Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 124
Totale: 124
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: Home
03: News
04: Home
05: Home
06: Home
07: Home
08: Home
09: Home
10: Home
11: Home
12: Home
13: Home
14: Home
15: Stories Archive
16: Home
17: Home
18: Home
19: Home
20: Home
21: Home
22: Home
23: Stories Archive
24: Home
25: Home
26: Home
27: Home
28: Home
29: Home
30: Home
31: Home
32: coppermine
33: Home
34: Home
35: Home
36: Home
37: Home
38: Home
39: Home
40: Home
41: Stories Archive
42: Home
43: coppermine
44: Home
45: coppermine
46: Home
47: Home
48: Home
49: Home
50: Your Account
51: coppermine
52: Home
53: Home
54: Home
55: Home
56: coppermine
57: Home
58: Home
59: Home
60: Home
61: Home
62: Home
63: Search
64: Home
65: coppermine
66: Stories Archive
67: Stories Archive
68: Home
69: News
70: coppermine
71: coppermine
72: Home
73: Home
74: Home
75: Home
76: Home
77: Home
78: Home
79: Home
80: coppermine
81: Home
82: Home
83: Stories Archive
84: Home
85: Search
86: Stories Archive
87: Home
88: News
89: coppermine
90: Home
91: Home
92: coppermine
93: Home
94: Home
95: Home
96: Stories Archive
97: Home
98: Home
99: Home
100: Search
101: Home
102: Stories Archive
103: Home
104: Home
105: Home
106: News
107: Home
108: coppermine
109: Home
110: coppermine
111: Stories Archive
112: Stories Archive
113: Search
114: Home
115: Home
116: Search
117: Search
118: News
119: Home
120: Home
121: Home
122: Home
123: Home
124: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 8888
  · Viste: 1625539
  · Voti: 430
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
ARTE POETICA
Postato da Grazia01 il Giovedì, 13 novembre @ 11:56:09 CET (1108 letture)
Poesie di Neruda II
ARTE POETICA

Tra ombra e spazio, tra guarnigioni e fanciulle,
dotato di un cuore singolare e di sogni funesti,
vertiginosamente pallido, smorto nella fronte,
e con lutto di vedovo furioso per ogni giorno di vita,


Leggi Tutto... | 1337 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Blues in memoria
Postato da Grazia01 il Giovedì, 13 novembre @ 11:44:46 CET (1060 letture)
Poesie di Auden
Blues in memoria

Fermate tutti gli orologi, staccate la cornetta,
date al cane un osso succulento prima che si metta
ad abbaiare, zittite i pianoforti e al cupo segnale
del tamburo portate fuori il feretro, parta il funerale.


Leggi Tutto... | 1012 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


occhi neri
Postato da alessandra il Mercoledì, 12 novembre @ 15:41:53 CET (1526 letture)
Le poesie di alessandra e danielissima
Occhi neri

Non dimentico
occhi neri e tristi di adolescente.
Sguardo colmo di parole trattenute
a tutela di segreti
da custodire con cura.


Leggi Tutto... | 603 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4


C'era una volta.....una conchiglia
Postato da Grazia01 il Martedì, 11 novembre @ 20:59:08 CET (866 letture)
Le poesie e altro di Grazia VI

villaggio

C’era una volta un paesino, tanto piccolo da non essere segnato neppure sulle carte geografiche. Sorgeva su una collina baciata dal sole e dal mare, circondato da alte montagne che lo proteggevano dai freddi venti del nord e ne rendevano difficile l’accesso isolandolo dal resto del mondo esterno. La baia del porto era alla fine di una lunga e tortuosa falesia dal fondale quanto mai insidioso e quindi anche dal mare era in sostanza impossibile raggiungerlo. Il terreno fertile e il clima mite avevano fatto crescere su tutto il territorio circostante ogni sorta di pianta e albero. I raccolti erano abbondanti e vari inoltre la foresta e i pascoli che si stendevano sulle pendici dei monti, fornivano foraggio e legname indispensabile per la vita degli abitanti di quel paese. I fondali marini erano ricchi di grotte, di pesci, di coralli e di ostriche. Era una delizia immergersi in essi per esplorare gli anfratti anche se, per le molte leggende che circolavano su di esse, raramente gli abitanti trovavano il coraggio di esplorarle, invece preferivano giocare e nuotare con i delfini di cui tutti erano amici. Dalla parte opposta del porto e ai piedi della collina, un piccolo fiume, che scendeva dai monti con diverse rapide e cascate, aveva formato una piccola cala di sabbia bianca e sottile dove spesso i ragazzi andavano a giocare e a nuotare. Insomma, era un piccolo paradiso dove la vita scorreva serena e tutti erano appagati di quello che avevano. Non avevano né luce elettrica, né telefoni e l’acqua in paese arrivava per caduta, dal fiume che alimentava le numerose fontanelle che si trovavano ovunque per le vie.
C’era solo una stranezza, gli abitanti erano tutti sani e giovani. Naturalmente c’erano molti bambini ma un solo vecchio! L’età del vecchio non la sapeva nessuno, neppure lui, l’unico dato certo era che lui non aveva avuto mai nessun malanno, né un colpo di tosse, né un mal di testa, né un senso di stanchezza nulla …proprio nulla.



Yepoc

Trascorreva le sue giornate all’ombra di un vecchio albero di magnolia che si trovava al centro dell’unica piazza del paese e la sera quando andava nella sua casa per trascorrervi la notte, trovava il cibo che i suoi paesani gli lasciavano sulla panchina che c’era a fianco alla sua porta. Non si era mai sposato perché lui diceva di non essere mai riuscito a trovare, nello sguardo di nessuno, quella luce particolare che l’avrebbe fatto sentire completo. Da giovane era stato uno di quelli più coraggiosi. Conosceva, infatti, tutte le grotte sommerse della baia. Si diceva che avesse fatto un patto con gli spiriti che vi abitavano, ma di questo lui non ne aveva mai parlato, anzi diceva che tutte quelle storie che circolavano erano solo superstizioni. Nessuno gli credeva però, perché c’era il fatto che molto spesso quelli degli abitanti che avevano raggiunto un’età avanzata, pur apparendo sempre giovani, sentivano una strana e grande stanchezza, restavano coricati a letto per tutto un giorno e poi all’improvviso sparivano circondati da una luce abbagliante.
Leggi Tutto... | 23614 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Miriam Makeba muore dopo il concerto per Saviano
Postato da Grazia01 il Lunedì, 10 novembre @ 11:57:21 CET (1111 letture)
In ricordo

Mama Africa, Miriam Makeba, se n’è andata uscendo di scena con un finale ad effetto. Aveva speso tutta la sua vita per l’impegno civile ed è morta “sul campo”, a Castel Volturno, un luogo-simbolo della lotta alla criminalità ed alla sopraffazione, dove aveva voluto partecipare a tutti i costi, nonostante le non brillanti condizioni di salute, al concerto anticamorra a sostegno dello scrittore Roberto Saviano.
Leggi Tutto... | 2582 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


L'uomo abbronzato
Postato da Marhiel il Domenica, 09 novembre @ 22:41:44 CET (883 letture)
Le poesie di Mariella Mulas I L'uomo abbronzato

E venne il suo respiro
a scaldare
cuori che videro
il suo sorriso
come riscossa
per scordare remote schiavitù..


Leggi Tutto... | 915 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4


La notte dei cristalli
Postato da Grazia01 il Domenica, 09 novembre @ 20:12:52 CET (1018 letture)
Argomenti vari III

Con il pretesto dell’uccisione a Parigi del terzo consigliere d’ambasciata da parte di un giovane ebreo per vendicare la deportazione della sua famiglia, venne attuata in tutta la Germania questa notte di terrore orchestrata dalla propaganda di Goebbels, per punire quest’ultimo oltraggio degli ebrei al popolo tedesco.
Leggi Tutto... | 2347 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Domani a Vigevano "voci di poeti contro l'inquinamento"
Postato da Grazia01 il Venerdì, 07 novembre @ 20:31:23 CET (925 letture)
Mostre e spettacoli Domani sabato 8 novembre,alla Libreria il Convivio di Vigevano (corso Garibaldi 23), Voci di poeti contro l'inquinamento e lo scempio ambientale, con la presentazione dell’antologia Vicini alle nubi sulla montagna crollata, curata da Enrico Cerquiglini e Luca Ariano



Ma a Pomigliano era il tempo
della spazzatura accumulata
delle mattine super umide velate
da un leggero e distribuito
strato di fumo, decomposizione
e diossina.
Leggi Tutto... | 558 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Per te
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 05 novembre @ 21:52:59 CET (936 letture)
Video
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


CON OBAMA NASCE LA SPERANZA DI ... UN MONDO NUOVO...
Postato da Tony-Kospan il Mercoledì, 05 novembre @ 18:16:42 CET (956 letture)
Post di Tony Kospan I


CON OBAMA NASCE LA SPERANZA DI ... UN MONDO NUOVO...



Cari amici stanotte è avvenuta una cosa che davvero può cambiare il mondo... nel senso che potranno modificarsi le relazioni internazionali... l'approccio con l'economia... il modo di affrontare l'inquinamento ed il degrado della natura... ed in unica parola lo spirito... universale nel modo di affrontare i problemi...

La cosa non sarà dunque indifferente ma alla fine ci coinvolgerà... spero positivamente noi tutti... data l'assoluta globalizzazione in atto...



Stanotte... da tifoso di Obama... ho fatto le ore superpiccole...
fino alla proclamazione della vittoria...

Hope e Change... speranza e cambiamento nei confronti di un modo di vedere rigido ed antiquato... perfino anchilosato... nel vedere le cose...

La cosa rivoluzionaria... non è solo il colore della pelle del vincitore...
rivoluzionaria sì... se pensiamo che fino agli anni 70 in molti stati i neri non potevano ancora votare ed erano super discriminati... nella società...
ma anche il fatto che Obama non è un rampollo... dell'elite economica o intellettuale americana...



Le sue prime parole infatti sono state...
"Se sono stato eletto perfino io... ciascun americano può esser eletto..."

Questo ha dimostrato anche che la democrazia americana è ancora viva e forte...

Certo tra le speranze di cambiamento e le realizzazioni... ce ne passa... ma prima di Obama... ahimé... non c'erano nemmeno quelle...

Tony Kospan

commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Obama, presidente nero
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 05 novembre @ 09:57:28 CET (919 letture)
Argomenti vari III

''Usa: nulla è impossibile''Barack Obama, il presidente eletto degli Stati Uniti, è arrivato a Grant Park, il parco cittadino nel cuore di Chicago ed è stato accolto da un tripudio di folla e di bandiere a stelle e strisce, tra grida ''Obama, Obama'' e ''Yes, we can'', uno degli slogan più ripetuti della campagna elettorale. "Se qualcuno pensa che in America ci sia qualcosa di impossibile, questa notte è la risposta'', ha urlato Obama Pochi minuti dopo l'annuncio ufficiale che Barack Obama è stato eletto presidente degli Stati Uniti, una folla via via sempre più numerosa si è radunata davanti alla Casa Bianca a Washington, mentre per le strade della Capitale non sono mancati i caroselli d'auto. Giovani, anziani, donne, bambini, ma soprattutto gente di colore: tutti in festa a cantare e a ballare. "Se qualcuno pensa che in America ci sia qualcosa di impossibile, questa notte è la risposta. Con questa elezione il cambiamento è arrivato in America", ha detto Barack Obama
Leggi Tutto... | 1453 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


In questo periodo inizia la raccolta delle olive
Postato da Grazia01 il Martedì, 04 novembre @ 15:14:44 CET (3947 letture)
Invenzioni e origini II


Abbiamo parlato spesso della vendemmia, ora voglio parlare delle olive o meglio della loro raccolta, è importante come viene fatta, da essa nascerà l'olio più o meno di qualità. La produzione dell'olio ha un'importanza rilevante nella nostra economia.

Raccolta delle olive

Nel periodo di maturazione l'oliva assume colorazioni diverse (invaiatura), dal colore verde al giallo al viola ed infine al nero o quasi, e la polpa diviene molle: questo processo è progressivo e lento, specie con minore irradiazione solare; nell'ultimo stadio di maturazione la polpa raggrinzisce e perde di peso.
La raccolta dell'oliva deve avvenire quando essa è pienamente sviluppata, al punto giusto di inolizione e contenuto di antiossidanti, e proprietà organolettiche migliori, prima della caduta dei frutti maturi, per permettere di raccogliere il maggior numero di olive per pianta e per avere la massima resa di olio, e di migliore qualità: tale momento varia a seconda delle zone, della varietà di oliva e del clima.
Leggi Tutto... | 5174 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


In solitudine alla ricerca di sé
Postato da Grazia01 il Martedì, 04 novembre @ 10:47:38 CET (1138 letture)
Psicologia e salute III

La solitudine, la percepiamo in modo diverso secondo le fasi della nostra esistenza ma non manca mai e ci accompagna nella fatica di vivere e anche nella gioia che la vita sa dare.
E' uno dei colori dell'esistenza. Sporadicamente sento l’esigenza di restare sola, per riconciliarmi con quanto porto dentro. Sento a volte come una sensazione di dispersione, sono invasa dal "fuori di me", tanto da non avere il tempo di riconoscermi. Stare sola con me stessa mi aiuta a rivedere i miei desideri, quelli che si radicano dentro di me, nell’essenzialità e irripetibilità che è in ciascuno di noi e non negli slogan e nelle mode. Un ritrovarmi, per fermare il tempo, per rivisitare la mia coscienza che è, allo stesso tempo, coerenza e identità .
Leggi Tutto... | 1429 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


4 novembre
Postato da Antonio02 il Martedì, 04 novembre @ 09:40:57 CET (1075 letture)
Argomenti vari III 4 NOVEMBRE 2008: LA FESTA DELLE FORZE ARMATE

Ricorre oggi la celebrazione delle forze Armate Martedì 4 novembre, è la data della vittoria della prima guerra mondiale, una data che nel tempo ha assunto connotazioni diverse e si ricorda come la giornata delle Forze Armate.

Leggi Tutto... | 1228 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Federico
Postato da Miriam il Lunedì, 03 novembre @ 21:04:46 CET (1329 letture)
Poesie e racconti di Ballerini Miriam Avvitandosi su se stesse
le tue parole mi hanno raggiunto,
là nel salotto comodo della mia anima.


Leggi Tutto... | 759 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4.33


PERDENDOMI NEL TRAMONTO
Postato da claudiocisco il Lunedì, 03 novembre @ 13:19:50 CET (1080 letture)
Le poesie e i racconti di Claudio Cisco

Un altro giorno sta passando uguale agli altri
ed io sono da solo con i miei pensieri come sempre,
dentro l'anima sospesa tra i ricordi e l'infinito
una irrefrenabile voglia di fuggire via,
di respirare forte l'aria.
Con la mia auto corro sull'asfalto verso chissà dove
come per riscattare l'anima dal suo torpore
ma la strada sembra farsi sempre più triste.
Leggi Tutto... | 1350 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


IL PONTE DELLA CITTA' DEI MORTI
Postato da Tony-Kospan il Lunedì, 03 novembre @ 02:03:03 CET (1147 letture)
Le poesie di Tony-Kospan I




IL PONTE DELLA CITTA' DEI MORTI
Tony Kospan

Sotto un cielo
per l'occasione di grigio vestito
tra i viali colorati... e profumati...
dai fiori della città dei morti
s'incontrano i vivi...

Parlano di loro che sono...
e di loro che più non sono...

S'aprono nelle aiuole dei cuori..
vividi i petali dei ricordi...
che portano a tempi lontani.

Visi... sorrisi... sguardi... parole...
emergono dalla nebbia del tempo...
e portano a chiederci...
del nostro presente...

E mentre una preghiera per loro
dalle nostre labbra sale...
un'altra a loro dal cuor s'eleva
per aiutarci nei quotidiani affanni..
e perdonarci degli errori nostri...

Nella città dei morti...
s'incontrano i vivi...
che costruiscono un ponte di pensieri...
tra il mistero della morte
e la realtà della vita...



Leggi Tutto... | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Nero
Postato da Grazia01 il Domenica, 02 novembre @ 16:56:14 CET (822 letture)
Le poesie e altro di Grazia IV
Nero



La mente corre
il pensiero vaga
mentre la notte
scende nelle strade
portando il buio
della malinconia,
in questa notte
senza luna ne stelle,
il cielo nero
porge la mano
alle anime cupe
che tremano
nell'esteriorità
di un mondo
infame e ingordo.


Grazia
Leggi Tutto... | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Visitare le tombe
Postato da Grazia01 il Domenica, 02 novembre @ 14:10:26 CET (1245 letture)
Riflessioni II

Visitare le tombe di chi non c'è più in questa vita terrena fa bene ai vivi, indubbiamente. Diceva Ugo Foscolo.
Leggi Tutto... | 2211 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Nella pioggia
Postato da alessandra il Sabato, 01 novembre @ 14:34:35 CET (1232 letture)
Le poesie di alessandra e danielissima
Nella pioggia

Sguardi distratti e assenti.
Migliaia di pensieri
monadi solitarie
in cammino verso mete sconosciute
nel caos della città
bagnata dalla pioggia.


Leggi Tutto... | 382 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 3.37


La festa di halloween
Postato da Grazia01 il Sabato, 01 novembre @ 01:04:40 CET (1216 letture)
Leggende e fiabe II



Dalle tombe tetri si alzano
fra le tombe si muovono
son fantasmi in allegria
quando cantano che agonia
Poveri spettri in cerca di compagnia!
No non chiuder gli occhi non ti eclissare
un fantasma accanto puoi trovare
travestiti con stramberia
voglion farti scappar via
Poveri spetti in cerca di compagnia!
Leggi Tutto... | 2240 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


A Pier Paolo Pasolini
Postato da Grazia01 il Giovedì, 30 ottobre @ 21:51:12 CET (971 letture)
Poesie d'autore I Ieri ho postato una famosa poesia di Pasolini oggi posto una poesia dedicata a lui
da una poetessa dalla vita travagliata come la sua
Amelia Rosselli





A Pier Paolo Pasolini
da Pagine corsare"


E posso trasfigurarti,
passarti ad un altro
sino a quell’altare
della Patria che tu chiamasti
puro…
Leggi Tutto... | 953 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Pensieri in libertà
Postato da Grazia01 il Giovedì, 30 ottobre @ 15:10:51 CET (937 letture)
Pensieri, aforismi e citazioni II

Pensieri in libertà




Non si può vedere la propria immagine
riflessa nelle acque di un torrente,
ma solo in quelle calme.
E solo chi è calmo dentro di se
può dare la tranquillità a chi la cerca.




Leggi Tutto... | 1185 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Una strana gioia di vivere
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 29 ottobre @ 22:54:20 CET (1486 letture)
Poesie originali e strane I

UNA STRANA GIOIA DI VIVERE

Cercando del mio male le radici avevo corso tutta la città.



Leggi Tutto... | 621 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Scuse
Postato da moirac il Mercoledì, 29 ottobre @ 22:39:18 CET (779 letture)
Messaggi II

Faccio le mie scuse pubbliche a Grazia, perchè ho sbagliato esprimermi.


Leggi Tutto... | 742 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


IN RIVA AL MARE (IL GRANDE SOGNO)
Postato da Tony-Kospan il Mercoledì, 29 ottobre @ 19:30:20 CET (1071 letture)
Post di Tony Kospan I


IN RIVA AL MARE (IL GRANDE SOGNO)

Questa poesia mi piacque subito...

Non parlava di amori giovanili o di amori tout court...
ma di un amore tra persone mature... cosa rara...
nel panorama generale della poesia.

Ma è molto bella, a mio parere,
anche per la freschezza e la semplicità delle immagini...
e l'atmosfera dolce e romantica...

Debbo dire che per me il titolo giusto sarebbe...
IL GRANDE SOGNO e cioè il primo verso...



Leggi Tutto... | 1722 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


UNO DEI TANTI EPILOGHI - Pier Paolo Pasolini
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 29 ottobre @ 16:10:46 CET (977 letture)
Poesie d'autore I



UNO DEI TANTI EPILOGHI

Ohi, Ninarieddo, ti ricordi di quel sogno ...
di cui abbiamo parlato tante volte ...
lo ero in macchina, e partivo solo, col sedile
vuoto accanto a me, e tu mi correvi dietro;

Leggi Tutto... | 1618 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Non è Dio l'artefice (ad Aswad)
Postato da Marhiel il Mercoledì, 29 ottobre @ 15:37:45 CET (789 letture)
Le poesie di Mariella Mulas I Non è Dio l'artefice (ad Aswad)

Il freddo pervade l’anima.
È segnato il suo destino..
Ma non è Dio
l’artefice
Non è il suo pensiero.
Non decide la morte.
Ama la vita.
Lascia alle menti
compiere il tragitto.





Leggi Tutto... | 957 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


LETIERA DI DON CHISCIOTIE A DULCINEA DEL TOBOSO
Postato da Grazia01 il Martedì, 28 ottobre @ 17:56:23 CET (1291 letture)
Lettere

LETTERA DI DON CHISCIOTIE A DULCINEA DEL TOBOSO

«Eccelsa e nobile signora:
Il ferito dalle punte della lontananza e il piagato nel più profondo del cuore, dolcissima Dulcinea del Toboso,
Leggi Tutto... | 837 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Favole al telefono - terza parte
Postato da Grazia01 il Martedì, 28 ottobre @ 15:52:35 CET (1338 letture)
Poesie e racconti di Gianni Rodari

Alice casca in mare

Una volta Alice Cascherina andò al mare, se ne innamorò e non voleva mai uscire dall’acqua. - Alice, esci dall’acqua, - la chiamava la mamma. - Subito, eccomi, - rispondeva Alice. In­vece pensava: - Starò in acqua fin che mi cresceranno le pinne e diventerò un pesce. Di sera, prima di andare a letto, si guardava le spalle nello specchio, per vedere se le crescevano le pinne, o almeno qualche squama d'argento. Ma scopriva soltanto dei granelli di sabbia, se non si era fatta bene la doccia. Una mattina scese sulla spiaggia più presto del solito e incontrò un ragazzo che raccoglieva ricci e telline. Era figlio di pescatori, e sulle cose di mare la sapeva lunga. -
Leggi Tutto... | 29407 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Ciao


Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Amo camminare [ 0 commenti - 19 letture ]
 Il colore [ 0 commenti - 15 letture ]
 Siete tristi o felici? [ 0 commenti - 26 letture ]
 ⁣Perché il disco fisso è indicato con la lettera “C”? [ 0 commenti - 24 letture ]
 Il 17 marzo 1861 nasceva il Regno d’Italia [ 1 commenti - 40 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 14
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Ultimi messaggi
Last 10 Forum Messages

Bentornato carissimo signor Paolo
Last post by Grazia01 in Messaggi on Lug 05, 2017 at 13:33:15

Il mio benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Feb 21, 2013 at 20:40:04

Il nostro benvenuto a samei
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Ago 22, 2012 at 07:42:26

Benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Mag 03, 2012 at 21:20:53

Il nostro benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Apr 08, 2012 at 18:22:04

Benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Mar 21, 2012 at 09:38:09

Il nostro benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Dic 02, 2011 at 23:31:20

Benvenuta in Casatea
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Nov 29, 2011 at 14:12:49

Benvenuto Jael
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Nov 28, 2011 at 10:46:15

domanda
Last post by Grazia01 in Informazioni on Nov 04, 2011 at 20:06:58


Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy