Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 417
Totale: 417
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: Forums
03: News
04: Home
05: Home
06: Home
07: Home
08: Your Account
09: Home
10: Home
11: Home
12: Home
13: Home
14: Home
15: Home
16: Home
17: Home
18: coppermine
19: Home
20: Home
21: Home
22: Stories Archive
23: Home
24: Home
25: News
26: Home
27: News
28: Home
29: Home
30: Home
31: Stories Archive
32: Stories Archive
33: Home
34: Home
35: Home
36: News
37: Home
38: News
39: Forums
40: Home
41: Home
42: Home
43: Home
44: Home
45: Home
46: Home
47: Home
48: News
49: Home
50: coppermine
51: Home
52: coppermine
53: Stories Archive
54: Home
55: Home
56: Home
57: coppermine
58: Home
59: Home
60: Home
61: Home
62: Home
63: Home
64: Home
65: coppermine
66: Home
67: Statistics
68: Home
69: Home
70: Home
71: coppermine
72: Statistics
73: Home
74: News
75: Home
76: Stories Archive
77: Home
78: Home
79: News
80: Home
81: Home
82: Home
83: Home
84: coppermine
85: Home
86: Home
87: coppermine
88: Home
89: Home
90: Home
91: Home
92: Home
93: Search
94: Home
95: Home
96: Home
97: Home
98: News
99: coppermine
100: coppermine
101: Home
102: coppermine
103: Home
104: Home
105: News
106: Home
107: Home
108: Home
109: Home
110: Home
111: Home
112: Home
113: Home
114: News
115: Home
116: News
117: Home
118: Home
119: Home
120: Topics
121: News
122: Home
123: Home
124: Home
125: Home
126: Home
127: Home
128: Home
129: Home
130: Home
131: Home
132: Home
133: Home
134: Home
135: News
136: Home
137: Home
138: Home
139: Home
140: Home
141: Home
142: Home
143: Home
144: Home
145: News
146: Home
147: Home
148: Contact
149: Home
150: Home
151: Home
152: Home
153: Home
154: Home
155: Home
156: Surveys
157: Home
158: Home
159: Home
160: News
161: Home
162: Home
163: Home
164: Home
165: Home
166: Home
167: Home
168: Home
169: Home
170: News
171: coppermine
172: Home
173: News
174: Home
175: News
176: Home
177: Home
178: Stories Archive
179: Home
180: Stories Archive
181: Home
182: Home
183: Home
184: News
185: Home
186: Forums
187: Home
188: Home
189: Your Account
190: Stories Archive
191: Home
192: Home
193: Home
194: Home
195: Home
196: News
197: coppermine
198: Home
199: News
200: coppermine
201: Home
202: Home
203: coppermine
204: Home
205: Home
206: Home
207: Home
208: Home
209: Home
210: Home
211: Home
212: Home
213: News
214: coppermine
215: Home
216: Home
217: Home
218: coppermine
219: Home
220: Home
221: Home
222: Home
223: Home
224: Home
225: coppermine
226: Home
227: Home
228: Home
229: Home
230: Forums
231: coppermine
232: Home
233: Home
234: Home
235: Home
236: Home
237: Home
238: Home
239: Home
240: Home
241: Home
242: Your Account
243: Forums
244: Forums
245: Home
246: Home
247: Home
248: Home
249: coppermine
250: Home
251: Home
252: Home
253: coppermine
254: Home
255: Home
256: Home
257: coppermine
258: Home
259: Home
260: coppermine
261: Home
262: coppermine
263: Search
264: Home
265: Home
266: Home
267: Stories Archive
268: Home
269: Home
270: News
271: Home
272: Home
273: Home
274: News
275: Home
276: Home
277: Stories Archive
278: Home
279: Home
280: Home
281: Home
282: Home
283: Home
284: Home
285: Home
286: Home
287: Home
288: News
289: Home
290: Home
291: Home
292: Home
293: Home
294: Home
295: Home
296: Home
297: Home
298: Home
299: Home
300: Home
301: Home
302: Home
303: Home
304: Search
305: Home
306: Home
307: Home
308: Home
309: Home
310: Search
311: Home
312: Home
313: Home
314: Home
315: Home
316: Home
317: Home
318: coppermine
319: News
320: coppermine
321: Home
322: Home
323: Home
324: Home
325: Home
326: Home
327: News
328: Home
329: Home
330: Home
331: Home
332: News
333: Home
334: Home
335: News
336: News
337: Home
338: News
339: Stories Archive
340: Home
341: Home
342: Home
343: Home
344: Home
345: Home
346: Home
347: Home
348: News
349: Home
350: Home
351: Search
352: Home
353: Home
354: Home
355: Your Account
356: Home
357: Home
358: Home
359: coppermine
360: Home
361: Home
362: Forums
363: Stories Archive
364: Home
365: Your Account
366: Home
367: Home
368: Home
369: Home
370: Home
371: News
372: Home
373: Home
374: Home
375: Home
376: Home
377: Home
378: Home
379: Home
380: News
381: Home
382: News
383: Home
384: coppermine
385: Home
386: Home
387: Home
388: coppermine
389: Home
390: Home
391: coppermine
392: Home
393: Home
394: Home
395: coppermine
396: Home
397: News
398: Home
399: News
400: Home
401: Home
402: Home
403: Home
404: Home
405: Home
406: Home
407: Home
408: News
409: News
410: Home
411: News
412: Home
413: Home
414: coppermine
415: Home
416: News
417: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9047
  · Viste: 1924120
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
SETE D’INFINITO
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 27 aprile @ 08:52:17 CEST (1280 letture)
Poesie di Baldo Bruno



SETE D’INFINITO

Thirst for the infinite

Stelle, ditemi perché or non avete
la luce delle sere più belle, forse siete irate
mentr’io guardo incantato della mia donna
gli occhi, uno spazio di cielo ch’entra dentro di me?




Leggi Tutto... | 1242 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Il ricordo di Emilio Salgari a 100 anni dalla morte
Postato da Grazia01 il Martedì, 26 aprile @ 18:38:06 CEST (1668 letture)
In ricordo


Il 25 aprile 1911 moriva Emilio Salgari, il grande scrittore italiano di romanzi d'avventura, da tutti ricordato come il creatore di Sandokan; la sua vita finì tragicamente con un sucidio alla maniera giapponese: con un rasoio si tagliò il ventre e la gola. Autore di grande successo, soffrì molte avversità sia biografiche (il suicidio del padre, il ricovero in manicomio della moglie) che economiche.
Leggi Tutto... | 4056 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Rosso Malpelo di Giovanni Verga
Postato da Grazia01 il Martedì, 26 aprile @ 09:59:19 CEST (1254 letture)
Racconti di Verga






Malpelo si chiamava così perché aveva i capelli rossi; ed aveva i capelli rossi perché era un ragazzo malizioso e cattivo, che prometteva di riescire un fior di birbone. Sicché tutti alla cava della rena rossa lo chiamavano Malpelo; e persino sua madre, col sentirgli dir sempre a quel modo, aveva quasi dimenticato il suo nome di battesimo.
Del resto, ella lo vedeva soltanto il sabato sera, quando tornava a casa con quei pochi soldi della settimana; e siccome era malpelo c'era anche a temere che ne sottraesse un paio, di quei soldi: nel dubbio, per non sbagliare, la sorella maggiore gli faceva la ricevuta a scapaccioni.
Però il padrone della cava aveva confermato che i soldi erano tanti e non più; e in coscienza erano anche troppi per Malpelo, un monellaccio che nessuno avrebbe voluto vederselo davanti, e che tutti schivavano come un can rognoso, e lo accarezzavano coi piedi, allorché se lo trovavano a tiro.
Leggi Tutto... | 30357 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


L'UOMO E IL MARE
Postato da Grazia01 il Lunedì, 25 aprile @ 21:51:35 CEST (1963 letture)
Poesie di Baudelaire







14 • L'UOMO E IL MARE


Uomo libero, sempre tu amerai il mare!
Il mare è il tuo specchio; tu miri, nello svolgersi infinito delle sue onde, la tua anima.
Leggi Tutto... | 961 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


La valigia
Postato da Grazia01 il Domenica, 24 aprile @ 20:41:03 CEST (1328 letture)
Poesie di Barbera Pietro



La valigia


Partirei per un viaggio senza meta ne fine.

Nella valigia metterei l'essenziale.



Leggi Tutto... | 1183 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


PENSIERI LXXXVII / XCII - Giacomo Leopardi
Postato da Grazia01 il Domenica, 24 aprile @ 20:13:47 CEST (1261 letture)
Poesie di Leopardi e altre opere II



Pensieri

LXXXVII.


Chi viaggia molto ha questo vantaggio dagli altri, che i soggetti delle sue rimembranze presto divengono remoti; di maniera che esse acquistano in breve quel vago e quel poetico, che negli altri non è dato loro se non dal tempo. Chi non ha viaggiato punto, ha questo svantaggio, che tutte le sue rimembranze sono di cose in qualche parte presenti, poiché presenti sono i luoghi ai quali ogni sua memoria si riferisce.
Leggi Tutto... | 4845 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Due nel crepuscolo
Postato da Grazia01 il Sabato, 23 aprile @ 14:10:34 CEST (1716 letture)
Poesie di Montale


Due nel crepuscolo




Fluisce fra te e me sul belvedere
un chiarore subacqueo che deforma
col profilo dei colli anche il tuo viso.
Sta in un fondo sfuggevole, reciso


Leggi Tutto... | 1466 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Apprezza il piacere delle piccole cose
Postato da Grazia01 il Sabato, 23 aprile @ 13:57:24 CEST (1798 letture)
Pensieri, aforismi e citazioni IV

Apprezza il piacere delle piccole cose

«Le forme che può assumere la gioia di vivere sono innumerevoli. Sherlock Holmes, sarà bene ricordare, raccolse un capello che gli capitò di vedere sul marciapiede. Dopo averlo osservato per un momento, notò che il suo proprietario era sceso nella scala sociale in seguito al vizio del bere e che la moglie non lo amava più come un tempo. La vita non potrà mai essere noiosa per un uomo al quale qualsiasi oggetto casuale offre così vasto interesse. Pensate alle diverse cose che si possono osservare durante una passeggiata in campagna. Uno può interessarsi agli uccelli, un altro alla vegetazione, un altro alla geologia, un altro ancora all'agricoltura e così via. Ognuna di queste cose è interessante se vi interessa e, le altre cose essendo uguali, l'uomo che si interessa a qualsiasi cosa è un uomo che vivrà meglio dell'uomo che non si interessa a nulla»
Leggi Tutto... | 3091 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


SILENZI RUMOROSI
Postato da Grazia01 il Giovedì, 21 aprile @ 21:08:46 CEST (1161 letture)
Poesie di Baldo Bruno






SILENZI RUMOROSI


Numerosi silenzi
in noi
di parole non dette
voci soffocate
mai pronunciate
paure e timori
nel nostro cuore
nella notte
come scintille di stelle

Baldo BRUNO

Biografia
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Ho smesso di sorridere
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 20 aprile @ 22:09:18 CEST (1093 letture)
Poesie di Achmatova




Ho smesso di sorridere,
le labbra sono gelate,
ad una sola speranza
segue più di una canzone.
Senza colpa cederò il canto
al riso e alla profanazione,
ché al colmo del dolore
per l’anima è il silenzio
d’amore.

Anna Achmatova

Biografia
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Lasciami sanguinare
Postato da Grazia01 il Martedì, 19 aprile @ 19:32:20 CEST (1292 letture)
Poesie di Bertolucci



Lasciami sanguinare

Lasciami sanguinare sulla strada
sulla polvere sull'antipolvere sull'erba,
il cuore palpitando nel suo ritmo feriale
maschere verdi sulle case i rami



Leggi Tutto... | 984 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


AL LETTORE - Baudelaire
Postato da Grazia01 il Martedì, 19 aprile @ 19:02:16 CEST (1205 letture)
Poesie di Baudelaire
AL LETTORE


La stoltezza, l'errore, il peccato, l'avarizia, abitano i nostri spiriti e agitano i nostri corpi; noi nutriamo amabili rimorsi come i mendicanti alimentano i loro insetti.
I nostri peccati sono testardi, vili i nostri pentimenti; ci facciamo pagare lautamente le nostre confessioni e ritorniamo gai pel sentiero melmoso, convinti d'aver lavato con lagrime miserevoli tutte le nostre macchie.



Leggi Tutto... | 1694 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Infiniti vuoti
Postato da Grazia01 il Martedì, 19 aprile @ 18:46:50 CEST (1229 letture)
Poesie di Barbera Pietro



Infiniti vuoti



Scaldo parole
rigonfie d'aria.

Interminabili silenzi
siderali
esplorerò...


Leggi Tutto... | 572 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


ANZIANA MA FELICE
Postato da rosarossa il Martedì, 19 aprile @ 09:29:33 CEST (920 letture)
Le poesie e i pensieri di Rosarossa VI



ANZIANA MA FELICE



Sono anziana e sola,
vivo in una stanza al quinto piano
da parenti e amici abbandonata,
come vecchia auto parcheggiata
che ha perso il suo prestigio e il suo valore.



Leggi Tutto... | 1165 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Prendiamo esempio dai gatti
Postato da Grazia01 il Lunedì, 18 aprile @ 18:52:05 CEST (983 letture)
Pensieri, aforismi e citazioni IV

Prendiamo esempio dai gatti


L’efficienza è una moneta che ha sull'altra faccia l'immagine della razionalità. L’efficienza, in effetti, ci impone di mettere in atto tutte quelle strategie razionali che risultano utili per ottenere gli obiettivi prefissati. Ma è una moneta strana: se la lanciamo in aria, non cade mai per terra. Rimane librata in aria, nel cielo dei desideri. L’imperativo dell’efficienza, infatti, ci sottopone alla tirannia di mete sempre più elevate, sempre più difficili da raggiungere. Ma è un’arrampicata verso le nuvole.
Leggi Tutto... | 2603 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


I CORVI
Postato da Grazia01 il Domenica, 17 aprile @ 20:53:28 CEST (1240 letture)
Poesie di Rimbaud



I CORVI



Signore, quando la prateria è fredda,
e nei casolari in rovina
si sono spenti i rintocchi dell'angelus...


Leggi Tutto... | 998 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Radici di Vittorio Baccelli
Postato da Grazia01 il Domenica, 17 aprile @ 20:00:29 CEST (941 letture)
Racconti III

All'interno dei colori d'un fiore sono alla ricerca del mio io, pian piano mi addentro nelle zone limite tra una sfumatura e l'altra ed infine scorgo la configurazione frattale più familiare, l'insieme di Mandelbrot.
Mi spingo parallelo al perimetro fino ad un lungo braccio, il più lungo dell'insieme e mi appare la configurazione della croce nella quale mi identifico.
Mi lascio scivolare sulle morbide linee della croce, ne assaporo i contorni familiari, la percorro in ogni suo spazio, infine mi tuffo nel suo centro addentrandomi nuovamente in un più piccolo insieme che percorro fino al braccio, poi individuo la croce e di nuovo mi tuffo verso un ancor più piccolo insieme e così via assaporando l'autosomiglianza.
Leggi Tutto... | 2569 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


UN GIOVANE CANTA NEL MESE DI APRILE LA DOMENICA DELLE PALME
Postato da Grazia01 il Domenica, 17 aprile @ 10:29:21 CEST (833 letture)
Poesie d'autore II





Salirò sopra l'ulivo,
farò una palma d'argento,
una piccola palma galante
perché a tutti i vicini resti in mente.
Ecco la palma, amore, ridammi la pace:
non far ridere di me i miei nemici.
Ecco la palma, cara, ridammi la pace
ora che sui fiori è caduta la croce.


Leonardo Sinisgalli
Leggi Tutto... | 365 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Zucchero e cannella
Postato da Grazia01 il Sabato, 16 aprile @ 09:41:16 CEST (1105 letture)
Invenzioni e origini III

“Mia mamma condisce gli gnocchi con zucchero e cannella". Mi è capitato recentemente di ascoltare questa confessione (mi piace chiamarla così, perché pronunciata in tono sommesso, quasi con una sorta di pudore” fatta da un amico con il quale si discuteva della grande diversità di tradizioni culinarie che caratterizza l'Italia. La cosa mi ha subito incuriosito, evocando suggestioni storiche non difficili da interpretare, Per la maggior parte di noi. l'idea dello zucchero e della cannella si associa immediatamente ai dolci: lo strudel del nord, per esempio, ma anche molte delicatezze tipiche della pasticceria del sud.
Leggi Tutto... | 2598 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


ROMANZO
Postato da Grazia01 il Venerdì, 15 aprile @ 21:37:18 CEST (1026 letture)
Poesie di Rimbaud




ROMANZO


I

A diciassett'anni non si può esser seri.
- Una sera, al diavolo birre e limonata
e gli splendenti lumi di chiassosi caffè!
Leggi Tutto... | 1473 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Il 16 aprile di 122 anni fa nacque Charlie Chaplin
Postato da Grazia01 il Venerdì, 15 aprile @ 14:31:39 CEST (1229 letture)
Cinema


Un omaggio a Charlie Chaplin che nacque il 16 aprile di 122 anni fa.
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Poesie di Tahar Ben Jelloun
Postato da Grazia01 il Giovedì, 14 aprile @ 18:54:36 CEST (10158 letture)
Poesie sulla vita II
All'alba il dolore è stanco

All'alba il dolore è stanco
il corpo si abbandona sulla terra umida.
Lento dalla ferita sorge il sole
mentre la notte ha già preso il largo su una scialuppa
di fortuna.
Forse questa giornata approderà su un colle
e gli uomini si chineranno a raccogliere
frutti di generazioni mandate al sacrificio.



Leggi Tutto... | 5961 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 4.2


PENSIERI LXXXII / LXXXVI - Giacomo Leopardi
Postato da Grazia01 il Giovedì, 14 aprile @ 13:55:31 CEST (1174 letture)
Poesie di Leopardi e altre opere II



Pensieri

LXXXII.

Nessuno diventa uomo innanzi di aver fatto una grande esperienza di se, la quale rivelando lui a lui medesimo, e determinando l'opinione sua intorno a se stesso, determina in qualche modo la fortuna e lo stato suo nella vita. A questa grande esperienza, insino alla quale nessuno nel mondo riesce da molto più che un fanciullo, il vivere antico porgeva materia infinita e pronta: ma oggi il vivere de' privati è sì povero di casi, e in universale di tal natura, che, per mancamento di occasioni, molta parte degli uomini muore avanti all'esperienza ch'io dico, e però bambina poco altrimenti che non nacque. Agli altri il conoscimento e il possesso di se medesimi suol venire o da bisogni e infortuni, oda qualche passione grande, cioè forte; e per lo più dall'amore: quando l'amore è gran passione; cosa che, non accade in tutti come l'amare.
Leggi Tutto... | 4452 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Il mio amico barbone
Postato da r.chesini il Mercoledì, 13 aprile @ 21:04:03 CEST (960 letture)
Le poesie e i pensieri di r.chesini II



Il mio amico barbone



E' bello parlare con lui

perchè è un santo di casa

e non di Chiesa



Leggi Tutto... | 900 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Non dare importanza al giudizio altrui
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 13 aprile @ 08:42:16 CEST (1475 letture)
Psicologia e salute I


Talvolta basta una critica o delle opinioni negative sul proprio conto per andare in tilt. Ma bisogna imparare a “impermeabilizzarsi” ai giudizi altrui e fregarsene. Cerchiamo di diventare meno succubi delle opinioni che provengono dall'esterno.


Pensare come Napoleone

Per imparare a fregarsene del giudizio altrui la prima tappa fondamentale è accettare il fatto che non si può non essere giudicati e di conseguenza è reale e concreta l'eventualità di imbattersi in persone che nella vita cercano lo scontro. Con il termine accettare non si intende assecondare e nemmeno giustificare, ma riconoscere la probabilità che questo accada. Solo in questo modo possiamo gestire i commenti negativi su di noi. In altre parole si impara a pensare come Napoleone, il cui mantra era “il miglior modo di farsi dei nemici è tentare di piacere a tutti”. Quindi nessuno può scappare alle critiche!
Leggi Tutto... | 1699 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Il primo sguardo tra due innamorati - Gibran
Postato da Grazia01 il Martedì, 12 aprile @ 19:12:14 CEST (1312 letture)
Poesie e prosa di Gibran I




Il primo sguardo tra due innamorati


Il primo sguardo è un minuto misterioso che separa il sonno dal risveglio.
È la prima fiaccola che illumina gli angoli dell'anima.
È il primo suono magico sulla prima corda dell'arpa del cuore umano.
È un istante che rievoca all'anima le notizie dei giorni passati,
svela la magia delle notti degli innamorati,
chiarisce i meandri della coscienza in questo immenso mondo
e svela il mi- stero dell'eternità e del mondo nuovo che verrà.


Khalil Gibran


Biografia
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Il ritratto nel Novecento
Postato da Grazia01 il Martedì, 12 aprile @ 12:59:04 CEST (1030 letture)
ARTE II
Continua da




Il ritratto nel Novecento


Sulla linea legata agli aspetti compositivi, cromatici e tonali, si sviluppa la poetica del ritratto di Gustav Klimt. Capolavori come il Ritratto di Margarethe Stonborough- Wittgenstein e il Ritratto di Adele Bloch-Bauer sono felici compromessi fra l'imitazione fisionomica e l'interpretazione decorativa degli elementi accessori della figura, come il vestito e l'ambiente entro il quale questa è collocata. La soluzione proposta da Klimt privilegia, qui, l'elemento piatto con il quale contrasta quello volumetrico e plastico del volto, delle mani e delle braccia.




a sinistra

Egon Schiele, Ritratto di Ida Roessler, Historisches Museurn, Vienna, realizzato nel 1912.

a destra

Pablo Picasso, Ritratto di donna col colletto blu, collezione privata, datato 1941.




Gustav Klimt, Ritratto di Adele Bloch-Bauer I, Òsterreichische Galerie,Vienna, risalente al 1907.


La scelta di Klimt dipendeva, anche, dal recupero degli aspetti stilistici dell'arte bizantina e senese rivisitata alla luce delle nuove esigenze espressive. Questi inserti decorativi previsti dal pittore austriaco trovarono un'interpretazione espressionista nei ritratti di Egon Schiele, mentre nel Picasso del periodo cosiddetto neoclassico (1917 - 1924), furono riproposti in termini più fotografici, ma altrettanto suggestivi. Lo attestano, per esempio, opere come il celebre Paulo vestito da Arlecchino e il Ritratto di Olga in poltrona dove gli elementi accessori come il vestito, la poltrona, il cappello e il ventaglio dei due personaggi ritratti, rispettivamente figlio e moglie del pittore spagnolo, sono in bilico fra stilizzazione e naturalismo.



Matisse, Autoritratto del 1900 - Collezione privata

Molteplici punti di vista

Tuttavia, la grande novità nel ritratto del Novecento va individuata nell'applicazione al tema della poetica cubista. Vòlto al recupero di un'estetica rinnovata come quella che derivava dalla conoscenza delle civiltà africane e influenzato dalla sconvolgente esperienza pittorica di Cézanne (che d'altra parte aveva già affrontato la problematica del ritratto), il cubismo proponeva un modo del tutto nuovo di considerare questo genere di soggetto.
Leggi Tutto... | 6809 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


VIVO DI TE NEI SOGNI
Postato da rosarossa il Lunedì, 11 aprile @ 19:23:55 CEST (1186 letture)
Le poesie e i pensieri di Rosarossa VI



VIVO DI TE NEI SOGNI


Quanto è lontana quella primavera!
Le mie braccia ti stingevano sul cuore.




Leggi Tutto... | 985 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Se mi sbaglio mi “ corigerete”
Postato da Marhiel il Domenica, 10 aprile @ 14:12:31 CEST (964 letture)
Le poesie di Mariella Mulas II



Ti presentasti ai nostri cuori
speciale già di simpatia …
E mentre il tuo cammino
avanzava sull’umanità,
a te attenta,
hai fatto di risuoni di
parole divine
ogni insegnamento…


Leggi Tutto... | 725 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


IL CIELO CAPOVOLTO
Postato da Grazia01 il Sabato, 09 aprile @ 08:10:49 CEST (4501 letture)
Video




IL CIELO CAPOVOLTO

(Ultimo canto di Saffo)

Che ne sarà di me e di te,
che ne sarà di noi?
L’orlo del tuo vestito,
un’unghia di un tuo dito,
l’ora che te ne vai…
Che ne sarà domani, dopodomani
e poi per sempre?
Mi tremerà la mano
passandola sul seno,
cifra degli anni miei…
Leggi Tutto... | 1504 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Ciao


Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Spiegami la fioritura [ 0 commenti - 11 letture ]
 Dal manuale del nomade [ 0 commenti - 20 letture ]
 Tu non ricordi [ 0 commenti - 17 letture ]
 Mattino di settembre [ 0 commenti - 28 letture ]
 Un giorno tu ti sveglierai [ 0 commenti - 60 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 20
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy