Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 272
Totale: 272
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: News
03: Home
04: coppermine
05: News
06: Home
07: Forums
08: News
09: News
10: Home
11: Home
12: Home
13: News
14: Stories Archive
15: News
16: Home
17: Home
18: News
19: Home
20: Home
21: News
22: Home
23: Home
24: Home
25: News
26: Your Account
27: Home
28: Home
29: Forums
30: Home
31: News
32: coppermine
33: News
34: Home
35: coppermine
36: News
37: News
38: Home
39: Forums
40: Your Account
41: Home
42: Home
43: Stories Archive
44: coppermine
45: News
46: Home
47: Search
48: News
49: Forums
50: Home
51: coppermine
52: News
53: Home
54: News
55: Home
56: coppermine
57: Home
58: News
59: Home
60: News
61: Stories Archive
62: Home
63: News
64: Forums
65: Your Account
66: Forums
67: Home
68: Home
69: Search
70: News
71: Stories Archive
72: Forums
73: News
74: Tell a Friend
75: Home
76: Home
77: News
78: Home
79: Home
80: News
81: Home
82: Home
83: Home
84: News
85: News
86: Home
87: Home
88: Home
89: Home
90: Home
91: Search
92: Statistics
93: Forums
94: Home
95: News
96: Search
97: Home
98: Home
99: coppermine
100: coppermine
101: Home
102: Forums
103: coppermine
104: coppermine
105: coppermine
106: News
107: Forums
108: coppermine
109: coppermine
110: Home
111: coppermine
112: Home
113: coppermine
114: coppermine
115: coppermine
116: coppermine
117: Home
118: Forums
119: Home
120: coppermine
121: coppermine
122: Home
123: coppermine
124: Home
125: coppermine
126: Stories Archive
127: coppermine
128: coppermine
129: News
130: Home
131: Home
132: Home
133: coppermine
134: coppermine
135: coppermine
136: Home
137: Search
138: Home
139: coppermine
140: News
141: coppermine
142: News
143: coppermine
144: Top
145: Home
146: Forums
147: News
148: Home
149: Home
150: Home
151: News
152: News
153: Forums
154: Home
155: Home
156: Home
157: Home
158: coppermine
159: Home
160: coppermine
161: Home
162: Home
163: Home
164: coppermine
165: coppermine
166: Home
167: Search
168: coppermine
169: Home
170: Home
171: Search
172: Home
173: Stories Archive
174: Home
175: Stories Archive
176: Statistics
177: Home
178: Home
179: Home
180: News
181: Home
182: coppermine
183: Home
184: Forums
185: News
186: coppermine
187: News
188: News
189: News
190: Home
191: Stories Archive
192: Forums
193: Home
194: Forums
195: Home
196: Home
197: News
198: coppermine
199: Stories Archive
200: coppermine
201: coppermine
202: coppermine
203: coppermine
204: Home
205: coppermine
206: coppermine
207: Statistics
208: Home
209: coppermine
210: Stories Archive
211: Stories Archive
212: Home
213: coppermine
214: Surveys
215: Forums
216: Home
217: Home
218: Home
219: Stories Archive
220: Home
221: Home
222: Home
223: Home
224: Home
225: Stories Archive
226: Home
227: Home
228: Home
229: Home
230: Home
231: Home
232: Home
233: Search
234: coppermine
235: coppermine
236: Forums
237: Search
238: Home
239: Home
240: Home
241: News
242: Home
243: Home
244: Home
245: Home
246: Home
247: Home
248: Home
249: News
250: Home
251: Stories Archive
252: Home
253: Home
254: Home
255: Stories Archive
256: Home
257: Stories Archive
258: Home
259: Home
260: Home
261: Home
262: News
263: coppermine
264: News
265: Home
266: Home
267: Your Account
268: coppermine
269: Stories Archive
270: coppermine
271: coppermine
272: Stories Archive

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9076
  · Viste: 1924737
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
La notte
Postato da Grazia01 il Domenica, 04 novembre @ 14:14:57 CET (1214 letture)
Poeti sudamericani La notte
di Marcia Theophilo

In principio non c'era la notte.
Non si conoscevala notte.
C'era soltanto la luce
ed era così intensa,
ai tropici pareva di andare
per ere di azzurro,
di vermiglio,
di verde.


Leggi Tutto... | 899 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Márcia Theóphilo
Postato da Antonio il Domenica, 04 novembre @ 13:59:42 CET (1958 letture)
Biografie III Márcia Theóphilo è nata a Fortaleza, in Brasile.
Ha studiato in Brasile e in Italia dove si è dottorata in antropologia.

Tutta la sua opera si inspira alla foresta amazzonica, ai suoi popoli, ai suoi miti, ai suoi alberi ed animali e al impegno di salvare il patrimonio naturale e culturale della foresta alla denuncia della sua distruzione.


Leggi Tutto... | 7137 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Una strada per la grande città
Postato da Grazia01 il Sabato, 03 novembre @ 20:51:36 CET (1437 letture)
Racconti di Doris Lessing Una strada per la grande città
Di Doris Lessing



Il treno partiva a mezzanotte, non alle sei. Lo scoppio di malumore di Jansen per l'errore dell'impiegato sbollì prima che voltasse le spalle allo sportello: in realtà non gliene importava niente. Aveva trascorso una settimana con amici ricchi, in un vuoto pneumatico di benessere, educatamente vedendo la città attraverso i loro occhi. Adesso, per sei ore, era libero di farsi sferzare direttamente dall'aria asciutta e nervosa di Johannesburg. Entrò nel buffet della stazione: un luogo squallido, con lisce pareti brune e tavolini disposti regolarmente. Sedette davanti ad una tazza di forte tè color arancio, e poiché si trovava nella calma, sognante disposizione di spirito del viaggiatore non vincolato a un programma, si dispose ad assistere a uno spettacolo che non poteva mancare di interessarlo.
Leggi Tutto... | 16306 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


CENTRO STORICO DI FIRENZE
Postato da Grazia01 il Venerdì, 02 novembre @ 21:30:02 CET (1476 letture)
I patrimoni dell'umanità - Italia
CENTRO STORICO DI FIRENZE

FIRENZE CONSERVA NUMEROSE TESTIMONIANZE DEL SUO PASSATO ROMANO,
COME L'AMPIO CAMPIDOGLIO, IL FORO,
IL TEMPIO CONSACRATO A ISIDE, DUE TERME, UN TEATRO,
UN ANFITEATRO E DUE BASILICHE PALEOCRISTIANE.
LA CADUTA DELL'IMPERO ROMANO BLOCCÒ A TAL PUNTO LO SVILUPPO DELLA CITTÀ,
CHE DURANTE L'EPOCA CAROLINGIA IL SUO PERIMETRO
COINCIDEVA ANCORA CON QUELLO ROMANO.
MA ALL'ALBA DEL SECONDO MILLENNIO LA CITTÀ TORNÒ A FIORIRE,
GRAZIE ALL'INIZIATIVA E ALLO SPIRITO LABORIOSO DEI SUOI ABITANTI,
IN MODO PARTICOLARE DELLA CORPORAZIONE DEI TESSITORI.




Ponte vecchio

Ottenuta la piena indipendenza nel 1115, Firenze si era intanto notevolmente ingrandita, e di conseguenza erano cambiate le necessità della popolazione sempre più numerosa,
cosicché nel 1172 venne tracciato un nuovo e più ampio perimetro murario.
Nel 1197 Firenze entrò a far parte dell'alleanza toscana contro il potere imperiale,
legando, da quel momento in poi, il suo destino con quello della Toscana.
Il XIII secolo fu contrassegnato dalle continue lotte fra guelfi e ghibellini,
e la prima metà del XIV dagli scontri fra bianchi e neri.
Leggi Tutto... | 9157 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


A te che piangi i tuoi morti
Postato da Grazia01 il Venerdì, 02 novembre @ 19:10:29 CET (998 letture)
Messaggi II


A te che piangi i tuoi morti

Se mi ami non piangere!
Se conoscessi il mistero immenso
del cielo dove ora vivo;
se potessi vedere e sentire
quello che io sento
e vedo in questi orizzonti senza fine
e in questa luce
che tutto investe e penetra,
non piangeresti se mi ami!
Sono ormai assorbito nell’incanto di Dio,
dalle sue espressioni di sconfinata bellezza.
Le cose di un tempo
sono così piccole e meschine al confronto!
Mi è rimasto l’affetto per te,
una tenerezza che non hai mai conosciuto!
Ci siamo amati e conosciuti nel tempo:
ma tutto era allora così fugace e limitato!
Io vivo nella serena e gioiosa attesa
del tuo arrivo fra noi:
tu pensami così;
nelle tue battaglie
pensa a questa meravigliosa casa,
dove non esiste la morte,
e dove ci disseteremo insieme,
nel trasporto più puro e più intenso,
alla fonte inestinguibile
della gioia e dell’amore!
Non piangere più se veramente mi ami!
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Il vantaggio di un grande poeta
Postato da Grazia01 il Giovedì, 01 novembre @ 21:29:32 CET (1239 letture)
Poesie di Merini Il vantaggio di un grande poeta
è di essere sordo al suono del disonore,
ed alto è il suo metro di linguaggio
nudo come è nudo il suo corpo in amore,
spugna obliqua che si imbeve di tutto.


Leggi Tutto... | 614 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


La carissima Miriam Ballerina fa incetta di premi!!!!!
Postato da Grazia01 il Giovedì, 01 novembre @ 16:14:30 CET (1029 letture)
Messaggi II Avevo scritto a Miriam:

Ho trovato questa bella notizia nel tuo sito, presente qui fra i siti amici Molto Felice
"La mia poesia "Ieri e oggi" ha ottenuto il quinto posto al concorso internazionale A.U.P.I. di Milano.
La cerimonia di premiazione avrà luogo il 28 ottobre alle ore 10,00 presso il Circolo Volta di Via Giusti, 16 a Milano."
Purtroppo il 28 ottobre è già passato, ma anche se in ritardo lo Staff di Casatea si congratula vivamente con te, e..in bocca al lupo per il futuro.



Leggi Tutto... | 1269 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4.33


Pamuk e Lessing, una lezione....
Postato da Grazia01 il Giovedì, 01 novembre @ 10:35:12 CET (1453 letture)
Argomenti vari I Gli intellettuali alla corte dei politici

Da una parte due premi Nobel, Orhan Pamuk e Doris Lessing, che auspicano la liberazione della letteratura dalle pretese asfissianti della politica e dell’ideologia. Dall’altra, in Italia, la folla debordante di scrittori, attori, artisti della penna e del pennello che nel nome di una effimera rivendicazione alla visibilità si accalcano alle porte dei partiti vecchi e nuovi: senza risparmio di imbarazzanti encomi al Capo, peraltro. Pamuk afferma che «mettersi al servizio di una causa distrugge la bellezza della letteratura», e Doris Lessing che «i manifesti uccidono gli scrittori ». Ma c’è da scommettere che, tranne lodevoli eccezioni, l’esortazione di Pamuk e Lessing non riscuoterà molti consensi.


Leggi Tutto... | 2824 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


L'Homo sapiens mangiava cozze e amava il bello
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 31 ottobre @ 22:32:49 CET (1082 letture)
Invenzioni e origini I In Sudafrica 164 mila anni fa l'Homo sapiens scoprì la dieta di pesce e sviluppò il senso estetico.


Leggi Tutto... | 4631 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Sonno
Postato da Anonimo il Mercoledì, 31 ottobre @ 20:49:27 CET (5506 letture)
Le poesie di Almina Madau I Sonno

Avvolgimi…
dolcemente con le tue braccia,
cullami,
riposami,
danzami,
in questa notte buia



Leggi Tutto... | 725 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4


Ti sento
Postato da Antonio il Mercoledì, 31 ottobre @ 10:33:27 CET (1200 letture)
Testi canzoni II Ti Sento
di Ligabue

Ti sento nell'aria che è cambiata
che anticipa l'estate
e che mi strina un po'


Leggi Tutto... | 892 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


LUOGHI DESERTI E SILENZIOSI
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 31 ottobre @ 10:15:56 CET (4531 letture)
Poesie d'amore I LUOGHI DESERTI E SILENZIOSI
di Sesto Propenzio (50 ca-15 a.C.)

Luoghi deserti e silenziosi per il mio dolore,
e il soffio dello Zefiro nel bosco solitario.
Qui posso piangere la mia nascosta pena,
solo che le nude rocce mantengano il segreto.
Da dove cominciare, Cinzia mia, il lamento
delle mie lacrime, della tua durezza?

Leggi Tutto... | 1475 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Non sei sbagliato tu...
Postato da Antonio il Martedì, 30 ottobre @ 21:25:21 CET (2706 letture)
Poesie sulla vita I Tu non sei sbagliato!
Solo il tuo modello,
il modo in cui hai imparato a vivere
è sbagliato.


Leggi Tutto... | 659 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Ritratto di un assassino
Postato da Miriam il Martedì, 30 ottobre @ 16:16:19 CET (1325 letture)
Recensioni II Chi non ha sentito almeno una volta il nome “Jack lo squartatore?” Riferito all’omicida che nel 1888 uccise e mutilò 5 prostitute nell’East End londinese.
Quanti film, quanti libri, quante parole spese per risolvere un caso che, forse proprio per l’imprendibilità dell’assassino, è giunto fino ai giorni nostri quasi come una leggenda.

RITRATTO DI UN ASSASSINOJack lo squartatore. Caso chiuso.
Di Patricia Cornwell
© 2002 Arnoldo Mondatori Editore S.p.A.
ISBN 978-88-04-53276-7
€ 8,80 - pag. 400


Leggi Tutto... | 3261 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Gli Antichi Giardini
Postato da Almina il Martedì, 30 ottobre @ 13:46:46 CET (938 letture)
Le poesie di Almina Madau I
Gli Antichi Giardini

L'aria odora di paglia.
In questa mattina di Aprile,
riscopro la vita e il sapore di me.

Leggi Tutto... | 740 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 3.5


Dici: è faticoso frequentare i bambini.
Postato da Antonio il Martedì, 30 ottobre @ 01:27:48 CET (6843 letture)
Poesie sulla vita I

Dici: è faticoso frequentare i bambini.

Hai ragione.
Aggiungi: perché bisogna mettersi al loro livello,
abbassarsi, scendere, piegarsi, farsi piccoli.
Ti sbagli.
Non è questo l’aspetto più faticoso.
E’ piuttosto il fatto di essere costretti
ad elevarsi fino all’altezza dei loro sentimenti.
Di stiracchiarsi, allungarsi sulle punte dei piedi
Per non ferirli.

Janusz Korczak
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Non respingere i sogni
Postato da Grazia01 il Martedì, 30 ottobre @ 00:37:21 CET (1081 letture)
Poesie della buonanotte II

Non respingere i sogni

Non respingere i sogni perché sono sogni.
Tutti i sogni possono essere realtà,
se il sogno non finisce.
La realtà è un sogno.
Leggi Tutto... | 780 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Se E.T. mi vedesse....
Postato da Antonio il Lunedì, 29 ottobre @ 14:36:55 CET (985 letture)
Argomenti vari I Se ET mi vedesse al computer penserebbe "l'uomo è pazzo"

Mi è successa una cosa strana: ero nell'ambulatorio di un dottore che si è messo a scrivere al computer un piano terapeutico, e, all'improvviso, osservandolo, ho fatto caso per la prima volta a quanto sia assurdo un uomo che scrive. Ho pensato di essere un marziano, mandato sulla terra per studiare gli usi degli uomini, e ho osservato bene il dottore che scriveva: ho visto un corpo seduto, ripiegato su se stesso e pressoché inutilizzato, eccezion fatta per le dita che picchiettavano sulla tastiera.


Leggi Tutto... | 1816 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Bisogno di sicurezza
Postato da Grazia01 il Lunedì, 29 ottobre @ 14:31:00 CET (1061 letture)
Argomenti vari I La necessità di debellare la paura è ai primi posti nella scala delle esigenze umane. E per questo siamo molto sensibili (e manipolabili) nei suoi confronti. Omicidi, stupri e violenze vengono amplificati dai media dandoci l'impressione di stare all'inferno. Che fare per liberarcene?
Uno dei nemici più accaniti dell'umana felicità è la paura, che genera insicurezza e, dunque, aggressività. Contro l'inquietudine c'è chi si affida allo psicanalista, chi al prete, chi al poliziotto di quartiere, chi al welfare. Ma in un Paese ricco come l'Italia, incline alle virtù cristiane e al welfare, il modo migliore per esorcizzarla è considerare che siamo in una situazione di gran lunga migliore dei nostri antenati e che, comunque, viviamo in uno degli stati con piÙ basso tasso di criminalità.


Leggi Tutto... | 4356 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


La fine è il mio inizio
Postato da Antonio il Domenica, 28 ottobre @ 20:23:28 CET (5661 letture)
Recensioni II Tiziano Terzani, sapendo di essere arrivato alla fine del suo percorso, parla al figlio Folco di cos'è stata la sua vita e di cos'è la vita: "Se hai capito qualcosa la vuoi lasciare lì in un pacchetto", dice. Così racconta di tutta una vita trascorsa a viaggiare per il mondo alla ricerca della verità. E cercando il senso delle tante cose che ha fatto e delle tante persone che è stato, delinea un affresco delle grandi passioni del proprio tempo. "Se mi chiedi alla fine cosa lascio, lascio un libro che forse potrà aiutare qualcuno a vedere il mondo in modo migliore, a godere di più della propria vita, a vederla in un contesto più grande, come quello che io sento così forte." Un testo che è il suo ultimo regalo: il nuovo libro di Tiziano Terzani.

Leggi Tutto... | 2818 bytes aggiuntivi | 3 commenti | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Gli alberi sono liriche.....
Postato da Grazia01 il Sabato, 27 ottobre @ 08:40:27 CEST (1091 letture)
Poesie e prosa di Gibran I


Gli alberi sono liriche
che la terra scrive sul cielo.
Noi li abbattiamo
e li trasformiamo in carta
per potervi registrare,
invece,
la nostra vuotaggine
(Kahlil Gibran)
Leggi Tutto... | 2 commenti | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Siamo tutti Pinocchi?
Postato da Grazia01 il Venerdì, 26 ottobre @ 19:28:31 CEST (948 letture)
Psicologia e salute II

MENTIAMO, TUTTI.

C'è chi è più abile a confezionar frottole e chi si fa scoprire subito. Ma tutti noi, una o più volte al giorno, scegliamo d'ingannare gli altri. Per apparire più interessanti al prossimo, per evitare la punizione del genitore o l'ira del marito/moglie. Perché se confermassimo alla collega che è grassa non starebbe bene e spiattellare al capo che la sua grande idea non avrà successo è controproducente.
Leggi Tutto... | 1282 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Il Poeta
Postato da Almina il Venerdì, 26 ottobre @ 18:48:57 CEST (1084 letture)
Le poesie di Almina Madau I
Il poeta

Saggiamente svampito,
io guardo,
io vedo.

Leggi Tutto... | 728 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 3.5


Scimpanzé ladri per amore
Postato da Antonio il Giovedì, 25 ottobre @ 16:48:03 CEST (1228 letture)
Scienze Scimpanzé ladri per amore
Cosa non si farebbe, per amore: c’è addirittura chi, come alcuni scimpanzé africani, per conquistare la potenziale compagna s’improvvisa “scippatore” di frutti proibiti.



Un avvenente maschio di scimpanzé si rilassa, probabilmente dopo un
avventuroso "furto".
Leggi Tutto... | 1935 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Né mistero né dolore
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 24 ottobre @ 19:20:29 CEST (1511 letture)
Poesie di Achmatova Né mistero né dolore
di Anna Andreevna Achmatova

Né mistero né dolore
né volontà sapiente del destino:
sempre quell'incontrarci ci lasciava
l'impressione di una lotta.



Leggi Tutto... | 424 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Se io potrò impedire
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 24 ottobre @ 19:02:29 CEST (5482 letture)
Poesie e altro di Dickinson Se io potrò impedire
di Emily Dickinson

Se io potrò impedire
a un cuore di spezzarsi
non avrò vissuto invano


Leggi Tutto... | 507 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4.14


Le marionette tra ricerca e tradizione
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 24 ottobre @ 11:59:30 CEST (945 letture)
Mostre e spettacoli Le marionette tra ricerca e tradizione

Chi pensa che il teatro si regga sul binomio attore-parola, sarà spiazzato: a parlare stasera sul palcoscenico del Teatro Verdi ci saranno oggetti, pupazzi, maschere e perfino microtelecamere che come piccoli telescopi indagheranno nell'intimo del corpo e delle sue emozioni più nascoste.


Leggi Tutto... | 1658 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


All'asta il capolavoro trovato nei rifiuti
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 24 ottobre @ 09:33:13 CEST (1001 letture)
Attualità I All'asta il capolavoro trovato nei rifiuti

All'incanto da Sotheby's il 20 novembre il quadro da un milione di dollari di Rufino Tamayo rinvenuto da una scrittrice a New York.



«Tre persone» del pittore messicano Rufino Tamayo (Afp)

Un quadro da un milione di dollari nella spazzatura: un miraggio, roba da Gastone. La protagonista dell'insolito ritrovamento è invece una persona in carne e ossa: si chiama Elisabeth Gibson e fa la scrittrice a New York.
Leggi Tutto... | 1096 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


«No ai bavagli, i blogger stiano tranquilli»
Postato da Antonio il Mercoledì, 24 ottobre @ 09:27:42 CEST (1333 letture)
Internet I

«No ai bavagli, i blogger stiano tranquilli»

Questa mattina al via l'iter parlamentare con l'audizione in commissione Cultura
Il sottosegretario Levi: le nuove norme sulla registrazione riguardano solo editori e giornali online

ROMA - Con l'audizione nella commissione Cultura della Camera del sottosegretario alla presidenza del Consiglio e autore del testo, Ricardo Franco Levi, si apre mercoledì pomeriggio l'iter parlamentare del disegno di legge sull'editoria. Un ddl che ha fatto discutere, in particolare per l'intento di mettere delle limitazioni alla libertà di espressione di blog e siti individuali. Una circostanza, questa, che lo stesso Levi punta subito a smentire.
Leggi Tutto... | 3577 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


LEONORA, ADDIO!
Postato da Grazia01 il Martedì, 23 ottobre @ 20:47:46 CEST (1264 letture)
Racconti e poesie di Pirandello

«LEONORA, ADDIO!»
di Luigi Pirandello


A venticinque anni ufficialetto di complemento, Rico Verri si piaceva della compagnia degli altri ufficiali del reggimento, tutti del Continente, i quali, non sapendo come passare il tempo in quella polverosa città dell'interno della Sicilia, s'erano messi attorno come tante mosche all'unica famiglia ospitale, la famiglia La Croce, composta dal padre, don Palmiro, ingegnere minerario (Sampognetta, come lo chiamavano tutti, perché, distratto, fischiava sempre), dalla madre, donna Ignazia, oriunda napoletana, intesa in paese La Generala e chiamata da loro chi sa poi perché, donna Nicodema; e da quattro belle figliuole, pienotte e sentimentali; vivaci e appassionate: Mammina e Totina, Dorina e Memè.
Leggi Tutto... | 16587 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Ciao


Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Poesie d’amore [ 0 commenti - 27 letture ]
 Consacrazione dell’istante [ 0 commenti - 23 letture ]
 Licenza [ 0 commenti - 30 letture ]
 Oh, my Darling Mary and Benny! Racconto Western [ 0 commenti - 497 letture ]
 La vera fine della guerra [ 0 commenti - 72 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 26
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy