
118: coppermine
119: News
120: News
121: Search
122: Home
123: Home
124: Search
125: Home
126: coppermine
127: Home
128: Home
129: Home
130: Forums
131: coppermine
132: News
133: News
134: Home
135: Home
136: coppermine
137: Home
138: Home
139: News
140: Stories Archive
141: Home
142: Home
143: News
144: coppermine
145: News
146: Search
147: coppermine
148: Home
149: coppermine
150: News

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 8547
  · Viste: 1277986
  · Voti: 430
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità
Poesie d'autore, poesie inedite, Biografie, immagini e molto altro...: Le opere di Paolo I

Cerca in questo Argomento:   
[ Vai alla Home | Seleziona un nuovo Argomento ]

ODISSEA SETTIMA
Postato da Paolo il Lunedì, 08 novembre @ 20:46:01 CET (972 letture)
Le opere di Paolo I


SETTIMA

N.4
MAZZARELLO
ODISSEA SETTIMA

4.
La ragazza gli sembrò assorta in una certa cura di sé. Questa poteva esprimersi nella ricerca di un krήdemnon, [copricapo], di una tunica oppure, semplicemente, riflettersi in uno scarto del volto o nella cauta apertura del sorriso’. *Da un romanzo dell’epoca svolto alla maniera dei Russi.
Leggi Tutto... | 3621 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


ODISSEA SETTIMA
Postato da Paolo il Giovedì, 28 ottobre @ 21:48:51 CEST (897 letture)
Le opere di Paolo I

SETTIMA

N.3
MAZZARELLO
ODISSEA SETTIMA

3.
La Ragazza di Paesi Stranieri.
In una valle tra poveri pastori,
Faceva la sua comparsa sul far di ogni anno nuovo,
Leggi Tutto... | 2969 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


ODISSEA SETTIMA
Postato da Paolo il Venerdì, 22 ottobre @ 18:48:17 CEST (775 letture)
Le opere di Paolo I

SETTIMA

N. 2
MAZZARELLO
ODISSEA SETTIMA

2.
- No – rispose, tuttavia, il figlio dell’eroe Odisseo.
Non sarebbe potuto diventare Puritano, non tanto
Pensando a Bonifacio Ottavo quanto al Santo d’Ascesi.
Leggi Tutto... | 3947 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


ODISSEA SETTIMA
Postato da Paolo il Giovedì, 14 ottobre @ 20:12:05 CEST (1014 letture)
Le opere di Paolo I

SETTIMA

N. 2
Che cosa è successo questa settimana a Casatea? Letty ha scritto un pezzo a titolo ‘Poveraccia’ con un’immagine nostalgica nell’imagine. Grazia risponde. Che cosa fa Arcesilao? Sarebbe forse interessante sapere qualcosa di Makeda, oppure no, lui la vuole sposare. E’ un’ottima ragazza, sarà come per un Matrimonio Ideale (altro topos), purché lui dopo non lasci emergere il suo narcisismo. Si profilano modifiche costituzionali a Itaca, chissà che gioia per le lettrici. Speriamo di riuscire a capire qualcosa dei tempi, se calano i Lanzichenecchi vuole dire che l’Imperatore del Sacro Romano Impero ce l’ha con qualcuno. Oppure, che vale ancora la pena di avercela con lui. Chissà che colonna sonora apporrà www.Casatea.com.
Leggi Tutto... | 2237 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


ODISSEA SETTIMA
Postato da Paolo il Sabato, 09 ottobre @ 09:03:47 CEST (916 letture)
Le opere di Paolo I

SETTIMA

N. 1

Chissà quante canzoni avranno avuto in testa, Arcesilao e Makeda. Tuttavia, aedo ha la sua cetra e la sua testa. Con la prima estrae le note che crede, con la seconda i pensieri che ha. Se ci disponiamo a quest’Odissea Settima, immaginiamo che aedo ce la racconti. Chi l’ha scritta, ammesso che esista in tale forma, svanisce. La Sesta è uscita in tale modo e ci è piaciuta. Perché si è diffusa nel nostro mondo e, là, si è trovata bene.

Leggi Tutto... | 1917 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


ODISSEA SESTA
Postato da Paolo il Martedì, 03 agosto @ 14:31:07 CEST (846 letture)
Le opere di Paolo I

SESTA

N. 2

Questa pagina è molto musicale e lasciamo che Casatea scelga il pezzo più congeniale e gradito. Noi crediamo che Casatea abbia colto bene lo spirito del tempo, richiamato l’attenzione alla lezione dei Classici che è un approdo per i marinai colti dalla tempesta. Ha dato voce a chi preserva i sentimenti e si oppone all’urto degli imbroglioni senza identità. Abbiamo concluso anche la Sesta Odissea e abbondantemente superato Rambo nelle sue ripetizioni.. Ci dicono che gli ultimi film di quel personaggio di celluloide non si riescano proprio a vedere per la loro violenza. Noi speriamo di averla, se non eliminata, emendata e vogliamo dirlo con Nino Oxilia. ‘Fiamme scoppiettanti, laceranti/ incendiano il vecchio mondo,/ poeti crepuscolari!/ Sull’orlo dell’abisso senza fondo/ ove caddero ad uno ad uno infranti/ i vecchi altari,/ m’accomiato da voi! Rulla il tamburo.’
Leggi Tutto... | 2319 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


ODISSEA SESTA
Postato da Paolo il Lunedì, 19 luglio @ 22:52:31 CEST (1572 letture)
Le opere di Paolo I

SESTA

N. 1

‘Era andata da molti medici e, pur avendo speso molti denari, non aveva risolto nulla’. La malata degli Evangeli se la vide brutta prima d’incontrare il Figlio dell’Uomo che la guarì. Non è un brutto mestiere, quello del Dottore, ma bisogna impararlo bene e saperci fare. E’ il mestiere che si è scelto Arcesilao, uno dei figli di Odisseo e Penelope, al quale gli dei impongono di cambiarlo o, quanto meno, d’integrarlo. Ha anche una ragazza nel cuore, il dottor Arcesilao Odisside , e solo lo sviluppo narrativo ci rivelerà quello che gli dei hanno stabilito per loro. Nel frattempo, loro si sono scelti i modelli di Salomone e della Regina di Saba. Un po’ d’istruzione, non guasta. Il brano proposto è quello tradizionalmente suonato per i Buoni Auspici che, in questo caso insieme alla nostra, rivolgiamo a tutte le coppie del Mondo: ‘Radetzkymarsch (La marcia di Radetzky)’ Op.228, composta Johann Baptist Straußè
Leggi Tutto... | 2156 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


ODISSEA QUINTA
Postato da Paolo il Mercoledì, 23 giugno @ 09:15:31 CEST (937 letture)
Le opere di Paolo I

QUINTA

N. 2

Josef K. si becca un processo sul quale potrebbe capirne solo lui. Se ne parla nel capolavoro di Kafka ‘Der Prozess’, dove invece tutti ne capiscono più dell’imputato. Il protagonista racconta l’esordio dell’affaire a Fräulein Bürstner ‘che lo fissava con sguardo interrogativo’ nella traduzione di A. Raja: “Qui c’è stata una commissione d’inchiesta,” aggiunse [..] “Per causa sua?” chiese la signorina. “Si,” rispose K. “No” esclamò la signorina e rise. Appunto: non per causa sua ma di tutto quello che ha influito su di lui. Signorine Bürstner di tutto il mondo, unitevi! A quel punto, però, non lasciamole più sole. La Confederazione delle coppie, a quel punto, può riunirsi a concerto e ascoltare ‘An der schönen blauen Donau (Sul bel Danubio blu)’ Op.314, il valzer di Johann Strauß jr.
Leggi Tutto... | 1963 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


ODISSEA QUINTA
Postato da Paolo il Martedì, 01 giugno @ 12:19:39 CEST (974 letture)
Le opere di Paolo I

QUINTA

N. 1

Come nella migliore tradizione dei gialli, non possiamo anticiparvi cosa accadrà in questa parte delle nostre avventure. Si pone un problema di successione, prima ancora si pone un problema di esistenza. Cesare aveva tenuto i Germani al di là del Reno, stimando che fosse conveniente anche per loro. L’Aquila spiegò le ali per stabilirsi a Vienna e presiedere sia l’Austria che l’Ungheria. Un volatile analogo sorvolò le steppe e si stabilì sopra la Russia. I suoi rappresentanti sulla terra si chiamarono appunto Kaiser e Czar. Le pugnalate non hanno risparmiato neppure loro, ma senza di loro molti artisti non avrebbero prodotto i loro capolavori. E’ la vendetta del peccato antico di Cartagine: la potenza marittima Inglese soppianterà quella terrestre. Piuttosto complicata appare la Questione Americana, ma di questa non sarà scritto in questo libro. Piuttosto complicata appare la posizione delle donne, e di questo ha scritto Zucchero ‘Sugar’ Fornaciari. Nick Macciolli dice che interpreta bene la realtà contemporanea e, se è vero, possiamo scoprirlo in: ‘DONNE’.
Leggi Tutto... | 2330 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


ODISSEA QUARTA
Postato da Paolo il Venerdì, 21 maggio @ 18:44:43 CEST (980 letture)
Le opere di Paolo I

QUARTA

N. 2‘I started as neurologist’ – ‘Ho iniziato come neurologo’..Sono parole da un’intervista radiofonica rilasciata da Freud alla BBC. Il fondatore della Psicanalisi era andato con la famiglia a chiudere i suoi giorni a Maresfield Gardens – London. Fino all’ultimo, 1938, risedette in quella Vienna nella quale ormai le nubi si erano fatte troppo fosche. Non prenderemmo ad esempio Herr Professor, come nessuno oggi lo prende a esempio, tuttavia nell’intervista sono pronunciate altre parole: ‘In the end, I succeed’ – ‘Alla fine, ce l’ho fatta’..Diversamente dal protagonista del romanzo di Roth che scende nella ‘Cripta dei Cappuccini’. L’eredità del Kaiser, del padre, è in noi più che essere nostra. Allora potremmo andare a morire tra le braccia della madre, come fece metaforicamente Freud. Qui, però, siamo in Odyssea e la musica è diversa, almeno in parte. Se vogliamo ascoltare un ottimo Inglese, possiamo ascoltare Jamie Cullum in :’Everlasting Love’, dovrebbe piacere a Moira. Altrimenti possiamo ricorrere al American English di Lani Hall impegnata in :’Never Say Never Again’, piace sicuramente a me.
Leggi Tutto... | 3129 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


ODISSEA QUARTA
Postato da Paolo il Martedì, 18 maggio @ 18:38:20 CEST (949 letture)
Le opere di Paolo I

QUARTA

N. 1

Tanto tuonò che piovve. Il viaggio tanto atteso , in linea con le previsioni di Tiresia, si compie. Odisseo dei giorni nostri si fa un giro in metropolitana e va, letteralmente, a porre il viso nell’origine del mondo. E’ ancora ricco d’incontri col mondo femminile questo scorcio di epica contemporanea. E’ ancora attuale la ricerca di un ruolo per Odisseo nella coppia di oggi: per averlo deve attingere al suo patrimonio d’inventiva e coraggio. C’è posto per l’identità nazionale, in tutto questo? Perché no. Carlo Alberto donò la bandiera ai volonterosi studenti che avevano preso le armi per il Risorgimento. Un re nostrano che dona qualcosa invece di prendersela è un po’ insolito, crediamo che i volontari lo apprezzassero. ‘Italo Amleto’ lo definì un poeta, noi lasciamo a Grazia i paragoni del caso, che si sta occupando di materia Shakespeariana. Noi ci accontenteremmo di ascoltare ‘LA BANDIERA DEI TRE COLORI’ che fu composta, appunto, in occasione del conveniente lascito.
Leggi Tutto... | 4022 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


ODISSEA TERZA
Postato da Paolo il Venerdì, 07 maggio @ 12:01:36 CEST (1022 letture)
Le opere di Paolo I

TERZA

N. 2

‘De la morena Sierra viene bailando’: deve fare un effetto simile alle ragazze, Odisseo che continua a vagare per luoghi più o meno famliari. Nella puntata conclusiva, Il cognato fisico Stratone, ritornato a Itaca, porta con se il metodo scientifico. ‘Non laudis amor nec gloria cessit’ potrebbe dire di loro Virgilio, però si prospettano soluzioni diverse. Stratone ha un ruolo istituzionale, Odisseo ne ha uno privato. ‘Que a mi me toca’ canta Penelope e l’eroe dovrà provvedere. Continua ad aleggiare lo Spagnolo, ma di quale canzone stiamo facendo la citazione? Il consiglio è di ascoltarla direttamente dal mariachi Vargas che ne ha fatto una strepitosa esibizione in Giappone, su Youtube la si trova. ‘Cielito Lindo de contrabando..’: i nostri eroi stanno però emendando i loro sensi di colpa. ‘Chi sono io? ‘ chiede un tizio ad Amleto’ . ‘Sei un pescivendolo. Almeno, basterebbe che fossi altrettanto onesto’ risponde il Principe di Danimarca. In questo, almeno, i nostri eroi non ci deludono. In tale modo, ci assicura la canzone, ‘se alegran los corazones.’
Leggi Tutto... | 5442 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


ODISSEA TERZA
Postato da Paolo il Martedì, 04 maggio @ 12:12:18 CEST (662 letture)
Le opere di Paolo I

TERZA

N. 1

Cosa combina, qui, Odisseo? Ricorda le istruzioni di Calipso intorno alla rotta da seguire per la navigazione di ritorno casa. La ninfa gli mostra le stelle disposte sulla volta celeste e gli spiega la posizione utile da tenere rispetto alla loro. I due vedono le stelle anche nell’intimità e si accenna alla nascita di un figlio. Lui non lo saprà mai, ma ve lo diciamo ora qui: nascerà Ausonio che un giorno fonderà una nazione. Ausonia è, niente meno che, l’Italia del Sud. Ascoltiamo allora una canzone adatta, diciamo in Spagnolo. Piaceva moltissimo a Carlotta d’Asburgo che ebbe delusioni a non finire. Siamo in età Napoleonica e lei se ne va a fare l’Imperatrice del Messico al fianco del marito Massimiliano. Caduto il coniuge, lei tenta di fare intervenire Bonaparte in persona ma non c’è nulla da fare. Lo sventurato figlio del kaiser è fucilato, Ausonio se a passò meglio. Lotte impazzì e trovò un po’ di pace solo andando a vivere in un orfanatrofio vicino al Papa. Oltre che ai figli, le cose andavano meglio anche alle donne di Odisseo. Solo, per carità: non diciamolo a Penelope, perché è sempre bene tenersele buone le Imperatrici. Ah, già la canzone: ‘Si a tu ventana llega una paloma/ Tratala con carino que es mi persona..’ E’ LA PALOMA.
Leggi Tutto... | 3634 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


ODISSEA SECONDA
Postato da Paolo il Mercoledì, 28 aprile @ 11:33:18 CEST (838 letture)
Le opere di Paolo I

SECONDA

N. 3
Poor Greece! Allo scadere del giorno nel quale le agenzie di rating hanno bollato ‘junk’ il debito pubblico Ellenico, ci viene da dire: ’Da che pulpito…’ Sarà meglio ascoltare un po’ di musica: su Youtube possiamo trovare un quartetto d’archi tedesco che esegue un brano solitamente eseguito in altre occasioni. Quella è una ripresa da uno spettacolo all’aperto, informale, ma non per questo meno suggestivo. E’ quasi intimo. Quella melodia, infatti, Haydn la scrisse per il Kaiser. Il compositore è Austriaco e, solo in un secondo tempo, la Germania la adottò a proprio inno nazionale. In questa puntata conclusiva, Odisseo ha due incontri: il primo con il nipote Nick, il secondo con il padre Laerte. I due personaggi convengono con quello che dirà Dante sull’ultimo viaggio di Odisseo: il nostro eroe dovrà proprio mettercela tutta per smentirli. Ce la farà? Qui si chiude Odissea Seconda e non è detto che sia l’ultima.
Leggi Tutto... | 4734 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


ODISSEA SECONDA
Postato da Paolo il Giovedì, 22 aprile @ 12:29:57 CEST (1166 letture)
Le opere di Paolo I

SECONDA

N. 2



In questa puntata Eros la fa da padrone: Odisseo ricorda e raccorda le sue avventure. L’eroe che esce dal suo passato non ha più voglia di guerre e ritira i guerrieri che il consiglio, in sua assenza, ha inopinatamente inviato in terre lontane. Lui stesso ha conosciuto terre lontane e, sulla pelle sua e dei compagni, ha imparato quanto, direbbe Dante, ‘sappia di sale lo pane altrui’. Due che questo lo sapevano bene erano Violetta e Alfredo che, se Grazia lo vorrà, potremo ascoltare da qualche parte nella ‘Traviata’. L’amore la fa, fortunatamente, da padrone.
Leggi Tutto... | 6344 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


ODISSEA SECONDA
Postato da Paolo il Domenica, 18 aprile @ 21:00:58 CEST (678 letture)
Le opere di Paolo I

SECONDA

N. 1

Cosa succede agli amici dell’Odissea dopo che Omero li ha lasciati nella loro Itaca? Quello che succede a chiunque di noi è alle prese con le sue giornate, quelle giornate che Giorgio Gaber cantava così bene. In queste giornate c’è anche Eros e chi non se ne accorge se ha figlioli che vanno a scuola oppure si ricorda quando, a scuola, ci andava lui? La vita incombe anche con le sue guerre, ‘da fare o da prendere’ come diceva Eugenio Montale. Se però volete sapere cosa vi racconta il vostro autore, non avete che da leggere la prima parte di questa Odissea Seconda.
Leggi Tutto... | 5685 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


ODISSEA
Postato da Paolo il Venerdì, 16 aprile @ 13:53:58 CEST (689 letture)
Le opere di Paolo I



Libro XXIV

Leggi Tutto... | 3947 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


ODISSEA
Postato da Paolo il Mercoledì, 14 aprile @ 15:36:05 CEST (1210 letture)
Le opere di Paolo I



Libri XXII – XXIII


Freud scrisse che l’io non è padrone a casa propria e ciò, oltre a costituire un problema in se, ne avrebbe portati altri a chi lo scriveva. Odisseo e Penelope ne combinano di tutti i colori, non mancava loro la fantasia. Le arie d’opera e di cinema sono nuovamente presenti. La coppia d’Itaca è a portata di mano per quanti vogliano essere sovrani a casa propria. Consapevoli, tuttavia, di avere un’autonomia limitata. Come Omero splendidamente descriveva, se ricordiamo le parole di Penelope quando pensava agli Dei sull’Olimpo e alle coppie sulla terra. Le conclusioni rimandano all’inizio, ma, lo diceva anche Freud: le ragazze, se non degli Dei, ne sanno più degli Psicanalisti.
Leggi Tutto... | 8690 bytes aggiuntivi | 6 commenti | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


ODISSEA
Postato da Paolo il Lunedì, 12 aprile @ 09:54:25 CEST (793 letture)
Le opere di Paolo I



Libri XX - XXI



E’ una puntata molto musicale del nostro racconto. Il nostro website ha riservato una forma molto classica alla sua presentazione. Le emozioni di Odisseo e degli altri appartengono al mondo contemporaneo perché, come direbbe Nick Macciolli, quello classico non è altro che la sua edizione migliore. Il sollievo e la freschezza della scoperta della modernità saranno il piacevole finale. Altre due puntate sulle tracce di Omero e successive su altre più personali. Eppure, sempre quelle dietro la forza dei sentimenti e l'imperturbabile volere degli Dei.
Leggi Tutto... | 5086 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


ODISSEA
Postato da Paolo il Martedì, 06 aprile @ 19:44:19 CEST (917 letture)
Le opere di Paolo I



Libri XVII - XIX
Leggi Tutto... | 9974 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


ODISSEA
Postato da Paolo il Venerdì, 26 marzo @ 15:51:25 CET (681 letture)
Le opere di Paolo I



Libri XIII - XVI
Leggi Tutto... | 8591 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


ODISSEA
Postato da Paolo il Venerdì, 19 marzo @ 13:23:48 CET (920 letture)
Le opere di Paolo I



Libri IX - XII
Leggi Tutto... | 9398 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


ODISSEA
Postato da Paolo il Lunedì, 15 marzo @ 23:10:28 CET (853 letture)
Le opere di Paolo I



Libri VI - VIII
Leggi Tutto... | 5587 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


ODISSEA
Postato da Paolo il Venerdì, 12 marzo @ 14:03:59 CET (2424 letture)
Le opere di Paolo I



Libri I - V
Leggi Tutto... | 5847 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Bellum Civile - Civil War
Postato da Paolo il Giovedì, 04 marzo @ 16:48:15 CET (842 letture)
Le opere di Paolo I


Eppure erano amici, o lo erano stati. Cesare e Pompeo recitano l’ultimo atto di una fase della storia Romana. Per Pompeo è anche il suo ultimo atto di vita. Per Cesare non vi mancherà molto. Erano anche diventati parenti i due Grandi Uomini, il che aggiunge interesse. Entrambi consapevoli dell’inarrestabile declino della Repubblica, entrambi restii a muoversi sul nuovo scenario dell’Impero. Non furono neppure re, eppure un re è chiamato a cantare in sottofondo. Elvis Presley si cimenta in ‘AmericanTrilogy’ che riunisce tre brani. ‘Dixieland’ è il canto del Sud che s’identifica nella nostalgia del liberto, per restare a Roma Antica. ‘Alleluja’ intona il Nord vincitore, ma ora bisogna che il Padreterno infonda la verità. Il terzo motivo non lo ricordiamo bene, parla di strade. La strada del padre e della madre si compie con la trasformazione di Roma. Le strade dei figli saranno teatro delle prossime avventure. Esse ci porteranno a spasso per l’Epica.
Leggi Tutto... | 5501 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Bellum Gallicum – La Guerre Française
Postato da Paolo il Venerdì, 26 febbraio @ 00:26:12 CET (3325 letture)
Le opere di Paolo I

Cos’è più importante per Cesare: conquistare una nazione o perdere una madre? Aurelia Cotta morì proprio durante la campagna di Gallia del figlio. La donna era terribilmente depressa per la morte della nipote Iulia, l’unica figlia legittima del Nostro. Per lei, viene da dire: caduta in travaglio di parto, quasi si tratti di battaglia. Il Proconsole riunì due nazioni divise solo dalle Alpi: nei secoli a venire, esse sono state capaci solo di separarsi nuovamente. In questa ‘play’ troviamo le donne inquadrate nelle forze armate. Una donna di talento, Ginette Bernard, interpreta la colonna sonora. La mezzosoprano del Québec si cimenta in un classico: ‘La Vie en Rose’, in fondo si parla Francese e siamo nel dopoguerra no? Scopriamo come possa cogliersi il bene, anche se incombe un altro conflitto. Per Cesare sarà anche l’ultimo e lo vedremo nella prossima puntata.
Leggi Tutto... | 6084 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Pompea Silla
Postato da Paolo il Giovedì, 04 febbraio @ 14:19:32 CET (924 letture)
Le opere di Paolo I


Dedichiamo alla ragazza in questione le variazioni sul tema ‘Last Tango in Paris’ di Michael Paulo. Ragazze che vagano per stanze chiuse, non va mica bene. Anche se poi arrivano personaggi come Cesare. Quando poi ci si accorge che piace la vita, vengono in mente le tre parole che dice Grazia. Cosa c’entra il nostro discorso americano? Marlon Brando era venuto a sciacquare i panni nella Senna. L’importante è che ora si faccia qualcosa per Jeanne ‘by chance to a theme that we tore from the past to a tango we swore was the last’ (Gato Barbieri).
Leggi Tutto... | 7728 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Cesare sul Delta
Postato da Paolo il Lunedì, 25 gennaio @ 20:22:32 CET (945 letture)
Le opere di Paolo I

Il delta di un fiume: una regione di particolare suggestione. Qui si parla di quello del Nilo, ma potrebbe essere anche quello del Po e più su c'è la Laguna. Quando c'è un tipo come Cesare, ne succedono delle belle. Ci sono anche le donne però, che prendono campo e vanno a occuparlo quasi tutto. Quelle regioni sono proprio loro congeniali.
Leggi Tutto... | 6643 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Giulio Cesare
Postato da Paolo il Mercoledì, 06 maggio @ 19:05:17 CEST (1702 letture)
Le opere di Paolo I

'Why, and wherein, Caesar was dangerous': l'interrogativo di Mark Antony continua ad aleggiare tanto tempo dopo che Shakespeare lo ha messo in versi. Cesare aveva notato che i prezzi delle case erano scesi e gli elevati debiti già contratti per acquistarle stavano rovinando i malcapitati. Intorno a lui, i malintenzionati volevano confondere i ruoli attribuendo ai poveri i doveri dei ricchi. Rileggiamo oggi la tragedia in questa nuova versione. Solo l'amore non invecchia mai. Lo vedremo anche in questa tragedia perchè, come scriveva Nino Oxilia: 'domani il passato sarà dimenticato, ma l'amore, l'amore rifiorirà nel cuore dopo tanto odio senza scopo, riaprendo a fior d'acqua l'occhio puro...'.
Leggi Tutto... | 23131 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 1


Psicopatologia della Storia di Roma antica repubblicana
Postato da Anonimo il Lunedì, 16 marzo @ 18:24:39 CET (1623 letture)
Le opere di Paolo I

Il titolo richiama una famosissima opera di Sigmund Freud. Nel corso della Storia Romana possiamo cogliere pensieri analoghi a quelli che nutrono le nostre giornate attuali? Settecento anni di Storia della Città Eterna, dalla sua fondazione al completamento delle operazioni di Cesare in Gallia, possono essere scorsi con spirito narrativo. Così come potrebbero essere scorse le vicende delle quali tutti siamo i protagonisti. Perchè tutte e due sono espressioni della realtà.
Leggi Tutto... | 47777 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4



Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Il 12 ottobre... [ 1 commenti - 18 letture ]
 Auguri e congratulazioni Miriam [ 0 commenti - 9 letture ]
 Il 9 ottobre del 1983 nacque Mario de Andrade [ 0 commenti - 17 letture ]
 Poesie sulla spranza [ 0 commenti - 28 letture ]
 La donna che voglio diventare [ 1 commenti - 32 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content .
www.casatea.com

Toggle Content *
sito web

Toggle Content
Sito d'argento

Toggle Content .

Toggle Content -
10000 punti ottenuti

Toggle Content Magicamente

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Ultimi messaggi
Last 10 Forum Messages

Bentornato carissimo signor Paolo
Last post by Grazia01 in Messaggi on Lug 05, 2017 at 13:33:15

Il mio benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Feb 21, 2013 at 20:40:04

Il nostro benvenuto a samei
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Ago 22, 2012 at 07:42:26

Benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Mag 03, 2012 at 21:20:53

Il nostro benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Apr 08, 2012 at 18:22:04

Benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Mar 21, 2012 at 09:38:09

Il nostro benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Dic 02, 2011 at 23:31:20

Benvenuta in Casatea
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Nov 29, 2011 at 14:12:49

Benvenuto Jael
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Nov 28, 2011 at 10:46:15

domanda
Last post by Grazia01 in Informazioni on Nov 04, 2011 at 20:06:58


Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy