Toggle Content Menu Principale

Toggle Content Info Utente

Benvenuto Anonimo

(Registrati)

Iscrizioni:
Ultimo: dada
Nuovi di oggi: 0
Nuovi di ieri: 0
Complessivo: 246

Persone Online:
Iscritti: 0
Visitatori: 274
Totale: 274
Chi è online:
 Visitatori:
01: Home
02: Home
03: Your Account
04: Home
05: Home
06: Home
07: Home
08: Home
09: Home
10: Home
11: Home
12: Home
13: Search
14: Home
15: Home
16: Home
17: Home
18: Your Account
19: Home
20: Home
21: News
22: Home
23: Home
24: Home
25: Home
26: Home
27: Home
28: Home
29: Home
30: Home
31: coppermine
32: coppermine
33: Home
34: Home
35: News
36: Home
37: Home
38: Home
39: Home
40: coppermine
41: Home
42: Search
43: Home
44: Stories Archive
45: Search
46: Home
47: Home
48: coppermine
49: Search
50: Search
51: Home
52: Home
53: coppermine
54: Home
55: Home
56: Home
57: coppermine
58: Home
59: coppermine
60: Forums
61: Home
62: Home
63: coppermine
64: Home
65: Home
66: Home
67: Home
68: Home
69: Home
70: coppermine
71: Home
72: Search
73: Home
74: Home
75: Home
76: Home
77: News
78: News
79: Stories Archive
80: Your Account
81: Home
82: coppermine
83: Stories Archive
84: Home
85: coppermine
86: Forums
87: Home
88: News
89: Home
90: Home
91: Home
92: Home
93: News
94: coppermine
95: News
96: Home
97: Home
98: Home
99: coppermine
100: Home
101: Home
102: Stories Archive
103: Home
104: Home
105: Home
106: Home
107: coppermine
108: Home
109: Home
110: Home
111: Your Account
112: Home
113: Stories Archive
114: Home
115: Home
116: Home
117: coppermine
118: coppermine
119: Home
120: coppermine
121: Forums
122: Home
123: Home
124: Home
125: Home
126: coppermine
127: Home
128: coppermine
129: coppermine
130: News
131: Home
132: Home
133: Home
134: Home
135: coppermine
136: Home
137: Home
138: Home
139: Home
140: Topics
141: Home
142: News
143: Home
144: Home
145: News
146: coppermine
147: Search
148: News
149: News
150: Your Account
151: coppermine
152: Home
153: Home
154: Stories Archive
155: Home
156: coppermine
157: Forums
158: Home
159: Home
160: Home
161: Stories Archive
162: Stories Archive
163: News
164: Home
165: Home
166: Home
167: Home
168: Home
169: Home
170: Home
171: Home
172: Home
173: coppermine
174: Home
175: Home
176: Home
177: Home
178: News
179: Home
180: Home
181: Home
182: Home
183: Home
184: Home
185: Home
186: Home
187: Home
188: coppermine
189: Home
190: Home
191: Home
192: Home
193: Home
194: Home
195: Home
196: Stories Archive
197: Forums
198: Home
199: Home
200: Stories Archive
201: Home
202: Home
203: News
204: Home
205: Forums
206: Forums
207: News
208: Home
209: News
210: Home
211: Stories Archive
212: Home
213: Private Messages
214: coppermine
215: Search
216: Home
217: Home
218: Home
219: Home
220: Home
221: coppermine
222: Home
223: Home
224: Home
225: coppermine
226: Home
227: Forums
228: Home
229: Home
230: News
231: Home
232: News
233: Home
234: Home
235: News
236: Home
237: Home
238: News
239: News
240: coppermine
241: Home
242: Home
243: Home
244: Home
245: Home
246: coppermine
247: Home
248: Home
249: News
250: Home
251: Home
252: Home
253: Home
254: Home
255: Home
256: Search
257: Home
258: News
259: Home
260: Home
261: Home
262: Home
263: Home
264: News
265: Home
266: Home
267: News
268: Home
269: Stories Archive
270: Home
271: Home
272: Stories Archive
273: Home
274: Home

Staff Online:

Nessuno dello Staff è online!

Toggle Content Coppermine Stats
coppermine
 Albums: 171
 Immagini: 9076
  · Viste: 1924523
  · Voti: 431
  · Commenti: 60

Toggle Content *
Segui maktea1 su Twitter


Toggle Content Autori
2011 A Spice Odyssey (It.)
Postato da Paolo il Venerdì, 18 febbraio @ 00:13:15 CET (991 letture)
Le opere di Paolo II




Mazzarello

2011 A Spice Odyssey


Diciassette febbraio Duemilaundici.

Nel Millenovecento sessantotto, Arthur Clarke immaginò che il vero compito della missione sul Discovery fosse noto solo al computerone HAL 001 e a due astronauti ibernati.
Leggi Tutto... | 2168 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Pensieri LIII/ LIX * Giacomo Leopardi
Postato da Grazia01 il Giovedì, 17 febbraio @ 20:50:01 CET (1154 letture)
Poesie di Leopardi e altre opere II



Pensieri

LIII.

Diceva Bione, filosofo antico: è impossibile piacere alla moltitudine, se non diventando un pasticcio, o del vino dolce. Ma questo impossibile, durando lo stato sociale degli uomini, sarà cercato sempre, anco da chi dica, ed anco da chi talvolta creda di non cercarlo: come, durando la nostra specie, i più conoscenti della condizione umana, persevereranno fino alla morte cercando felicità, e promettendosene.
Leggi Tutto... | 4648 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Gli spiriti
Postato da Grazia01 il Giovedì, 17 febbraio @ 00:14:17 CET (1165 letture)
Poesie e prosa di Gibran I






Gli spiriti


Nell’etere ci sono spiriti che invadono gli uomini,
provocando dolori nei loro corpi.
Ho chiesto il perché e mi hanno spiegato:
«Questi sono bambini che non sono nati e che
cercano tra gli uomini madri benevole e padri».


Khalil Gibran

Biografia
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


CI SONO ANIME
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 16 febbraio @ 14:01:31 CET (1120 letture)
Poesie di Lorca



CI SONO ANIME



Ci sono anime che hanno
stelle azzurre,
mattini fioriti
tra foglie del tempo,


Leggi Tutto... | 725 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Rose calpestava - Sibilla Aleramo
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 16 febbraio @ 00:13:16 CET (1033 letture)
Poesia al femminile II



Rose calpestava


Rose calpestava nel suo delirio
e il corpo bianco che amava.




Leggi Tutto... | 600 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Gli angeli nel Novecento
Postato da Grazia01 il Martedì, 15 febbraio @ 18:57:48 CET (5463 letture)
ARTE II
Parte precedente

Gli angeli nel Novecento

Se con il XIX secolo l'interpretazione dell'immagine angelica è diventata più libera, ricostruita nei suoi tratti tradizionali dopo la parentesi neoclassica, con il Novecento si entra nel pieno di un periodo di sperimentazioni e di novità. L'idea dell'essere di femminea bellezza dalle grandi ali, come quello che potrebbe apparire lungo il ciglio della strada nell'opera L'amore alla fonte della vita dipinta da Segantini nel 1896, è destinata a scomparire dall'orizzonte creativo dei grandi artisti.


Giovanni Segantini, L'amore alla fonte della vita,
Civiche Raccolte d'Arte, Museo Belgioioso, Milano.
L’angelo di Segantini è reso come un essere dotato di femminea bellezza.




Particolare con l'angelo



Gli amanti

Questi, infatti, cercano soluzioni diverse che, volutamente, siano tese al rinnovo della tradizione, con il fine di cogliere questo o quell'aspetto del complesso universo angelico. Allora si capisce perché un acquerellista come James Tissot, con il suo Agar e l'angelo nel deserto (1896-1900, The Jewish Museum, New York) , abbia inaugurato suggestive soluzioni etnografiche.




James Tissot, Annunciation (1890), The Brooklyn Museum, New York.



Segnato da una crisi mistica deflagrata nella sua anima nel bel mezzo del successo, il pittore francese decise d'inaugurare un soggiorno decennale in Palestina ove poter studiare, capire e riproporre in termini nuovi la figura dell'angelo. Qui l'angelo è un palestinese che veste di lino e di stringhe di cuoio.
Leggi Tutto... | 7910 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


DOVE NON SPLENDE SOLE LA LUCE PENETRA
Postato da Grazia01 il Lunedì, 14 febbraio @ 20:50:50 CET (1439 letture)
Poesie di Thomas




DOVE NON SPLENDE SOLE LA LUCE PENETRA





Dove non splende sole luce penetra;
Dove non corre mare le acque del cuore
Sospingon le loro marce;



Leggi Tutto... | 1462 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Sul tempo
Postato da Grazia01 il Domenica, 13 febbraio @ 22:57:06 CET (1134 letture)
Poesie e prosa di Gibran I




Sul tempo



E un astronomo disse:
Maestro, parlaci del Tempo.

E lui rispose:


Leggi Tutto... | 1243 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


LA VERITÀ COME UNA FONTANA CHE SCORRE
Postato da Grazia01 il Domenica, 13 febbraio @ 13:59:34 CET (1322 letture)
Poesie e opere di Milton



LA VERITÀ COME UNA FONTANA CHE SCORRE



Ha ragione chi osserva che la nostra fede e la nostra conoscenza, così come le nostre membra e il nostro aspetto, prosperano con l'esercizio. Nella Sacra Scrittura la verità è paragonata a una fonte che scorre: se le sue acque non fluiscono in perpetua continuità, imputridiscono in uno stagno melmoso di conformismo e tradizione.
Leggi Tutto... | 3155 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Alba
Postato da Grazia01 il Venerdì, 11 febbraio @ 21:15:34 CET (1553 letture)
Poesie di Lorca



Alba



Il mio cuore oppresso
avverte alle prime luci
il dolore dei suoi amori
e il sogno delle distanze.


Leggi Tutto... | 866 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


L'allegoria del denaro
Postato da Grazia01 il Giovedì, 10 febbraio @ 14:01:06 CET (1393 letture)
Poesie e prosa di Gibran I

L'allegoria del denaro

Un dì lo spicciolo si è accomodato sul suo trono tempestato di pietre preziose e ha chiamato i suoi cortigiani perché sentissero la sua omelia:
«Da quando gli uomini mi hanno incaricato di badare ai loro fatti, io lavoro giorno e notte per renderli felici e invento una meraviglia dopo l'altra per salvarli dalla loro miseria e dai loro affanni. Li ho sentiti lamentarsi del balbettio delle loro lingue, così ho inventato una sola lingua. E questa lingua sono io. Sono la lettera, il brano e la parola. E mi trovo, dove si uniscono due uomini in nome mio. Essi si mettono d'accordo all'istante, anche se uno dei due non capisce neppure una lettera del linguaggio dell'altro e questa è la prima meraviglia.
Leggi Tutto... | 2892 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


INCONTRO
Postato da r.chesini il Mercoledì, 09 febbraio @ 22:08:17 CET (1394 letture)
Le poesie e i pensieri di r.chesini I




INCONTRO



Nel profondo silenzio della notte

le stelle sorridono e bisbigliano tra loro

mentre lei corre libera incontro al domani.


Leggi Tutto... | 1711 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Addio a Francesca Sanvitale
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 09 febbraio @ 21:58:20 CET (1327 letture)
In ricordo

È morta all'ospedale Santo Spirito di Roma la scrittrice Francesca Sanvitale dopo una lunga malattia. Ne danno l'annuncio i familiari. Nata a Milano da genitori emiliani, dal 1961 si era trasferita a Roma. Ha vissuto a Firenze dove si è laureata in letteratura italiana. È stata redattore editoriale e giornalista. Ha collaborato all'Espresso, al Messaggero e all'Unità. Ha lavorato per 26 anni in televisione occupandosi di spettacolo e programmi culturali. È stata fatta cavaliere della Repubblica per meriti culturali. Ha pubblicato sei romanzi - Il cuore borghese (1972), Madre e figlia (1980), L'uomo del parco (1984), Verso Paola (1991), Il figlio dell'Impero (1993), L'ultima casa prima del bosco (2003), L' inizio è in autunno (2008) – dedicandosi anche alla forma del racconto. Tra questi: La realtà è un dono (1987), Separazioni (1997), Tre favole dell'ansia e dell'ombra (1994). È autrice di due libri di saggi letterari e scritti di vita civile: Mettendo a fuoco (1988) e Camera ottica (1999). Per la collana Cento libri per Mille anni ha pubblicato Le scrittrici italiane dell'Ottocento, saggio introduttivo e scelta antologica (1997). È stata tradotta in Francia, Germania, America, Inghilterra e Portogallo.
commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Malinconia di una donna
Postato da Marhiel il Mercoledì, 09 febbraio @ 21:16:16 CET (1101 letture)
Le poesie di Mariella Mulas II




Malinconia di una donna

La malinconia
di una donna ha radici
di profonde allusioni...




Leggi Tutto... | 841 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Lo specchio
Postato da Letty il Mercoledì, 09 febbraio @ 14:15:56 CET (1284 letture)
Le poesie di Letty - I



Lo specchio



Svolazza candida
la lacera anima tua
triste donzella dal cuore spezzato


Leggi Tutto... | 540 bytes aggiuntivi | 2 commenti | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Il tempo è scaduto
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 09 febbraio @ 14:07:32 CET (911 letture)
Riflessioni III



Il tempo è scaduto, il veleno è entrato nella terra, nell’aria nei mari e, senza pietà, appesta ogni tipo di vita, vegetale o animale che sia. Entra nelle viscere della terra, attacca le radici, inquina gli ortaggi, i frutti, ammorba le creature marine, i volatili, i nostri animali e naturalmente noi umani, i veri colpevoli. Il nostro pianeta, l’unico che abbiamo in dotazione, si è incancrenito e non può che trasmetterci il cancro.
Leggi Tutto... | 1060 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


L'inconscio e la conoscenza
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 09 febbraio @ 00:11:24 CET (1236 letture)
Poesie e prosa di Gibran I





L'inconscio e la conoscenza


In noi, nelle profondità del nostro inconscio,
dorme l'elemento della conoscenza
che ode e vede ciò che noi non vediamo e non sentiamo.

Leggi Tutto... | 718 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Briciole
Postato da Letty il Martedì, 08 febbraio @ 17:49:08 CET (1237 letture)
Le poesie di Letty - I






Briciole


Briciole del tuo amore
le raccolgo ogni volta che ti penso
e ogni giorno è un ricordo in più che sbiadisce...
pur lasciando in me
ancora
solo
brividi...

Letty


commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 3.5


Benvenuta Giorgia
Postato da Grazia01 il Lunedì, 07 febbraio @ 13:48:59 CET (953 letture)
Messaggi II


Un cordiale benvenuto a giorgia, ora Casatea è anche casa tua.
In attesa di vedere quanto vorrai proporre, ti porgo i miei migliori saluti.

Grazia
a nome dello staff

Leggi Tutto... | 327 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


La casa dei doganieri
Postato da Grazia01 il Domenica, 06 febbraio @ 23:06:31 CET (1174 letture)
Poesie di Montale




La casa dei doganieri




Tu non ricordi la casa dei doganieri
sul rialzo a strapiombo sulla scogliera:
desolata t'attende dalla sera


Leggi Tutto... | 1206 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Arcimboldo torna nella sua Milano
Postato da Grazia01 il Domenica, 06 febbraio @ 17:52:35 CET (1431 letture)
Mostre e spettacoli




Rodolfo Il di Arcimboldo in mostra nelle sale di Palazzo Reale

Arcimboldo torna nella sua Milano

Frutta e verdura in abbondanza, cascate coloratissime di mele e peperoni, ma anche elmi e cappelli di melanzane, erbe, erbette, zucchine, peperoncini e cortigiani dai volti piumati di animali. Sono tante, straordinarie, capricciose e bizzarre le opere di Giuseppe Arcimboldo, artista milanese dal talento trasversale (amato oltre che dagli intellettuali anche dai bambini) celebrato nelle più grandi corti europee del Cinquecento, che torna nella sua Milano con una mostra imponente di scena nelle sale di Palazzo Reale dal 9 febbraio.
Leggi Tutto... | 1602 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Idillio coniugale di Adamo ed Eva da Il Paradiso Perduto
Postato da Grazia01 il Sabato, 05 febbraio @ 00:13:48 CET (1410 letture)
Poesie e opere di Milton

Idillio coniugale di Adamo ed Eva:
li spia il grande ribelle in un rabbioso tumulto di invidia, rimpianto, odio e vendetta .


DAL LIBRO IV (vv. 608-737)


A lui casi Eva rispose: « o tu,
per il quale e del qual formata fui,
carne della tua carne, e senza cui
io non ho scopo, guida mia, mio capo!
Leggi Tutto... | 4915 bytes aggiuntivi | 1 commento | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


Vigilie di Gianrico Carofiglio
Postato da Grazia01 il Venerdì, 04 febbraio @ 23:56:05 CET (1326 letture)
Racconti III

Era la sera della vigilia di Natale, nello sterminato atrio della stazione Termini. Il maresciallo Bovio, umore grigio e mani sprofondate nelle tasche del grosso cappotto di ordinanza, percorreva contro corrente un fiume desolato di uomini e donne. Piccole sagome scure, a gruppetti; sguardi persi e qualche risata - troppo forte - per darsi coraggio; facce di barboni, vecchie ricurve su carrelli portabagagli, mentre spingono il loro informe mucchio di cose. Noncuranti - o inconsapevoli - di tutto quanto intorno. Sagome normali, finite per errore, la sera di Natale, nel gelo della stazione invece che al caldo delle proprie case. Il maresciallo si appoggiò alla porta sbarrata dell'ufficio informazioni, guardò l'orologio - le diciannove e trenta - sfilò una MS dal pacchetto sgualcito e semivuoto, l'accese e aspirò con forza.
Leggi Tutto... | 5099 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Sei tu la nuova persona attirata da me?
Postato da Grazia01 il Giovedì, 03 febbraio @ 23:17:52 CET (1188 letture)
Poesie di Walt Whitman



Sei tu la nuova persona attirata da me?


Sei tu la nuova persona attirata da me?
Tanto per cominciare Sta' attento, chè sono molto diverso
da quello che credi;




Leggi Tutto... | 739 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


IL PARADISO PERDUTO
Postato da Grazia01 il Giovedì, 03 febbraio @ 22:46:28 CET (1205 letture)
Poesie e opere di Milton

IL PARADISO PERDUTO

Nel 1667, per l'editore Parker, usciva" Paradiso perduto (TheParadise Lost) , poema biblico-religioso in dieci libri (portati a dodici per l'edizione del 1674). Si concludeva cosi per Milton una lunga fatica, che 'era cominciata sui banchi di Cambridge. Perché se dieci anni impiegò il poeta per comporre e pubblicare il suo capolavoro, ne passò una trentina a progettarlo e meditarlo. Il primo accenno alla composizione di un poema si trova in una esercitazione scolastica del 1628. La più importante documentazione del suo lavorio di preparazione è costituita invece dal cosiddetto manoscritto di Cambridge, che si data intorno al 1640-42; contiene una lista di un centinaio di argomenti possibili per il poema, tratti prevalentemente dalla Bibbia e dalla storia d'Inghilterra.
Leggi Tutto... | 9187 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Ho dato il meglio di me alla mia patria e al mondo
Postato da Grazia01 il Giovedì, 03 febbraio @ 21:21:18 CET (905 letture)
Poesie e opere di Milton

Ho dato il meglio di me alla mia patria e al mondo

Nessuno, ch'io sappia, pur vedendomi una volta sola, mi ha mai trovato brutto. Se prestante oppure no, non sta a me giudicare. La mia statura, lo riconosco, non è alta, ma più vicina alla media che non alla bassa. E se anche fossi piccolo,non sono stati tali mol-ti uomini di prim'ordine, in pace e in guerra? E perché deve essere definita bassa una statura che è sufficiente per espletare ogni virtuoso proposito? Ma non è Vero che io sia mingherlino oltre misura; al contrario, posseggo uno spirito e una forza tali che ai miei tempi, quando le circostanze lo esigevano, non sono mai stato impacciato a maneggiare la spada, né restio ad usarla tutti i giorni.
Leggi Tutto... | 3037 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


John Milton
Postato da Grazia01 il Giovedì, 03 febbraio @ 21:15:50 CET (1628 letture)
Biografie VIII

John Milton nasce a Londra. Suo padre John fu cacciato da casa dal padre perché puritano. Musico e uomo di una certa cultura, da lui il piccolo John apprende l’amore per la musica e la mentalità prettamente puritana. John Milton ha la prima istruzione presso insegnanti privati, soprattutto da parte dello scozzese Thomas Young che contribuisce al contempo a farne un buon latinista. Nel 1620 è ammesso alla Saint Paul School di Londra, dove stringe amicizia con Carlo Diodati, nipote di Giovanni Diodati, il quale stimola il giovane poeta allo studio della lingua italiana. Nel febbraio del 1625, Milton entra nel Christ College dell’università di Cambridge dal quale esce, benché il corso di studi gli interessasse assai poco, nel 1632 con il titolo di “Master of Arts”.

Leggi Tutto... | 5740 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Corpo etereo
Postato da Letty il Giovedì, 03 febbraio @ 13:39:53 CET (1575 letture)
Le poesie di Letty - I






Corpo etereo



Corpo etereo
anima sottile
dentro di me universi sconosciuti battuti da caldi venti tropicali



Leggi Tutto... | 532 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 5


In tempi di disimpegno
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 02 febbraio @ 23:17:40 CET (1254 letture)
Poesie di Bertolucci





In tempi di disimpegno



Non è infrequente per queste
strade familiari – anche se esse
ti hanno portato al di là di n fiume,
o torrente, confine spesso di due provincie,



Leggi Tutto... | 989 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Gli angeli nell’ottocento
Postato da Grazia01 il Mercoledì, 02 febbraio @ 14:03:44 CET (1257 letture)
ARTE II
Parte precedente

Gli angeli nell’ottocento





Johann Heinrich Fùssli, Satana chiama a sé Belzebù, Kunsthaus, Zurigo.
Personalissima l'interpretazione che il pittore e teorico svizzero, allievo di Blake e studioso di teologia, elabora delle figure del Bene e del Male, come in questo caso.


Se si esclude la tradizione popolare di stampe e santini che, di fatto, non conosce mai una vera interruzione, il Settecento segna quasi una crisi della figura angelica che, però, il secolo successivo supera completamente. Lo sforzo di razionalizzare la visione del mondo, accantonando la dimensione religiosa, fallisce quasi subito e già l'età napoleonica rappresenta una piena reintegrazione del sentimento religioso nel tessuto sociale. Così, la figura dell'angelo ricompare tra i soggetti frequentati dalla gran parte degli artisti. Del resto, figure di primo piano come William Blake e Heinrich Fussli si erano già dedicate al tema angelico, sia pure offrendone un'interpretazione del tutto personale che, tuttavia, affondava le radici in una matrice comune: quella michelangiolesca. In particolare il pittore e poeta inglese in acquarelli di grande suggestione, come quello dedicato a Gli angeli del Bene e del Male (1795), conservato alla Tate Gallery di Londra, recupera la fisicità possente delle titaniche figure del Giudizio universale del Buonarroti, profondamente studiato e capito. Per questo i due angeli sono privi di ali e lottano senza scontrarsi, ma si affrontano con la loro sola presenza per il possesso di un'anima.



William Blake, Cacciata degli angeli ribelli, illustrazione per la Bibbia, Museum of Fine Art, Boston.
In uno spazio sospeso nel tempo, i suoi angeli senza ali ricordano i nudi michelangioleschi della cappella Sistina, studiati e ammirati dall'artista inglese.


C'è poi un altro aspetto che emerge con l'Ottocento: la rappresentazione del demonio come angelo del male, cioè malvagio ma bello. Lo abbiamo appena visto con Blake, ma è una tendenza dell'epoca che, per esempio, ritorna in Fussli. Il suo Satana chiama a sé Belzebù mostra il Principe del Male bello come un Apollo e ormai lontano dalla visione deforme che aveva tramandato il Rinascimento, con diavolacci cornuti e con la coda, con le zanne al posto dei denti e il volto bestiale. Lo dimostra, ancora, la scenografica Cacciata degli angeli ribelli di William Blake, dove i demoni sembrano i Giganti scacciati dalla cima dell'olimpo a opera di Giove.
Leggi Tutto... | 10755 bytes aggiuntivi | commenti? | Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico | Voto: 0


Ciao


Toggle Content Registrati...

Toggle Content Ultimi arrivi

Toggle Content Ultimi articoli
 Poesie d’amore [ 0 commenti - 16 letture ]
 Consacrazione dell’istante [ 0 commenti - 15 letture ]
 Licenza [ 0 commenti - 15 letture ]
 Oh, my Darling Mary and Benny! Racconto Western [ 0 commenti - 252 letture ]
 La vera fine della guerra [ 0 commenti - 58 letture ]

[ Altro nella News Section ]

Toggle Content Sondaggio
Come migliorare e rendere più agibile il sito?




Risultati :: Sondaggi

Voti: 25
Commenti: 1

Toggle Content Solidarietà

Toggle Content Messaggio

Questo sito contiene anche testi e immagini presi dal web, se avessimo violato, per errore, diritti d'autore o copyright, preghiamo di avvisarci, sarà nostra cura provvedere all'immediata cancellazione. Scrivere a maktea@tiscali.it


Toggle Content Poeti e scrittori noi

Toggle Content POESIE A TEMA

Toggle Content Varie

Network: Web Agency Milano | Scopri i migliori programmi per siti web
Interactive software released under GNU GPL, Code Credits, Privacy Policy