Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 156
Totale: 156
Chi è online:
 Visitatori:
01: News
02: coppermine
03: Home
04: Home
05: Home
06: Home
07: coppermine
08: News
09: News
10: Home
11: Home
12: coppermine
13: News
14: Search
15: Home
16: Home
17: Forums
18: Search
19: News
20: Home
21: News
22: News
23: Home
24: Home
25: Home
26: Home
27: coppermine
28: coppermine
29: Home
30: Home
31: Forums
32: coppermine
33: Home
34: Home
35: Home
36: coppermine
37: coppermine
38: Home
39: coppermine
40: Home
41: Home
42: Home
43: Home
44: Search
45: Home
46: Home
47: Your Account
48: Your Account
49: Home
50: coppermine
51: coppermine
52: Home
53: Home
54: News
55: Home
56: Home
57: Home
58: coppermine
59: coppermine
60: Stories Archive
61: coppermine
62: Home
63: Home
64: Search
65: News
66: Home
67: Home
68: coppermine
69: Stories Archive
70: Home
71: Home
72: coppermine
73: coppermine
74: Stories Archive
75: News
76: News
77: Home
78: coppermine
79: Home
80: coppermine
81: Home
82: News
83: Forums
84: Forums
85: News
86: Home
87: Home
88: Home
89: News
90: Home
91: Home
92: News
93: Stories Archive
94: coppermine
95: Stories Archive
96: Home
97: Search
98: Home
99: Search
100: coppermine
101: Your Account
102: Home
103: News
104: coppermine
105: Stories Archive
106: Home
107: Stories Archive
108: Forums
109: coppermine
110: coppermine
111: News
112: Search
113: Home
114: Home
115: Home
116: coppermine
117: coppermine
118: coppermine
119: News
120: Home
121: Home
122: Home
123: Stories Archive
124: News
125: coppermine
126: Home
127: News
128: Your Account
129: Forums
130: coppermine
131: Home
132: coppermine
133: Home
134: News
135: Home
136: Stories Archive
137: Home
138: Home
139: Search
140: News
141: coppermine
142: coppermine
143: Home
144: Home
145: Home
146: Search
147: Stories Archive
148: News
149: Your Account
150: Home
151: Home
152: coppermine
153: News
154: Stories Archive
155: Home
156: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9020
  · Viste: 1924040
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
L'estate di San Martino
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 02 aprile @ 19:17:38 CEST (1299 letture)
Poesie di Betocchi L'estate di San Martino

Il tempo ci rapisce, e il cielo è solo
anche di queste rondini che il volo
intrecciano, pericolosamente,
come chi va cercando nella mente


Leggi Tutto... | 661 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Carlo Betocchi
Postato da Antonio il Mercoledì, 02 aprile @ 19:09:45 CEST (1490 letture)
Biografie V

Nato a Torino il 23 gennaio 1899, Carlo Betocchi è stato uno dei maggiori poeti italiani del Novecento.
Purtroppo succede facilmente che ci si dimentichi in fretta lo splendido lavoro dei poeti italiani, e così è accaduto per Betocchi, il quale ha ricevuto pochi riconoscimenti in vita ed ora il suo nome rischia davvero di finire nel cosiddetto dimenticatoio.
Leggi Tutto... | 3240 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Donna che apre riviere
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 02 aprile @ 19:00:10 CEST (2734 letture)
Poesie di Caproni Donna che apre riviere

Sei donna di marine,
donna che apre riviere.


Leggi Tutto... | 412 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Giorgio Caproni
Postato da Antonio il Mercoledì, 02 aprile @ 18:53:35 CEST (2644 letture)
Biografie V

Nato il 7 Gennaio 1912 a Livorno, Giorgio Caproni è stato senza alcun dubbio uno dei massimi poeti del Novecento. Di origini modeste, il padre Attilio è ragioniere e la madre, Anna Picchi, sarta. Giorgio scopre precocemente la letteratura attraverso i libri del padre, tanto che a sette anni scova nella biblioteca paterna un'antologia dei Poeti delle Origini (i Siciliani, i Toscani), rimanendone irrimediabilmente affascinato e coinvolto. Nello stesso periodo si dedica allo studio della Divina Commedia, dalla quale s'ispirò per "Il seme del piangere" e "Il muro della terra".
Leggi Tutto... | 5437 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Amicizia tra poeti: un tesoro perduto?
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 02 aprile @ 18:46:13 CEST (1696 letture)
Letture varie III

Chissà se esistono ancora le amicizie letterarie. Quelle che fanno dire a un poeta frasi come questa, rivolta a un altro poeta: «Tu sì che hai saputo spendere splendidamente - per tutti noi - quella che Machado chiama "la monetina dell'anima (che si perde se non si dà)"!». Viene il dubbio, certe volte, che non ci siano, oggi, poeti (grandi piccoli o medi) capaci di scrivere una frase del genere a un poeta amico.
Leggi Tutto... | 3030 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


LA FEROCE AGONIA DEL PATRIARCATO
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 02 aprile @ 13:12:01 CEST (846 letture)
Psicologia e salute III LA FEROCE AGONIA DEL PATRIARCATO

Una celebre avvocata matrimonialista mi racconta che, in sede di separazione, troppi giudici sottovalutano la gravità e la diffusione delle violenze psicologiche dei mariti sulle mogli. Dice che quando non vedono occhi pesti o braccia rotte tendono ad ascrivere al "normale" stress da separazione minacce, persecuzioni, telefonate minatorie e altre piacevolezze.


Leggi Tutto... | 1798 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Bolla di sapone
Postato da Grazia01 il Martedì, 01 aprile @ 19:58:42 CEST (5869 letture)
Poesie di Trilussa Bolla di sapone

Lo sai chied'è la Bolla de Sapone?
L'astuccio trasparente d'un sospiro.

Leggi Tutto... | 1039 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


La città del mito
Postato da Grazia01 il Martedì, 01 aprile @ 12:49:58 CEST (868 letture)
Natura e capolavori nel mondo

Otto milioni di libri, la nuova biblioteca tutta in granito di Assuan.
ha la forma di un enorme disco volante



La città del mito

Alessandria D'Egitto. Secoli e secoli di storia sepolti sotto una magalopoli di sette milioni di abitanti, che si consuma e rinasce. Come la sua biblioteca, una delle meraviglie del mondo antico.
Leggi Tutto... | 5157 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Aspettando il sole
Postato da Antonio il Martedì, 01 aprile @ 08:59:05 CEST (894 letture)
Argomenti vari III

PRIMA DELI'ALBA
Lampioni ancora accesi nella città più a nord del mondo, Longyearbyen, nelle isole norvegesi di Svalbard. Manca poco al ritorno della luce dopo la notte boreale iniziata a ottobre
Foto Jan Erik Svendsen / Getty


La luce arriva alle isole Svalbard dopo cinque mesi di notte. Ha fatto freddo. Così freddo da essersi dimenticati che capita, alle volte, di uscire di casa con le orecchie e il collo scoperti e di sentire il sole sulla pelle come un fiato caldo. Sono quasi tutti in casa, al riparo dei doppi vetri, fra tappezzerie plastificate e tende ignifughe.
Leggi Tutto... | 1325 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Mostra fotografica
Postato da Miriam il Lunedì, 31 marzo @ 12:50:43 CEST (862 letture)
Mostre e spettacoli Sabato 5 aprile alle ore 16,00 in Villa Rosnati ci sarà l'inaugurazione della mostra fotografica "Presenze" ( viaggio immaginario alla ricerca di figure e forme persistenti della mia adolescenza).

Leggi Tutto... | 517 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Specchio
Postato da Grazia01 il Lunedì, 31 marzo @ 12:38:35 CEST (2910 letture)
Poesie di Quasimodo Specchio

Ed ecco sul tronco
si rompono gemme:
un verde più nuovo dell'erba


Leggi Tutto... | 750 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Tutto quello che un uomo
Postato da Grazia01 il Domenica, 30 marzo @ 21:26:54 CEST (1428 letture)
Testi canzoni I



Tutto quello che un uomo
di Sergio Cammariere

Se non fosse per te
cosa avrebbe un senso
sotto a questo cielo immenso
niente piu' sarebbe vero
Leggi Tutto... | 1212 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4


E anche gli asini vollero farsi prof
Postato da Antonio il Domenica, 30 marzo @ 21:10:22 CEST (1020 letture)
Attualità I

A VENEZIA, RESPINTI 248 CANDIDATI SU 687. EPPURE IL TEST ERA ELEMENTARE E SI POTEVANO SBAGLIARE FINO A 15 RISPOSTE. PER FARE COSA? ISCRIVERSI A LETTERE E DIVENTARE DOCENTI.

Per un po' si sono dati il cambio, con un automatismo quasi perfetto. Sempre nello stesso ordine: prima il fastidio, poi lo stupore, quindi l'orrore che, alla fine, cedeva il testimone alla frustrazione. Una vera staffetta emotiva, impensabile fino a qualche anno fa.
Leggi Tutto... | 4093 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Le storie di due ragazzi. Tra lacrime, risate e poesia
Postato da Grazia01 il Domenica, 30 marzo @ 21:01:13 CEST (986 letture)
Recensioni IV
L'ha scritto benissimo Alessandro Baricco, qualche anno fa, in un suo "Barnum" (ve li ricordate? erano spesso folgoranti) che la Storia, o più in generale le informazioni, diventano tue solo se le vivi direttamente, oppure se qualcuno le trasforma in un racconto e te le spara nella testa e nel cuore. "Traduzioni leggendarie", come genialmente le definisce Mario Perniola, che ci consentano di entrare nei fatti, e capirli, e non dimenticarcene, grazie alla magia buona della narrazione.
Mi è successo di recente con due libri, che hanno molto in comune: sono due romanzi, gli autori sono entrambi trentenni, raccontano storie che toccano (anche) argomenti di cui si parla parecchio in questo periodo, e hanno una forza narrativa assolutamente irresistibile. Sanno divertire, in senso etimologico - ti portano altrove, ti incantano.

Leggi Tutto... | 2303 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


LA CONDIZIONE UMANA
Postato da Grazia01 il Sabato, 29 marzo @ 21:43:56 CET (5880 letture)
POESIE TEMATICHE I°
Leggi Tutto... | 34911 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


E' arrivato Federico
Postato da Grazia01 il Venerdì, 28 marzo @ 23:20:46 CET (1335 letture)
Messaggi II


Questa sera, alle 22.35, è nato nostro nipote

Federico Antonio

io ed Antonio siamo felicissimi ed emozionati


Leggi Tutto... | 3 commenti | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Olio sulla tua pelle
Postato da Grazia01 il Venerdì, 28 marzo @ 00:31:05 CET (1703 letture)
Poesie sulla vita II Olio sulla tua pelle,
sera che si prolunga nella luce
- notte lontana, mai più nella notte.

Leggi Tutto... | 2155 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Rosaria Lo Russo legge in Santa Croce a Firenze i "Sepolcri" di Foscolo
Postato da Grazia01 il Giovedì, 27 marzo @ 23:55:59 CET (1466 letture)
Mostre e spettacoli

Rosaria Lo Russo

Domani sera, venerdì 28 marzo, alle ore 21, nella Basilica di Santa Croce a Firenze, la serata è dedicata a Foscolo con letture e concerto. Lo spettacolo, che ha come titolo Libere Carte, è tratto dalle poesie di Ugo Foscolo, messe in musica per mezzosoprano, due narratori e pianoforte. Libretto e musica di Iakovos Konitopoulos; solista Margarita Sungeniotou, mezzosoprano; Viki Stilianoù, piano. Narratori: Rosaria Lo Russo e Iakovos Konitopoulos.
A conclusione del concerto, la poetessa/attrice Rosaria Lo Russo leggerà i "Sepolcri" di Ugo Foscolo.
Leggi Tutto... | 2577 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Un affettuoso saluto
Postato da Grazia01 il Giovedì, 27 marzo @ 21:55:53 CET (1330 letture)
Messaggi I

Sono tornata da poco, ho passato le vacanze Pasquali in un paesino che amo, e dove scappo appena posso. Non ho la connessione web quando sono lassù, e sono lontana anche dai negozi, dal traffico, da tutto. Li' vivo un po’ fuori dalla realtà, ma ogni tanto fa bene, si riordina un po’ la mente e l’anima. Respirando aria pulita i pensieri volano più leggeri ed è più facile perfino sognare. Sono così poco abituata al silenzio che all’inizio mi sembra strano, poi a poco a poco, riesco a sentire anche i suoni più leggeri, che di solito sono coperti dal rumore. Fruscii nell’erba, le foglie mosse dal vento, campanili lontani, il battito del mio cuore…. Beh…un po’ Casatea ed i miei amici mi sono mancati, ed eccomi qui a salutarvi ed ad augurarvi una felice primavera, che anche se sul calendario è già arrivata da qualche giorno, dalle temperature… si fa un po’ ancora desiderare.
Do' il mio Benvenuto a Cosmovans e str59, due nuovi amici che spero di conoscere presto.

Ciao a tutti.
Grazia
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


PASQUA
Postato da Tony-Kospan il Lunedì, 24 marzo @ 15:21:44 CET (26523 letture)
POESIE TEMATICHE I°
Leggi Tutto... | 25678 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Citazioni e frasi di Romano Battaglia
Postato da fataorsetta il Domenica, 23 marzo @ 19:58:31 CET (1685 letture)
Pensieri e poesie di Romano Battaglia

La felicità e la serenità dipendono soltanto dalla nostra volontà,
dai nostri ideali, dalle nostre speranze.
Non bisogna che cessi la pioggia per mettersi in cammino.
E' bello anche bagnarsi di errori e di rimpianti
pur di arrivare in cima alla montagna della verità.


Romano Battaglia da "Cielochiaro"
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Tristezza
Postato da fataorsetta il Domenica, 23 marzo @ 19:57:13 CET (1049 letture)
Poesie e prosa di Gibran I


Interrogo la tristezza e scopro
che non ha il dono della parola;
eppure, se potesse,
sono convinto che pronuncerebbe
una parola più dolce della gioia.

Kahlil Gibran "Prose Poems"

Biografia
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Io ti chiesi
Postato da fataorsetta il Domenica, 23 marzo @ 19:54:43 CET (1096 letture)
Poesie e altro di Hesse II


Io ti chiesi perché i tuoi occhi
si soffermano nei miei
come una casta stella del cielo
in un oscuro flutto.

Mi hai guardato a lungo
come si saggia un bimbo con lo sguardo,
mi hai detto poi, con gentilezza:
ti voglio bene, perché sei tanto triste.

Hermann Hesse

Biografia
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Terra di fate
Postato da fataorsetta il Domenica, 23 marzo @ 19:51:05 CET (1294 letture)
Poesie sulla vita III




Valli di nebbia, fiumi tenebrosi
e boschi che somigliano alle nuvole:
poi che tutto è coperto dalle lacrime
nessuno può distinguerne le forme.
Enormi lune sorgono e tramontano
ancora, ancora, ancora ...
in ogni istante
della notte inquiete, in un mutare
incessante di luogo.
E così
spengono la luce delle stelle
col sospiro del loro volto pallido.
Poi viene mezzanotte sul quadrante lunare
ed una più sottile delle altre
(di una specie che dopo lunghe prove
fu giudicata la migliore)
scende giù,
sempre giù, ancora giù,
fin quando
il suo centro si posa sulla cima
di una montagna, come una corona,
mentre l'immensa superficie,
simile a un arazzo,
s'adagia sui castelli
e sui borghi (dovunque essi si trovino)
e si distende su strane foreste,
sulle ali dei fantasmi, sopra il mare,
sulle cose che dormono e un immenso
labirinto di luce le ricopre.
Allora si fa profonda - profonda! -
la passione del sonno in ogni cosa.
Al mattino, nell'ora del risveglio,
il velo della luna si distende
lungo i cieli in tempesta e,
come tutte le cose,
rassomiglia ad un giallo albatro.
Ma quella luna non è più la stessa:
più non sembra una tenda stravagante.
A poco a poco i suoi esili atomi
si disciolgono in pioggia: le farfalle
che dalla terra salgono a cercare
ansiose il cielo e subito discendono
(creature insoddisfatte!) ce ne portano
solo una goccia sulle ali tremanti.


Edgar Allan Poe
Leggi Tutto... | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 3.66


Il trench
Postato da fataorsetta il Sabato, 22 marzo @ 23:13:52 CET (1653 letture)
Argomenti vari II


Il trench-coat è un cappotto impermeabile, generalmente lungo fino ai polpacci, molto usato dai soldati durante la Prima e la Seconda Guerra mondiale.

Da non confondere con lo spolverino che è un soprabito lungo dal collo alle caviglie, leggero, con maniche abbondanti , collo pronunciato, alto, abbottonato, adatto a riparare dal vento e dalla pioggia.

I primi trench vengono realizzati da Burberry

Fondata nel 1856, la maison Burberry deve il suo successo a un'idea geniale di Thomas Burberry.
Nel 1879, Thomas Burberry sta cercando un materiale che permetta di creare un indumento confortevole e che ripari da pioggia, vento e freddo. I suoi studi portano alla nascita della gabardine.
Si tratta di un tessuto composto da fili cosi' stretti da proteggere dall'umidità. Thomas Burberry non si accontenta e riveste con una formula segreta i suoi primi impermeabili.

Il successo è immediato. Gli ordini affluiscono, a iniziare dall'esercito.
Thomas Burberry riprende il design dei vecchi cappotti degli ufficiali inglesi, che aveva lui stesso disegnato tredici anni prima per il War Office. Vi aggiunge delle spalline e degli anelli in metallo: è nato il trench-coat!
Al ritorno dal fronte, i soldati continuano a portare il trench, che passa cosi' alla vita civile.

Il trench attraversa gli anni, conservando la sua forma iniziale: 26 pezzi in gabardine, doppiopetto, spalline, sottogola - per evitare che l’acqua entri nel colletto -, fodera tartan, mantella corta sulle spalle per ripararle dal freddo, falda triangolare di stoffa sul davanti che, sovrapponendosi all’allacciatura, permette una chiusura migliore, maniche stringibili intorno ai polsi per mezzo di cinturini con fibbie, cintura con anelli di ottone, lungo spacco posteriore chiudibile con un bottone.
Molto imitato ma sempre ineguagliabile, il trench Burberry spicca sia per strada che al cinema.

I punk si impadroniscono del soprabito militare alla fine degli anni 70' e negli anni '80 il trench è indossato da intellettuali di tutte le categorie, trasformandosi così in un capo intramontabile e passe-partout, seppur classico.

Solo negli anni '90 Burberry rinnova il suo modello.
Roberto Menichetti, il direttore artistico della griffe, stampa su un nuovo modello il famoso motivo tartan, che fino ad allora aveva caratterizzato la fodera del trench Burberry.
Il modello diventa un cult, subendo una spietata contraffazione....


Articolo rivisto da Fataorsetta
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 3


Citazioni e frasi di Romano Battaglia
Postato da fataorsetta il Sabato, 22 marzo @ 14:14:59 CET (2125 letture)
Pensieri e poesie di Romano Battaglia
Scalerò le alte montagne
e aspetterò che tu sorga per vederti da vicino
e scoprire che cosa nascondono
le macchie della tua fronte.
Aspettami, luna
e io ci sarò.


Romano Battaglia da "La favola di un sogno"
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


L'abito
Postato da fataorsetta il Sabato, 22 marzo @ 14:13:11 CET (1249 letture)
Poesie e prosa di Gibran II


Il vostro abito nasconde una gran parte della vostra bellezza,
tuttavia non maschera ciò che non è bello.
E benché cerchiate nell'abito un'intima libertà,
potreste trovare in esso le vostre catene.
Vorrei che la vostra pelle, e non il vostro abito,
fosse sfiorata dal sole e dal vento.
Poiché il soffio della vita è nella luce del sole
e la mano della vita è nel vento.
Alcuni di voi dicono:
"È il vento del nord che ha tessuto l'abito che indosso".
E io dico che, si, è stato il vento del nord,
Ma la vergogna è stata il suo telaio
e la mollezza la sua trama.
E a fatica compiuta,
il vento ha riso nella foresta.
Non dimenticate che la modestia vi è stata data
a scudo contro gli occhi dell'impuro.
Ma quando l'impuro sparirà,
che cosa sarà la modestia se non poltiglia che intorbida la mente?
E non dimenticate che la terra ama sentire i vostri piedi nudi
e il vento giocare con i vostri capelli

Khalil Gibran

Biografia
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Citazioni e frasi di Romano Battaglia
Postato da fataorsetta il Sabato, 22 marzo @ 14:10:26 CET (1420 letture)
Pensieri e poesie di Romano Battaglia
Non essere triste: sorridi.
Non contare gli anni che passano: sorridi.
Non avere rimpianti, sorridi.
Ricorda che la nostra vita è solo un momento
fra due eternità: sorridi.
.............................
Se manca qualcosa alla tua vita
è perchè non hai guardato
abbastanza in alto.


Romano Battaglia da "Cielochiaro"
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Buona Pasqua
Postato da Grazia01 il Venerdì, 21 marzo @ 01:19:02 CET (859 letture)
Messaggi I


Lo staff di Casatea vi augura una

Buona Pasqua


commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Preghiera
Postato da Grazia01 il Venerdì, 21 marzo @ 01:06:12 CET (889 letture)
Messaggi I


Signore,
che nessun mattino venga a illuminare la mia vita,
senza che il mio cuore si volga alla tua Risurrezione.
Leggi Tutto... | 538 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Ciao


Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 I dialetti [ 0 commenti - 4 letture ]
 La trama di "Ettore Fieramosca" di Massimo d'Azeglio [ 0 commenti - 10 letture ]
 ROGGIA VECCHIA (detta anche Rusa Végia) [ 0 commenti - 5 letture ]
 Una bella storia [ 0 commenti - 5 letture ]
 Gaspare Campari [ 0 commenti - 30 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 20
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Ultimi messaggi
Last 10 Forum Messages

Bentornato carissimo signor Paolo
Last post by Grazia01 in Messaggi on Lug 05, 2017 at 13:33:15

Il mio benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Feb 21, 2013 at 20:40:04

Il nostro benvenuto a samei
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Ago 22, 2012 at 07:42:26

Benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Mag 03, 2012 at 21:20:53

Il nostro benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Apr 08, 2012 at 18:22:04

Benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Mar 21, 2012 at 09:38:09

Il nostro benvenuto
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Dic 02, 2011 at 23:31:20

Benvenuta in Casatea
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Nov 29, 2011 at 14:12:49

Benvenuto Jael
Last post by Grazia01 in Presentatevi on Nov 28, 2011 at 10:46:15

domanda
Last post by Grazia01 in Informazioni on Nov 04, 2011 at 20:06:58


Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy