Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 267
Totale: 267
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: Home
03: Home
04: Home
05: Home
06: News
07: Home
08: Home
09: Home
10: Home
11: News
12: Home
13: Home
14: Home
15: coppermine
16: coppermine
17: News
18: News
19: Home
20: Home
21: Home
22: Home
23: Home
24: News
25: Stories Archive
26: Home
27: News
28: Home
29: Stories Archive
30: Home
31: Home
32: Home
33: Home
34: Home
35: News
36: Home
37: News
38: Home
39: News
40: Stories Archive
41: coppermine
42: Home
43: coppermine
44: coppermine
45: Home
46: coppermine
47: Home
48: Home
49: Home
50: Home
51: Home
52: Home
53: Home
54: Home
55: Home
56: Stories Archive
57: Home
58: Home
59: Home
60: Search
61: Home
62: Home
63: Home
64: Home
65: Home
66: coppermine
67: Search
68: Home
69: coppermine
70: News
71: Home
72: Home
73: Home
74: coppermine
75: coppermine
76: Home
77: Home
78: Home
79: coppermine
80: Home
81: Home
82: coppermine
83: Home
84: News
85: Home
86: Home
87: Home
88: Home
89: Forums
90: Home
91: Home
92: Home
93: Home
94: coppermine
95: Home
96: Home
97: Home
98: Home
99: Home
100: Home
101: Home
102: News
103: Statistics
104: Home
105: Home
106: News
107: Home
108: coppermine
109: Home
110: coppermine
111: Stories Archive
112: Home
113: Home
114: Forums
115: coppermine
116: coppermine
117: Home
118: Home
119: Search
120: Home
121: Your Account
122: Search
123: Home
124: News
125: Home
126: coppermine
127: News
128: Home
129: Home
130: Search
131: News
132: Home
133: Home
134: Forums
135: Home
136: Home
137: Home
138: Home
139: Home
140: News
141: Home
142: Forums
143: coppermine
144: Home
145: coppermine
146: Home
147: Home
148: Home
149: Home
150: Home
151: Home
152: Home
153: Home
154: Home
155: Home
156: Home
157: Home
158: News
159: Home
160: Home
161: Home
162: coppermine
163: Home
164: Home
165: Home
166: coppermine
167: Home
168: Home
169: News
170: Home
171: coppermine
172: coppermine
173: Home
174: News
175: Forums
176: Home
177: coppermine
178: Stories Archive
179: Home
180: Home
181: coppermine
182: Home
183: Home
184: Home
185: Topics
186: coppermine
187: coppermine
188: Home
189: coppermine
190: Home
191: coppermine
192: Home
193: News
194: Forums
195: Home
196: Home
197: News
198: Home
199: Home
200: Home
201: Search
202: coppermine
203: Search
204: Home
205: Statistics
206: Home
207: News
208: Home
209: Home
210: Home
211: Home
212: Home
213: Home
214: News
215: Home
216: coppermine
217: Home
218: Home
219: Home
220: Forums
221: Topics
222: coppermine
223: Forums
224: Home
225: Home
226: Home
227: Search
228: Home
229: coppermine
230: Home
231: Home
232: coppermine
233: Home
234: Home
235: Home
236: Home
237: Home
238: Home
239: Home
240: Home
241: Forums
242: Home
243: Home
244: coppermine
245: Stories Archive
246: Forums
247: coppermine
248: Home
249: Home
250: Home
251: coppermine
252: Stories Archive
253: Forums
254: Forums
255: Search
256: News
257: News
258: Home
259: News
260: Home
261: Home
262: Home
263: coppermine
264: coppermine
265: Forums
266: Home
267: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9076
  · Viste: 1924523
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
Star bene da soli
Postato da Grazia01 il Martedì, 06 maggio @ 20:00:24 CEST (1437 letture)
Un pensiero, una poesia al giorno






Star bene da soli è il modo più efficace per allenarci a star meglio con gli altri.
VITO GIAQUINTO

commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Lettera di San Paolo ai Corinzi
Postato da Grazia01 il Lunedì, 05 maggio @ 19:02:18 CEST (1055 letture)
Un pensiero, una poesia al giorno








Se parlassi le lingue degli uomini e degli angeli...
se avessi il dono di profezia e conoscessi tutti i misteri
e tutta la scienza e avessi tutta la fede
in modo da spostare i monti,
ma non avessi amore, non sarei nulla.

Lettera di San Paolo ai Corinzi

commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


L'analfabeta politico
Postato da Grazia01 il Domenica, 04 maggio @ 19:53:24 CEST (823 letture)
Pensieri, aforismi e citazioni IV







Il peggior analfabeta è l’analfabeta politico.
Egli non sente, non parla, né s’interessa degli avvenimenti politici.
Egli non sa che il costo della vita, il prezzo dei fagioli, del pesce, della farina, dell’affitto,
delle scarpe e delle medicine, dipendono dalle decisioni politiche.
L’analfabeta politico è talmente somaro che si inorgoglisce
e si gonfia il petto nel dire che odia la politica.
Non sa, l’imbecille, che dalla sua ignoranza politica nasce la prostituta, il minore abbandonato,
il rapinatore e il peggiore di tutti i banditi, che è il politico disonesto, il mafioso, il corrotto,
il lacchè delle imprese nazionali e multinazionali."

Bertolt Brecht

commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


da Il giovane Holden
Postato da Grazia01 il Domenica, 04 maggio @ 19:48:26 CEST (818 letture)
Un pensiero, una poesia al giorno







Quelli che mi lasciano proprio senza fiato sono i libri che quando li hai finiti di leggere
e tutto quel che segue vorresti che l'autore fosse tuo amico per la pelle
e poterlo chiamare al telefono tutte le volte che ti gira.

JD Salinger - Il giovane Holden

commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Che taccia almeno qualcuno
Postato da Grazia01 il Domenica, 04 maggio @ 19:42:16 CEST (1022 letture)
Poesia al femminile II







Che taccia almeno qualcuno

Che taccia almeno qualcuno nel clamore
di questo circo di morti viventi
e ci lasci il tempo, ci ridia il silenzio
che nell'ascolto dei palpiti del cuore
nutrono pensosi la lentezza e l’ozio.
Che faccia fruttare quel talento
senza impegnarlo nel paese dei balocchi
lasciateci il tempo, ridateci il silenzio
e sapremo coltivare questo campo
riprendere per mano i nostri figli.


Patrizia Villani

commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Adesso che il tempo di Patrizia Cavalli
Postato da Grazia01 il Martedì, 29 aprile @ 18:40:15 CEST (1289 letture)
Poesia al femminile II






Adesso che il tempo


Adesso che il tempo sembra tutto mio
e nessuno mi chiama per il pranzo e per la cena,
adesso che posso rimanere a guardare
come si scioglie una nuvola e come si scolora,
come cammina un gatto per il tetto
nel lusso immenso di una esplorazione, adesso
che ogni giorno mi aspetta
la sconfinata lunghezza di una notte
dove non c'è richiamo e non c'è più ragione
di spogliarsi in fretta per riposare dentro
l'accecante dolcezza di un corpo che mi aspetta,
adesso che il mattino non ha mai principio
e silenzioso mi lascia ai miei progetti
a tutte le cadenze della voce, adesso
vorrei improvvisamente la prigione.

PATRIZIA CAVALLI

Altro su Patrizia Cavalli


commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Notte chiara
Postato da Grazia01 il Sabato, 26 aprile @ 20:36:06 CEST (1223 letture)
Le poesie e altro di Grazia VI










Notte chiara

In questa notte chiara di stelle
profumata di mughetto e gelsomino
di terra umida, d'erba appena tagliata
guardo le luci silenziose
del paese in fondo alla valle.
Il vento leggero che accarezza
gli alberi appena gemmati,
sembra un sospiro d'amore,
da qui tutto è pace e serenità.
Il cielo conosce bene le nostre miserie
e risveglia sogni e speranze
regalandoci profumi, carezze
e notti chiare di stelle.

Grazia

commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Nessun'altea domanda...
Postato da Grazia01 il Sabato, 26 aprile @ 07:35:12 CEST (904 letture)
Un pensiero, una poesia al giorno






Lascia che tutti coloro i quali hanno orecchie per intendere, ascoltino. Perché Io ti dico questo: al momento della crisi in tutti i rapporti umani esiste un’unica domanda: che cosa farebbe adesso l’amore? Nessun’altra domando è degna di rilievo, nessun’altra domanda ha significato, nessun’altra domanda ha qualche importanza per la tua anima.

Neale Donald Walsch





Buona giornata

commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Willie Pennington
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 23 aprile @ 18:22:13 CEST (1580 letture)
Antologia di Spoon River








Willie Pennington


Mi chiamavono il gracilino, il sempliciotto,
perché i miei fratelli erano forti e belli,
mentre io, ultimo figlio di genitori ormai avanti negli anni,
ho ereditato solo le briciole della loro forza.
Ma loro, i miei fratelli, furono divorati
dalla furia della carne, che io non ebbi,
spolpati dall’attività dei sensi, che io non ebbi,
induriti dalla crescente lascivia delle passioni, che io non ebbi,
pur guadagnandosi nome e ricchezze.
Poi io, il gracile, il sempliciotto,
rimasto nell’angolo,
ebbi una visione, e molti ebbero una visione per mio tramite,
senza sapere che il tramite ero io.
Così germogliò un albero
da me, semplice seme di senape.

Edgar Lee Masters



commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


PIOGGIA DI APRILE
Postato da rosarossa il Mercoledì, 23 aprile @ 18:20:18 CEST (1111 letture)
Le poesie e i pensieri di Rosarossa IX









PIOGGIA DI APRILE

Gocce di pioggia che scendete serene e silenziose,
la terra dissetate, i semi e le piantine nutrite
aiutandoli a crescere sani e vigorose.
Il contadino in mezzo all’aia osserva i campi
in cuore suo gioisce , raccoglie la pioggia
carezza l’acqua fra le mani,
con un largo sospiro ringrazia il
buon Dio! Pensando il raccolto che farà domani.

Rosa Rossa

commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


SOLENNE FESTA
Postato da rosarossa il Domenica, 20 aprile @ 19:23:16 CEST (1366 letture)
Le poesie e i pensieri di Rosarossa IX








SOLENNE FESTA

Oggi è la festa della pace, e dell'amore.
Un evento davvero speciale!
Tanti angeli in perfetta sintonia si schierano nel cielo e cantano;
lode al Signore.
Un vastissimo manto turchese trapunto di stelle e
la luce del Divino Amore, irradiano il mondo.
La candida alba porta serenità, bacia la terra e
sorridente saluta questo giorno.
La terra, si scalda sotto i raggi del sole,
espone con orgoglio i suoi verdi tappeti
ricamati di splendidi fiori.
E' una duplice festa!
Si commemora la redenzione dell'umanità,
la resurrezione e l'amore di nostro Signore.

Rosarossa

commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Buona Pasqua
Postato da Grazia01 il Domenica, 20 aprile @ 17:22:09 CEST (4207 letture)
Messaggi II
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Gabriel García Márquez ci ha lasciato
Postato da Grazia01 il Venerdì, 18 aprile @ 20:25:14 CEST (1361 letture)
Un pensiero, una poesia al giorno









Se per un istante Dio dimenticasse che sono una marionetta, e mi regalasse un pezzo di vita, non direi tutto quello che penso ma penserei molto a quello che dico. Sognerei di più, mi attiverei quando gli altri si fermano,eccetera.

Gabriel García Márquez

Leggi Tutto... | 1135 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Tienimi per mano al tramonto
Postato da Grazia01 il Giovedì, 17 aprile @ 20:39:57 CEST (1233 letture)
Poesie e altro di Hesse II







Tienimi per mano al tramonto


Tienimi per mano al tramonto,
quando la luce del giorno si spegne e l'oscurità fa scivolare
il suo drappo di stelle...
Tienila stretta quando non riesco a viverlo questo mondo imperfetto...
Tienimi per mano... portami dove il tempo non esiste...
Tienila stretta nel difficile vivere.
Tienimi per mano... nei giorni in cui mi sento disorientata...
cantami la canzone delle stelle dolce cantilena di voci respirate...
Tienimi la mano, e stringila forte prima che l'insolente fato possa
portarmi via da te...
Tienimi per mano e non lasciarmi andare... mai..

Hermann Hesse

Biografia


commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Com'è difficile accarezzare
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 16 aprile @ 18:27:17 CEST (971 letture)
Poesia al femminile II










Com'è difficile accarezzare

Com'è difficile accarezzare le ali di un angelo!
Per quanto sia vicino, evita di essere sfiorato
Per paura di essere preso,
Volteggia, ridiscende, il suo fruscio si sente appena,
È l’unico suono che riesce a produrre.
Loro, gli angeli, non sanno parlare,
Non sono adatte le parole
Per esprimerli,
Il loro muto messaggio è la presenza.
Come si avvicinano
Per avvolgerti nella loro aura,
Subito si allontanano,
Spaventati dall'intimità,
Protettivi, ma non familiari,
Lasciando sempre uno spazio in cui
Le mie parole si trascinano per raggiungerli,
Senza sapere se
Non siano troppo flebili per sfiorarne l’udito.
Che handicap della fede:
Non sapere se ti sentono, né se tu senti
E di tutti i sensi rimane solo il sogno tattile
Di accarezzare, senza spaventarlo, le ali un angelo…

Ana Blandiana

commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Auguri a Claudia Cardinale
Postato da Grazia01 il Martedì, 15 aprile @ 19:04:43 CEST (2915 letture)
Cinema


Buon compleanno Claudia



nel 1960


CLAUDIA CARDINALE, una di quelle attrici icone di bellezza inalterabile, compie oggi 76 ANNI



nel 2009 sempre bellissima

Leggi Tutto... | 1460 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Nati il 15 aprile: Robert Walser e Thomas Hart Benton
Postato da Grazia01 il Martedì, 15 aprile @ 18:28:59 CEST (995 letture)
Ricerche d'autore







Robert Walser, poeta e scrittore svizzero, nacque a Bienne, il 15 aprile del 1878

Thomas Hart Benton, pittore statunitense, nacque a Neosho il 15 aprile del 1889




Poiché non vollero che fossi giovane, lo diventai.


Poiché non vollero che fossi giovane, lo diventai.
Poiché dovevo impegnarmi a essere sofferente, mi apparecchiai gioie e piaceri.
Poiché la loro maggiore preoccupazione era mettermi di cattivo umore,
trovai il modo di fargli capire che non potevano essere più graditi di così.
Poiché mi instillarono paure e pignolerie, il coraggio rideva ed esultava intorno a me.
Proprio perché fui piantato in asso, imparai a dimenticarmi di me,
e mi lasciai andare a effimeri entusiasmi.
Tanto dissipai, eppure ero consapevole che ogni perdita è una vittoria,
e nessuno può ritrovare niente se prima non l’ha smarrito,
e rincontrare ciò che si è perso è una conquista più sublime di un possesso ininterrotto.
E mentre nessuno si interessava a me, fui io a fare la mia conoscenza,
e divenni medico garbato e comprensivo di me stesso.
Poiché nella vita ebbi degli avversari, attrassi anche degli amici,
e gli amici caddero, e perfino i nemici abbandonarono la loro inimicizia,
e Sfortuna è il nome dell’albero su cui crescono gli splendidi frutti della felicità.
Ciascuno porta con sé in tutte le cose il proprio percorso di vita: le peculiarità
che la nascita, le condizioni familiari e l’istruzione gli hanno dato;
e ha bisogno di essere salvato solo chi non riesce a fortificarsi mediante l’orgoglio.
Chi è in accordo con se stesso non ha necessità di alcun aiuto,
a meno che non gli capiti un incidente da doverlo trasportare all’ospedale.

Leggi Tutto... | 7864 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Lacrima figlia di un arcobaleno
Postato da Letty il Domenica, 13 aprile @ 19:00:35 CEST (591 letture)
Le poesie di Letty - II








Non ho altre verità nascoste

ma solo oscure tristezze camuffate in sorrisi al neon

come le insegne di quei bar di periferia in cui ti imbatti quando ti perdi e hai bisogno di un caffè

ecco io sono tutto ciò che incontri quando hai già provato tutto tranne quella lacrima figlia di un arcobaleno.

Letty

commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Buona Domenica delle Palme
Postato da Grazia01 il Domenica, 13 aprile @ 18:38:08 CEST (4099 letture)
Messaggi II



La chiesa celebra questa giornata con una serie di riti quale la processione, in cui i fedeli portano in mano un ramo di palma o di olivo. Al ritorno dalla processione si batte tre volte alla porta della chiesa, prima che essa sia aperta, a significare che la porta del Paradiso, chiusa alle spalle di Adamo ed Eva dopo la loro cacciata,viene riaperta da Cristo con il sacrificio della Sua morte. In chiesa palme e ulivi vengono benedetti: verranno poi bruciati e le ceneri verranno utilizzate nelle celebrazioni del Mercoledì delle Ceneri dell'anno successivo.




Buona Domenica delle Palme
Grazia

commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Compromessa
Postato da Letty il Venerdì, 11 aprile @ 20:32:06 CEST (645 letture)
Le poesie di Letty - II








Compromessa.


Vittima di un gioco più grande, di un carnefice speciale.

Compromessa.

Legata ad un colore speciale, che fa di me sfumatura, non più segno.

Compromessa.

Persa.

Dispersa.

E il sole morì.


Letty

commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


L'onda anomala
Postato da Grazia01 il Venerdì, 11 aprile @ 20:09:43 CEST (785 letture)
Recensioni V







L'onda anomala di Gabriella Imperatori

Giovanni, stimato professore universitario, dopo la morte della moglie Margherita, sposa una sua ex studentessa molto più giovane di lui (più giovane di sua figlia) e con cui aveva già iniziato una relazione. E' un uomo ambizioso, egoista, egocentrico, capace di piccole-grandi crudeltà, uno come tanti, incapace di crescere. Non vive, ma si lascia vivere. Quando gli amici e la sua compagna partono per un viaggio esotico,lui decide di restare nella casa di montagna, per passare le feste di Natale con i figli e la nipotina, che vede raramente, e per apparire determinato nella decisione di non seguire passivamente le decisioni degli altri. Qui lo raggiungono le notizie e le visioni dell'immane tsunami che devasta i paesi dove la sua donna è in vacanza. Muti i cellulari, decide impulsivamente di partire e cercarla. E il viaggio nello spazio e nel tempo, nel presente e nei ricordi, funziona come un'altra onda anomala, che spazza i detriti della vita e fa apprendere all'eterno Peter Pan il mestiere di uomo. Scorrevole nella lettura, pone vari spunti di riflessione. Gradevole ma non incisivo.

Quarta di copertina
"Margherita non era una qualsiasi, sostituibile per caso o per associazioni di idee, era la stanza più grande della casa, anche quando era polverosa, caotica, sgradevole e non si vedeva l'ora di uscire a prendere una boccata d'aria diversa"

commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Siamo condizionati?
Postato da Grazia01 il Giovedì, 10 aprile @ 20:48:30 CEST (808 letture)
Riflessioni III









Ma come possiamo essere liberi di guardare e studiare quando le nostre menti dalla nascita alla morte sono regolate da una cultura particolare nel limitato modello del nostri io? Per secoli siamo stati condizionati da nazionalità, casta, ceto, tradizione, religione, lingua, educazione, letteratura, arte, costumi, consuetudini, propaganda di ogni tipo, pressioni economiche, dal cibo che mangiamo, dal clima in cui viviamo, dalla nostra famiglia, i nostri amici, le nostre esperienze, ogni forma di influenza che vi viene in mente, e di conseguenza le nostre reazioni a ogni problema sono condizionate. Siete consapevoli di essere condizionati?

Jiddu Krisnhamurti


commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Il bambino domanda
Postato da Grazia01 il Giovedì, 10 aprile @ 20:26:03 CEST (632 letture)
Un pensiero, una poesia al giorno







Il bambino chiama la mamma e domanda:
“Da dove sono venuto? Dove mi hai raccolto?”
La mamma ascolta, piange e sorride mentre stringe al petto il suo bambino.
“Eri un desiderio dentro al mio cuore.”

Rabindranath Tagore
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Nati il 9 aprile - Charles Baudelaire e Art Kane
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 09 aprile @ 19:59:59 CEST (855 letture)
Ricerche d'autore





Nati il 9 aprile

Charles Baudelaire poeta, scrittore, critico francese e
Art Kane fotografo statunitense



Le poesie sono di Baudelaire e le fotografie di Kane




Musica

Spesso è un mare, la musica, che mi prende ogni senso!
A un bianco astro fedele,
sotto un tetto di brume o nell'etere immenso,
io disciolgo le vele.

Gonfi come una tela i polmoni di vento,
varco su creste d'onde,
e col petto in avanti sui vortici m'avvento
che il buio mi nasconde.

D'un veliero in travaglio la passione mi vibra
in ogni intima fibra;
danzo col vento amico o col pazzo ciclone
sull'infinito gorgo.

Altre volte bonaccia, grande specchio ove scorgo
la mia disperazione!




Uomo e il mare

Sempre il mare, uomo libero, amerai!
perché il mare è il tuo specchio; tu contempli
nell'infinito svolgersi dell'onda
l'anima tua, e un abisso è il tuo spirito
non meno amaro. Godi nel tuffarti
in seno alla tua immagine; l'abbracci
con gli occhi e con le braccia, e a volte il cuore
si distrae dal tuo suono al suon di questo
selvaggio ed indomabile lamento.
Discreti e tenebrosi ambedue siete:
uomo, nessuno ha mai sondato il fondo
dei tuoi abissi; nessuno ha conosciuto,
mare, le tue più intime ricchezze,
tanto gelosi siete d'ogni vostro
segreto. Ma da secoli infiniti
senza rimorso né pietà lottate
fra voi, talmente grande è il vostro amore
per la strage e la morte, o lottatori
eterni, o implacabili fratelli!

Charles Baudelaire



Leggi Tutto... | 10904 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Essere positivi
Postato da Grazia01 il Martedì, 08 aprile @ 21:48:36 CEST (1042 letture)
Un pensiero, una poesia al giorno







La persona positiva lotta con determinazione e coraggio
senza perdere le fiducia in se stesso e senza perdere di vista l’unità con gli altri.
Secondo Edmund Burke, perché il male trionfi
è sufficiente che i buoni rinunzino all'azione.

commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Il futuro
Postato da Grazia01 il Venerdì, 04 aprile @ 17:01:27 CEST (640 letture)
Le poesie e i pensieri di r.chesini II








Il futuro


Gli anni passano in silenzio

e scrivono la storia.

Unito al presente c’è il futuro

che incomincia oggi

vicino a te che mi guardi

con i tuoi grandi occhi

pieni di mistero e di quel mondo

che tu solo conosci e che tieni dentro te.

Ma un giorno verrà che tu

aprirai il tuo cuore ed io sarò lì

ad aspettarti,nella speranza di essere

da te accolto.

Cercami e mi troverai

per scrivere insieme quel presente

che diventerà l’inizio della nostra storia.


r.chesini
Leggi Tutto... | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Ancora sul tempo che passa...
Postato da Grazia01 il Giovedì, 03 aprile @ 20:12:00 CEST (728 letture)
Un pensiero, una poesia al giorno






Alcuni faranno ancora fatica a scrivere nella data di oggi 2014. È come se il tempo fosse volato, dallo scorso anno. Ma perché sembra correre così velocemente, soprattutto quando andiamo più in là con gli anni? L’interrogativo tiene impegnati gli psicologi già da un po’, almeno dalla fine del Diciannovesimo secolo, quando William James sosteneva che il tempo accelerasse con l’età perché diventando adulti gli eventi memorabili (il primo giorno di scuola come il primo bacio) diventano sempre meno.Ma ci sono ragioni anche più intime dietro la sensazione che il tempo voli. Una di queste è l’idea che il nostro tempo biologico, quello che ci sentiamo, con l’età cominci a scorrere più lentamente e che sia stonato invece con quello esterno, scandito dal correre dei giorni sul calendario. Un po’ come a dire: ci sentiamo sempre gli stessi ma gli anni passano comunque. E poi ci sono gli impegni a ricordarci che il tempo vola: se siamo piccoli, e l’unica preoccupazione è quella di giocare e aspettare la notte dei regali di Natale, allora il tempo sembrerà non scorrere mai. Al contrario se noi siamo quelli che corriamo per comprarli quei regali, in giro per la città, racimolando minuti tra un turno e l’altro, il tempo sembrerà volare. Da ultimo infine va ricordato che lo stress ci mette del suo per far sembrare che le lancette corrano più velocemente: non aver abbastanza tempo per far tutto potrà contribuire alla sensazione che il tempo vada di fretta.
Secondo me il tempo scorre più veloce quando facciamo sempre le stesse cose
e, diventano sempre meno le occasioni di svago, di viaggi, di grandi feste, di nuove conoscenze. I giorni uguali agli altri sembrano sempre gli stessi e quindi non li riconosciamo come nuovi.



E su queste riflessioni vi auguro una buon serata e una splendida notte.

Grazia
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Scarpe
Postato da Letty il Giovedì, 03 aprile @ 14:27:36 CEST (906 letture)
Le poesie di Letty - II





Non mi calzano le tue scarpe e francamente non vorrei nemmeno provare:
credo che l'universo concepisca un cammino specifico per ognuno di noi.

Alcuni sono strade alberate, altri sentieri: ci sono salite, tunnel bui, bivi, incroci e muri.

Le mie scarpe hanno incontrato di tutto finora, le ho risuolate spesso,
ma non sono riuscita a cambiarle...
guardandole mi rendo conto che hanno la tomaia sdrucita e i lacci logori dalla vita,
eppure non le cambierei con niente... fanno pendant con le ferite della mia anima.

Le mie scarpe sono me... e sono preziose,
se anche mi chiedessero di barattarle con un paio più nuove non lo farei.

Non si cambia la pelle.

Letty
Leggi Tutto... | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Klimt in mostra a Milano
Postato da Grazia01 il Giovedì, 03 aprile @ 13:50:34 CEST (805 letture)
ARTE II




Palazzo Reale

Klimt - Alle origini del mito» a Palazzo Reale, dove rimarrà sino al 13 luglio. Promossa dal Comune, in collaborazione con il Museo Belvedere di Vienna è curata da Alfred Weidinger con l’aiuto italiano di Eva di Stefano di Gian Marco Walch.



Mai visti prima se non a Vienna: «Madre con due bambini», ovvero «La famiglia», tre volti che emergono nell’oscuro compatto di una tela del 1909-10, e «Girasole», olio di tre anni prima, una pioggia d’oro su una pianta solitaria protagonista.
Leggi Tutto... | 2528 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Rosea
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 02 aprile @ 22:35:47 CEST (805 letture)
Un pensiero, una poesia al giorno











Rosea come la tua pelle di seta, come il tuo sonno di bimba,
come quell'abbraccio affettuoso. Rosea come la tenerezza,
come l'amore innocente, come una rosa al mattino. Rosea
come un'alba serena, come una carezza,come un bacio...
Rosea come la vita che ti auguro, piccola stella.


Grazia

commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Ciao


Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Poesie d’amore [ 0 commenti - 16 letture ]
 Consacrazione dell’istante [ 0 commenti - 15 letture ]
 Licenza [ 0 commenti - 15 letture ]
 Oh, my Darling Mary and Benny! Racconto Western [ 0 commenti - 252 letture ]
 La vera fine della guerra [ 0 commenti - 58 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 25
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy