Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 467
Totale: 467
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: Home
03: Home
04: Home
05: coppermine
06: Home
07: News
08: Home
09: Home
10: Home
11: News
12: Home
13: Home
14: News
15: Home
16: Home
17: Forums
18: Home
19: Home
20: Forums
21: Home
22: Home
23: Home
24: Home
25: coppermine
26: News
27: coppermine
28: News
29: News
30: Home
31: Home
32: Home
33: Home
34: Home
35: Home
36: Home
37: Home
38: Home
39: Home
40: Home
41: Home
42: Home
43: Home
44: Home
45: Home
46: Home
47: Forums
48: Home
49: Home
50: Home
51: coppermine
52: Forums
53: Home
54: Home
55: Home
56: Home
57: Home
58: Search
59: Home
60: Home
61: Home
62: Home
63: Forums
64: Your Account
65: Home
66: Home
67: Home
68: Home
69: Home
70: Home
71: Home
72: Your Account
73: coppermine
74: Home
75: Home
76: coppermine
77: Home
78: News
79: Statistics
80: Home
81: Home
82: Home
83: Home
84: Home
85: Home
86: coppermine
87: Home
88: Stories Archive
89: Stories Archive
90: Home
91: Home
92: Home
93: Home
94: Home
95: Home
96: Home
97: News
98: Home
99: Home
100: Home
101: Home
102: coppermine
103: Your Account
104: News
105: News
106: Home
107: Forums
108: Home
109: Home
110: Home
111: Statistics
112: Home
113: Stories Archive
114: Home
115: Home
116: Home
117: Home
118: News
119: Home
120: News
121: Home
122: Home
123: Home
124: Statistics
125: Home
126: Home
127: Home
128: Home
129: Home
130: News
131: Forums
132: Home
133: Home
134: Home
135: Home
136: News
137: Home
138: Stories Archive
139: Your Account
140: Home
141: Home
142: Home
143: Home
144: News
145: Home
146: Home
147: Forums
148: Home
149: News
150: coppermine
151: Home
152: Home
153: Home
154: Home
155: Home
156: Forums
157: Home
158: Home
159: Home
160: Home
161: Home
162: Home
163: Home
164: Home
165: Home
166: coppermine
167: News
168: Home
169: Home
170: Search
171: Home
172: Search
173: Home
174: News
175: News
176: Home
177: coppermine
178: Home
179: Home
180: News
181: Your Account
182: Home
183: Home
184: Home
185: Home
186: Home
187: Home
188: Home
189: Home
190: Forums
191: News
192: Home
193: Stories Archive
194: Home
195: Home
196: Stories Archive
197: Home
198: Home
199: Home
200: Home
201: Home
202: coppermine
203: Home
204: Home
205: Home
206: Home
207: Home
208: Home
209: Stories Archive
210: Home
211: Home
212: Home
213: Home
214: Home
215: Home
216: Home
217: coppermine
218: Home
219: Home
220: Home
221: Home
222: Home
223: Home
224: Home
225: Surveys
226: Home
227: Home
228: Forums
229: Forums
230: Home
231: coppermine
232: Home
233: Home
234: Home
235: Home
236: News
237: News
238: coppermine
239: Home
240: Home
241: Home
242: Home
243: News
244: Home
245: Home
246: Home
247: Home
248: Home
249: Home
250: Home
251: Home
252: News
253: Home
254: Home
255: Home
256: News
257: News
258: Home
259: Forums
260: Home
261: coppermine
262: Home
263: Home
264: coppermine
265: Home
266: Home
267: Home
268: Home
269: Home
270: Home
271: Home
272: Home
273: coppermine
274: Home
275: Home
276: Home
277: Home
278: News
279: Home
280: Home
281: Forums
282: Home
283: News
284: Home
285: coppermine
286: Home
287: Home
288: Home
289: coppermine
290: Home
291: Home
292: Home
293: Home
294: Home
295: Home
296: Home
297: Home
298: Home
299: News
300: Home
301: Home
302: Home
303: Home
304: Home
305: Home
306: Home
307: Home
308: Search
309: Home
310: News
311: Your Account
312: Home
313: Home
314: Home
315: coppermine
316: Home
317: Search
318: Home
319: Home
320: Forums
321: Home
322: News
323: News
324: Home
325: Forums
326: Home
327: Home
328: Home
329: Home
330: Home
331: Home
332: Home
333: Home
334: Home
335: Forums
336: Home
337: Home
338: Groups
339: Home
340: News
341: Your Account
342: Home
343: Home
344: Home
345: Home
346: Home
347: Home
348: Home
349: Home
350: Home
351: Home
352: Home
353: News
354: Home
355: Home
356: News
357: Home
358: Home
359: Home
360: Home
361: Home
362: Home
363: Home
364: Home
365: Statistics
366: Home
367: Home
368: Home
369: Home
370: Home
371: Home
372: Home
373: News
374: Home
375: News
376: Home
377: Home
378: Forums
379: Home
380: Forums
381: coppermine
382: Home
383: Home
384: coppermine
385: Home
386: Home
387: Home
388: Home
389: Home
390: Your Account
391: Forums
392: News
393: News
394: Home
395: News
396: Home
397: News
398: Home
399: News
400: Home
401: Home
402: Home
403: Home
404: Home
405: Home
406: Home
407: News
408: Home
409: Home
410: News
411: Home
412: Home
413: Home
414: Home
415: Home
416: Home
417: coppermine
418: Home
419: Home
420: Home
421: Home
422: Home
423: Home
424: Home
425: Home
426: Home
427: Home
428: News
429: Home
430: Home
431: News
432: Home
433: Home
434: Home
435: Home
436: Home
437: Home
438: News
439: Home
440: Home
441: Home
442: Home
443: News
444: Home
445: Home
446: Home
447: News
448: Home
449: Home
450: News
451: News
452: coppermine
453: Home
454: Statistics
455: Home
456: coppermine
457: News
458: Home
459: Home
460: Home
461: Home
462: Home
463: Home
464: Home
465: News
466: Home
467: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9064
  · Viste: 1924420
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Novità
Poesie d'autore, poesie inedite, Biografie, immagini e molto altro...: Letture varie I

Cerca in questo Argomento:   
[ Vai alla Home | Seleziona un nuovo Argomento ]

Febbraio, il mese “con la febbre”!
Postato da Grazia01 il Martedì, 01 febbraio @ 09:52:10 CET (1251 letture)
Letture varie I




Febbraio, il mese “con la febbre”!



Infatti la terra, che sembrava addormentata nel letargo invernale, comincia a risvegliarsi: “Favrêr, la tëra in caldêr”, “febbraio, la terra in calore”, sostiene un proverbio romagnolo, al quale fa eco un altro calabrese ancora più difficile da pronunciare: “Frivaru, la frevi ‘nta la terra”, “febbraio, la febbre dentro la terra”.

E’ come se si accendesse un fuoco “ctonio”, un fuoco nelle interiora della terra: quel fuoco che, alludendo al risvegliarsi della vita nelle erbe e nelle piante, simboleggiano molto bene le candele accese della festa della Candelora del 2 febbraio.

Quando vien la Candelora
dall’inverno semo fora,
ma se piove o tira vento,
nell’inverno semo dentro.


Il mondo agreste, ormai lontano dalla nostra vita cittadina, concentrava in questo mese i riti di purificazione: si accendevano e benedivano i ceri che tenuti nelle case si riteneva tenessero lontano gli spiriti maligni, con quella scintilla di luce che ricordava il Sole, l’Essere Superiore. E maligno poteva davvero essere l’Inverno se decideva che Febbraio, come qualcuno lo definisce, dovesse essere mese “corto e amaro”.
Leggi Tutto... | 4862 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Sulla non-violenza - pensieri di Gandhi
Postato da Grazia01 il Sabato, 15 gennaio @ 13:34:32 CET (1978 letture)
Letture varie I

Che cos'è la non-violenza?

Le opinioni che mi sono formato e le conclusioni a cui sono giunto non sono definitive. Potrei modificarle in qualsiasi momento; non ho niente di nuovo da insegnare al mondo. La verità e la non-violenza sono antiche come le colline. Ho solo tentato di metterle in pratica su scala più vasta possibile. A volte ho sbagliato, ma ho imparato dai miei errori. La vita e i suoi problemi sono divenuti così per me il terreno su cui sperimentare nella pratica la verità e la non-violenza.

Harijan», 28 marzo 1936

Leggi Tutto... | 2371 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


MATILDE SERAO, grande scrittrice del verismo
Postato da Grazia01 il Domenica, 31 ottobre @ 17:24:02 CET (1919 letture)
Letture varie I
MATILDE SERAO, grande scrittrice del verismo,
ha descritto Napoli, sua città natale, mettendo in rilievo tutti i suoi pregi e i suoi difetti.


Il romanzo IL VENTRE DI NAPOLI è l'acquaforte goyesca di una Napoli che nessuno prima della Serao aveva guardato con tanta intensità, di cui nessuno era riuscito a restituire la stracciona grandezza. Qui l'inchiesta giornalistica, effettuata dopo il colera del 1884, diventa un'esplorazione antropologica in terrae incognitae e un sorprendente romanzo sociale che si addentra nelle viscere labirintesche di una città e del suo popolo.
Leggi Tutto... | 6737 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Cartesio (filosofo moderno)
Postato da Grazia01 il Lunedì, 23 marzo @ 23:09:22 CET (1757 letture)
Letture varie I
Le 21 regole per la guida all'intelligenza di René Descartes
- Cartesio (filosofo moderno)




La prima edizione delle Regulae compare cinquanta anni dopo la morte dell’autore.
Leggi Tutto... | 4462 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 1


Mark Twain e la libertà di parola
Postato da Grazia01 il Giovedì, 22 gennaio @ 17:36:28 CET (1390 letture)
Letture varie I

Mark Twam: che illusione, la libertà di parola è finta.
«Nessuno sfida l'opinione pubblica con pareri impopolari»

Ecco un inedito di Mark Twain: The Privilege of the Grave, scritto nel 1905.
Il testo uscirà in aprile da HarperStudio nella raccolta Who is Mark Twain? Introdotta da Robert Hirst, responsabile di The Mark Twain Papers & Project dell'Università di Berkeley: una raccolta esaustiva dei testi di Twain.
Leggi Tutto... | 6776 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Le nubi
Postato da Grazia01 il Domenica, 28 dicembre @ 20:11:50 CET (1346 letture)
Letture varie I

Le nubi

Uniche passeggere che venivano a salutarci erano le nubi. Vagavano in lenta processione, bianche come spuma lattea, gonfie, bislunghe, ricciute, ondulate e dalle forme più strane.
Leggi Tutto... | 1376 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Celebrazioni e riti di fine anno
Postato da Grazia01 il Sabato, 27 dicembre @ 20:11:54 CET (2208 letture)
Letture varie I



La celebrazione dell'anno nuovo è la più antica di cui vi sia traccia.
Furono i Babilonesi circa 4000 anni fa a festeggiare per primi il loro capodanno.
Intorno all'anno 2000 a.C., l'anno babilonese iniziava in corrispondenza
con la prima Luna Nuova dopo l'equinozio di primavera.
L'inizio della primavera era un periodo logico per associarvi l'inizio dell'anno.
Dopotutto, la primavera è la stagione della rinascita, della nuova semina, della fioritura.
Inoltre, il 1° gennaio non ha alcun significato dal punto di vista dell'agricoltura o astronomico.
E' stata quindi una scelta puramente arbitraria.
Gli antichi romani continuarono a celebrare l'anno nuovo nel tardo marzo,
ma il loro calendario era continuamente 'manomesso' dai vari imperatori;
si scelse quindi di "sincronizzarlo" con il sole.
Fu Giulio Cesare, nel 46 a.C., a creare quello che ancora oggi è conosciuto
come il "calendario Giuliano", che stabiliva che l'anno nuovo iniziava il primo gennaio.

Leggi Tutto... | 3948 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Nuvole....
Postato da Grazia01 il Sabato, 27 dicembre @ 00:52:35 CET (1192 letture)
Letture varie I

Nuvole… Oggi sono consapevole del cielo, poiché ci sono giorni in cui non lo guardo ma solo lo sento, vivendo nella città senza vivere nella natura in cui la città è inclusa.
Leggi Tutto... | 2706 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


La generosità
Postato da Grazia01 il Venerdì, 10 ottobre @ 19:33:45 CEST (3088 letture)
Letture varie I La generosità





Generoso, è colui che si comporta con disinteresse e coraggioso altruismo. Si può dunque definire generoso chi con coraggio si prodiga per il bene degli altri senza avere in mente, in nessun modo, l’obiettivo del tornaconto; e il tornaconto può non essere necessariamente di carattere pecuniario. L’accresciuta stima dell’opinione pubblica, per esempio, può essere un ambìto tornaconto, così come l’accresciuto apprezzamento di chi ci è vicino: anche quello è tornaconto.
Leggi Tutto... | 2262 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Esiste l'amicizia in Internet?
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 10 settembre @ 20:16:55 CEST (2062 letture)
Letture varie I

Ho posto a Google la domanda "Esiste l'amicizia in Internet?" e mi ha risposto così:
Parli dell'amicizia e non sai mai come descriverla. Perche di amicizia si parla, ma spesso se ne parla a sproposito. Apri l’home page di un blog e trovi la sezione dedicata ai blog amici, ma l'amicizia si vede da un blog o dal numero di visite che il tuo presunto amico ti fa? No, non credo.
Leggi Tutto... | 3253 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4.5


FATE BATTERE I VOSTRI CUORI ALL'UNISONO....
Postato da Grazia01 il Martedì, 09 settembre @ 23:15:37 CEST (1037 letture)
Letture varie I FATE BATTERE I VOSTRI CUORI ALL'UNISONO..................

In questi giorni è stato ritrovato l’audio completo di questo discorso di Gandhi: oggi più che mai, un omaggio alla riflessione di tutti.

Discorso tenuto da Gandhi alla Conferenza delle relazioni interasiatiche, New Delhi, 2 aprile 1947.
Traduzione e commento a cura di Tara Gandhi.





Leggi Tutto... | 11376 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Tra il dire e il fare....
Postato da Grazia01 il Lunedì, 08 settembre @ 09:09:21 CEST (945 letture)
Letture varie I

La vita quotidiana offre innumerevoli occasioni di agire in modo attento e consapevole nei confronti degli altri e della vita. I nostri valori vanno messi alla prova e trasformati in azione con l'impegno nel "qui e ora".
Leggi Tutto... | 3044 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4


Io Biancaneve così buona la odio
Postato da Grazia01 il Giovedì, 04 ottobre @ 19:17:35 CEST (1444 letture)
Letture varie I

Io Biancaneve così buona la odio

Ho ascoltato notti cantare.
Chiusa dentro una bara trasparente ho capito che Biancaneve era solo un bluff.
Quando mangi la mela avvelenata, muori.
E di solito è il principe azzurro ad avertela regalata.
Leggi Tutto... | 6318 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4.16


Lettera ad un figlio
Postato da Grazia01 il Lunedì, 17 settembre @ 18:48:51 CEST (3418 letture)
Letture varie I

Figlio mio,

quando ti sei svegliato questa mattina ti ho osservato ed ho sperato che tu mi rivolgessi la parola, anche solo poche parole, chiedendo la mia opinione, ringraziandomi per qualcosa di buono che era accaduto ieri...
Leggi Tutto... | 2215 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4.5


Mezzanotte profonda
Postato da spalato il Venerdì, 29 giugno @ 20:02:37 CEST (1007 letture)
Letture varie I

“Nel mio cammino verso sud, mi fermo a Velingara dove due bambini liberiani mi dicono «Ci sono stati combattimenti terribili vicino a casa nostra. Allora siamo fuggiti. Abbiamo camminato, camminato e ancora camminato. Siamo andati a Dakar, ma lì non c'è niente da fare, poi siamo scesi a Thiès. Forse è meglio andare a Bamako. Se non ce la facciamo neanche lì andremo ad Abidjan».
Leggi Tutto... | 2721 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Il mare mi apparve
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 20 giugno @ 18:43:24 CEST (1113 letture)
Letture varie I

Il mare mi apparve; che era infinito e tranquillo.
Era azzurro infinito, e nel lontano grandi strisce d'argento lo imbiancavano lunghe fino agli estremi orizzonti.
La luce saliva dal mare, scendeva dal cielo, brillava nell'aria. Il mare era quieto e sicuro, solo un tremante margine di spuma sul lido tradiva il suo piacere di vivere.
Azzurro e luce volavano sopra la terra. Il mare e il cielo respiravano luce e calore e ne inondavano il mondo.

I miei occhi si riempirono di lacrime tenere.
Leggi Tutto... | 2209 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Un cervello da plasmare
Postato da Antonio il Sabato, 02 giugno @ 18:44:54 CEST (1199 letture)
Letture varie I

ALCUNI VOLONTARI SUONANO IL PIANOFORTE, ALTRI IMMAGINANO DI FARLO. IN ENTRAMBI I GRUPPI SI ATTIVANO LE STESSE ZONE DELLA CORTECCIA CHE "COLONIZZA" ANCHE AREE VICINE. SONO GLI STUDI PiÙ NUOVI SULLA NEUROPLASTICITÀ. SECONDO I QUALI LA MENTE AGGREDITA DA ESPERIENZE NEGATIVE SI PUÒ RIPROGRAMMARE.

CON UN TRAINING SPECIALE: A BASE DI..... PENSIERI
di Marina Terragni
Leggi Tutto... | 9643 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Cappucetto rosso (sette buoni motivi per non leggerla)
Postato da Antonio il Venerdì, 01 giugno @ 19:21:15 CEST (1476 letture)
Letture varie I

Una favola popolata da imbecilli.
Ecco a voi, sette buoni motivi per non far mai leggere ai vostri figli la favola di Cappuccetto Rosso.
1 - Prima di tutto c’è la nonna. Vecchia, avrà più di novant’anni… ma che ci fa da sola nel bosco alla sua età, che costringe i parenti ad andare e venire dalla sua casa con il rischio anche di essere assaliti dai lupi… ma portatevela a casa, portatela più vicino, trovatele una badante.......
Leggi Tutto... | 3283 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Piccole donne
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 23 maggio @ 12:03:26 CEST (971 letture)
Letture varie I

Siamo tutte ''figlie di Jo"
E in tempi di reality non è poco.
A dieci anni compiuti da poco, la mia figlia più piccola ha scoperto "Piccole donne". L'ha letto tutto d'un fiato, abbandonando momentaneamente il pur amatissimo Gianburrasca che, sia detto senza alcun intento polemico, è pur sempre un maschio.
Adesso scalpita per avere sottomano il seguito, anzi, i seguiti, lo so che grammaticalmente è un reato dire "i seguiti", ma insomma ci siamo capite.
Leggi Tutto... | 2009 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Anastasia
Postato da Grazia01 il Martedì, 15 maggio @ 14:49:46 CEST (5606 letture)
Letture varie I

Anastasia
di Mollie Hardwick
Ogni qual volta un membro di una famiglia reale scompare, presumibilmente assassinato, in circostanze misteriose, c'è sempre qualcuno spesso più di uno - che dichiara di essere lo scomparso.
Tuttavia non sono mai state tante le persone, come nel caso dei Romanov, che hanno asserito di appartenere alla famiglia imperiale russa, che si suppone sia stata trucidata dalle guardie bolsceviche nel luglio 1918, dopo la rivoluzione d'ottobre e lo scoppio della guerra civile.
I Romanov, lo zar Nicola II e la sua famiglia, erano felici e molto uniti e sembravano molto più inglesi che russi quanto all'aspetto e alle abitudini.
Nicola, infatti, era il nipote della regina Alessandra, moglie del re Edoardo VII, e assomigliava talmente al cugino, re Giorgio V, che si sarebbero potuti credere gemelli.
La zarina Alessandra era la nipote della regina Vittoria, essendo sua madre la principessa Alice d'Assia.
Leggi Tutto... | 15361 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4.42


Le banalità, ossia la peste che uccide l'amore
Postato da Grazia01 il Martedì, 15 maggio @ 14:42:27 CEST (1064 letture)
Letture varie I

Le banalità, ossia la peste che uccide l'amore.

Raramente spetta agli eventi clamorosi uccidere l'amore.
Al contrario, sono le piccole cose, apparentemente insignificanti, a esplicare un effetto distruttivo.
A lei piace premere al centro il tubo della pasta dentifricia; lui lo vuole liscio e uniforme e lo schiaccia dal fondo.
Questa inezia è motivo di una certa irritazione, ma nessuno dei due è disposto a riconoscerle una vera minaccia alla loro unione.
Lui ha l'abitudine, rientrando dal lavoro, di buttare a casaccio la giacca o il cappotto su una sedia; lei preferisce appenderli per mantenerli in ordine.
Leggi Tutto... | 1202 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


La "lectio magistralis" di Umberto Eco
Postato da Grazia01 il Giovedì, 10 maggio @ 13:41:14 CEST (1212 letture)
Letture varie I La "lectio magistralis" di Umberto Eco alla Fiera internazionale del Libro di Torino



La manifestazione si apre oggi al Lingotto fino a lunedì 14 maggio

Vi racconto le avventure
di un bibliofilo e dei suoi libri
di UMBERTO ECO


Umberto Eco durante la "lectio magistralis"
TORINO - Anni fa, quando a Torino si è aperto il Salone del libro, non ricordo se per qualche anno o solo per il primo, c'era anche una sezione antiquaria. Non so quanto gli antiquari, in un salone frequentato da un pubblico che abitualmente va in cerca di cose contemporanee, abbiano venduto, e se siano stati loro a decidere di non venire più oppure se la direzione del salone non li abbia più invitati.
Leggi Tutto... | 12818 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


E' Natale, vietati i luoghi comuni
Postato da Antonio il Venerdì, 01 dicembre @ 12:59:37 CET (3629 letture)
Letture varie I

Si avvicina Natale. E con il Natale si avvicinano i soliti discorsi sul Natale, le solite geremiadi sul Natale che non è più quello di una volta, i soliti lamenti sullo spirito natalizio oramai smarrito. Si preparano stuoli di commentatori, elzeviristi, opinionisti, maestri del pensiero per convincere i lettori e gli ascoltatori che il Natale che tutti stanno
per vivere è qualcosa di inautentico e di artificioso e che non ha più nessun rapporto con quell'evento meraviglioso
e miracoloso che ebbe luogo una notte di migliaia di anni fa in una grotta di Betlemme.
Leggi Tutto... | 2266 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4


Tra ogni ben di Dio sogni di essere sola lì
Postato da Grazia01 il Venerdì, 01 dicembre @ 12:29:54 CET (992 letture)
Letture varie I

La fiera dell'artigianato? Bisogna farsi coraggio e affrontarla, meglio se nelle prime ore di apertura, nella speranza che non tutti i visitatori la pensino allo stesso modo. Dentro si trova, infatti, un'immensa grotta delle meraviglie, dove l'offerta smisurata di ogni ben di Dio che vagamente abbia a che fare con l'artigianato - dal pane nero della Val Venosta fino ai mobili thailandesi passando per monili indiani e zoccoli olandesi - può anche far girare la testa.
Leggi Tutto... | 1126 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Quando Dio sembra lontano
Postato da Grazia01 il Giovedì, 30 novembre @ 13:24:03 CET (1049 letture)
Letture varie I

Un paio di anni fa ero in viaggio per tornare a Bergamo; c’era un temporale molto brutto a Napoli e molti voli erano stati cancellati. Il mio sembrava di no, così feci la coda per l’imbarco.
Saliti sull’aereo sembrava venisse la fine del mondo: tuoni, lampi, vento e grandine circondavano l’aereo e noi seduti non sapevamo cosa pensare.
Il pilota cercava di rassicurarci e nonostante il cattivo tempo partimmo in orario.
Leggi Tutto... | 1221 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Desiderata
Postato da Grazia01 il Venerdì, 24 novembre @ 10:18:16 CET (1140 letture)
Letture varie I

Va' serenamente in mezzo al rumore e alla fretta
e ricorda quanta pace ci puo' essere nel silenzio.

Finche' e' possibile senza doverti arrendere conserva
i buoni rapporti con tutti.

Di' la tua verita' con calma e chiarezza, e ascolta gli altri,
anche il noioso e l'ignorante, anch'essi hanno una loro storia da raccontare.
Evita le persone prepotenti e aggressive, esse sono un tormento per lo spirito.
Leggi Tutto... | 2225 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Il bisogno più dolce
Postato da Grazia01 il Martedì, 14 novembre @ 22:16:32 CET (1335 letture)
Letture varie I

Almeno una volta al giorno il nostro vecchio gatto nero viene da noi con un modo di fare che abbiamo imparato a considerare una richiesta speciale. Non significa che vuole mangiare o uscire o qualcosa del genere. Ha bisogno di qualcosa di diverso.
Se siamo seduti, ci salta in braccio; altrimenti rimane li' ansioso finche' non ci sediamo.
Leggi Tutto... | 1514 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4


Addomesticare vuoi dire ... creare legami
Postato da Grazia01 il Domenica, 05 novembre @ 21:23:26 CET (1667 letture)
Letture varie I

In questo periodo mi è capitato di leggere e ascoltare molte riflessioni sugli animali, soprattutto domestici: se abbiano dei diritti, una personalità, addirittura un'anima. Un'elevata percentuale di persone, in Italia, risponde con vibrante convinzione che sì, altroché se ce li hanno. Che poi si comportino conseguentemente a tali asserzioni è opinabile, ma pazienza. A fine agosto è morto il mio cane, che poi era una femmina.
Leggi Tutto... | 1230 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


La traviata, il cretino e l'ipocrita
Postato da Grazia01 il Lunedì, 11 settembre @ 18:44:07 CEST (1496 letture)
Letture varie I

E' strano…è strano! Davanti all'amore, davanti alla truffa, alla morte, Violetta non sa dire altro.
Il suo fascino è nella stupidità. Una stupidità piena di grazia, di bambina buona travestita da cortigiana che
vuole solo piacere alla maestra. E' così ghiotta di redenzione, quasi fosse caduta solo per concedersi
di espiare. Si innamora di Alfredo, che l'ha salvata: cioè abitano in campagna - a spese di lei, ma non
se n'è accorto - anche lui non è una cima. Il suo inno all'amore è un inno alla noia: "Io vivo quasi di ciel"
(attenzione a quel quasi). Ma per fortuna arriva il padre di lui, il signor di Germont.
Leggi Tutto... | 1210 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4.5


Nascono più femmine che maschi: una leggenda
Postato da Grazia01 il Lunedì, 04 settembre @ 08:10:10 CEST (2962 letture)
Letture varie I

Vorrei sfatare un mito, molto diffuso ma errato: non è vero che nascono più femmine, è vero il contrario, da che mondo è mondo nascono più maschi, come si può leggere, ad esempio, nelle tabelle Istat al seguente indirizzo http://demo.istat.it/altridati/natid1d2/tavole/Tavola%201.2%20-%201994-1998.pdf - Diciamo che il rapporto tra i sessi si inverte intorno ai 40 anni: il numero di femmine quarantenni comincia a superare i maschi di pari età. Il perché è presto detto, non che 40 anni prima siano nate più femmine, semplicemente la mortalità maschile, nelle classi di età giovanili, è superiore tra i maschi che tra le femmine. Prima dei 40 anni e poi successivamente, la (probabile) maggiore resistenza alle malattie, agli incidenti, favorisce le femmine e fa sì che il loro numero continui ad aumentare se confrontato con il numero dei maschi della stessa classe di età.
Leggi Tutto... | 1497 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4.33



Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Nell’uovo [ 0 commenti - 8 letture ]
 A tutte le donne [ 0 commenti - 8 letture ]
 "Fazzoletti Rossi" di Maria Facci [ 1 commenti - 29 letture ]
 Milano [ 0 commenti - 20 letture ]
 A volte [ 0 commenti - 14 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 21
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy